File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



la stampa 03 04 2014 by pds.pdf


Anteprima del file PDF la-stampa-03-04-2014-by-pds.pdf

Pagina 1 2 3 45664

Anteprima testo


4 .Primo Piano

STAMPA
.LA
GIOVEDÌ 3 APRILE 2014

U

INDIPENDENTISTI
IL BLITZ DEL ROS

La banda che sognava il Veneto libero
Terrorismo e eversione, 24 arresti:progettavano un’azione con un tank. Nelle intercettazioni armi e dinamite
PAOLO COLONNELLO
INVIATO A BRESCIA

Le anime

Ecco il discorso di Giancarlo Orini
distribuito via fax ai militanti per festeggiare la realizzazione
del primo Tanko
il 7 ottobre 2012:

E’ stata utilizzata una pala
Giuravano sul «tanko» («ostrecingolata Fiat-Allis,
ga, cos’è? Un caterpillar?») e si
successivamente blindata e
preparavano in armi, maschedotata di videocamere
Tra gli arrestati ci sono
re antigas comprese. Si riunie di una bocca da fuoco,
il leader dei Forconi e del
vano spesso al ristorante dove
ancora da montare
«Sono molto onorato
movimento 9 dicembre di
affinavano l’ideologia e non soessere
di
orgoglioso
molto
e
Verona Lucio Chiavegato
lo quella («ragazzi, io sono
in questo momento storico
(foto), già presidente della
stroncato dalla polenta!... AlloVicenza
in presenza di patrioti
Life (la Libera Associazione
ra, chi fa l’ambasciatore?...»).
Il carro armato artigianale
degli imprenditori veneti)
Vaneggiavano di andare in Slocoraggiosi, e ripeto
è stato costruito in un capannone
e il suo braccio destro
venia all’ambasciata russa ma
coraggiosi, per ricevere
Venezia
denominato «arsenale»,
PADOVA
Patrizia Badii.
non avevano i soldi per il viagin consegna questo primo,
a Casale di Scodosia (Padova)
gio («Guardate che qui mi sono
(in totale sarebbero dovuti essere sei)
poderoso mezzo
potente, p
sparato gli ultimi 800 euro!»),
attaccare
ad
destinato
progettavano di parlare con la
de efficacia
con grande
CASALE
Rovigo
Sono stati coinvolti
Serbia e di formare un governo
DI SCODOSIA
a troppo
e da
che
regime
il
nell’inchiesta del Ros
in esilio in Svizzera. Le armi,
(Padova)
fli g ed umilia»
ffl
tempo ci affligge
anche i due «serenissimi»
sarebbero arrivate dall’AlbaFlavio Contin (foto)
nia. Alla fine, la Repubblica See Luigi Faccia che nel 1997
renissima sarebbe finalmente
parteciparono insieme
nata, i popoli si sarebbero sollead altri sei complici
vati: «Perché, se il tale giorno
al blitz sul campanile
alle 10 succede qualcosa d’imdi San Marco a Venezia.
portante in Veneto e contemporaneamente in Piemonte,
Sardegna, Lombardia e probabilmente in Sicilia, stesso giorNell’elenco dei fermati
no, stessa ora, stesso tutto... voc’è anche il nome di Franco
glio vedere se il popolo non se
Rocchetta (foto),
Il mezzo doveva
a essere utilizzato
ne viene, se le tasse continua a
per un'azione in piazza San Marco
ex parlamentare leghista,
pagarle, con tutti gli autovelox,
a Venezia, con il coinvolgimento
fondatore della Liga
con tutti i redditometri, con
di centinaia di persone,
Veneta e promotore
tutto il soffocamento e con tutti
alcune delle quali
ali armate
nei giorni scorsi
i marocchini che continuano ad
del referendum per
arrivare...». Sì, un nuovo stato
la secessione del Veneto.
«padano» armato e autoritaCentimetri-LA STAMPA
rio, le banche avrebbero allargato i cordoni: «Quando iniziamo a comandare noi, bisogna
I Ros hanno fermato anche
attaccare le banche!... Uno dei
Roberto Bernardelli (foto),
nostri con il mitra va dal diretalbergatore a Caserta,
tore tutte le ore e tutto il giorno
già deputato della Lega
e quello che fa?... E non c’è mica
Nord e poi candidato
tanto da fare, quando ne portapresidente della Provincia
no uno ucciso!». «Via tutti gli
di Milano per Lega Padana
stranieri e tutti i forestieri!»,
Lombardia, No euro
«Via, via, fuori, raus!» «E per
e Fronte cristiano.
forestieri s’intende che non vogliamo più napoletani, nessuno, via, fuori dai coglioni... “Ma
è casa mia qua...”. Confiscata! tutto. O quasi. «Male che vada ci
Sparisci, non hai più casa ora, troviamo a casa mia a tagliare il
corri a farti dare la casa dagli salame». «No, più che tagliare il
italioti allora... Uno ha detto salame noi abbiamo bisogno di
che siamo nazisti e maosti, be- caricare i candelotti di dinamine!». «Sai la seconda scritta te!». Niente tralicci da far saltache feci io da leghista insieme re, però: «Perché non è che danai miei figli? Indovina cosa è neggi il Quirinale così, danneggi
stata? Terroni go home!».
il coglione che si sta guardando
Poche idee, ma sempre quel- la partita e s’incazza come una
le: xenofobia e razzismo in no- jena!». Per entrare nel gruppo,
me del secessionismo. Solo che dovevano firmare un modulo.
ANDREA MEROLA/ANSA
questa volta si erano procurati Idea non genialissima, visto che
anche la «bega» e le «beghet- ora i Ros, che hanno svolto l‘indaSopra il vecchio tanko «Marcantonio Bragadin» durante l’assalto dei serenissimi
te», ovvero un cannoncino gine coordinati dalla Procura di
al campanile di piazza San Marco a Venezia nel 1997. A destra il mezzo di proprietà
montato su un trattore, il Brescia, hanno in mano praticadi Flavio Contin, sequestrato ieri nel corso del blitz contro i presunti secessionisti veneti
«Tanko», nascosto in un capan- mente la confessione firmata di
presso la locale stazione dei Carabinieri di Casale di Scodosia (Padova).
none vicino a Pordenone, e di- tutti gli aderenti, una cinquantiIl mezzo, posto all’epoca sotto sequestro e poi finito venduto all’asta, era nel garage
verse pistole, nonché un fucile na d’indagati finora. Ma è un nudi Contin, uno dei 24 arrestati di ieri, già coinvolto nell’operazione del 1997
con mirino di precisione da mero destinato a crescere, visto
mettere in mano al «cecchino» che nelle intercettazioni i «sere«Stefan»
che
menti mirati, i cui veri fini non
avrebbe dovuto
premo dell’organizzazione, 3 an- cio a Milano, alberpotevano essere divulgati. Nel
controllare dai
ni e 9 mesi già trascorsi in carce- gatore, definito «il
programma dell’organizzazione
tetti «la rivolta» di
re per l’assalto nel 1997 al campa- facoltoso» per aver
- prosegue il gip - si afferma la nepiazza San Marco Quando iniziamo a comandare
nile di San Marco, così come l’al- finanziato con 3.500 Il nuovo sodalizio ricerca
cessità dell’uso della violenza al
a Venezia, orgatro «serenissimo» Flavio Contin, euro in contanti il
fine di provocare e guidare in arnizzata per il gior- noi, bisogna attaccare le banche
elettricista di Casale Scodosia, movimento eversi- armi leggere e progetta
mi una rivolta popolare, per
no delle elezioni Uno dei nostri con il mitra
dove era stato costruito e nasco- vo («per il resto do- mezzi blindati effettivamente
giungere alla proclamazione deleuropee. Mentre a va dal direttore tutte le ore
sto il nuovo «tanko». In carcere vremo fare un po’ di operativi e dotati
la repubblica veneta. Il nuovo soBrescia un altro
anche due ex parlamentari della fatture false»); in
dalizio non ha un’azione simboli«tanko» avrebbe e tutto il giorno e quello che fa?
Lega: Franco Rocchetta, «uno manette pure un di armi pesanti costruite ad hoc
ca come nel maggio del ’97, ma al
dovuto radere al
che sa di storia» destinato a volto televisivo cocontrario, ricerca armi leggere e
suolo la sede di
prendere contatti con le cancel- me Lucio ChiavegaEquitalia (la vera bestia nera nissimi» parlano di almeno 300 lerie straniere in caso di vittoria to, leader dei «Forconi» e dei mo- dalizio teorizzano e mettono in progetta mezzi blindati effettivadegli indipendentisti dalla fat- persone. Li hanno arrestati ieri con l’aiuto della Barbara «che ha vimenti di obiezione fiscale. Que- pratica un volto pubblico e legale mente operativi e dotati di armi
tura falsa) contemporanea- all’alba, 24 persone in tutto, con studiato 4 lingue» e che avrebbe sto aspetto pubblico attira perfi- di propaganda», vedi ad esempio pesanti costruite ad hoc, con un
mente all’assalto di un manipo- l’accusa di associazione per de- avuto rapporti anche con la dire- no il governatore del Veneto Lu- l’ultimo referendum farsa per la piano che, pur avendo di mira
lo di «arditi» dell’antico castello linquere finalizzata al terrori- zione del giornale tedesco «De- ca Zaia, che prende un appunta- secessione del Veneto, cui danno Venezia e altre città, stavolta
della città lombarda («poi ci smo e detenzione di armi da sfighel». Peccato che ieri durante mento telefonico (che però non un contributo fondamentale per prevede un’azione militare in
mettiamo un lucchetto nuo- guerra. Tra loro alcune vecchie la perquisizione nel computer gli avrà seguito) con Patrizia Badii, precostituirsi, dicono, il ricono- senso proprio, con resistenza arvo»). Gli uomini dell’«Allean- conoscenze: il «presidente» della abbiamo trovato soprattutto fil- militante attiva del gruppo. Da scimento dell’Onu; dall’altra «co- mata per di più, coinvolgendo al
za», questo il nome dell’asso- Repubblica Serenissima Luigi mini porno. Inoltre Roberto Ber- una parte, scrive il gip Enrico Ce- stituiscono una struttura orga- contempo un’ampia platea di
ciazione segreta, erano pronti a Faccia, considerato il capo su- nardelli, ex assessore del Carroc- ravome, «i dirigenti del nuovo so- nizzativa segreta, con recluta- manifestanti».

Life e Forconi

Serenissimi

Liga Veneta

Fuoriusciti Ln

L’intercettazione

Il mezzo
blindato

Ritrovato il carro armato sequestrato nel ’97

L’ordinanza