File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Regolamento e Relazione Riprese Audiovisive Consiglio Comunale Valenzano.pdf


Anteprima del file PDF regolamento-e-relazione-riprese-audiovisive-consiglio-comunale-valenzano.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Anteprima testo


Gruppo Misto Consiliare
formato dal consigliere comunale
della lista “Valenzano ci Riguarda”
Giampaolo Romanazzi e
dal consigliere comunale PDL
Maria Cicirelli

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
DI VALENZANO (BA)
- SEDE e p.c.

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE
DI VALENZANO (BA)
- SEDE -

OGGETTO:
1) “PROPOSTA” ex art 23 del vigente regolamento di funzionamento degli organi comunali
di deliberazione di Consiglio comunale per l'approvazione del “Regolamento per le riprese
audiovisive del Consiglio Comunale di Valenzano”;
2) “RELAZIONE” ex art 23 del vigente regolamento di funzionamento degli organi
comunali di accompagnamento delle proposte di deliberazione di C.C..
***********
In ordine a quanto in oggetto, i sottoscritti consiglieri comunali chiedono allo spett.le
Presidente del consiglio comunale di Valenzano che, ai sensi dell'art. 23 del vigente “Regolamento
di funzionamento degli Organi Comunali”, previa istruttoria di rito, venga posto all'ordine del
giorno del prossimo Consiglio comunale la seguente PROPOSTA di deliberazione di approvazione
del qui allegato “Regolamento per le riprese audiovisive del Consiglio comunale e loro diffusione”.
Inoltre in ottemperanza al precitato art. 23, comma 3, si
RELAZIONA
quanto segue:
PREMESSO
che il sempre maggiore sviluppo delle tecnologie di comunicazione richiede che venga
opportunamente regolamentato il fenomeno delle riprese audiovisive, realtà che ormai non può più
essere considerata marginale o secondaria;
che il Comune di Valenzano intende consentire alla propria comunità di conoscere l’attività
della massima assise cittadina e di controllare l’operato dei consiglieri ivi eletti a rappresentarli;
CONSIDERATO
che l’art.38, comma 7, del Testo Unico sull’ordinamento degli Enti Locali n.267/2000 dispone
che le sedute del consiglio comunale siano pubbliche, salvo i casi previsti dal regolamento;