File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



concorso diversamente (1) .pdf



Nome del file originale: concorso diversamente (1).pdf
Autore: Niccolò Matcovich

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Office Word 2007, ed è stato inviato su file-pdf.it il 18/11/2014 alle 15:22, dall'indirizzo IP 87.6.x.x. La pagina di download del file è stata vista 689 volte.
Dimensione del file: 285 KB (4 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Concorso Diversamente stabili
Bando della III edizione drammaturghi e registi – Stagione 2014/2015
Il Teatro della Colazione, in collaborazione con l’Associazione culturale Sipari d’Oriente
Teatro Elettra di Roma, è lieto di presentare il Bando della III edizione del Concorso teatrale
“Diversamente stabili”, rivolto a drammaturghi e registi di tutto il territorio nazionale e
previsto per la Stagione 2014/2015.
In cosa consiste
Il Bando si rivolge a drammaturghi che abbiano scritto opere per il teatro inedite e mai
rappresentate e a registi che abbiano desiderio di cimentarsi nella messa in scena dei testi
selezionati.
Riguardo le drammaturgie, non vi saranno limiti di struttura e numero di personaggi, a patto
che i testi permettano la messa in scena di uno spettacolo integrale di almeno 45 minuti e che
non superi i 90 minuti; è comunque preferibile l’invio di atti unici.
Gli spettacoli selezionati saranno messi in scena uno ogni mese, da gennaio a giugno.
Per ogni spettacolo sono previste tre repliche. La premiazione avverrà nel mese di luglio.
In seguito alla selezione, i sei gruppi di lavoro in gara nell’arco dei sei mesi saranno costituiti
da un regista e un drammaturgo, il cui assortimento sarà deciso dai membri del Teatro della
Colazione. Saranno messi a disposizione gli spazi prove e l’organico artistico di performer
con le seguenti competenze: recitazione, canto, arti figurative, arti circensi, musica,
combattimento scenico, prestidigitazione, tecnico luci.

La partecipazione al Concorso è completamente gratuita.

1

Modalità di selezione
I drammaturghi potranno inviare un massimo di due testi che costituiscano uno spettacolo di
normale durata.
I testi, a tema libero e senza limiti di personaggi, saranno valutati da un comitato di lettura
interno al Teatro della Colazione.
I drammaturghi selezionati saranno avvisati tramite mail o telefono e, in accordo con il regista
cui sarà affidato il testo, potranno partecipare alle prove o persino fare da dramaturg per
l’allestimento specifico.
Per i registi, non è richiesta esperienza specifica né diploma di scuole di formazione.
La selezione avverrà in due fasi:
1) Invio del materiale tramite mail.
2) Provino in cui presentare una scena di massimo 10 minuti con un’idea registica chiara
e un colloquio con la commissione. Il candidato dovrà procurarsi gli attori. È
consentito che i registi siano anche interpreti della scena presentata. Il testo di
riferimento può essere attinto dal patrimonio teatrale universale così come essere una
scrittura contemporanea inedita. I candidati residenti al di fuori della regione Lazio
impossibilitati a presentarsi al provino potranno allegare alla candidatura materiale
video di proprie regie e saranno valutati su questo.
Come candidarsi
Per candidarsi è sufficiente spedire una mail all’indirizzo teatrodellacolazione@gmail.com
entro e non oltre il 5 dicembre 2014 con oggetto “Partecipazione Diversamente stabili +
CATEGORIA (regista o drammaturgo)”.
Per i drammaturghi è richiesto l’invio dei testi in formato .doc o .pdf, il curriculum e una
dichiarazione firmata che garantisca la paternità dell’opera e specifichi che il testo è inedito e
mai rappresentato. È inoltre necessario che il drammaturgo dichiari se è registrato alla SIAE e
se il testo inviato è depositato.
Per i registi sono richiesti il curriculum e una breve lettera motivazionale in cui esprimere la
propria idea di regia teatrale.
2

Si prega di inviare i suddetti file in allegato e non all’interno del corpo della mail.
Entro il 10 dicembre saranno comunicate ai registi la data e l’ora esatte del provino, che
avverrà presso il Teatro Elettra di Roma il 14-15 dicembre.
Entro il 20 dicembre sarà invece comunicato ai drammaturghi l’esito della selezione. In tutto
saranno scelti sei copioni che andranno a costituire i sei spettacoli del Concorso.
Cause di esclusione
È assolutamente vietato presentare in Concorso testi teatrali che siano stati già rappresentati
e/o pubblicati in formato cartaceo, pena l’esclusione dal Concorso. È invece possibile inviare
testi pubblicati sul web o che abbiano ricevuto uno o più riconoscimenti all’interno di Premi
teatrali.
Prove e allestimento degli spettacoli
A partire dal 7 gennaio e avanti fino a giugno, il Concorso prevede la messa in scena di un
testo ogni mese presso il Teatro Elettra con giorno di montaggio più tre repliche.
L’incasso di ogni serata sarà devoluto al Premio finale.
Ogni volta che il comitato interno formerà il gruppo di lavoro per il corrente mese, saranno
comunicati al drammaturgo e al regista modalità, luoghi e tempi per le prove e le date
specifiche di debutto e replica. Si tiene quindi conto che ogni spettacolo sarà montato in un
tempo che va dalle due alle quattro settimane di prove seguite dal debutto.
Nel caso in cui il regista e/o il drammaturgo provenisse da fuori Roma, le spese di vitto e
alloggio per il periodo di permanenza a Roma sono a carico del candidato. Spazi prove e
Teatro sono invece messi a disposizione dal Teatro della Colazione.
Giuria
La Giuria del Premio è popolare.
Ad ogni serata spettacolare il pubblico sarà chiamato a votare, mediante una scheda, la regia,
il testo e lo spettacolo nel complesso, con una votazione che va da 1 a 5 punti.

3

Premi e Cerimonia di chiusura
È previsto per entrambe le sezioni del Concorso un premio in denaro attribuito all’autore e
al regista che avranno ottenuto il punteggio più alto e stabilito in base agli incassi ottenuti
lungo tutto il corso dell’anno nelle serate di spettacolo.
È inoltre previsto il premio al miglior spettacolo, che vincerà una settimana in cartellone
presso il Teatro Elettra nella Stagione 2015/2016.
Il Concorso sarà chiuso da una serata di premiazione in cui saranno annunciati i vincitori e
che si svolgerà sempre presso il Teatro Elettra nel mese di luglio.
I drammaturghi e i registi provenienti da fuori Roma saranno avvertiti in anticipo riguardo
l’esito del Concorso.
Condizioni
I partecipanti dichiarano di accettare integralmente le sopradescritte condizioni del Bando e
autorizzano l’utilizzo dei dati personali ai sensi del Codice della Privacy (d.lgs. n. 196/2003). I
testi inviati non saranno restituiti: gli autori autorizzano la Compagnia Teatro della Colazione
a conservare presso i propri archivi copia del testo inviato ai fini di conservazione,
consultazione, conoscenza e studio, senza scopo di lucro.
Info
Per informazioni rivolgersi all’indirizzo mail teatrodellacolazione@gmail.com.

4


concorso diversamente (1).pdf - pagina 1/4
concorso diversamente (1).pdf - pagina 2/4
concorso diversamente (1).pdf - pagina 3/4
concorso diversamente (1).pdf - pagina 4/4

Documenti correlati


Documento PDF concorso diversamente 1
Documento PDF curr rass riccardino
Documento PDF cs cessi pubblici
Documento PDF regolamento
Documento PDF la sveglia maggio 2016
Documento PDF 1992 doc it concorso irpps


Parole chiave correlate