File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Assistenza Contattaci



completo digitaleagg1 .pdf



Nome del file originale: completo digitaleagg1.pdf

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Adobe InDesign CC 2014 (Windows) / Adobe PDF Library 11.0, ed è stato inviato su file-pdf.it il 29/08/2014 alle 09:59, dall'indirizzo IP 2.225.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1455 volte.
Dimensione del file: 1.7 MB (65 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Claudia Buscema

Portfolio Design 2014

curriculum vitae

personal details
nome _ Claudia Buscema
data di nascita _ 12 Agosto 1990
indirizzo_ Torino Via Fratelli Carle 29
contatti_ 3398657851
claudia_buscema@hotmail.it

education
2014
IED - Istituto Europeo di Design
Corso di specializzazione in Visual
Merchandising e Vetrinistica
2009-2013
Politecnico di Torino
Bachelor degree in industrial design
2009
Liceo scientifico G. Carducci
[Comiso - Rg - Italy]
High school diploma with focus on
scientific subjects

training
2011
Workshop “IN Residence” con tema Sense
Memory Residence Du Parc in Torino

work experience
2012
Stage presso Studio Barbero Design
Torino

skills
Photoshop
Illustrator
Indesign
Blender
3D Studio Max
Inkscape
Autocad
Rhinoceros
Keyshot
Autodesk SchetckBook

languages
italian _ mother tongue
english _ good knowledge of the language both
spoken and written
other
creative art _ furniture decorations, knitting, crochet, organization of events

privacy
In riferimento alla legge 196/2003 autorizzo
espressamente l’utilizzo dei miei dati personali e
professionali riportati nel mio curriculum.
Torino 15/04/2014

8

_

12

11
_

15

32

_

35

Progetto e realizzazione stand
per Prima Industriae per fiera
Lamiera Bologna

Progetto di Tesi per sistema di
allestimento per il Terzo Braccio
delle ex carceri “Le Nuove” di
Torino

36

_

37

Progetto parete attrezzata per
Palm S.p.A. realizzata con pallet

38

_

39

Progetto dispenser di carta
saponata

40

_

41

Progetto lampadario per contest
indetto dall’azienda “Light4”

42

_

43

Progetto di un complemento
d’arredo per esterni per contest
indetto dall’azienda YXZ design

Allestimento MAUTO
Museo dell’ AUto di TOrino

16

_

19

Progetto stand Dayco per fiere
Bologna e Francoforte

20

_

29

Progetto di Tesi per proposte di
allestimento per il Terzo Braccio
delle ex carceri “Le Nuove” di
Torino

Exhibit Design Product Design
46

_

47

Realizzazione logo e corrispettiva
immagine coordinata dell’
azienda agricola Giovanni Spata

48

_

49

Realizzazione grafica di un libro
per bambini “intorno all’acqua”
per B edizioni design

52

_

53

Alcuni lavori realizzati partendo
dal riutilizzo creativo di mteriali di
scarto

Graphic Design Creative Works

Exhibit
Design

Azienda
Noberasco ha conquistato la leadership italiana nel
settore della frutta secca, grazie all’expertise maturata in un secolo di attività, ma soprattutto grazie
all’attenzione dedicata agli aspetti qualitativi della
filiera. L’Azienda è caratterizzata da un effervescente dinamismo imprenditoriale e da un marketing
innovativo ed efficace. La strategia per i prossimi
100 anni è sintetizzata dalla mission: “permettere il
consumo di frutta lontano dal momento del raccolto,
senza comprometterne i contenuti salutistici e nutrizionali, costruendo la migliore relazione con il cliente
e il consumatore finale”.
Richiesta
L’azienda Noberasco ha richiesto allo IED il progetto
di restilyng del proprio punto vendita situato in Via
Gramsci 12 a Torino e della propria immagine coordinata sulla base delle principali tecniche del visual
merchandising.

4 stagioni dell’Arcimboldo

CONCEPT PROGETTO

ESTATE

RICHIAMI

PRIMAVERA

Galleria d’Arte

AUTUNNO

INVERNO

Museo del Louvre

Cromaticità della frutta

LAY-OUT PUNTO VENDITA

Claudia Buscema 3398657851

1

2

3

4

5

6

ENTRATA

VETRINE

CASSA

PUNTI
FOCALI

PUNTI DISPLAY
espositori

BILANCE

FRUTTA DA APERITIVO E SNACK
E CONFEZIONI REGALO

7

8

PUNTI DISPLAY
PUNTO
cornici
CONFEZIONI

FRUTTA SECCA ED ESSICCATA

2

8

1

2

4

7

7

5

6

4

6

5

4

3

Progetto
Area Frutta secca e essiccata
Esposizione per gradazione cromatica
della frutta medianti elementi
simboliciche si rifanno al concept
GALLERIA D’ARTE

entrata

1

bilancia

6

3

cassa

corpo illuminante

campane trasparenti
che consentono di mettere
in evidenza il prodotto e
in particolar modo il suo colore

5

pannelli in tessuto
della stessa tonalità
della frutta esposta
personalizzabili
e versatili

4

display centrale

espositore
modulare
componibile

5

Progetto
Area Frutta da aperitivo & snack e confezioni regalo

4 stagioni
dell’Arcimboldo

6

5

4

8

punto
confezionamento

bilance

espositore
modulare
componibile

EDIZIONE SPECIALE
Piet Mondrian

confezione
singola

cubo
regalo

PACKAGING
il packaging è a forma di
piramide per richiamare
l’identita del negozio.
E’ possibile comporre
un CUBO REGALO assemblando
insieme 6 piramidi singole

Il packaging dell’edizione speciale
ispirata a Piet Mondrian riflette
le più famose opere dell’artista.
La frutta all’interno del reticolo
sarà divisa per colore.

Progetto
Vetrine

VETRINE

VETRINA
prodotti di gamma
Nella vetrina destinata ai prodotti di gamma del negozio
noberasco, si è pensato di realizzare un quadro tridimensionale, nel quale la frutta secca diventa protagonista.
Periodicamente la vetrina verrà cambiata in ispirazioni a
opere di famosi artisti.
In questo caso si è scelto di ricreare il vaso di girasoli
i Van Gogh.

Nella vetrina destinata aile novità, l’allelistimento è basato sulle edizioni speciali lanciate da
noberasco.
In questo caso la vetrina è ispirata a Mondrian.

DIVISA DEL PERSONALE

IMMAGINE AZIENDA
RESTYLING LOGO

L’intervento di restyling si è focalizzato sulla pulizia
del logo esistente, in modo tale da esaltare il nome del
brand e il suo slogan, che è alla base del progetto.

MERCHANDISING

penna a forma di pennello

DOPO

PRIMA

VETRINA
novità

03

25
70

Via

Via
de
i M Albe
ille ng
Tel a
01
8

22
10
o
20
lan 99
Mi el 02
T
i
ar
ad
Sp

BIGLIETTO DA VISITA

Torino
Via Gramsci 12 Tel 0115829356

fronte

retro

porta biglietti
da visita

calendario a
piramide

Luogo
Museo dell’auto di Torino:
- Area eventi (piazza)
Richiesta
Organizzazione e allestimento di un evento sfruttando le caratteristiche dell’area esistente.
Progetto
Il progetto prevede l’allestimento di una mostra-mercato sul tema del ready-made; nella quale vengono esposti e venduti oggetti derivati dal riutilizzo di
materiali o componenti dismessi. Per rievocare tale
tema si è scelto di utilizzare il simbolo del riciclo: l’idea è quella di sviluppare una freccia tridimensionale che possa coinvolgere il visitatore, creando una
struttura leggera che non ostruisca la vista dell’area
circostante.
Ogni freccia è costituita da una serie di silhouette
in cartone oppurtunamente sagomate per creare dei
piani di appoggio; organizzate in blocchi modulari
per un facile assemblaggio della struttura.

8

Progetto mostra - mercato, area
eventi, Museo dell’Auto di Torino.

9

Luogo
Museo dell’auto di Torino:
- Area mostree temporanee
Richiesta
Organizzazione e allestimento di una mostra sul
tema delle art cars della BMW (auto dipinte da artisti
di fama internazionale).
Progetto
Il progetto prevede la creazione di
percorsi tematici che mettessero in relazione solo 3
macchine per volta, così da poter far ruotare più
mostre tematiche.
La tematica scelta è quella dell’evoluzione dell’arte
popolare, che verrà racontata con l’uso
delle auto dipinte in successione di tempo da : Roy
Lichtestein, Andy Warhol e Jeff Koons.
Per l’allestimento della mostra temporanea si è pensato di contestualizzare ogni singolo artista, con la
rispettiva auto, nel proprio stile artistico; creando dei
macroambienti all’interno dei quali il visitatore verrà
immerso in un susseguirsi di stimoli visivi e culturali.

10

Progetto mostra sulle art cars
BMW, area mostre temporanee,
Museo dell’Auto di Torino.

11

Azienda
Prima Industrie guida un Gruppo leader nello sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi laser per applicazioni industriali e macchine per la lavorazione della lamiera, oltre a elettronica industriale
e sorgenti laser.
Con 35 anni di esperienza il Gruppo vanta oltre
10.000 macchine installate in più di 70 Paesi ed è
fra i primi costruttori mondiali nel proprio mercato di
riferimento.
Il Gruppo conta oltre 1400 dipendenti diretti e stabilimenti produttivi in Italia , Finlandia , USA e Cina nonché una presenza diretta commerciale e di after-sales
in Francia, Spagna, Germania, UK, Belgio, Polonia,
Repubblica Ceca, Russia, Lituania, USA, Canada,
Turchia, Emirati Arabi, Cina, Giappone, Corea, India,
Brasile.
Richiesta
L’azienda Prima Industrie ha richiesto il progetto del
propio stand in occasione della fiera “Lamiera” tenutasi a Bologna dal 9 al 12 maggio 2012.

Render progetto stand Prima Industrie.

13

Progetto
Il progetto sviluppato durante il periodo di tirocinio
presso lo studio
Barbero Design è stato selezionato dall’azienda e realizzato in occasione della fiera “Lamiera” che si è
tenuta a Bologna dal 9 al 12 maggio 2012.

14

Stand Prima Industrie durante la
fiera Lamiera.

Azienda
Dayco è leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi di trasmissione di potenza per il
primo impianto.
Dayco fornisce soluzioni tecniche di avanguardia ai
suoi clienti, i più importanti costruttori di autoveicoli
nel mondo, per garantire la massima qualità dei sistemi e l’affidabilità dei loro veicoli. Per questo Dayco
investe costantemente nella ricerca di materiali e
nello sviluppo di soluzioni innovative per anticipare
le esigenze dei motori di domani.
Richiesta
L’azienda Dayco ha richiesto la riprogettazione del
propio stand per saloni sia nazionali sia internazionali.

Render progetto stand Dayco per
stand internazionali.

17

Progetto
Il progetto è stato sviluppato durante il periodo di tirocinio presso lo Studio Barbero Design.

18

Render progetto stand Dayco per
stand nazionali.

Progetto di Tesi
proposte di allestimento per il Terzo Braccio delle
ex carceri “Le Nuove” di Torino
L’idea di fondo che soggiace a tutto il progetto è che
si possa creare a Torino un luogo in cui sia possibile
aggregare quella miriade di iniziative artistico-scientifico-culturali che intorno all’universo carcerario.
Torino e l’area piemontese rappresentano certamente, a livello nazionale ed internazionale, una delle
aree più ricche in termini di iniziative artistico-culturali e sociali inerenti all’universo carcerario.
L’attenzione si è quindi concentrata nell’individuare 
le principali caratteristiche del complesso edilizio
dell’ex carcere Le Nuove , sia da un punto di vista
storico che architettonico.
Il progetto di tesi “Oltre le sbarre”, vuole mettere in
luce la contrapposizione tra dentro e fuori.
Oltre le sbarre è un luogo di mezzo, indefinito. Un
luogo fatto di limiti ma al tempo stesso caratterizzato
dalla voglia di guardare al di là di essi, per conoscere o per “evadere” in una realtà diversa da quella che
ci appartiene.

Organizzazione aree del terzo
braccio

21

Centro Documentazione e Ricerca
Una delle aree è stata adibita a struttura di documentazione e ricerca sulle tematiche dell’esecuzione
penale, della cultura della legalità e della giustizia
penale. Tale struttura rende possibile la ricerca, la
raccolta e la fruizione di dati sull’universo carcerario
che consentano la diffusione delle “buone pratiche”
all’interno dell’amministrazione penitenziaria.
In tale area sono presenti: un punto accoglienza, uno
spazio relax e una biblioteca dotata di area consultazione.
Sedi Organizzazioni
In quest’area sono presenti 4 sedi legali destinate
alle organizzazioni coinvolte nel progetto di riqualificazione del terzo braccio. Ogni sede è dotata di:
un’area riservata al personale della sede, una zona
di relazione
con il pubblico e un’area informativa sia pubblica
che privata.

Render progetto

23

Fiera dei protti Made in Jail
Costituita da 4 zone vendita e promozione per piano
la fiera dei prodotti Made in Jail è un luogo in cui
periodicamente le cooperative sociali peranti in questo settore possano, da un lato, sfruttare una “vetrina” per i loro prodotti, e dall’altro, avere un luogo di
scambio delle loro esperienze e di creazione di possibili sinergie.
Le aree vendita proposte nel progetto sono state allestite in riferimento a 8 cooperative sociali di tipo
B che svolgono attività produttive con lavoratori detenuti all’interno della casa circondariale “Lorusso e
Cutugno” e che potrebbero far parte di tale progetto.
Gli empori di vendita a piano terra sono stati destinati alle cooperative che possono esporre e vendere i
loro prodotti direttamente al pubblico.
Al primo piano, invece, sono stati allestiti degli spazi
promozionali per le cooperative che offrono servizi
alla comunità.

24

Render progetto

Area Conferenze
L’area conferenze, rappresenta il posto ideale per
ospiare eventi di diversa natura come: convegni,
rappresentazioni teatrali, concerti e rassegne cinematografiche.
In tale area 4 celle sono state destinate alla proiezione di cortometraggi o documentari.

Render progetto

27

Mostra d’arte di oggetti di
produzione reclusa
PenArtEvasione
La mostra d’arte di oggetti di produzione reclusa PenArtEvasione - riflette sull’importanza dell’arte
come strumento di “libertà” per il detenuto.
L’allestimento della mostra si ispira a simboli comunemente legati ai concetti di pena ed evasione: le
sbarre e il lenzuolo annodato.

28

Render progetto

Product

Design

t

n

Progetto di Tesi
sistema di allestimento per il Terzo Braccio delle
ex carceri “Le Nuove” di Torino
L’allestimento per il terzo braccio dell’ex carcere “Le
Nuove” è stato pensato in modo che si possa facilmente adattare alle differenti esigenze.

sistema di allestimento del terzo
braccio

33

Mediante un sistema composto da 3 moduli principali facilmente assemblabili e disassemblabili tra
loro è possibile creare differenti composizioni che
rispondano alla finalità di utilizzo.

sistema di allestimento del terzo
braccio

35

Azienda
Palm S.p.A. è una società per azioni che opera nel
campo della progettazione, produzione,vendita, recupero e ricondizionamento dei pallet per imballaggi
industriali, imballaggi in legno, prodotti per la combustione, componenti e complementi d’arredo, per
la bioedilizia e arredo da giardino, altri prodotti in legno di uso comune.
Richiesta
Progettazione mediante l’utilizzo della componentistica dei pallet nell’ambito dell’esposizione e dell’allestimento.
Progetto
Il progetto consiste in una parete attrezzata multifunzione per allestimenti fieristici.
La parete è costituita da una struttura portante fissa e
da una serie di “mini-pallet” variamente componibili.
La versatilità della struttura consiste nella possibilità
di posizionare tali elementi in orizzontale o verticale,
creando piani di appoggio o appenderia.

Progetto parete attrezzata per
Palm S.p.A.

37

Richiesta
Progettazione di un elettrodomestico - dispenser per
carta saponata da collocarsi in ambienti bagno ad
uso collettivo pubblico o privato (luoghi del commercio, della ristorazione, della ricettività, uffici, scuole,
ecc.), dotato di stampante ad impatto comandabile
in remoto per la caratterizzazione della cartina attraverso messaggi testuali e/o grafici.
Progetto
Il dispenser progettato si sviluppa a partire dal concept di “rotolo” che attraverso le linee sinuose e morbide suggeriscono il contenuto. L’utilizzatore viene
attratto da questa forma familiare ma curiosa che
svelerà la sua vera funzione solo al contatto fisico
con il contenuto.

38

Progetto dispenser di carta saponata


Documenti correlati


Documento PDF perrone 2016
Documento PDF indire relazione completa 1
Documento PDF canziani impaginato stampa
Documento PDF tabella comparativa polveri completa
Documento PDF libretto addolorata completo 2015 1
Documento PDF catalogo 2016 10 01 10 06 07 completo


Parole chiave correlate