File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



CMR.pdf


Anteprima del file PDF cmr.pdf

Pagina 1...7 8 9101124

Anteprima testo


Contratto di trasporto internazionale (CMR) – Conv.

0.741.611

diritto ha tuttavia la facoltà di provare che il danno non è stato causato, totalmente o
parzialmente, da uno di tali rischi.
3. La presunzione di cui sopra non è applicabile nel caso previsto nell’articolo 17
paragrafo 4 a quando vi sia un ammanco rilevante o perdita di colli.
4. Se il trasporto è eseguito con un veicolo attrezzato in modo da proteggere le
merci dal calore, dal freddo, dai cambiamenti di temperatura o dall’umidità dell’aria,
il vettore non può invocare il beneficio dell’articolo 17 paragrafo 4 d a meno che
egli fornisca la prova di aver adottato, per quel che concerne la scelta, il trattamento
e l’impiego di tali attrezzature, tutti i provvedimenti a cui era tenuto, considerate le
circostanze, e di aver osservato le istruzioni speciali impartitegli.
5. Il vettore non può invocare il beneficio dell’articolo 17 paragrafo 4f se non fornisce la prova di aver adottato tutti i provvedimenti a cui era normalmente tenuto,
considerate le circostanze, e d’aver osservato le istruzioni speciali impartitegli.
Art. 19
Vi è ritardo nella riconsegna quando la merce non è stata riconsegnata entro il termine convenuto o, se non è stato convenuto un termine, quando la durata effettiva del
trasporto superi il tempo accordato ragionevolmente a un vettore diligente, tenuto
conto delle circostanze e, in particolare nel caso di carico parziale, del tempo richiesto per formare un carico completo in condizioni normali.
Art. 20
1. Senza dover fornire altre prove, l’avente diritto può considerare la merce come
perduta quando essa non sia stata riconsegnata entro trenta giorni dalla scadenza del
termine di resa convenuto o, qualora non sia stato stabilito un termine, entro sessanta
giorni dal ricevimento della merce da parte del vettore.
2. L’avente diritto, nel ricevere il pagamento dell’indennità per la merce perduta,
può domandare, per iscritto, di essere immediatamente avvisato nel caso in cui la
merce fosse ritrovata entro l’anno successivo al pagamento dell’indennità. Di tale
domanda gli è dato atto per iscritto.
3. Nel termine di trenta giorni dal ricevimento di tale avviso, l’avente diritto può
esigere che la merce gli sia riconsegnata contro pagamento dei crediti risultanti dalla
lettera di vettura e contro restituzione dell’indennità che egli ha ricevuto, dedotte,
eventualmente, le spese che fossero state comprese in queste indennità e con riserva
di ogni diritto all’indennità per ritardo nella riconsegna prevista nell’articolo 23 e, se
del caso, nell’articolo 26.
4. In mancanza sia della domanda prevista nel paragrafo 2, sia di istruzioni date nel
termine di trenta giorni previsto nel paragrafo 3, ovvero se la merce è ritrovata dopo
un anno dal pagamento dell’indennità, il vettore ne dispone conformemente alla
legge del luogo in cui si trova la merce.

9