File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Cittadini in Comune Programma elezioni amministrative Civita Castellana 2014 .pdf



Nome del file originale: Cittadini in Comune - Programma elezioni amministrative Civita Castellana 2014.pdf

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Office Word 2007, ed è stato inviato su file-pdf.it il 07/05/2014 alle 17:33, dall'indirizzo IP 93.40.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1034 volte.
Dimensione del file: 857 KB (14 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

LISTA CIVICA

“CITTADINI IN COMUNE”

PROGRAMMA
ELEZIONI AMMINISTRATIVE
2014

Cittadini -in
1 -Comune

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

PREMESSA AL PROGRAMMA
L’idea di partecipare alle consultazioni elettorali nasce da un obiettivo fondamentale: riportare i
cittadini al centro della vita politica della città in cui vivono. I civitonici pagano le tasse e si
aspettano un continuo miglioramento della loro qualità della vita: un’aspettativa legittima, ma
spesso disattesa dai partiti politici che dovrebbero rappresentarli.
Adesso è giunto il tempo di invertire definitivamente la rotta: la città deve essere amministrata
dagli abitanti, a loro spetta infatti il diritto di scegliere come impiegare le risorse, quali tipi di
servizi erogare, quali iniziative promuovere e quali invece abbandonare.
Questo principio non ha bisogno di essere difeso: la sua validità è inoppugnabile e nessuna
deroga può essere ancora tollerata.
Tutti saranno invitati a partecipare a questa radicale trasformazione nella gestione del Bene
Comune: nessuna voce sarà esclusa e ogni contributo verrà considerato senza alcuna
pregiudiziale politica.
Gli elementi programmatici descritti ed approfonditi nel presente documento rappresentano il
risultato del lavoro di un gruppo di semplici cittadini che, nell’ultimo anno, si sono riuniti per
analizzare e proporre soluzioni ed alternative ai problemi e alle scelte adottate dall’uscente
amministrazione. Con il presente documento non si intende imporre alcuna scelta: ogni
argomento che compone l’azione di governo, inclusi gli argomenti di seguito illustrati, farà parte
di un processo partecipativo che impone la presenza e la volontà decisionale della cittadinanza.

I CITTADINI SCELGONO!

-2-

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

LINEE GUIDA E AZIONE D’INTERVENTO

a) RIDUZIONE DEGLI SPRECHI
La rovinosa situazione economica del Paese impone una doverosa e puntuale opera di riduzione
degli sprechi nell’esercizio dell’amministrazione comunale. Le linee di intervento riguarderanno
numerose aree tematiche: il primo approfondimento avrà per oggetto la più importante società
partecipata dal Comune di Civita Castellana: la S.A.T.E., l’azienda che svolge il servizio di
gestione dei rifiuti in città. La salatissima tariffazione applicata nel 2013 alla cittadinanza impone
una drastica azione di controllo delle spese d’esercizio e un conseguente taglio alle inefficienze,
che permetterà un abbassamento dei tributi addebitati ai civitonici tale da renderli adeguati alle
altre realtà comunali della provincia.
Altrettanto importante sarà l’opera di monitoraggio sugli immobili di proprietà del Comune.
L’approfondimento avrà l’obiettivo di individuare i cespiti inutilizzati, che potranno essere
impiegati a supporto di nuove iniziative sociali, ovvero riconsiderare le locazioni attive non
profittevoli o addirittura in perdita.
Non meno importante sarà l'impegno dedicato a minimizzare il fabbisogno energetico, idraulico
ed elettrico nelle strutture comunali attraverso la preparazione di un audit complessivo del
patrimonio comunale.
Un altro obiettivo sarà l'adozione di soluzioni software open source per gli uffici e tecnologie voip
per la telefonia: entrambe saranno in grado di abbassare notevolmente i costi di gestione della
struttura amministrativa.
E ancora: abbandono del patrocinio di eventi costosi e propagandistici (fuochi pirotecnici,
concerti con ex cantanti famosi, ecc.), favorendo invece la promozione di performance di artisti
locali mediante manifestazioni, individuali e collettive, durante tutto l'anno.
Grande attenzione verrà posta anche nell’analisi di tutte le consulenze esterne e nella ricerca di
nuove soluzioni più economiche attraverso l’utilizzo di enti pubblici (Università ed Enti di
ricerca) ed includendo giovani laureati residenti a Civita Castellana.

-3-

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

Il risparmio della spesa ottenuto in tutte le azioni di miglioramento dell'efficienza
dell’amministrazione comunale di Civita Castellana sarà illustrato alla cittadinanza, la quale sarà
invitata a decidere tra la riduzione delle imposte e la spesa in nuovi e migliori servizi alla città.
b) DEMOCRAZIA DIRETTA E TRASPARENZA
Una vera e compiuta amministrazione democratica della città non può prescindere da una
gestione collettiva del Bene Comune: tutti hanno il diritto e il dovere di esprimere idee, soluzioni
e progetti su come organizzare la vita pubblica del luogo ove risiedono.
La lista civica Cittadini in Comune si pone come obiettivo quello di favorire il dialogo con la
cittadinanza in ogni fase del processo amministrativo, a partire dalla formulazione fino alla fase
conclusiva di verifica e controllo.
I comitati di cittadini, il progetto “Realizza la tua idea” descritto nel presente documento, la
ripresa e la visualizzazione delle sedute del consiglio comunale, sono appena alcune delle azioni
che

verranno

intraprese

con

l'obbiettivo

di

diffondere

la

democrazia

nell'esercizio

dell'amministrazione di Civita Castellana.
Favorire la trasparenza del Comune significa anche informatizzare tutti i processi che regolano
l'attività quotidiana con i suoi cittadini, permettendo in tal modo una facile accessibilità degli
interventi e delle pratiche di interesse collettivo e privato: in pratica, vogliamo adottare un
sistema chiaro e trasparente di tracciabilità di tutte le attività amministrative.
Vogliamo anche migliorare la fruibilità del servizio, promuovendo l’apertura al pubblico degli
uffici comunali un sabato mattina al mese e permettere a tutte le persone che non possono
lasciare il lavoro di poter gestire personalmente i propri rapporti con il Comune.
Ancor più importanti e decisivi saranno le azioni di comunicazione e di coinvolgimento della
cittadinanza in occasione di progetti di maggior impatto ambientale o di progetti caratterizzati
da spese elevate nella realizzazione; in questi casi, è nostra intenzione introdurre il ricorso a
procedure referendarie oltre ad istituire dei “laboratori di urbanistica”.

-4-

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

Il primo atto di trasparenza che vedrà coinvolto il sindaco, la giunta e tutti i consiglieri comunali
sarà la sottoscrizione di un “codice deontologico” che dovrà regolare, eliminandole, tutte le
potenziali situazioni di conflitto di interesse con il bene comune. Non ci interessa fare affari in
famiglia e nessuno deve essere avvantaggiato da conoscenze ed amicizie!

c) LEGALITA’
Il nostro obbiettivo è quello di vivere in un Comune dove l’onestà torni ad essere di moda.
La cultura della legalità e l’educazione al rispetto degli altri sono due aspetti fondamentali del
nostro vivere civile: a solo titolo d'esempio, verranno promossi corsi di educazione civica e
stradale presso tutti gli istituti scolastici del comune per divulgare presso i giovani concittadini il
rispetto dell’ambiente e della comunità sociale.
Il decoro urbano sarà un punto essenziale del nostro programma: verrà avviata una politica di
repressione degli abusi della cartellonistica pubblicitaria e di ogni fenomeno che possa
compromettere la bellezza della nostra città.
Inoltre, qualora venissero riscontrate anomalie nella gestione esercitata dalle passate
amministrazioni, verranno immediatamente avviate apposite commissioni di verifica. I Cittadini
in Comune sono convinti che in democrazia chi sbaglia, paga: anche in politica!

-5-

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

I PUNTI ESSENZIALI DEL PROGRAMMA
SALUTE ED AMBIENTE
Acqua pubblica e potabile - La nostra città soffre da oltre un decennio di una emergenza
divenuta ormai patologica: l'acqua avvelenata dall'arsenico. Nonostante gli imponenti
investimenti stanziati dalla Regione Lazio, a Civita Castellana vige ancora l'ordinanza comunale
di non potabilità dell'acqua. Altrettanto inaccettabile sono le tariffe applicate dalla Talete S.p.A. società pubblica partecipata anche dal nostro Comune - che continuano a non considerare la
pericolosa tossicità del servizio che imporrebbe invece almeno un abbattimento degli addebiti
per l'uso. Gli erogatori di acqua potabile presenti sul territorio non appaiono assolutamente
adeguati a fronteggiare il profondo disagio sofferto dai civitonici, che pertanto sono costretti da
anni a ricorrere all'acquisto di acque minerali incrementando paurosamente l'utilizzo di plastica.
La salute deve essere tutelata, senza se e senza ma: è vergognoso che in tanti anni non si sia
riuscito a garantire ai civitonici il soddisfacimento di questo elementare bisogno. Il disagio è
anche economico: per i cittadini e per il Comune che, attraverso la S.A.T.E., è costretto a gestire
un spropositato volume di plastica dovuto all'acqua pubblica non potabile. Altro danno grave di
questo spaventoso disservizio è l'effetto negativo sull'ambiente.
I Cittadini in Comune si impegnano a pretendere dalla Regione Lazio il completamento e
l'affidamento in gestione dei dearsenificatori installati sul nostro territorio, informando
costantemente sullo stato di avanzamento dei lavori commissionati a società private per il
ripristino dell'acqua potabile. Controlleremo insieme il rispetto dei contratti (scadenze, qualità
dell'acqua, smaltimento dell'arsenico,...), agendo tempestivamente in caso di inadempimenti
normativi.
Da subito, inoltre, verranno intraprese azioni immediate volte a garantire la somministrazione di
acqua potabile ai cittadini in reale difficoltà economica ovvero a quelli impossibilitati a gestire il
pesante trasporto delle bottiglie dai supermercati alle abitazioni.
Al fine di garantire la partecipazione nella gestione di un'emergenza così prolungata e
drammatica, verrà poi richiesto ai grandi supermercati presenti nella città di ridurre
-6-

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

sensibilmente i margini di guadagno nella vendita delle acque minerali.
I dearsenificatori, a nostro avviso, non sono la soluzione finale al problema: la loro gestione è
troppo costosa e genera inoltre forti criticità nello smaltimento dei rifiuti tossici. E' nostra
intenzione proporre l'avvio di una collaborazione con Enti di ricerca e Università per risolvere il
problema arsenico con soluzioni naturali e a basso costo: ad esempio, ricercando nuove falde di
acqua pulita o impiegando fonti incontaminate di acqua limitrofe.
Tutela dell'ambiente – Cittadini in Comune intendono avviare una politica rigorosa di tutela
dell’ambiente, di prevenzione e di monitoraggio di possibili elementi inquinanti dell’intero
territorio comunale.
Verrà promosso l’utilizzo di prodotti a km 0 in tutte le mense comunali, con priorità nell’utilizzo
di prodotti biologici del territorio.
La nostra lista civica crede nella raccolta differenziata spinta e vuole trasformare il nostro
comune in un centro virtuoso capace di seguire le logiche di “Rifiuti Zero”.
Il nostro obbiettivo è quello di gestire i rifiuti in base alla logica delle tre R: Ridurre, Riutilizzare
e Riciclare. Ridurre e Riutilizzare rappresentano gli elementi essenziali per inquinare meno, per
abbassare gli oneri di gestione del servizio ed abbattere il costo addebitato al cittadino. Riciclare
permetterà di trasformare la S.A.T.E. in un centro di profitto: i prodotti opportunamente riciclati
e selezionati potranno infatti essere venduti sul mercato.
La giustizia e l'equità sociale ci impone di intervenire anche nella verifica e ridefinizione dei
parametri per il calcolo del costo del servizio di raccolta dei rifiuti applicati ai civitonici: più si
inquina, più si paga! Le logiche legate ai metri quadrati ed al numero delle persone non
stimolano e neppure favoriscono la politica di minimizzazione dei rifiuti.
In questo senso, l'amministrazione rappresentata dai Cittadini in Comune si impegnerà a:
utilizzare stoviglie lavabili in sostituzione di quelle in plastica “usa e getta” in tutte le
mense pubbliche;
promuovere l’utilizzo di pannolini riutilizzabili e compostabili;

-7-

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

favorire l'abbandono di imballaggi ingombranti ed inquinanti e più in generale
promuovere presso gli esercizi commerciali ed industriali una politica di contenimento dei
rifiuti;
applicare la raccolta differenziata in tutti i mercati comunali, compreso quello del sabato,
applicando ai commercianti uno sconto sul prezzo della piazzola parametrato all’effettivo
risparmio ottenuto dalla raccolta differenziata effettuata;
introdurre micro contenitori differenziati nelle vie e nelle piazze per gestire al meglio i
rifiuti da “passeggio”;
promuovere il compostaggio domestico con innalzamento dello sconto da € 30,00 ad €
200,00. Questa linea di intervento permette infatti al Comune di ottenere enormi vantaggi
economici dai minori volumi di umido trattati.
Verrà inoltre aperto un canale informatico di comunicazione con tutta la cittadinanza per lo
scambio continuo di informazioni sul servizio di raccolta con l'obiettivo di renderlo sempre più
efficace ed efficiente.

MOBILITA’
Gli ultimi report sui campionamenti dell'aria sulla città di Civita Castellana hanno evidenziato
numerosi “sforamenti” dei valori di tolleranza previsti. Una delle cause principali del
peggioramento della qualità dell'aria che respiriamo è dovuta al massiccio utilizzo di mezzi di
trasporto privato. L'azione d'intervento prevista da questa lista civica sosterrà con vigore la
viabilità su due ruote, promuovendo parcheggi dedicati e un progetto destinato alla
realizzazione di una vera pista ciclabile su tutto il territorio comunale.
Un progetto destinato a migliorare la qualità dell'aria oltre a garantire una maggiore socialità
della cittadinanza sarà anche l'istituzione del piedibus tra le scuole materne. L'iniziativa mira a
rimuovere la pericola congestione delle strade in prossimità delle scuole negli orari di ingresso
ed uscita con un servizio ecologico di trasporto a piedi degli alunni accompagnati da persone

-8-

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

adulte. Il piedibus ricalca la stessa logica dei trasporti pubblici: fermate, orari, arrivi. Cambierà,
invece, il mezzo: saranno i piedi a muoversi e non le auto.
Verrà promosso anche la diffusione di bici elettriche anche attraverso sovvenzionamenti pubblici
e la creazione di un servizio di bike sharing.
Attente analisi sul traffico nel centro storico dimostrano che il passaggio delle auto è
principalmente di transito e non di sosta: migliorare la vivibilità soprattutto nelle aree turistiche
non potrà che favorire il commercio e la socialità.
I Cittadini in Comune proporranno con forza e determinazione alla Regione Lazio e a tutte le
competenti autorità, l'avvio di un progetto di riqualificazione della ferrovia Roma Nord.
Collegare il nostro paese a Roma in tempi e modi rispettosi, oltre che migliorare la qualità del
servizio reso ai tanti pendolari di Civita Castellana, rappresenterebbe senza dubbio un autentico
volano per sviluppare l'economia del nostro paese.
Valuteremo inoltre la possibilità di istituire un servizio di taxi privato dando ovviamente
preferenza a mezzi di trasporto a basse o nulle (veicoli elettrici) emissioni.
La pessima viabilità ed il consistente traffico cittadino sono anche conseguenza del degrado del
manto stradale presente nel territorio comunale e dell’adozione (vedi Piazza Marcantoni, nuove
aree del quartiere San Giovanni, ecc.) di sensi di transito non adeguati alle esigenze dei cittadini.
Verrà avviata un’analisi della situazione delle strade ed un censimento delle peggiori situazioni
al fine di programmare un servizio duraturo
di riqualificazione della viabilità.
In questo senso, è nostra intenzione rivedere completamente la viabilità del Centro Commerciale
Piazza Marcantoni al fine di facilitare l’accesso e l’uscita dai parcheggi dello stesso.
La gestione dei parcheggi a pagamento nelle aree a fascia blu è onerosa per il Comune e per i
cittadini. Cittadini in Comune vogliono trasformare gli attuali parcheggi a pagamento in zone a
parcheggio orario, con tempi di sosta diversi in base alle zone, favorendo così lo spostamento dei
cittadini.

-9-

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

SCUOLA
Verranno analizzate tutte le strutture comunali adibite a scuole ed asili, intervenendo
tempestivamente per rimuovere situazioni di degrado ed incuria. Da subito, verranno valutati
eventuali piani di intervento per la Gianni Rodari inagibile ormai da troppo tempo.
Sosterremmo inoltre la gratuità dell’offerta scolastica pubblica, valutando la graduale
sostituzione dei libri con testi in formato digitale scaricabili da internet e reperibili nelle
biblioteche comunali.
In collaborazione con i docenti delle scuole, i Cittadini in Comune intendono promuovere corsi
didattici con l'obiettivo di stimolare la creatività e favorire l'emergere di attitudini e talento tra gli
alunni.

ECONOMIA, LAVORO, TURISMO E CULTURA
Cittadini in Comune è contraria all’apertura di nuovi centri commerciali nel territorio
comunale: la nostra politica sarà basata sul supporto alle attività produttive locali ed al sostegno
delle piccole attività artigianali.
Verranno favoriti, specie nel centro storico, le iniziative commerciali a carattere distintivo:
esercizi al dettaglio di prodotti agricoli del territorio, negozi che affiancano laboratori di
produzione alla vendita sono soltanto alcuni esempi di commercio che combinano l'interesse
privato con quello pubblico.
Verrà inoltre creata una struttura (da individuare tra le attuali proprietà comunali o tra gli
immobili privati attualmente sfitti) da adibire a incubatore d'impresa per aziende giovani e
altamente innovative. A loro verranno forniti, a condizioni vantaggiose, tutti i principali servizi
necessari a gestire l'attività nella fase di start-up.
I Cittadini in Comune hanno l'obiettivo di realizzare un mercatino settimanale di prodotti a km
0, promuovendo l’attività degli agricoltori locali per la vendita diretta o indiretta dei loro
prodotti.

- 10 -

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

La nostra lista civica è convinta che molte piccole opere pubbliche debbano essere svolte da
artigiani ed artisti della Città: verrà realizzato un censimento dei piccoli operatori locali, i quali
saranno coinvolti congiuntamente nella produzione di beni richiesti dalla comunità.
Abbellire la città con opere di ceramica, ad esempio, permetterà di rendere visibile la vocazione
storica ed artistica di Civita Castellana, che deve essere promossa per favorire il turismo.
A tale scopo, inoltre, sarà finalizzato l'avvio uno studio di fattibilità per realizzare una fiera
periodica annuale della ceramica presso il centro storico.
Con l'obiettivo di rilanciare i consumi, sarà prioritario impegnarsi nella riduzione
dell’addizionale comunale Irpef almeno per le fasce più deboli (fino a € 20.000,00).
Siamo convinti anche che una città storica come Civita Castellana non abbia bisogno di grandi
opere pubbliche: la cattiva gestione di quelle poste in essere negli ultimi anni conferma la validità
del nostro assunto. I Cittadini in Comune interverranno per risolvere il cantiere per
l'interramento della ferrovia in Via Mazzini, vergognosamente fermo da anni ormai. Non
verranno effettuati più investimenti per acquistare immobili da privati a costi elevatissimi
(Zanganella) e non verranno neppure impiegati centinaia di migliaia di euro pubblici per mettere
a disposizione due dozzine di posti auto.
La nostra lista civica si impegnerà senza tregua nel promuovere la cultura e il turismo, due
variabili mai realmente valorizzate per sostenere lo sviluppo economico e migliorare la qualità
della vita. Abbiamo tutte le componenti architettoniche, archeologiche e paesaggistiche per
divenire il principale polo turistico della provincia di Viterbo. Occorre effettuare un censimento
di tutte le attrazioni e costruire, pubblicizzandoli, dei percorsi organizzati da offrire ai turisti.
Nella promozione della cultura, sarà valorizzato l'enorme potenziale di artisti della città e le
tante infrastrutture mai pienamente sviluppate (biblioteca, museo della ceramica, vie e piazze
caratteristiche del centro storico).
Non meno importante sarà la promozione e il sostegno al carnevale civitonico: oltre a
confermare il vecchio percorso presso il centro storico, i Cittadini in Comune vorrebbero

- 11 -

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

affiancare all'evento stand enogastronomici e festeggiamenti in centro volti ad attrarre un
maggior turismo.
Altrettanto importante sarà l'impegno, insieme alle competenti autorità e con tutti i maggiori
operatori di telecomunicazioni, nella copertura di tutto il territorio comunale del servizio di
connessione internet a banda larga incluse soprattutto le frazioni di Sassacci e Borghetto rimaste
paurosamente indietro.

SOCIALE E SANITA’
Cittadini in Comune intende sollecitare la Regione Lazio a partecipare a tavoli programmatici
per garantire adeguati livelli sanitari in città e assicurare anche un futuro lavorativo al nostro
ospedale Andosilla.
La nostra lista civica intende rimuovere la dannosa abitudine di ricorrere a sovvenzionamenti e
aiuti economici ad personam. Vorremmo invece istituire una banca del tempo, una struttura
ormai diffusa in molte realtà territoriali dove ogni cittadino potrà mettere a disposizione ore di
lavoro volontario per diffondere le proprie competenze e beneficiare al contempo di
insegnamenti e servizi di altri concittadini preparati in altre aree di interesse o settori.
Qualità della vita significa anche tutela delle minoranze. Per questo promuoveremo la creazione
di una “consulta” con la partecipazione di persone diversamente abili per individuare ed
abbattere eventuali barriere architettoniche e migliorare l'accesso ai servizi offerti.
Vogliamo inoltre istituire un registro delle unioni civili.
Intendiamo poi costituire un registro dei tumori per individuare l’incidenza di questo tipo di
malattie nei cittadini di Civita Castellana ed analizzare eventuali scostamenti dai dati nazionali
ed individuare possibili interazioni con inquinanti locali (es. arsenico).
I Cittadini in Comune criticano aspramente il concetto di verde applicato dall'uscente
amministrazione: i parchi non devono accogliere il cemento e neppure essere occasione per
fare affari. Avvieremo uno studio di fattibilità coinvolgendo soprattutto le famiglie con bambini

- 12 -

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

e gli anziani, gli artigiani locali, i giovani ingegneri ed architetti di Civita Castellana per
valorizzare tutti i nostri parchi pubblici.
Vorremmo che il Boschetto venisse dotato di servizi e piccole infrastrutture facendo diventare il
verde un vero luogo di aggregazione e socialità. Sarà inoltre doveroso intervenire nell'adiacente
Circolo degli anziani, ripristinando una decorosa efficienza estetica e funziona dell'edificio.
Ci impegneremo inoltre a promuovere lo sport e l'attività in natura, con la realizzazione di
percorsi verdi dove poter camminare e correre. Vorremmo realizzare campi sportivi all’aperto:
basket, pallavolo, calcetto, e abbiamo il sogno di dotare la città di una pista d'atletica.
Una radicale trasformazione della relazione tra cittadino e Comune sarà l'introduzione del
progetto “Realizza la tua idea”. L'amministrazione metterà a disposizione uno strumento per
suggerire un'idea, per apportare un nuovo servizio ovvero migliorare quello esistente: dovrà
essere descritto il problema, la soluzione e una descrizione dell'attività richiesta per realizzarla. Il
titolare dell'idea, qualora la proposta venisse ritenuta valida dai concittadini, sarà investito del
ruolo di capo progetto: l'amministrazione farà fronte all'eventuale spesa richiesta e, a
completamento dell'opera, verrà riconosciuto un premio al titolare dell'idea in funzione
proporzionata al suo reddito.

Le idee non ci mancano, l'onestà è il nostro dono e il bisogno di diffondere
partecipazione e condivisione nelle scelte è il nostro impegno. Speriamo vivamente di
riuscirci, tutti insieme!
Lista Civica
Cittadini in Comune

- 13 -

Lista civica “Cittadini in Comune” - Programma elezioni amministrative 2014 Civita Castellana

Candidato Sindaco:
Giovanni D’Abbondanza
Candidati a consigliere comunale
Adamo Filomena

Lopreiato Nicola

Barbieri Simona

Manocchio Stefano

Angelini Orietta

Moscioni Roberto

Cipriani Alessandra

Paolocci David

Coletta Andrea

Peri Francesco

D’Abbondanza Patrizia

Polverini Stefano

Donno Simone

Sansonetti Alessia

Fiorentini Fulvio

Zeppilli Lorella
- 14 -


Documenti correlati


Documento PDF cittadini in comune programma elezioni amministrative civita castellana 2014
Documento PDF presentazione lista 04 maggio 2014
Documento PDF programma palaia in grande
Documento PDF presentazione del programma ok consegna comune
Documento PDF programma elettorale 20
Documento PDF programma movimento 5 stelle


Parole chiave correlate