File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



CMR.pdf


Anteprima del file PDF cmr.pdf

Pagina 1 2 3 45624

Anteprima testo


0.741.611

Circolazione stradale

2. Se del caso, la lettera di vettura deve inoltre contenere le seguenti indicazioni:
a.

divieto di trasbordo;

b.

spese che il mittente prende a suo carico;

c.

importo del rimborso che deve essere riscosso alla riconsegna della merce;

d.

valore dichiarato della merce e somma che rappresenta l’interesse speciale
alla riconsegna;

e.

istruzioni del mittente al vettore per quanto concerne l’assicurazione della
merce;

f.

termine stabilito entro il quale il trasporto deve essere eseguito;

g.

elenco dei documenti consegnati al vettore.

3. Le parti possono menzionare sulla lettera di vettura qualunque altra indicazione
ritenuta utile.
Art. 7
1. Il mittente risponde di tutte le spese e danni sopportati dal vettore in caso di
inesattezza o di insufficienza:
a.

delle indicazioni citate nell’articolo 6 paragrafo 1 b, d, e, f, g, h e j;

b.

delle indicazioni citate nell’articolo 6 paragrafo 2;

c.

di tutte le altre indicazioni o istruzioni da lui date per la compilazione della
lettera di vettura o per essere ivi riportate;

2. Se, a richiesta del mittente, il vettore iscrive nella lettera di vettura le indicazioni
previste nel paragrafo 1 del presente articolo, si ritiene, fino a prova contraria, che
egli agisca per conto del mittente.
3. Se la lettera di vettura non contiene l’indicazione prevista nell’articolo 6 paragrafo 1 k, il vettore è responsabile di tutte le spese e dei danni subiti dall’avente diritto
alla merce a causa di detta omissione.
Art. 8
1. All’atto del ricevimento della merce, il vettore deve verificare:
a.

l’esattezza delle indicazioni della lettera di vettura riguardanti il numero dei
colli, i contrassegni e i numeri;

b.

lo stato apparente della merce e del suo imballaggio.

2. Il vettore che non dispone di mezzi tali da consentirgli di verificare l’esattezza
delle indicazioni previste nel paragrafo 1 a del presente articolo, iscrive nella lettera
di vettura le sue riserve motivate. Egli deve pure motivare le riserve da lui fatte sullo
stato apparente della merce e del suo imballaggio. Tali riserve non impegnano il
mittente, se questi non le ha espressamente accettate sulla lettera di vettura.

4