File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



PROGRAMMA LISTA CIVICA VIVERE TROVO .pdf



Nome del file originale: PROGRAMMA LISTA CIVICA VIVERE TROVO.pdf
Titolo: PROGRAMMA VIVERE TROVO 10 6 A4
Autore: Eros

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da PDFCreator Version 1.6.2 / GPL Ghostscript 9.05, ed è stato inviato su file-pdf.it il 19/05/2014 alle 16:15, dall'indirizzo IP 79.48.x.x. La pagina di download del file è stata vista 847 volte.
Dimensione del file: 1.9 MB (16 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


COMUNE DI TROVO
ELEZIONI AMMINISTRATIVE
25 maggio 2014

PROGRAMMA LISTA CIVICA
“VIVERE TROVO”

1

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

Adriano Pellegrini
Candidato Sindaco
Sposato, due figlie; Imprenditore
pluriennale esperienza amministrativa

Cari Concittadini,
sono giunto alla decisione di candidarmi a Sindaco di Trovo, attraverso
una lunga ed attenta riflessione.
L’Italia sta attraversando un grave periodo di difficoltà, che tutti ci
auguriamo finisca al più presto, ma che purtroppo penalizza fortemente
le amministrazioni locali e quindi anche il nostro paese.
Mentre la crisi economica da un lato fa diminuire le entrate, come sarà
meglio spiegato nelle pagine seguenti, dall’altro fa crescere il bisogno
d’interventi di aiuto sociale e quindi la spesa.
Approfondendo queste considerazioni, sono giunto alla conclusione che
oggi più che mai Trovo necessiti di una guida che sia capace e voglia
affrontare le difficoltà, avendo come solo obiettivo il bene di Trovo e dei
Trovesi.

2

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

Con questa convinzione ho deciso di affrontare questo impegno, grazie
anche al supporto di un gruppo di concittadini ed amici, di sicura
onestà, esperienza, che hanno deciso di candidarsi nella mia lista.
Abbiamo così costituito un gruppo affiatato, che all’esperienza
amministrativa unisce anche specifiche competenze tecniche di alto
profilo e che persegue lo stesso obiettivo: garantire a Trovo il miglior
futuro possibile.
Sono particolarmente grato dell’appoggio del Sindaco uscente Emilio
Cappelletti; un riferimento fondamentale di serietà, esperienza e
presenza attiva sul territorio.
Crediamo che gli anni a venire saranno gli anni della concretezza, nei
quali dovremo lavorare giorno dopo giorno, con intelligenza, impegno
ed attenzione; per questo motivo, in questo programma non troverete
promesse demagogiche non realizzabili, ma quanto riteniamo
necessario per affrontare i problemi incombenti e organizzare al meglio
lo sviluppo futuro del paese.
Vi ringrazio per la fiducia che vorrete accordarci, con l’auspicio di
essere il Vostro Sindaco, vi saluto affettuosamente tutti con un grande
abbraccio.
Il candidato Sindaco

3

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

I CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE
SCEVOLA Gianluigi

MUGGETTI Claudio Eros

Sposato

Sposato, quattro figli

Imprenditore agricolo

Geometra, libero professionista

esperienza amministrativa
Hobby: calcio, lettura

Hobby: cucina, giardinaggio

VAI Giovanni

MONTI Umberto

Sposato, due figli

Sposato, una figlia

Bancario

Tecnico informatico

esperienza amministrativa
Hobby: musica, ballo, canto

Hobby: fotografia, sport

RICCA Franco

GARBARINI Antonella

Sposato, due figli

Sposata, due figli

Operaio

Insegnante

Hobby: giardinaggio

Hobby: bricolage, viaggi

VAI Angela Serena

SCOTTI Simone

Sposata, due figli
Casalinga

Geometra

esperienza amministrativa

esperienza amministrativa

Hobby: lettura, cinema, cucina

Hobby: trekking

IOZZO Vito

CAPPELLETTI Emilio

Sposato, due figli
Imprenditore

Pensionato

esperienza amministrativa

Sindaco dal 2004 ad oggi

Hobby: calcio

4

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

IL NOSTRO SIMBOLO - IL NOSTRO PROGRAMMA

"SERVIZI", "SOLIDARIETÀ" e "SOSTENIBILITÀ" sono i principi ispiratori della
nostra azione di governo, che abbiamo voluto coniugare nel nome della nostra
lista, “VIVERE TROVO”, che rappresenta l’impegno a lavorare per un Comune
vivo e vivibile.
La grafica rappresenta la storicità dei luoghi, lo sviluppo sociale del Comune e
l’unione della comunità trovese.
Le due chiese, di Trovo e di Papiago, sono i fabbricati di più antica realizzazione,
attorno ai quali si sono sviluppati capoluogo e frazione; il Municipio, che abbraccia
le due comunità,
concretizza lo spirito di servizio che deve animare gli
amministratori, votati per rappresentare la cittadinanza e per far muovere la
macchina comunale.
La famiglia raffigurata in cammino, segno di incontro e vicinanza, rappresenta la
comunità trovese, che è la priorità del nostro impegno amministrativo.
Il nostro programma, parte appunto dall’analisi di cosa sia necessario per
migliorare la qualità della vita a Trovo, cioè dai bisogni della gente, evidenziando
quali servizi siano da realizzare o potenziare per soddisfarli e quindi le risorse
necessarie per poterli attuare.

5

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

AREA AMMINISTRATIVO-FINANZIARIA
La finanza del nostro comune, grazie alla gestione attenta fin qui adottata, gode di
buona salute.
Nonostante ciò, la situazione futura sarà delicata e sarà necessario poter contare
su di un’Amministrazione Comunale di persone d’esperienza, che siano in grado di
agire al meglio.
Infatti, da un lato abbiamo la cosiddetta legge del “Patto di Stabilità”, che pone dei
vincoli strettissimi alla capacità di spesa dei comuni, penalizzando specialmente i
comuni virtuosi come il nostro, dall’altro le leggi finanziarie statali hanno ridotto
quasi a zero i trasferimenti dello stato. cioè i soldi che il governo centrale invia ai
comuni.
C’è inoltre la crisi che ha praticamente congelato l’edilizia, riducendo al minimo gli
introiti per gli oneri di costruzione; sul fronte delle uscite, la crisi economica causa
un aumento della spese sociale del Comune, per effetto delle maggiori richieste
d’aiuto.
La capacità degli amministratori dovrà quindi essere quella di gestire al meglio le
risorse, per soddisfare i bisogni delle persone, senza appesantire il carico fiscale,
attraverso la razionalizzazione delle spese, la riduzione degli sprechi, la gestione
associata di alcune funzioni con i comuni limitrofi (vedi ad esempio più avanti il
capitolo sulla sicurezza).
VIVERE TROVO fa proprio questo impegno, potendo contare su di una squadra
che possiede le capacità necessarie a gestire questa situazione.

6

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

AREA SOCIALE
In questo periodo segnato da una crisi economica che va avanti orma da anni e
che sta gravando pesantemente su molte famiglie, gli interventi nell’area sociale
diventano ancora più importanti e urgenti.
Cercheremo di seguire con attenzione e direttamente tutte le situazioni di bisogno,
fornendo il sostegno e l’aiuto possibili.
L’impegno amministrativo sarà volto a rendere la dotazione di servizi il più possibile
rispondente alle necessità.
INFANZIA ED ISTRUZIONE
I nostri figli sono il futuro del paese: per VIVERE TROVO questo non è luogo
comune, ma una priorità d’indirizzo d’amministrazione.
Nel nostro comune sono attive due scuole materne (una statale e una comunale) e
un micronido.
L’impegno è di mantenere e migliorare i servizi esistenti potenziando ad esempio i
servizi pre/post scuola, i cui costi rimarranno a carico del Comune.
Come di seguito illustrato (vedi Area Tecnica), la realizzazione del Piano di
Governo del Territorio prevede la sostanziale modifica dell’impianto strutturale, che
porterà nella prima fase ad avere:
- Una nuova più ampia struttura, all’interno della quale ospitare la scuola materna
statale, che abbia la capacità per ospitare 3 sezioni;
- nuovo nido, localizzato nella struttura attualmente occupata dalla scuola materna
statale (trenino).
In una seconda fase, con la realizzazione delle previsioni del PGT, saranno
disponibili le risorse e ci sarà utenza sufficiente per realizzare a Trovo la scuola
elementare, che finalmente permetterà agli alunni di avere la sede scolastica in
ambito comunale, evitando i disagi del trasporto.
VIVERE TROVO garantirà altresì l’assistenza per le situazioni di disagio
personale.
ASSISTENZA AI CITTADINI
Purtroppo a causa della crisi economica molte famiglie si sono trovate ad
affrontare il dramma della disoccupazione o dell’occupazione part-time, che causa
disagio economico e spesso non garantisce i mezzi per arrivare alla fine del mese.
Tutti i giorni i vari telegiornali ci bombardano di notizie al riguardo. Purtroppo il
problema colpisce anche il nostro Trovo e ne è termometro ad esempio la recente
costituzione in paese di uno sportello della Caritas, cosa di cui non c’era necessità
fino a poco tempo fa.
7

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

Le richieste di cittadini indigenti che si rivolgono al Comune in cerca d’aiuto sono
molto cresciute; VIVERE TROVO s’impegna a seguire da vicino le situazioni di
bisogno, garantendo tutto l’aiuto possibile.
Verrà dato supporto ai cittadini in cerca di posto di lavoro, instaurando una
collaborazione con gli enti preposti, per migliorare la circolazione dell’informazione
circa l’offerta di lavoro nella nostra area.
Verrà stipulata convenzione con Enti ed Associazioni presenti sul territorio, per il
servizio di aiuto ed assistenza ad anziani e disabili; per tali categorie si promuoverà
servizio di volontariato per il trasporto alle strutture sanitarie per visite
specialistiche.
Verrà rinnovata la convenzione per cure termali già stipulata con la struttura di
Salice Terme.
TRASPORTI
Il servizio di scuolabus sarà strutturato sulla base delle necessità; verrà promossa
l’azione di volontariato per l’accompagnamento degli alunni.
Saranno realizzate pensiline in corrispondenza dei punti di arresto dei mezzi di
trasporto pubblico, al fine di migliorare le condizioni di attesa degli utenti.
SICUREZZA
È stata stipulata convenzione con i Comuni di Vernate e Battuta per il servizio
congiunto di Polizia Locale, entro l’anno sarà operativa; l’integrazione potrà
garantire una maggiore copertura, con significativi miglioramenti in termini di
presenza sul territorio, senza aggravio di costi.
Verrà perseguita la ricerca delle disponibilità necessarie alla riattivazione del
servizio di vigilanza notturna, con particolare attenzione ai periodi estivi di minor
presenza abitativa.
Verrà potenziato il sistema di telecamere, con attivazione di nuovi punti di rilievo
anche in frazione Papiago.
Proseguiremo con la collaborazione delle Forze dell’Ordine presenti sul territorio,
per organizzare degli incontri sulla sicurezza, anche finalizzati al miglior
coordinamento delle forze in campo.
RICORRENZE
In occasione del centenario della fine della prima guerra mondiale, che cadrà nel
2018, promuoveremo eventi volti a ricordare l’alto valore morale e di libertà che ci è
stato tramandato, anche con il coinvolgimento delle generazioni più giovani.

8

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

ENTI ED ASSOCIAZIONI LOCALI
Le realtà operanti sul territorio comunale sono una risorsa sociale importante per
tutta la cittadinanza. VIVERE TROVO sosterrà e promuoverà l’attività di Enti,
Società ed Associazioni, affinché si possa lavorare a stretto contatto per
massimizzare i risultati ottenuti e valorizzare il meritorio operato di tanti volontari,
che si dedicano al nostro paese, per renderlo un luogo vivo e socievole.
PRO LOCO
VIVERE TROVO vuole ulteriormente sviluppare le già solide relazioni tra
Amministrazione Comunale e ProLoco, attraverso il sostegno economico e di
strutture e la disponibilità a venirne incontro alle esigenze.
CARITAS
Di recente costituzione, lo sportello alimentare Caritas offre sostegno alle famiglie
indigenti del nostro paese.
VIVERE TROVO intende sviluppare una collaborazione con la Caritas, che
permetta d’individuare al meglio le situazioni di bisogno, rendendo quindi più
efficaci gli interventi.
AC TROVO – OLYMPIA TROVO
Le nostre società sportive danno lustro al nostro paese, per l’impegno e per i
risultati raggiunti. L’amministrazione comunale continuerà a sostenerle,
valorizzando lo sport come momento di aggregazione e di condivisione di sani
principi di leale competizione.
Il PGT approvato (vedi area tecnica) prevede la realizzazione di nuove strutture
sportive, che permetteranno di praticare anche altri sport.
ORATORIO
Vivere Trovo continuerà a sostenere l’Oratorio, luogo d’incontro e crescita della
comunità, aderendo e contribuendo a finanziare le varie manifestazioni e mettendo
a disposizione le strutture, quando necessario.
ASSOCIAZIONE “AMICI DI PAPIAGO”
Negli ultimi anni l’associazione “Amici di Papiago” è stata parte attiva nel
promuovere feste di beneficenza in cascina, in concomitanza con le ricorrenze
religiose. VIVERE TROVO intende aiutare l’Associazione, in quelle iniziative che
contribuiscono ad integrare maggiormente Trovo e Papiago.

9

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

AREA TECNICA - GESTIONE DEL TERRITORIO
Le scelte di politica del territorio hanno un effetto a lungo termine sull’ambiente e
sulla qualità della vita. Territorio, incremento urbano, strutture pubbliche, servizi e
vivibilità devono svilupparsi in modo armonioso, così da portare ad un aumento
della qualità globale.
VIVERE TROVO garantisce la gestione corretta e sostenibile del territorio, grazie
alle specifiche qualità professionali presenti nel nostro gruppo di lavoro.
GESTIONE, PROGRAMMAZIONE, ATTUAZIONE
sono i tre momenti dell’attività amministrativa riguardante il territorio.
GESTIONE
La gestione comprende gli interventi volti a conservare e migliorare le strutture
esistenti, per garantirne durata nel tempo e migliore utilizzo.
VIVERE TROVO intende attuare un esame a tappeto delle strutture esistenti,
evidenziando le necessità di manutenzione e/o potenziamento.
Il lavoro verrà realizzato attraverso due strumenti:
- Programma di Gestione e manutenzione dei fabbricati pubblici;
- Programma di Gestione e manutenzione della viabilità comunale. Ad esempio:
o rimozione di pali pericolosi per posizione e di intralcio (Trovo Via A. Frank,
Papiago);
o miglioramento impianto di illuminazione pubblica;
o realizzazione di pensiline;
o manutenzione di marciapiedi;
o posizionamento di specchi in uscita dalla frazione Papiago;
o sistemazione di buche stradali, con riasfaltatura completa dei tratti
maggiormente danneggiati;
o opere di miglioria del sistema fognario.
Si intende attivare una linea diretta di comunicazione con i competenti uffici
provinciali, volta a segnalare e sollecitare la soluzione delle problematiche delle
strade provinciali attraversanti il territorio comunale
Si prevede inoltre la realizzazione di un punto di distribuzione di acqua potabile,
denominato “Casa dell’Acqua”.

10

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

PROGRAMMAZIONE
Lo strumento di programmazione principale è il Piano di Governo del Territorio
(che ha sostituito il precedente Piano Regolatore).
Il Comune di Trovo ha approvato il PGT nel 2011.
STRALCIO PLANIMETRICO DEL P.G.T. APPROVATO

Il P.G.T. ha definito i futuri interventi di carattere privato e pubblico:
• recupero del centro storico e degli edifici esistenti;
• riconversione degli immobili agricoli in disuso;
• nuovi insediamenti residenziali;
• realizzazione di edifici pubblici e servizi;
• nuova viabilità e piste ciclabili sul territorio.

11

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

Il PGT dedica particolare attenzione e incentiva il recupero del centro storico e dei
fabbricati preesistenti, per migliorare il tessuto urbano e ridurre il consumo di
territorio agricolo.
I nuovi insediamenti residenziali definiti interessano sia Trovo sia Papiago:
l’incremento demografico previsto è tale da non stravolgere il tessuto urbano e
sociale del nostro paese e permette di ottenere le risorse economiche per
realizzare le opere pubbliche necessarie ad integrare e migliorare la dotazione
esistente.
L’attuazione del PGT sarà graduale e dipendente dallo stato di salute del mercato
immobiliare.
Tra le opere pubbliche, programmate dal PGT, ricordiamo:
- realizzazione della nuova viabilità esterna all’abitato di Trovo (tangenziale);
- ampliamento con parziale nuova sede, della strada provinciale 121 che da Trovo
porta verso Soncino;
- ampliamento della strada comunale di Papiago, da S. Pietro sino al limite
comunale verso Moncucco;
- realizzazione di pista ciclabile dal cimitero di Papiago a Trovo;
- trasformazione dell’edificio sede della scuola materna statale in sede per asilo
nido;
- realizzazione di nuova sede per la scuola materna statale;
- realizzazione di sede per scuola elementare;
- realizzazione di nuova palestra.
Queste opere saranno realizzate gradualmente, col progredire dell’attuazione del
PGT.
Nell’ambito della programmazione effettuata trova posto di rilievo la destinazione a
Servizi Autostradali dell’area posta a cavallo dell’A7 (MI-Serravalle).
La realizzazione dell’impianto multiservizi previsto è un progetto molto complesso,
dato il coinvolgimento di diverse grandi aziende, oltre alle società proprietaria e di
gestione dell’autostrada; la crisi a livello internazionale ha portato ad un
rallentamento nella realizzazione, che ripartirà quando la situazione economica
sarà migliorata.

12

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

ATTUAZIONE
Nella fase attuativa del Piano di Governo del Territorio si definiscono nel dettaglio
le modalità di realizzazione delle opere pubbliche e private nelle nuove aree
edificabili o nelle zone di recupero del centro storico.
L’attuazione di nuovi insediamenti residenziali deve migliorare il tessuto urbano,
evitando problematiche dovute a cattiva programmazione o gestione: questo può
essere garantito solamente da amministratori esperti e dotati di competenze
tecniche specifiche. La prima fase di attuazione del PGT prevede lo sviluppo
urbanistico della frazione Papiago, a seguito di iniziativa della proprietà dell’area
coinvolta, che promuove l’intervento.
STRALCIO PLANIMETRICO P.L “PAPIAGO 2”

L’intervento, studiato secondo gli indirizzi amministrativi del nostro gruppo,
prevede:
- Realizzazione di Verde Attrezzato, in posizione centrale nella frazione, accessibile
sulle due testate, con giochi in aree per piccoli e grandicelli, oltre ad una zona per
gioco libero, alberature ed arredo;
- Viabilità di adeguata ampiezza con parcheggi su entrambi i lati della carreggiata,
in modo che vi sia appropriata dotazione e libera percorrenza della sede viaria;
13

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

- Nuovo accesso sulla viabilità comunale di Papiago, da realizzarsi con rotatoria in
prossimità di c.na Melghera, con miglioramento della sicurezza in immissione
sulla strada comunale esterna e migliore “presentazione” dell’ingresso in
frazione anche con arredo verde;
- Obbligo di piantumare alberi di alto fusto verso c.na Melghera e lungo il cavo
Torradello;
- Lotti edificabili con ampia dotazione di verde; tipologia abitativa che si integri con il
tessuto edilizio esistente;
- Significativa distanza tra i fronti dei fabbricati, in modo che l’ambiente urbano
risulti arioso e prospetticamente qualificante;
- Ampliamento e rettifica della viabilità sino a Cascina S. Pietro, che avrà
carreggiata da m 7,00 e banchine laterali da m 1,25;
- Cessione dell’area necessaria alla realizzazione di pista ciclabile da Papiago sino
al Cavo Beretta (curva a 200 metri da S. Pietrino);
- Allacciamento della rete fognaria al depuratore di Moncucco; sono in corso di
definizione gli accordi con gli Enti competenti;
- Oneri per le opere pubbliche generali.
STRALCIO P.L “PAPIAGO 2” ED AMPLIAMENTO VIABILITA’

Per i futuri interventi, già previsti dal P.G.T. in Trovo, si perseguirà la stessa cura
progettuale per un ottimale sviluppo urbano.
14

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

AREA PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE
VIVERE TROVO individua nel personale, nella capacità di rapportarsi con i
cittadini, nella conoscenza dell’azione amministrativa, nelle competenze
professionali, nella capacità di lavoro congiunto, gli elementi fondamentali per
mettere in pratica le azioni di governo programmate.
PERSONALE
La qualità e professionalità del personale sono la chiave per offrire servizi di buon
livello alla cittadinanza; il nostro gruppo continuerà a dedicare particolare
attenzione al personale e all’organizzazione del Comune, secondo una gestione
moderna e manageriale delle risorse.
Sarà verificato che l’organico sia adeguato alle esigenze di un paese che cresce.
La continua formazione del personale potrà garantire servizi a passo con i tempi.
ORGANIZZAZIONE
Le recenti leggi di riorganizzazione della pubblica amministrazione hanno limitato a
due il numero degli Assessori dei piccoli comuni; il ridotto numero di Assessori
rende quindi fondamentale poter contare su un gruppo di Consiglieri che possano
cooperare attivamente al governo del Comune.
Questo è uno dei motivi per i quali la lista Vivere Trovo è costituita da persone che
possono mettere a disposizione le loro specifiche competenze professionali di
settore e la loro esperienza amministrativa.
Sindaco, Assessori e Consiglieri del nostro gruppo saranno a completa
disposizione della cittadinanza, per ricevere richieste, segnalazioni e per ogni
necessità; a tal fine ed anche per maggior conoscenza dell’attività amministrativa e
della vita sociale di Trovo, sarà potenziato il sito internet comunale.

15

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini

COME SI VOTA
1) Per votarci devi apporre una croce sul simbolo della lista
“VIVERE TROVO” , come indicato in figura;
2) Per esprimere una preferenza, per uno dei componenti del
gruppo, scrivi il suo cognome sulla linea tratteggiata; in caso
di omonimia scrivi anche il nome del candidato scelto;
3) Ricordati che puoi esprimere una sola preferenza.
4) Non scrivere il nome del candidato Sindaco, che è già scritto
sulla scheda.

GRAZIE PER IL TUO VOTO!

16

Committente Responsabile: Adriano Pellegrini


Documenti correlati


Documento PDF porgrammasordella definitivo
Documento PDF programma amministrativo
Documento PDF presentazione del programma ok consegna comune
Documento PDF programma lista civica vivere trovo
Documento PDF cittadini in comune programma elezioni amministrative civita castellana 2014
Documento PDF programma movimento 5 stelle


Parole chiave correlate