File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



CMR.pdf


Anteprima del file PDF cmr.pdf

Pagina 1...3 4 56724

Anteprima testo


Contratto di trasporto internazionale (CMR) – Conv.

0.741.611

3. Il mittente ha il diritto di esigere che il vettore verifichi il peso lordo o la quantità
altrimenti espressa della merce. Egli può inoltre esigere che il contenuto dei colli sia
verificato. Il vettore può pretendere il pagamento delle spese di verifica. Il risultato
delle verifiche deve figurare sulla lettera di vettura.
Art. 9
1. Fino a prova contraria, la lettera di vettura fa fede delle condizioni del contratto e
del ricevimento della merce da parte del vettore.
2. Se la lettera di vettura non contiene riserve motivate del vettore, si presume che,
al momento del ricevimento, la merce e il suo imballaggio erano in buono stato
apparente e che il numero dei colli, i loro contrassegni e i loro numeri erano conformi alle indicazioni della lettera di vettura.
Art. 10
Il mittente è responsabile nei confronti del vettore dei danni alle persone, al materiale o ad altre merci, come pure delle spese causate dall’imperfezione dell’imballaggio
della merce, a meno che, essendo tale imperfezione apparente o nota al vettore al
momento del ricevimento, il vettore non abbia fatto riserve al riguardo.
Art. 11
1. Per l’adempimento delle formalità doganali e delle altre formalità richieste prima
della riconsegna della merce, il mittente deve unire alla lettera di vettura o mettere a
disposizione del vettore i documenti necessari e fornirgli tutte le informazioni volute.
2. Il vettore non ha l’obbligo di esaminare se tali documenti e informazioni siano
esatti o sufficienti. Il mittente è responsabile nei confronti del vettore di tutti i danni
che potessero derivare dalla mancanza, dall’insufficienza o dall’irregolarità di detti
documenti e informazioni, salvo il caso di errore da parte del vettore.
3. Il vettore è responsabile, come se fosse un commissionario, delle conseguenze
della perdita o dell’impiego inesatto dei documenti menzionati nella lettera di vettura, allegati alla medesima o consegnati al vettore; tuttavia, l’indennità a suo carico
non può superare quella dovuta in caso di perdita della merce.
Art. 12
1. Il mittente ha il diritto di disporre della merce, in particolare esigendo dal vettore
la sospensione del trasporto, la modifica del luogo previsto per la riconsegna della
merce a un destinatario diverso da quello indicato nella lettera di vettura.
2. Tale diritto si estingue quando il secondo esemplare della lettera di vettura è
consegnato al destinatario, o allorché questi faccia valere il diritto previsto
nell’articolo 13 paragrafo 1; da questo momento, il vettore deve attenersi agli ordini
del destinatario.

5