File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



STRUTTURE R.SACCO1 .pdf



Nome del file originale: STRUTTURE-R.SACCO1.pdf

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da Writer / OpenOffice.org 3.2, ed è stato inviato su file-pdf.it il 02/08/2014 alle 18:44, dall'indirizzo IP 91.109.x.x. La pagina di download del file è stata vista 961 volte.
Dimensione del file: 223 KB (5 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


L'ASSENZA ( SISTEMA – STRUTTURA )
DEFINIZIONE.
SISTEMA :... PLURALITA' DI ELEMENTI ASTRATTI COORDINATI
FRA DI LORO...
STRUTTURA :... COMPOSIZIONE, ORDINE E MODO DI ESSERE DI UN
ORGANISMO, ..
DETERMINO UNA STRUTTURA NELL'INSIEME DELLE SUE PARTI,
PIENI, VUOTI, POSIZIONI, RICONOSCIAMO UN INSIEME DI ELEMENTI
DOVE LA STRUTTURA E' IL SISTEMA DIVENTANO SOLO COMPOSIZIONI FRA LORO.
ELABORIAMO DEI CONTENUTI,
ACCETTIAMO DELLE POSIZIONI DOVE IL LORO INSIEME DETERMINA L'INSIEME DI
UNA TRACCIA DA DEFINIRE O DI DEFINITO.

ORDINE
TRACCIA
CONTENUTO .
DEFINIRE PER IDENTIFICARE.
RICONOSCERE PER ACCETTARE
L'IDEA DI UN SISTEMA.
NON DEFINIAMO GLI ELEMENTI DI UNA STRUTTURA
IDENTIFICHIAMO, ORGANIZZIAMO, UN SISTEMA DI RELAZIONI TRA STRUTTURA E
SISTEMA
(DEFINIAMO UN LEGAME DI RECIPROCITA' - LA STRUTTURA NON PUO' ESSERE
DEFINITA - MA COLLEGHIAMO UN SISTEMA DI RELAZIONI, CONSIDERIAMO
L'EVOLUZIONE DELLA STRUTTURA).
CON IL PRINCIPIO DI BASE OSSERVIAMO TUTTE LE POSSIBILITA' DI CRECSITA O
MODIFICA .
SUCCESSIVAMENTE OPERIAMO UN LIVELLO SUPERIORE DOVE LA SCELTA VISIVA
RISULTA UNA SCELTA DETERMINATA DA UN SISTEMA DI RELAZIONI MODIFICATA
DALLO SPETTATORE.

DETERMINO LA MIA VISONE, SISTEMA ASSENTE.
ORGANIZZAZIONE INTERNA.
L'EVOLUZIONE DEL SISTEMA VIENE RESO INCOMPRENSIBILE,
L'ASSENZA DI STRUTTURA RISULTA IMMEDIATA LA COMPRENSIONE DIVENTA
NECCESARIA.
LA STRUTTURA RISULTA ASSENTE, L'ASSENZA DEFINITA LA CHIAVE PER LA
DEFINIZIONE DELLA VISIONE.
CONFERMIAMO E DETERMINIAMO UN MECCANISMO IN CONTINUA
TRASFORMAZIONE, DOVE LE MODIFICAZIONI DIVENTANO UNA COSTANTE,
L'ASSENZA DELLE PARTI DETERMINA UN SVILUPPO NUOVO, IL SISTEMA
DETERMINA MODIFICAZIONE,
L'ASSENZA UNA SVOLTA.
IL SISTEMA DEFINISCE UNA NUOVA STRUTTURA DOVE IL PRINCIPIO BASE RISULTA
ESSERE UNA NUOVA COMBINAZIONE,
IL SISTEMA DEFINISCE UNA NUOVA ORIGINE.
LA TOTALITA' DEL SISTEMA RISULTA ESSERE UN COLLEGAMENTO TRA LE PARTI,
NELLE ASSENZE DELLE STRUTTURA POSSIAMO PERCEPIRE LE PARTI MANCANTI LA
LORO ASSENZA DIVENTA UNA VISIONE INTERNA DELLO SPETTATORE, COSI TUTTO
RISULTA COME UN COLLEGAMENTO LO SPAZIO DELLA STRUTTURA E IL SISTEMA
DEFINITO DALL'ASSENZA.
IL SISTEMA ASSENTE DIVENTA IL MOMENTO ISTINTIVO DELLO SPETTATORE,
GUIDIAMO L'OSSERVATORE NELLA VISIONE TRA SOMIGLIANZE E ASSENZE
( INTERNE E ESTERNE ), OTTENIAMO DIVERSE INTREPRETAZIONI, IL RISULTATO
RISULTERA' INDIVIDUALE PER OGNI SISTEMA.
SOLO L'OSSERVATORE PUO' RAGGIUNGERE LA DEFINIZIONE PIU' VICINA AL SUO
PENSIERO, QUINDI L'ORDINE O IL DISORDINE DIVENTA UN PASSAGGIO INTERIORE.
CONSIDERIAMO NUOVI VALORI PER OGNI SINGOLA STRUTTURA,
DEFINIAMO UN PROCESSO DI CRESCITA' DALLA STRUTTURA AL SISTEMA.

1. ORGANIZZAZIONE DELL'ASSENZA.
2. IL SITEMA DELLE FORZE IN EQUILIBRIO.
3. IL SISTEMA DELL'ORGANIZZAZIONE STRUTTURALE.
4.STRUTTURA COMPLESSA.
LA FORMA DELLA STRUTTURA COMPLESSA.
5.INTERNO DELLA STRUTTURA.
IDENTIFICAZIONE DI UN SISTEMA.

6.IDENTIFICAZIONE DELLA STRUTTURA.
SISTEMA INTERNO.
7.CONFIGURAZIONE INTERNO - ESTERNO.

ASSENZA.
VISIONI.
ASSENZE NON DEFINITE.
PRESENZE DI UN SISTEMA.
VISIONI INTERNE.
ELIMINARE PER IDENTIFICARE.

STRUTTURA.

ORGANIZAZIONE INTERNA.

SISTEMA.

SISTEMA ASSENTE.



Parole chiave correlate