File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



22327decreto 25 06 13.pdf


Anteprima del file PDF 22327decreto-25-06-13.pdf

Pagina 12327

Anteprima testo


Testo  U.L.  25  giugno  2013  
 

Interventi urgenti per la promozione dell’occupazione,
in particolare giovanile, e della coesione sociale
TITOLO I
Misure straordinarie per la promozione dell’occupazione, in particolare giovanile
Art. 1
(Incentivi per nuove assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori giovani)
1. Al fine di promuovere forme di occupazione stabile di giovani fino a 29 anni di età e in attesa
dell’adozione di ulteriori misure da realizzare anche attraverso il ricorso alle risorse della nuova
programmazione comunitaria 2014-2020, è istituito in via sperimentale, nel limite complessivo di
800 milioni di euro, un incentivo per i datori di lavoro che assumano, con contratto di lavoro a
tempo indeterminato, lavoratori aventi i requisiti di cui al comma 2, nel rispetto dell’articolo 40
del Regolamento (CE) n. 800/2008.
2. L’assunzione di cui al comma 1 deve riguardare lavoratori, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni,
che rientrino in una delle seguenti condizioni:
a) siano privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi;
b) siano privi di un diploma di scuola media superiore o professionale;
c) siano componenti di una famiglia anagrafica composta dal solo lavoratore, nonché dal coniuge
non legalmente ed effettivamente separato, ovvero da parenti o affini entro il terzo grado.
3. Le assunzioni a valere sulle risorse di cui al comma 1 devono comportare un incremento
occupazionale netto e devono essere effettuate a decorrere dal giorno successivo alla data di entrata
in vigore del presente decreto e non oltre il 30 giugno 2015.
4. L’incentivo è pari al 33 per cento della retribuzione mensile lorda complessiva, per un periodo di
18 mesi, ed è corrisposto unicamente mediante conguaglio nelle denunce contributive mensili del
periodo di riferimento, fatte salve le diverse regole vigenti per il versamento dei contributi in
agricoltura. Il valore mensile dell’incentivo non può comunque superare l’importo di
seicentocinquanta euro per lavoratore.
5. L’incentivo di cui al comma 1 è corrisposto, per un periodo di 12 mesi, ed entro i limiti di
seicentocinquanta euro mensili per lavoratore, nel caso di trasformazione con contratto a tempo
indeterminato, sempre che ricorrano le condizioni di cui ai commi 2 e 3.
6. L’incremento occupazionale di cui al comma 3 è calcolato sulla base della differenza tra il
numero dei lavoratori con contratto di lavoro a tempo indeterminato rilevato in ciascun mese e il
numero dei lavoratori con contratto di lavoro a tempo indeterminato mediamente occupati nei
dodici mesi precedenti alla data di assunzione. I dipendenti con contratto di lavoro a tempo parziale
sono ponderati in base al rapporto tra le ore pattuite e l’orario normale di lavoro.
7. L'incremento della base occupazionale va considerato al netto delle diminuzioni occupazionali
verificatesi in società controllate o collegate ai sensi dell'articolo 2359 del codice civile o facenti
capo, anche per interposta persona, allo stesso soggetto.
1