File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Attività Fine Mandato .pdf



Nome del file originale: Attività Fine Mandato.pdf
Titolo: Attività Fine Mandato rev3

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da PDFCreator Version 1.7.2 / GPL Ghostscript 9.10, ed è stato inviato su file-pdf.it il 22/03/2014 alle 18:26, dall'indirizzo IP 79.31.x.x. La pagina di download del file è stata vista 977 volte.
Dimensione del file: 3.4 MB (8 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


ATTIVITÀ DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE (2009-2014)
Giunti alla scadenza del mandato amministrativo, riassumiamo le attività che hanno
caratterizzato la prima legislatura dell’Amministrazione guidata dal Sindaco prof.
Giancarlo Gorrini.

VIABILITÀ, SICUREZZA STRADALE E OPERE PER LA COLLETTIVITÀ
Appena insediata, l’Amministrazione Comunale, si è trovata a gestire l’emergenza della forzata
chiusura della S.P. 46 (Via Roma) dovuta al danneggiamento del muro di contenimento all’altezza
della Chiesa Parrocchiale, in seguito agli eccezionali eventi meteorici di fine aprile 2009. La
situazione di grave disagio per i cittadini si è sbloccata con la messa in sicurezza del muro. La
riduzione dell’altezza ha limitato la spinta del terreno a monte, permettendo la successiva riapertura
dell’importante via di collegamento tra Fumo, Corvino Alta ed i Comuni viciniori.
Altri interventi hanno riguardato le opere di regimentazione delle acque piovane in Località Casa
Chiodi. Si è provveduto a tombinare alcuni tratti dei fossi a bordo strada e alla loro pulitura dove
sono rimasti a cielo aperto e la successiva realizzazione dei marciapiedi e della piazzola ecologica.

L’Ufficio Tecnico della Provincia di Pavia, spronato
dalle nostre ripetute richieste, ha riqualificato
l’Incrocio tra la ex S.S. 10 e la S.P. per Casa
Chiodi, separando i flussi veicolari dei due sensi di
marcia, utilizzando un’area già acquisita e frazionata
a cura dall’Amministrazione Comunale.
È attivo il T-Red, l’apparecchiatura per il rilevamento delle infrazioni semaforiche sull’incrocio tra
via Emilia, via Marconi e via Lavaggini. Questo sistema evoluto, omologato e conforme alle norme
del Codice della Strada, rileva con registrazioni video i pericolosi passaggi con il semaforo rosso.
Sono terminate le opere di ampliamento e copertura dell’ala Nord del cimitero con la disponibilità
di nuove cappelle e nuovi loculi. È stato anche risolto un grave problema d’infiltrazione d’acqua
proveniente dalla parte Sud del cimitero. La copertura del tetto piano dell’esistente ala Nord ha posto
fine ai problemi d’infiltrazione d’acqua con conseguente degrado delle strutture. Ora un nuovo manto
in lastre di alluminio, con un’adeguata pendenza e opportune canalizzazioni pluviali, protegge la
sottostante struttura. Sono state installate lastre di copertura con una sagoma particolare, studiata per
ospitare, in futuro, gli elementi modulari fotovoltaici per la produzione di energia elettrica solare.

Committente responsabile Giancarlo Gorrini

La manutenzione delle strade comunali, con operazioni di
scigliatura, tombinature, pulizia o rifacimento cunette, è stata
costantemente operata nel corso di questa legislatura, interventi
evidenziati soprattutto dalla sistemazione della Srada della
Camarà, con lavori di risagomatura e ricarica con stabilizzato
ghiaioso, compreso anche il rifacimento dei fossi, degli
attraversamenti e delle cunette, e dall’asfaltatatura della
Strada del Mazzolino e di Strada Valle, con il rifacimnto del
tappeto d’usura di grandi tratti delle due strade, compreso il
ripristino della segnaletica orizzontale.

Dopo i necessari passaggi tecnici e burocratici, dal 1° dicembre 2011, in seguito alla sua
pubblicazione sul BURL della Regione Lombardia, il Piano del Governo del Territorio (PGT) è
diventato, a tutti gli effetti, lo strumento col quale i tecnici e tutti i cittadini si devono confrontare in
merito alle pratiche urbanistiche che devono essere presentate all’Ufficio Tecnico Comunale. Le
tavole e i regolamenti urbanistici, in molte parti concordati e condivisi con gli altri comuni
dell’Unione, sono consultabili sul sito web dell’Unione dei Comuni Lombarda dell’Oltrepò Centrale.
Dal parapetto del ponte sul Rile S. Zeno, fino ad
arrivare all’incrocio con via Marconi, si è provveduto
a sostituire i cordoli, rivestire e rifare parzialmente,
utilizzando materiali pregiati, i marciapiedi in fregio
alla via Emilia. I lavori riqualificano le parti
strutturalmente fatiscenti ed eliminano, o dove
tecnicamente non è possibile mitigano, le diverse
barriere architettoniche presenti.

Sono stati posati anche i parapetti lungo il tratto di
fronte all’Ufficio Postale. Ora, anche un cittadino
diversamente abile può percorrere questo tratto,
caratterizzato dalla presenza di negozi, ristoranti e
dell’Ufficio Postale, senza particolari disagi.

Sono ormai conclusi i lavori di rifacimento e
riqualificazione dei marciapiedi di via Rivetta con la
sistemazione, sostituzione o nuova posa dei cordoli e
il rifacimento del piano di calpestio con elementi
autobloccanti in calcestruzzo colorato della stessa
tipologia utilizzato per i marciapiedi di Casa Chiodi.

Committente responsabile Giancarlo Gorrini

All’inizio di Via Cascina, abbiamo riposizionato la
piazzola ecologica per eliminare alcuni problemi
igienici e per ottimizzarne l’utilizzo.
È quasi al termine l’attività tecnica e procedurale per
l’acquisizione, da parte dell’Amministrazione
Comunale, della strada privata Via Don Orione.

QUALITÀ DELLA VITA, SPORT E TEMPO LIBERO, SICUREZZA PER I CITTADINI
All’inizio delle attività didattiche del 2009, le aule della Scuola Elementare di Fumo sono state
completamente riarredate con nuovi banchi, nuove sedie, nuovi armadi e nuovi appendiabiti.
Durante la pausa didattica delle vacanze natalizie 2010-2011, sono state eseguite le verifiche
d’idoneità statica dei solai della Scuola Elementare. Le prove di carico, eseguite da una ditta
specializzata nel settore, sotto la direzione di un ingegnere, attestano l’idoneità statica dell’edificio
alla destinazione d’uso per la quale è utilizzato.
Tinteggiatura del Palazzo Municipale.
Nella primavera del 2011 sono state rasate e
tinteggiate le pareti esterne rinfrescandone
l’aspetto e dando alla costruzione un inedito senso
di decoro, ordine e pulizia.

Costituito da due piste con i parametri dimensionali
regolamentari previsti dalle norme CONI, è ormai in
funzione dal 2011 il Campo per il gioco delle
bocce. La struttura, collaudata e omologata dalla FIB
di Voghera, ha riscosso notevole interesse ed è stata
molto utilizzata da parte degli appassionati di
Corvino, ospitando anche gare ufficiali.
La copertura è una struttura in acciaio zincato, con
il tetto in pannelli multistrato e con la
predisposizione per una successiva installazione di
zanzariere perimetrali.

Il Regolamento di Polizia Rurale, è uno strumento
predisposto per la regolare applicazione delle leggi, dei
regolamenti e delle disposizioni che interessano in
genere le coltivazioni, le attività agricole e la realtà
rurale nella sua globalità. La sua adozione ha lo scopo
di far accrescere e consolidare la consapevolezza della
necessaria tutela del territorio in ambito rurale.

Committente responsabile Giancarlo Gorrini

Per l’organizzazione delle gare e dell’utilizzo delle
strutture è stata costruita l’Associazione Sportiva
Bocciofila Corvino San Quirico, con l’elezione dei
rispettivi organi di governo.

Continua la sperimentazione della raccolta differenziata dei
rifiuti (carta, plastica e indifferenziato) nei quartieri di via
Casa Castellini, via Don Orione e Via Cascina. Presso la
Scuola Elementare sono stati posizionati appositi contenitori
per sensibilizzare gli alunni al corretto smaltimento dei rifiuti.
È attiva dal 2011, presso la piazzola ecologica la raccolta
degli oli vegetali provenienti dalle nostre cucine.

Nel 2010 abbiamo provveduto alle opere di messa a norma del campo di calcio all’interno del Centro
Polifunzionale, con il rifacimento del quadro elettrico e la posa di protezioni antinfortunistiche ai pali
dell’impianto di illuminazione.
Nell’ambito del “Progetto Corvino Alta”, si sono svolte, con continuo successo, l’organizzazione di
un evento artistico di Ultrapadum nella splendida cornice del Castello, previsto per la serata del 29
luglio.

Onere ampiamente compensato dall’impegno, dalla passione e dalla professionalità coni quali i
volontari hanno affrontato in questi anni le numerose richieste d’intervento al servizio della
collettività.
Ora il Gruppo di Protezione Civile di Corvino, pur rimanendo Comunale, nel rispetto delle normative
sulla gestione delle funzioni associate, opera sull’intero territorio dell’Unione dei Comini Lombarda
dell’Oltrepò Centrale.
Impianto di videosorveglianza.
È completo, funzionante e in grado di elevare il
livello di sicurezza per la cittadinanza in relazione
ad eventuali eventi malavitosi che si potrebbero
verificare in ambito comunale (furti, scippi,
danneggiamento di beni pubblici e privati, atti di
vandalismo, reati contro la persona, ecc.). Il
controllo video, sorveglia quattro siti: il Palazzo
Municipale; il Cimitero; il Centro Polifunzionale;
l’area adibita a piazzola ecologica; l’incrocio tra
via Marconi con via Cascina e via Don Orione.

Committente responsabile Giancarlo Gorrini

Uno dei primi impegni di quest’Amministrazione è
stato quello di costituire, con l’indispensabile
apporto di esperti e capaci volontari, un nucleo di
Protezione Civile Comunale. Non è stato facile
trovare le risorse per dotare i nostri volontari delle
divise e delle attrezzature e per portare avanti
quest’attività. Anche il cofinanziamento del 20% su
un’erogazione regionale per l’acquisto di un nuovo
automezzo, specificatamente attrezzato per gli
interventi di emergenza, e di altre apparecchiature
date in dotazione ai volontari, ha comportato un
importante onere finanziario.

ENERGIA E COMUNICAZIONE
È pienamente operativo da inizio 2011 l’Impianto
fotovoltaico sull’edificio delle Scuole Elementari di
via Don Orione. Realizzato quasi completamente con
i finanziamenti erogati dalla Regione Lombardia per
mezzo dell’Ufficio GAL Alto Oltrepò, l’impianto
copre completamente i fabbisogni di energia elettrica
annuale dell’edificio.
Ad inizio estate 2011, sono terminati i lavori per
l’installazione e di messa a norma di un nuovo
impianto di riscaldamento presso il salone del
centro polifunzionale di Via Rivetta. L’attrezzatura
consente, oltre al riscaldamento invernale, anche il
raffrescamento estivo, con un maggiore confort
termico dell’ambiente.
È stata data in locazione una porzione dell’area della
piazzola ecologica, adiacente alla vasca del depuratore, alla
società H3G per l’installazione di un’antenna per telefonia
mobile. La presenza di tale apparecchiatura, che non
comporta produzione di elettrosmog (come certificato
dall’ufficio provinciale dell’ARPA), consente una migliore
copertura dei telefoni cellulari sul nostro territorio e una
risorsa economica aggiuntiva per il Comune.

È stata data in uso alla società Enel Rete Gas una
piccola porzione del suolo comunale, dietro la piazza
Raffaello, per l’installazione di una nuova centralina
di decompressione e distribuzione del gas metano
per il potenziamento della rete comunale. È stato
realizzato anche un nuovo pozzo per la protezione
catodica della rete gas perforato ai margini del piazzale
superiore del cimitero.

Committente responsabile Giancarlo Gorrini

L’Amministrazione Comunale ha rilasciato l’autorizzazione
alla ditta Telecom della posa di cavi in fibra ottica,
provenienti da Robecco, fino alla centralina di via Rivetta.
Queste opere hanno permesso l’uso dei servizi ADSL a
banda larga su tutto il territorio comunale.

SERVIZI SCOLASTICI, SERVIZI ALLE PERSONE E SOCIALI

SERVIZI SOCIALI: L’area dei Servizi Sociali ha rappresentato una priorità dell’Amministrazione
fin dall’inizio del mandato e l’attenzione a quest’ambito è comprovata dalle ingenti risorse stanziate
per far fronte all’avanzare della crisi economica. L’aumento della domanda di aiuto e dei contributi
erogati emerge dalle uscite di Bilancio.
• Prosegue
l’attività
dell’ASSOCIAZIONE
DI
VOLONTARIATO AUSER Corvino, con la quale è stato
possibile, per il Comune, erogare quei servizi
indispensabili alle fasce più fragili della popolazione. Va
ricordato nello specifico il trasporto presso le strutture di
cura di disabili e anziani con problemi di mobilità, la
consegna gratuita di farmaci a persone sole che non
riescono
a
recarsi
presso
le
farmacie,
l’accompagnamento presso gli uffici postali, la consegna
gratuita a domicilio di alimenti e tutto ciò che occorre
alle persone fragili o in difficoltà.
• PIANI DI ZONA: Il Comune partecipa al Piano di Zona del Distretto di Casteggio.
• SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE: Il servizio di assistenza domiciliare anziani e disabili
(SAD e SADH ), in affidamento ad una Cooperativa sociale, è gestito dall’Unione dei Comuni
Lombarda dell’Oltrepò Centrale, di cui fa parte il Comune di Corvino San Quirico. Ha la finalità
di favorire la permanenza della persona nel proprio ambiente di vita ed evitare o quantomeno
ritardare il più possibile il ricorso alle strutture residenziali (case di riposo).

Committente responsabile Giancarlo Gorrini

SERVIZI SCOLASTICI: Per l’Amministrazione è stato prioritario creare servizi di supporto per la
conciliazione dei tempi di lavoro con quelli di cura per i figli. Particolare attenzione è stata posta
nell’individuare situazione di disagio ed emarginazione di minori appartenenti a famiglie bisognose.
Gli utenti hanno potuto fruire dei seguenti servizi:
• APERTURA ANTICIPATA DELLA SCUOLA PRIMARIA: attivata grazie alla collaborazione con i
volontari dell’Associazione Auser di Corvino.
• TRASPORTO SCOLASTICO: il Comune si occupa direttamente, in convenzione con gli altri Comuni
dell’Unione, della gestione del servizio di trasporto scolastico, con l’assistenza di un
accompagnatore, per gli alunni della Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Secondaria.
• MENSA SCOLASTICA: il servizio di mensa scolastica presso la Scuola Primaria di Corvino San
Quirico è gestito dall’Unione Lombarda dei Comuni dell’Oltrepò Centrale con affidamento a Ditta
specializzata del Settore.
• GREST ESTIVO: l’Amministrazione ha favorito negli anni 2009-2013 l’inserimento di minori con
difficoltà economiche-sociali al Grest Estivo contribuendo al pagamento della retta di frequenza e
al trasporto presso il Centro estivo.
• PROGETTO PULIAMO IL MONDO: in collaborazione con Lega Ambiente il Comune partecipa al
progetto “ Puliamo il mondo”, la più grande iniziativa di volontariato ambientale. L’iniziativa mira
a sviluppare il senso di responsabilità e di rispetto verso l’ambiente degli alunni della Scuola
Primaria di Corvino San Quirico.
• ACCORDO DI PROGRAMMA PROGETTO 285/97. Svolto in collaborazione con l’Istituto
Comprensivo di Casteggio, il progetto si realizza mediante l’attività di vari laboratori: musicali,
culturali, sociali, archeologici, di comunicazione, di attività motoria, supporti compiti, ecc.
• SERVIZIO EDUCATIVO DOMICILIARE E SCOLASTICO: nell’impegno verso i minori, si è svolto il
servizio domiciliare scolastico e, su segnalazione dell’Istituto Comprensivo, i servizi scolastici
educativi, a favore degli alunni di Corvino San Quirico in situazione di temporanea difficoltà, a
rischio di emarginazione e all’interno di nuclei familiari in stato di disagio.
• PROGETTO ATTIVITÀ FISICO-MOTORIA: dal 2009 si è stabilita una proficua collaborazione tra il
Comune e le Associazioni Sportive del territorio per favorire l’insegnamento dell’attività motoria
nella Scuola primaria di Corvino San Quirico.

• RICOVERO PRESSO STRUTTURE DI ACCOGLIENZA: A fronte di gravi situazioni di famiglie non in
grado di provvedere al pagamento delle rette presso le strutture di ricovero o anziani non
autosufficienti, soli e senza un appoggio famigliare, l’Ente locale è intervenuto sostenendo
integralmente o in parte l’onere delle rette mensili.
• 90ENNI: tutti gli anni l’Amministrazione Comunale ricorda e festeggia i 90enni, residenti nel
Comune di Corvino San Quirico, con un pranzo in collaborazione con la Pro Loco e il Sindaco
omaggia i 90enni con un dono ricordo dell’Amministrazione.
• UTENTI IN DIFFICOLTÀ: Sono stati potenziati i servizi di contributo economico alle famiglie, che
in numero maggiore e crescente vi si rivolgono, a causa del progressivo inasprimento della crisi
economica.
• SPORTELLO AFFITTO: Il Comune aderisce al Bando regionale Sportello affitto al fine di
consentire l’accesso alle famiglie in conformità con le disposizioni della Regione Lombardia. Il
Comune partecipa con risorse proprie di Bilancio.
• BONUS ENEL – GAS. È un’agevolazione che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la
fornitura di energia, per garantire un risparmio sulla spesa annua a due tipologie di famiglie: quelle
in condizioni di disagio economico e quelle presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di
salute mantenuto in vita da apparecchiature domestiche elettromedicali.

• CONCERTO FESTIVAL ULTRAPADUM: il “PROGETTO
CORVINO ALTA” rappresenta le attività avviate per
rivitalizzare e riqualificare le zone collinari del
Comune, incoraggiando i concittadini e gli altri
visitatori a riscoprire le bellezze e le peculiarità
paesaggistiche delle nostre colline. In quest’ambito il
Comune ha organizzato nell’ultimo quinquennio in
collaborazione con la Società dell’Accademia di
Voghera un concerto lirico presso il Castello di Corvino
San Quirico, oggi di proprietà privata. La sua posizione
strategica consente un’eccezionale vista panoramica tra
vigneti e macchie di verde intenso. Il concerto, è
organizzato in una serata di fine luglio o inizio agosto,
in collaborazione con i volontari dell’Auser, della Pro
Loco e del Gruppo di Protezione Civile di Corvino.

Committente responsabile Giancarlo Gorrini

SETTORE MANIFESTAZIONI CULTURALI E SPORTIVE: Da sempre l’Amministrazione
comunale ha considerato con grande attenzione il ruolo sociale e educativo svolto dalle associazioni,
soprattutto nei confronti dei giovani. In collaborazione con la Pro Loco, si è utilizzato il campo di
calcio per gare agonistiche per i ragazzi del territorio ma anche per la realizzazione di manifestazioni
per la popolazione. Grazie all’ottimo rapporto instauratosi tra Amministrazione, Parrocchia,
Associazioni locali e Biblioteca dell’Unione Lombarda dei Comuni dell’Oltrepò Centrale, sono state
organizzate una serie di iniziative che hanno visto il coinvolgimento di gran parte della popolazione
corvinese e gli alunni della Scuola Primaria di Corvino San Quirico.
Al riguardo vanno ricordate:
- Commemorazione 25 Aprile con gli alunni della Scuola Primaria e la cittadinanza.
- Commemorazione 2 Giugno presso il Centro Sportivo in collaborazione con la Biblioteca
dell’Unione Lombarda dei Comuni dell’Oltrepò Centrale, con premiazione dei nuovi 18enni.
- Commemorazione 4 Novembre, con gli alunni della Scuola Primaria.
- Ricorrenza “Madonna delle Nevi” del 4 Agosto nella parte alta del paese.
- Festa patronale, 3° Domenica di ottobre, in collaborazione con la Pro Loco.
- Luminarie di Natale nella parte alta del territorio comunale e posa dell’Albero di Natale nella piazza
del Paese.
- Concerto di Natale nella Chiesa Parrocchiale.

• La MOSTRA
Fumo,

FOTOGRAFICA “Il tempo perduto di Corvino e di

attraverso

atmosfere,

immagini,

figure

e

testimonianze”;

Il FILM – INTERVISTA “Mi ricordo: voci per
Come dicono gli autori: «un film che mette al
centro i ricordi e le emozioni di chi ha vissuto una realtà del
nostro comune, ben diversa da come la conosciamo oggi».
non dimenticare”.

• FESTA IN COLLINA: dal 5 all’11 Agosto di ogni anno, organizzata
dalla locale Pro Loco e patrocinata dal Comune, si svolge presso
il Centro Sportivo Polifunzionale la celebre e rinomata “Festa in
Collina“ che richiama pubblico e turisti anche delle Regioni
vicine. La manifestazione vede la collaborazione della Protezione
Civile e dell’Auser di Corvino San Quirico e il Comitato locale
della C.R.I. che gestisce il parcheggio auto.

Committente responsabile Giancarlo Gorrini

• FRECCIA DEI VINI: Corvino aderisce all’iniziativa
denominata “Freccia dei Vini”, corsa ciclistica per
dilettanti organizzata dal Gruppo Sportivo “Amici
della Freccia“ di Vigevano. Trattasi di una
manifestazione che ha raggiunto i massimi vertici
di notorietà in Italia ed è riconosciuta tra le corse
oltrepadane come la migliore del calendario
nazionale. La manifestazione è di grande richiamo
ed è un’occasione per la valorizzazione turistica e
ambientale dell’Oltrepò Pavese, oltre che una fonte
di diffusione delle produzioni eno-gastronomiche
dell’artigianato e delle aziende vinicole locali.

Documento consultabile e stampabile con download libero dalla pagina Facebook “Sempre uniti pe Corvino”


Documenti correlati


Documento PDF codice deontologico forense
Documento PDF informattivo anno i n 01 marzo2015
Documento PDF programma a4
Documento PDF lni sestri ponente art 36 regolamento interno
Documento PDF tamagnani2
Documento PDF richiesta rientro ser magg tutela uso domestico e serv condominiali


Parole chiave correlate