File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



RG1938 10 14 236 P1.pdf


Anteprima del file PDF rg1938-10-14-236-p1.pdf

Pagina 1...3 4 56716

Anteprima testo


14-1-t038 (KVI}• GAZZETTA UFFICIALE DET REGNO D'TTALIA
DECRETO DEL DUCE,

agosto 1938-XVI.

20

Aþprovazione

dello statuto dell'Ente autonomo x Esposizione
internazionale delle arti decoi·ative e industriali moderne e del·
l'architettura moderna » in Milano.
IL

blINISTítO PEli L'INTEltNO

10 del 11. decreto-legge 23 giugno 1931-IX,
n. 040, convertito nella legge 21 dicembre 1931.-X, n. 1780,
riguardante l'istituzione di un Ente autonomo denominato
« Esposizione
triennale internazionale delle arti decorative
ed industriali moderne e dell'architettura moderna » in
Visto

l'art.

ilano;
Visto il II. decreto-legge 3 giugno 1938-XVI, n. 995, che
apporta modificazioni al predetto II. decreto-legge 23 giugno ID31-IX, n. 919;
Visto il proprio decreto in data 30 settembre 1932-X, col
quale venne approvato lo statuto dell'Ente autonomo sud-

detto;

anche

in

relazione

al

citato

gno 1938-XVI, n. 005;
Sulla proposta dei Alinistri

R.

gli

per

decreto-legge
esteri,

affari

3

giu·

per

per le comunicazioni

finanze, per l'educazione nazionale,
per le corporazioni;

creto-legge 3 giugno 1938-XVI, n.
organizzazione ed alla gestione delle Esposizioni

2.

luglio 1929-VII, n. 1178.
Le Esposizioni triennali avranno

lazzo dell'Arte eretto dalla
adiacenti zone,
accordi con il

del

in sostituzione di

quello approvato

presente

con

proprio

decreto del

diciatto articoli.

30 settembre 1932-X, composto di

decreto sarà comunicato alla Corte dei conti

registrazione.

Iloma, addi

20

agosto
IL

Primo Ministro

Segretario

1938

Anno XVI

-

DUCE
di

Stato,

Minist:

per l'interno

a

MUSSOLINI

Il Ministro per

gli affari

sede permanente nel Pa» e nello

SIilano, determinate mediante

Milano.

di

2.

Art.

L'Ente provvede ai suoi fini,
all'art. 5 del

sopracitato

R.

giusta quanto è stabilito
decreto-legge 23 giugno 1931-IX,

n. 940 :

a)

con

un

contributo

fisso dello

annuo

di 31ilano e degli altri Enti locali che
tribuito per il passato;

Di Rievier,

comunicazioni

BIENNI
Il Ministro per le

corporazioni

LANTINI
ItegistTato alla Corte dei conti, aridl 11 oliot>Te 1938
BERITELLI.
liefistro n. 13 Fünarre, /0Ulio n. 333.

-

Anno XVI

-

Statuto dell'Ente autonomo « Esposizione triennale internazio.
nale delle arti decorative e industriali moderne e dell'archi.
tettura moderna ».
A rt.

con

i

con

le

esso

proventi della gestione dell'Esposizione;
oblazioni, le donazioni, le eredità e i lasciti

perverranno.
Art. 3.

L'Ente è amministrato da un Consiglio composto, ai sensi
dell'art. 1 del 11. decreto-legge 3 giugno 1938-XVI, n. 005, di
tredici membri, nominati con decreto del DUCE ; tre su proposta del 31inistro per l'interno, in base alla desiguaziono
adel podestà di 31ilauo; uno su proposta del Segretario del
Partito Nazionale Fascista, 31inistro Segretario di Stato.
in rappresentanza del Partito stesso; tre su proposta det
l\Iinistro

su
proposta del
proposta del Afinistro per le corporazioni; uno su proposta del Alinistro per
la cultura popolare; uno in rappresentanza dell'organizzazione sindacale giuridicamente riconosciuta delle belle arti,
ed uno in rappresentanza dell'organizzazione giuridicamente
riconosciuta del Sindacato fascista degli architetti, l'uno e
l'altro designati dalla organizzazione rispettiva pel tramite

per

l'educazione

Glinistro per i lavori

desimo, delibera

li Ministro per l'educazione nazionale
ÜOffAI
le

c)
che ad

nazionale;

pubblici;

due

uno

su

zione e dei membri dello stesso è gratuita.
Detto Consiglio ha i più ampi poteri per 11 raggiungimento degli scopi dell'Ente, fissa le direttive dell'Ente me-

11 ginistro per le finanze

Ministro per

b)

Stato, del cogià hanno cou-

della Confederazione fascista professionisti ed artisti.
La funzione del presidente del Consiglio di amministra.

esteri

CIANo

18

triennali

Fondazione 13ernocchi

«

Parco di

comune

e

E' approvato l'unito statuto dell'Ente autonomo « Esposizione triennale internazionale delle arti decorative ed industriali moderne e dell'architettura moderna » in AIilano,

per la

1931-IX, n. 940, cona. 1TS0, e del II. de·
00õ, di provvedere alta

le

Ilecreta:

Il

in vittil del R. decreto-legge 25 giugno
vertito nella legge 21 dicembre 1031-X,

mune

liitenuta la necessità di apportare alcune varianti al vigente statuto dell'Ente autonomo per la triennale di Mi·
lano

4301

internazionali delle arti decorative e industriali moderne e
dell'architettura moderua, in passato promosse e gestite dat
Consorzio Milano-l\louza-Umanitaria, giA riconosciute e autorizzate in via permanente con l'articolo primo della legge

DUCE

PIIIMO 3fINISTIIO SEGIIETAIIIO DI STATO
·

N. 236

-

1.

L'Ente autonomo, con sede in Milano, denominnto « Esposizione triennale internazionale delle arti decorative e indastriali moderne e dell'architettura moderna » ha per scopo,

tutti i

sulle forme delrazione da

provvedimenti all'uopo

svolgere

e

prende

necessari.

Accetta donazioni, lasciti, legati di qualsiasi natura, dana
done comunienzione alla Presidenza del Consiglio dei 3Iinistri per ottenerne la prescritta autorizzazione. Il Consiglio
di amministrazione determina, con l'osservanza delle norme
ed entro i limiti all'uopo stabiliti dal regolamento interno,
'di cui al successivo art. 6, le competenze da assegnarsi ni
segretarid e a tutti i dipendenti sia in pianta organica che

del Comitato esecutivo e gli even.
tuuli rimborsi di spese ai membri del Consiglio di amminia
strazione medesimo sostenute in dipendenza di regolari incarichi ricevuti nell'interesse dell'Ente. Tali incarichi non

avventizi, gli emolumenti

possono mai consistere in commissioni di opere.
Art. 4.
Il Consiglio di amministrazione dura in carica per una
Esposizione e cessa alla chiusura del relativo esercizio.
Tanto il presidente quanto i membri del Consiglio possono
essere

confermati.

-