File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



EXTRAMAGAZINE STAFF.pdf


Anteprima del file PDF extramagazine-staff.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Anteprima testo


LA VERA MANUELONA NAZIONALE
Pazza estate catanese, chiamiamola così. Incontro e conosco Manuela previa di dnamilan. Dopo una collaborazione,
(tuttora in corso) con il sito rossonero Manuela viene spedita come nostra inviata al “ Massimino” di Catania ogni
domenica. Ha iniziato a raccontarci con il piglio giusto e la sua simpatia le cronache dei rosanero raccogliendo un
discreto successo. Manuela più volta ribattezzata dal sottoscritto la “ Manuelona” nazionale, in quanto a curve non
ha nulla da invidiare alla più famosa Manuela Arcuri; oltre ad essere un’incantevole bellezza, si mostra subito
preparata sull’argomento calcistico. Ogni settimana raccoglie per noi interviste a destra e a sinistra e ha la fortuna di
conoscere e di divenire amica con l’ex calciatore del Rimini Adrian Ricchiuti che lei definisce una grande persona.
Sono gli anni in cui il Catania si avvale anche delle
prestazioni di Maxi Lopez, lontano parente di quello visto
ora, o meglio di quello che si diverte a duellare con Icardi
per la sua amata Wanda. Manuela è una che sa il fatto
suo, è solare, divertente, educata e fa morire dal ridere.
Sentendola spesso mi accorgo che ha una vocina davvero
particolare, con la consultazione anche dell’amico fidato
Riccardo, iniziamo a proporle dei servizi sportivi sempre in
onda su dnamilan, lei si occupa ovviamente di quelli
inerenti al Catania, ma la sua voce ha un timbro
particolare. Da quest’anno è divenuta la cosiddetta
“donna dei gol”. A lei, infatti, è affidato il commento
inerente al servizio di tutte le reti della giornata. Manuela,
nella vita quotidiana è una persona normale. Ama
sorridere ed è difficile trovarla di pessimo umore, anche
se quando si arrabbia, fa morire dal ridere, vedere per
credere. Proviene dalla classifica famiglia siciliana che le
ha imposto sani principi. Quando parli con lei in merito ai
ragazzi, dice di volere a fianco a sé una persona seria con valori importanti. Nel suo futuro si vede bene come madre,
ma per i bambini c’è tempo, ora l’unico bambino che ama seguire e vedere è il suo nipotino. Spesso quando lo vede
giocare a calcio si emoziona, perché per lei i bambini sono il massimo. Quando ci troviamo a parlare di determinati
argomenti sa di essere a suo agio, quasi si commuove. Manuela ha un cuore grandissimo e si vede anche nella
passione che mette in questo lavoro e per il suo Catania. Sono innumerevoli le iniziative benefiche che organizza e
presenta tutto l’anno, spesso fra colleghi di lavoro o direttamente con i giocatori o personaggi del Catania Calcio.
Purtroppo per lei questa stagione non sta proseguendo nel migliore dei modi, nonostante la vittoria con la
Sampdoria la sua squadra del cuore sembra la più seria candidata alla retrocessione e per lei sarebbe un doppio
dispiacere anche perché, appena 10 mesi prima, da buona catanese, festeggiava per la retrocessione dell’odiato
Palermo, ma il calcio è anche questo bisogna accettare il verdetto del campo. Sta crescendo Manuela, spesso si è
recata anche in trasferta a seguire il suo amato Catania e l’ha fatto anche in uno stadio importante come quello di “
an Siro”. Quest’anno la sua presenza è stata di buon auspicio agli “elefantini” che hanno ottenuto un punto
importante contro l’Inter. Dall’Etna a Milano, il suo mondo sembra essere sempre in evoluzione, non ci stancheremo
mai ad avere al fianco un tipo così vulcanico. Dopotutto una grande donna si vede anche da ciò.

11 www.atuttosportrimini.it

Da Catania a Rimini ci delizia con la sua voce dei gol.