File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Relazione OTI AUTISMO.pdf


Anteprima del file PDF relazione-oti-autismo.pdf

Pagina 12330

Anteprima testo


CAPITOLO 1
Autismo – Dati Generali

1.1 - Introduzione
Il termine disordine dello spettro autistico (ASD) o disturbi pervasivi dello sviluppo
(PDDS), nel Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, IVa edizione (text
revision) (DSM-IV-TR, 1994), si riferisce ai disordini dello sviluppo di svariata
presentazione clinica che hanno in comune un tratto fondamentale: la menomazione
pervasiva e qualitativa nell'interazione sociale e reciproca [1].
Si stima che questi disturbi si verifichino attualmente in una media molto più alta di quanto
previsto in passato, per cui è molto probabile oggigiorno che un medico possa trovarsi ad
avere in cura pazienti con ASD durante la sua attività professionale. Tutto ciò è anche
indicativo del grande impatto sociale di queste gravi disabilità [Fig. 1].

AUTISM
Childood
Disintegrative
Disorder

Asperger's
Disorder
Rett's
Disorder

Atypical Autism / PDD-NOS

Fig.1. Conceptual Interrelationship of the Autistic Spectrum Disorders.

1.2 - Autismo
L'autismo è un disordine dello sviluppo neurologico ad etio-patogenesi fondamentalmente
sconosciuta, ma sicuramente multifattoriale, dove concorrono contemporaneamente fattori
genetici e fattori ambientali. Fu Kanner, nel 1943, ad adottare ufficialmente il termine di
autismo, anche se in realtà, il primo ad utilizzarlo fu Bleuler nel 1908. Attualmente è
Pag. 1 di 30