File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Assistenza Contattaci



programma PALAIA in GRANDE .pdf



Nome del file originale: programma PALAIA in GRANDE.pdf

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da Adobe InDesign CC (Macintosh) / Adobe PDF Library 10.0.1, ed è stato inviato su file-pdf.it il 21/05/2014 alle 13:53, dall'indirizzo IP 159.213.x.x. La pagina di download del file è stata vista 990 volte.
Dimensione del file: 6.5 MB (12 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


competenza

ROSINISTR
T
N

ambiente

A

sviluppo

CE

rinnovamento

scuola
MARCO GHERARDINI
SINDACO

ELEZIONI AMMINISTRATIVE

25 MAGGIO 2014

PALAIA
IN
GRANDE
UN COMUNE AL SERVIZIO
DEI CITTADINI

seguici su

www.palaiaingrande.wordpress.com

futuro

IDEE DI CENTROSINISTRA
PER IL FUTURO DEL NOSTRO COMUNE
PALAIA IN GRANDE

Un progetto nuovo per affrontare i problemi e dare risposte ai bisogni dei cittadini. Le poche risorse e la pesante crisi economica e sociale che tutti stiamo vivendo ci fanno dire
che l’unica possibilità per riuscire nell’impresa di amministrare un Comune come Palaia
stia in un impegno serio e concreto, fatto di coraggio, onestà e voglia di fare. Questo territorio ha grandi potenzialità, comunità vive e operose, ricchezze ambientali e paesaggistiche straordinarie e il compito di chi si candida ad amministrare il Comune, specie in un
momento di difficoltà come questo, non può che essere quello di PENSARE IN GRANDE
IL NOSTRO FUTURO.

UN COMUNE CURATO

• porremo un’attenzione straordinaria al miglioramento dell’organizzazione della macchina comunale
• nostro impegno prioritario sarà la cura costante dei paesi (strade, marciapiedi, piazze,
giardini, cimiteri)
• prevediamo opere di riqualificazione e di manutenzione urbana:
1. a Forcoli, entro il 2014, realizzeremo il proseguimento di Via Venezia fino alla Casa di
Riposo e provvederemo al rifacimento dei marciapiedi di Via Dante e di Via Roma. Entro quest’anno provvederemo anche alla bitumazione del tratto di strada San Gervasio/
confine comune di Pontedera;
2. sempre a Forcoli daremo una sistemazione definitiva a Piazza della Libertà e a Piazza
Sant’Antonio; sarà ampliato il cimitero;
3. per Palaia l’impegno sarà per la creazione di un altro parcheggio, per un maggiore
decoro urbano e per il rifacimento delle facciate degli edifici;
4. a Montefoscoli interverremo su Via Vaccà e Via Piana;
5. a Baccanella realizzeremo il camminamento, adeguatamente illuminato e percorribile,
fino a Forcoli e il marciapiede nell’abitato;
6. a Montechiari ci impegniamo a bitumare il parcheggio; alla Montacchita e a Partino
creeremo nuovi spazi per posti macchina;
7. attueremo un piano di interventi per una serie di dissuasori di velocità nelle varie località del Comune a tutela della sicurezza delle persone nei centri abitati;
8. non mancherà il nostro impegno per realizzare fontanelli pubblici a Palaia e Montefoscoli.

lavoro

E

Il nostro sarà un lavoro serrato per reperire risorse dai bandi regionali e dai fondi della
Comunità Europea.
Sull’assetto urbanistico e sulla valorizzazione del territorio:
• porremo il massimo impegno con Regione e Protezione Civile per reperire le risorse ne
cessarie agli interventi idrogeologici strutturali
• nel rispetto di vincoli ambientali e paesaggistici, incentiveremo progetti integrati di
recupero di Villa Saletta, della Ex-Gaslini di Montefoscoli, di San Michele/Toiano, del
complesso Tabaccaia-Fattoria Brunner di Forcoli, nonchè interventi di urbanizzazione
nell’area di Montaione/Palaia che consentirebbero la realizzazione di parcheggi e aree
di pubblica utilità
• faremo prevenzione sul territorio con interventi manutentivi periodici e puntuali sia diretti, sia da parte del Consorzio di Bonifica ma anche con l’opera degli agricoltori, con i
quali verranno stipulate apposite convenzioni

UN COMUNE AL SERVIZIO DEI CITTADINI

trasparenza

Le nostre scelte energetiche e ambientali
• deciso aumento della raccolta differenziata, con il miglioramento del servizio a Palaia e
Montefoscoli e con l’attuazione del progetto di raccolta “porta a porta”, a cominciare dalla
zona di piano
• valorizzazione della stazione ecologica del PIP di Montanelli (con l’apertura di 3 giorni
settimanali e il servizio di raccolta delle potature dei giardini)
• progetti di sensibilizzazione e di formazione, a cominciare dalle scuole, per la riduzione
dei rifiuti indifferenziati
• sulla discarica di Legoli, condividendo la mozione approvata dal Consiglio Comunale di
Palaia, sosteniamo che questa non debba accogliere rifiuti indifferenziati, bensì assolvere alla funzione “residuale” prevista dalle leggi italiane e comunitarie
• proseguimento nell’opera di installazione dei pannelli fotovoltaici sulle coperture degli
edifici comunali e scolastici
• potenziamento dell’illuminazione a LED e massimizzazione del risparmio energetico
• completamento della rete di metanizzazione per l’intero comune
• impegno per la modifica dei piani regionali e provinciali di una serie di cave nella valle del
Chiecina, contrastanti con lo sviluppo turistico di quel territorio e con la preservazione
dei suoi caratteri ambientali e paesaggistici
Le proposte per le politiche sociali e sanitarie
• attenzione verso i bisogni dei cittadini in difficoltà e per i cittadini indigenti, incremento
delle risorse a disposizione per un sostegno forte e concreto
• progetto di “mobilità” che integri i servizi sulle tratte lasciate scoperte dal trasporto pubblico e istituisca collegamenti ad oggi inesistenti, a cominciare dal raggiungimento del
distretto sanitario de La Rosa
• politiche integrate con gli altri comuni della Valdera, all’insegna della solidarietà, dell’efficienza e di meno burocrazia
• previsione di “voucher” per prestazioni lavorative occasionali, con la possibilità per chi è
in difficoltà economica di svolgere in modo retribuito alcuni piccoli lavori di manutenzione e altri servizi a vantaggio della comunità

UN COMUNE VICINO

• vogliamo un rapporto diretto e costante nel tempo tra i cittadini e l’amministrazione comunale, creando strumenti per segnalare la necessità di piccoli interventi di recupero, riparazione o manutenzione, ma anche per segnalare anomalie o richieste di intervento da
parte delle principali aziende di erogazione dei servizi (Enel, Telecom, ENI Energia, ecc.)
• vogliamo un Comune con:
1. un sindaco sempre disponibile ad incontrare i cittadini, assicurando con tutti un confronto chiaro e responsabile;
2. un “assessore del fare”, presente sul territorio, primo punto di riferimento per la manutenzione e la cura dei paesi;
3. uno sportello del cittadino attivo, oltre che presso il palazzo comunale, anche nei principali paesi, in grado di dare risposte ai cittadini senza che questi debbano necessariamente recarsi presso il Municipio;
4. un servizio di polizia municipale efficiente e presente settimanalmente nei maggiori
centri abitati del Comune;
5. un sistema unico di segnalazione tramite un numero di telefono dedicato , un indirizzo
di posta elettronica apposita per segnalare problemi, con l’impegno dell’amministrazione a dare una risposta entro tempi brevi;
6. un’amministrazione trasparente, attraverso la promozione di incontri pubblici periodici
e partecipati sui problemi più importanti della comunità, ma anche con Consigli Comunali aperti nelle varie frazioni. Il notiziario del Comune avrà due uscite certe all’anno

UN COMUNE DINAMICO

• non mancherà il nostro impegno in favore delle imprese artigiane e per creare le condizioni per la nascita di nuove aziende, specie se legate al recupero del patrimonio edilizio
e ai servizi
• azzeramento del “digital-divide” con l’immediata attivazione dell’ADSL a Forcoli, Palaia
e Montefoscoli
• faremo del comune un vero e proprio brand della ruralità toscana, migliorando l’accoglienza turistica con:
1. interventi sulla segnaletica, sulla viabilità e sulla sentieristica;
2. la creazione di una rete fra tutte le strutture ricettive, gli operatori, le aziende e le associazioni;
3. la creazione di un Ufficio Turistico di nuova generazione, partecipato e diffuso sul
territorio;
4. l’istituzione di un centro di accoglienza per il Grande Percorso Naturalistico, che punti
a rendere Palaia leader nel turismo a cavallo
• prevediamo agevolazioni per il rifacimento delle facciate dei centri storici
• interesseremo la Regione Toscana per il recupero di Toiano e per una valorizzazione della zona con la concretizzazione del progetto di un’oasi flora-faunistica, che ha già avuto
l’approvazione da parte della Provincia
• prevediamo “uno sportello” a supporto delle aziende per meglio fruire delle misure di
sostegno all’agricoltura di qualità previste dal nuovo programma dell’Unione Europea

• lavoreremo con la Regione Toscana per concretizzare il progetto “banca della terra”, al
fine di assicurare uno sviluppo alla tenuta agricola della Società Fondi Rustici Montefoscoli (la ex Tenuta Gaslini)

UN COMUNE GENEROSO

• sosterremo concretamente le attività di volontariato e offriremo loro la massima collaborazione, con lo stesso spirito di servizio che caratterizza il mondo delle associazioni
• continueremo nell’opera di valorizzazione delle biblioteche come luogo di aggregazione
tramite eventi, laboratori per bambini, circoli di lettura, presentazioni di libri, cicli di conferenze
• non mancherà il nostro sostegno a progetti di stagioni e di altre iniziative teatrali (rassegne, concorsi, corsi di teatro, teatro di strada) e di creazione di eventi pubblici di promozione culturale

UN COMUNE GIOVANE

• promuoveremo iniziative per orientare i giovani nella ricerca del lavoro e per rendere effettivo il diritto alla casa. Affiancheremo all’Informagiovani un “Infolavoro”, per allargare
la possibilità di un lavoro a tutti i giovani inoccupati
• offriremo sostegno alla creazione di imprese giovanili nell’artigianato, nell’agricoltura,
nel turismo, nel settore enogastronomico
• la scuola prima di tutto. Confermeremo il bonus di 150 euro per i nuovi iscritti alla
scuola media di Palaia e il sostegno per le spese di trasporto; sarà massimo l’impegno
per le manutenzioni ordinarie e straordinarie su tutti gli edifici scolastici del comune.
L’intervento per l’adeguamento alle normative sulla sicurezza della scuola di Palaia sarà
eseguito e concluso prima dell’inizio del prossimo anno scolastico.
In collaborazione con le scuole e le altre realtà associative presenti nel comune, saranno
consolidati i progetti già attivi e sostenuti nuovi progetti tra cui i campi solari per bambini
e ragazzi.
Sosterremo l’attività delle associazioni e delle società sportive perché vogliamo lo sviluppo della pratica sportiva e di un giusto utilizzo del tempo libero di ragazzi, giovani e adulti.
Effettueremo i necessari interventi di manutenzione e di adeguamento degli impianti comunali

Efficienza
concretezza

IL VOLTO BUONO
per il comune di Palaia

MARCO GHERARDINI,

il nostro candidato sindaco

in
Ho 32 anni, sono laureato in scienze politiche e da qualche anno lavoro
ed è
Regione. Sono stato consigliere comunale in questi ultimi cinque anni
IA
stata un’esperienza molto importante per me. Adesso con la lista “PALA
in GRANDE” vorrei proporre a tutti cittadini del comune un progetto nuovo
nte
per il nostro territorio. Assieme a una squadra competente e profondame
per
ità
comun
rinnovata voglio mettere la mia competenza al servizio della
il
promuoverne lo sviluppo e migliorarne la qualità di vita. Credo che sia giunto
ca
momento di “pensare in grande” i prossimi anni. Questo per me non signifi
,a
sognare ad occhi aperti, ma pensare al contrario a un programma onesto
o
una sfida legata alle esigenze della nostra comunità e alle cose che si posson
nto
mome
il
o
davvero realizzare, lavorandoci con passione, tra la gente. Propri
o
difficile che stiamo vivendo mi fa dire che solo con idee ambiziose potrem
do
affrontare realmente i problemi e dare risposte ai bisogni, solo pensan
fare:
in grande il futuro del nostro territorio potremo farcela. Questo voglio
sulle
prendermi un impegno concreto puntando sulle tante potenzialità e
e in
metter
bellezze straordinarie del nostro territorio. Un impegno che voglio
pratica con un programma fatto non solo di cose da fare, ma anche di come
dalla
realizzare quelle stesse proposte, a partire innanzitutto dai servizi,
cura dei paesi, dal lavoro che manca, dalla tutela dell’ambiente, da un lavoro
e
serrato e professionale di reperimento dei finanziamenti e da una miglior
a.
istrativ
organizzazione e da una sburocratizzazione della macchina ammin

e
n
o
i
z
a
v
o
n
n
i

solidarietà
onestà

giovani

I CANDIDATI
CONSIGLIERI COMUNALI
DARIA PERINI

Ho 34 anni, sono un medico, specializzata in neurofisiopatologia, da circa due anni lavoro per un’azienda farmaceutica. La
mia passione politica è nata in famiglia e si è concretizzata con
la militanza nel partito democratico di cui sono diventata segretaria nel 2010. Sono stata eletta consigliere comunale a Palaia
nella scorsa amministrazione ed ho deciso di candidarmi nella
lista “Palaia in Grande” perché ritengo che rispecchi i valori più
importanti del centrosinistra. ho avuto modo, inoltre, di confrontarmi in questi anni con il candidato sindaco Marco Gherardini
che ho apprezzato per il grande impegno e la sensibilità con cui
ha affrontato l’avventura di consigliere. Un’avventura, anche per
me bellissima e significativa che mi ha permesso di maturare
conoscenza del territorio e delle problematiche sociali del nostro comune, esperienza che spero di poter mettere ancora una
volta a servizio della comunità con entusiasmo e dedizione.

DAVID BALDANZI

45 anni, maestro (dovrei dire insegnante di scuola primaria
ma preferisco parole cariche di emotività a definizioni
burocratiche), sposato e padre di una bambina e un bambino.
Palaiese per scelta: quando con mia moglie abbiamo deciso
di sposarci abbiamo preferito la qualità della vita alla
comodità. Appassionato della parola scritta e recitata e di
quello che si nasconde dentro l’uomo, faccio teatro e scrivo
da sempre. Se l’educazione è un atto politico, allora anche
la politica è una mia vocazione.

SAMUELE BIANCHI

Ho 25 anni, vivo a Palaia e come lavoro faccio il barista. Con
piacere ho accettato di candidarmi a consigliere per la lista di
Palaia in Grande. Siamo un gruppo con entusiasmo e tanta voglia
di fare. Chi sarà eletto si impegnerà con tutte le forze per il bene
della comunità.

spearrvteizciipazione

e

bellezza
TOMMASO CEDRI

Mi chiamo Tommaso Cedri, ho 28 anni e vivo a Palaia. Ho
frequentato l’Università degli Studi di Firenze, laureandomi
alla Facoltà di Architettura. Mi piace lo sport e pratico calcio da
quando avevo 6 anni, continuando tutt’oggi a praticarlo a livello
dilettantistico. Mi impegno nel volontariato, facendo parte del
gruppo dell’Antincendio Boschivo della Pubblica Assistenza di
Palaia. Uno dei miei obiettivi come consigliere sarà quello di
diminuire la distanza tra l’organo comunale e il cittadino, grazie
ad una costante disponibilità, una continua presenza sul territorio
e una adeguata comunicazione.

IRENE CONSOLONI

Ho trent’anni e da sempre abito a Forcoli. Sono laureata in
giurisprudenza e collaboro con un noto studio legale di Pisa, lo
stesso in cui ho svolto la pratica forense. Durante il mio percorso
di studio e tuttora quando ne ho la possibilità presto il mio aiuto nel
negozio di famiglia. La mia passione principale è viaggiare. Sin da
piccola, facendo vacanze studio all’estero, ho coniugato il piacere
dei viaggi all’apprendimento delle lingue e delle culture straniere.

LIA FIORE

Il mio nome e il mio cognome, Lia Fiore, rispecchiano la mia
personalità. Un nome piccolo ma che racchiude le tante passioni
che ho, un cognome sinonimo di fantasia e natura. Sono
cresciuta tra la Parrocchia, la Misericordia e la Pallavolo anche
se, prima di iniziare a lavorare e metter su famiglia, riuscivo
ad essere più attiva nei diversi ambiti. Faccio parte del gruppo
teatrale Cantieri Osso del Cane. Mi piace perdermi tra il verde dei
nostri paesaggi e fotografare le piccole e grandi meraviglie che ci
circondano. La lettura e il disegno sono per me fedeli compagne
di vita. Mi sono laureata nel 2003 in Scienze dell’Educazione e
ho acquisito la qualifica di Pedagogista clinico, lavoro da 10 anni
come educatrice all’Asilo Nido Staccia Buratta di Peccioli.

MARICA GUERRINI

Ho 53 anni, un figlio di 29 che si occupa di riciclaggio di
plastiche. Sono figlia di operari, da 30 anni lavoro nel settore
bancario occupandomi principalmente di credito alle aziende.
Da sempre mi piace dedicare il tempo al prossimo, prima in
una casa per anziani, poi come volontaria della Misericordia
di Forcoli e dell’AISM. Adoro la natura e la nostra campagna
dove mi piace avventurarmi appena libera dai miei impegni.

turismo
STEFANO MARIANCINI

Ho 46 anni di Forcoli, sposato, con una figlia di 16 studente. Sono
un dipendente Piaggio di Pontedera. In passato, come attività di
volontariato, ho ricoperto ruoli di consigliere nel Gruppo Donatori
di Sangue di Forcoli e di dirigente in Associazioni Sportive
Calcistiche, sia a livello federale che amatoriale. Attualmente
ricopro la carica di dirigente accompagnatore nella Società
Pallavolo NP Forcoli e di Giudice di gara presso l’UISP Valdera
di Pontedera.

ELISA MONTAGNANI

Ho 28 anni, sono laureata in giurisprudenza, abito da sempre
a Forcoli, alcuni mi conosceranno come la figlia di “Pigio”. Mi
candido a queste elezioni perché, stanca di guardare passivamente
al futuro, penso di poter contribuire alla valorizzazione di un
comune, capace attraverso il suo territorio, di attrarre investitori
in grado di creare nuovi posti di lavoro.

LIA MONTI

Mi chiamo Lia Monti, ho 39 anni, sono nata e cresciuta a Forcoli
e lavoro al supermercato Simply da dieci. Sono diplomata
all’Istituto statale d’Arte di Cascina. Sono una grandissima
appassionata di sport, ho praticato pallavolo a livello agonistico
per tredici anni. Sono sposata e ho due bambini che frequentano
le scuole elementari e medie del Comune. Fino ad oggi la famiglia
è stata il mio impegno principale, ma poiché sono sempre
stata interessata alla politica, ho sentito il desiderio di poter
partecipare attivamente all’attività amministrativa del nostro
comune. La scuola, le tematiche sociali, le pari opportunità,
sono argomenti che mi appassionano molto e che mi piacerebbe
poter sviluppare, dando il mio contributo e a mia volta potendo
imparare come funzionano veramente le cose “viste da dentro”.

VASCO MONTI

Mi chiamo Vasco Monti ho 52 anni, sono nato e ho vissuto da sempre
in questo territorio. Sono sposato e ho due ragazzi di 15 e 20 anni.
Faccio il ragioniere in una ditta privata di Pontedera da quasi
trent’anni. Provengo da esperienze nell’associazionismo cattolico
(Scout Agesci), non ho mai avuto e non ho tessere politiche.
Attualmente faccio parte di un gruppo di acquisto solidale (GAS) e
presiedo una associazione di promozione sociale impegnata nella
diffusione della cultura musicale tra i giovani. Sono da sempre
interessato alle tematiche ambientali, culturali ed economiche
legate al nostro territorio ed anche se, come molti di voi sono
deluso dal panorama politico nazionale, penso che in ambito locale
si possa e si debba ancora dare un contributo alla comunità in cui
viviamo. Spero di poter svolgere il mio nuovo incarico ascoltando
le esigenze delle persone che mi vivono accanto e portando la mia
esperienza personale nella gestione delle cose comuni.

internet veloce
ALESSANDRO TADDEI

Ho 51 anni, abito a Montefoscoli e sono dipendente nel
settore privato. Faccio parte, dalla fondazione, del Comitato di
promozione culturale di Montefoscoli, di cui ho anche ricoperto
la carica di presidente: credo che proprio la valorizzazione
culturale del territorio sia uno degli obiettivi che il nostro
Comune debba sviluppare. Da qualche mese sono anche membro
del consiglio del circolo ARCI del mio paese. La mia attività
politica è sempre stata a sinistra; attualmente sono segretario
del circolo del Partito Democratico di Montefoscoli. A servizio
dei miei concittadini garantisco il mio impegno e la mia onestà,
valori che devono essere il fondamento della buona politica. Mi
piace la montagna, viaggiare e cucinare.

ELEZIONI AMMINISTRATIVE

25 MAGGIO 2014
dalle 7 alle 23

fai una croce sul simbolo
e scrivi il nome del candidato consigliere
si può dare una sola preferenza

ROSINISTR
T
N

A

CE

LISTA N. 1

MARCO GHERARDINI
SINDACO

Committente responsabile: Roberto Fiore,
ai sensi della Legge 515/1993


Documenti correlati


Documento PDF programma palaia in grande
Documento PDF relazione al rendiconto di gestione 2014 d lgs 77 95
Documento PDF cittadini in comune programma elezioni amministrative civita castellana 2014
Documento PDF ebook scratch
Documento PDF 1 274 20151029163543
Documento PDF presentazione del programma ok consegna comune


Parole chiave correlate