File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Coppa Montevettore .pdf


Nome del file originale: Coppa Montevettore.pdf
Titolo: Coppa Montevettore
Autore: minnozzi

Questo documento in formato PDF 1.3 è stato generato da PDFCreator Version 0.8.0 / AFPL Ghostscript 8.14, ed è stato inviato su file-pdf.it il 28/06/2013 alle 09:05, dall'indirizzo IP 195.103.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1052 volte.
Dimensione del file: 997 KB (1 pagina).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


“XXXIX COPPA MONTEVETTORE”
Memorial Torquato Sartori e Oddo Broglia
MONTE VETTORE

Domenica 23 giugno 2013

La lingua di neve dove si tiene la gara
La Coppa Montevettore, una gara di sci che si svolge a Giugno sull’ultima lingua di neve che si
stende dalla vetta del monte per circa 400 metri, fu ideata molti anni fa da Augusto Giammiro e
Marcello Formica. Quest’anno l’organizzatore Alberto Maria Marini, dello Sci Club Ascoli Piceno,
mi manda l’invito a partecipare, ed io, ricordandogli la figura di Torquato Sartori, chiedo se è
possibile dedicargli l’evento, che si tiene in uno degli scenari più amati da Totò. Lui, con estrema
gentilezza, anche perchè conosceva personalmente Totò, non ha esitato un attimo, e quello che
doveva essere Memorial Oddo Broglia è diventato Memorial Torquato Sartori e Oddo Broglia.
Finalmente, dopo molti rinvii, strano a dirsi ma causa neve, ci siamo.
Caro Toto’, lo scorso anno, avevamo deciso insieme di prendere parte alla gara del Vettore, poi alla
fine, abbiamo rinunciato e tu hai detto: ”sarà per il prossimo anno”. Purtroppo sono qui senza di te,
senza l’amico sincero che sempre mi è stato vicino con il giusto consiglio, con una battuta, con quel
gusto di parlare di cose che ci appassionano come lo sci, la montagna, il toccare la roccia e sentire
quei brividi che una parete può dare.
Un amico capisce. Un amico sa. Ad un amico si concedono attenuanti perché è un amico. Perché
riconosci in lui qualcosa che ti assomiglia. Perché sai che dal momento in cui dici: “Lui è un amico”
lo è davvero.
Oggi Totò hai sciato con me ed è stato bellissimo.
Mi manchi amico mio.

Michele Minnozzi


Anteprima del documento Coppa Montevettore.pdf - pagina 1/1

Documenti correlati


Documento PDF regolamento ufficiale stagione 2015 2016 definitivo
Documento PDF modulo di iscrizione torneo reghinna minor 2016
Documento PDF tabloid a4 n 2 14
Documento PDF tabloid a4 3
Documento PDF info e condizioni torneo a 5 prezzate in festa 2016
Documento PDF lucky planet 1 2014


Parole chiave correlate