File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



REPORT SETTIMANALE .pdf



Nome del file originale: REPORT SETTIMANALE.pdf
Autore: Enrico

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da Nitro Reader 3 (3. 5. 2. 10), ed è stato inviato su file-pdf.it il 06/12/2014 alle 18:55, dall'indirizzo IP 79.33.x.x. La pagina di download del file è stata vista 919 volte.
Dimensione del file: 290 KB (3 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


REPORT SETTIMANALE
ï‚·

Claudio Zanetti

SABATO 06 DICEMBRE 2014 di Claudio Zanetti
Il quadrato del range rappresenta molto probabilmente lo strumento più potente dell'analisi di WDGann e si può costruire da tutti i più
importanti massimi e minimi relativi del mercato che abbiano comportato una chiara inversione del trend.
La logica nella costruzione è la stessa che conosciamo per il quadrato del massimo, cioè quello che va dal massimo al livello "0" di prezzo con
l'unica differenza che in questo caso si prende il massimo e il minimo che abbiano generato una chiara inversione del trend in atto.
In particolare se si parte da un massimo l'angolo 1x1 che discende da esso si fermerà in corrispondenza del minimo, mentre se si parte da un
minimo allora l'angolo 1x1 ascendente dovrà fermarsi sul massimo di prezzo.
Nel caso specifico del derivato domestico si prende il massimo del 21 maggio 2007 che ha generato una chiara inversione del trend e il minimo
del 09 marzo 2009. Avendo pertanto un range di 31565 punti - la differenza che va da 43905 a 12340 - si andrà a costruire il quadrato del range
che partirà dal minimo di 12340 del 09 marzo 2009 e dove l'angolo 1x1 ascendente si fermerà sul massimo di 43905. A quel punto si ha il
quadrato.
Osserviamo il grafico:

In sostanza tale quadrato calcola il giusto Fattore Tempo in cui potenzialmente il prezzo può ritornare sul massimo seguendo l'angolo 1x1 o
"linea della vita".
Come in tutti i quadrati i livelli più importanti sono dati dal 50% del Fattore Prezzo e dal 50% del Fattore Tempo con i relativi angoli 1x1.
Osserviamo il grafico:

Nel nostro caso il quadrato inizia il 09 marzo del 2009 e termina il 29 novembre del 2013 per la durata di 1726 giorni solari - 12 x 12 x 12 - o 12
elevato alla 3° potenza, con il 50% del Fattore Tempo che scadeva il 22 luglio del 2011 dopo 863 giorni solari vicinissimo agli 864 giorni solari
doppio di 432 numero della vibrazione più perfetta in Natura data dal diapason musicale.
Il prezzo non si trovava al 50% del Fattore Prezzo - che chiaramente era posto a 28125 (31565 range : 2 = 15782,50 arr. a 15785 e 12340 + 15785
= 28125) ma si trovava a 19945 che corrisponde al 25% del range.
IN SOSTANZA IL FUTURE PERPETUAL DOPO AVER PERCORSO IL 50% DEL FATTORE TEMPO DEL SUO QUADRATO DEL RANGE SI TROVAVA AL
25% DEL FATTORE PREZZO E QUINDI SULL'ANGOLO 1X2.
Osservare il grafico:

Essendo quindi un setup importantissimo e non riuscendo il derivato domestico a superare il livello di 20230 - top a 19945 come detto - la
rottura dell'angolo 1x2 ha portato al conseguente crollo delle quotazioni che sono ritornate sul pavimento il 24 luglio del 2012 con bottom a
12270.
Per completezza il quadrato del range termina quando il prezzo scende sotto il pavimento da cui si era generato il quadrato stesso. Nel nostro
caso il 24 luglio del 2012 avendo il prezzo rotto il pavimento di 12340 da dove era partito il quadrato del range, lo stesso cessa di esistere.
Con il minimo di 12270 del 24 luglio del 2012 - praticamente in doppio minimo con il 12340 del 09 marzo 2009 - avendo questo prezzo generato
una chiara inversione del trend, la Gann-Theory impone di costruire un quadrato del range che va dal massimo sempre del 21 maggio 2007 di
43905 e fino al minimo di 12270 del 24 luglio 2012 per un range di 31635 punti - praticamente come prezzo molto simile al precendente visto
che il bottom del 2012 è di appena 70 punti sotto il minimo del marzo del 2009 - ma con il Fattore Tempo che cambia, visto che tale quadrato
partirà dal 24 luglio 2012 - giorno del minimo - e di conseguenza terminerà molto più avanti e per l'esattezza il 19 aprile del 2017.
Osservare il grafico:

Come nel caso precedente vediamo ora il 50% del Fattore Prezzo e il 50% del Fattore Tempo con i rispettivi angoli 1x1.
Osservare il grafico:

Nel nostro caso il quadrato inizia il 24 luglio del 2012 e termina - come detto - il 19 aprile del 2017 per la durata di 1730 giorni solari - 12 x 12 x
12 - o 12 elevato alla 3° potenza, con il 50% del Fattore Tempo che scade esattamente oggi 06 dicembre 2014 dopo 865 giorni solari vicinissimo
agli 864 giorni solari doppio di 432 numero della vibrazione più perfetta in Natura data dal diapason musicale.
Il prezzo non si trova al 50% del Fattore Prezzo - che chiaramente è posto a 28090 (31635 range : 2 = 15817,50 arr. a 15820 e 12270 + 15090 =
28090) ma si trova a 20080 che corrisponde al 25% del range.
IN SOSTANZA IL FUTURE PERPETUAL DOPO AVER PERCORSO IL 50% DEL FATTORE TEMPO DEL SUO QUADRATO DEL RANGE SI TROVA AL 25%
DEL FATTORE PREZZO E QUINDI SULL'ANGOLO 1X2.
Osservare il grafico:

IN SOSTANZA IL FUTURE PERPETUAL SI TROVA NELLO STESSO SETUP - E DI CONSEGUENZA NELLA STESSA SITUAZIONE - DEL PRIMO
QUADRATO DEL RANGE - QUELLO CHE PARTIVA DAL MINIMO DEL 09 MARZO 2009 DI 12340 - DOVE NON SUPERANDO IL LIVELLO DI 20230 E
ROMPENDO DEFINITIVAMENTE L'ANGOLO 1X2 CHE SALIVA DAL MINIMO IL PREZZO RITORNO' SUL PAVIMENTO.
IN DEFINITIVA DA LUNEDI' LA ROTTURA DEL LIVELLO DI 20215 - TOP DEL MESE DI NOVEMBRE BARRA INSIDE SU OTTOBRE - PROIETTERA' IL
PREZZO FINO A 21810/21930 ENTRO IL SOLSTIZIO D'INVERNO E DI CONSEGUENZA PER LA ROTTURA DEL 2015 DEL MASSIMO DEL TRIPLO
SETUP ANNUALE DEL 2014 CON TARGET DA RAGGIUNGERE A 24540 IL 22 MAGGIO DEL 2015.
LA ROTTURA INVECE DEL BOTTOM DI QUESTA SETTIMANA DI 19425 E IL CONSEGUENTE ABBANDONO DEL DOPPIO MINIMO DI 18800/18850
DEL 04 FEBBRAIO E DELL'8 AGOSTO 2014 - NON ATTESO - PORTERA' IL DERIVATO DOMESTICO A RAGGIUNGERE IL LI VELLO DI AREA 7895/7430
PER IL 19/22 MAGGIO DEL 2017 SCADENZA DI GRANDI CICLI TRA I QUALI IL PIU' IMPORTANTE E' QUELLO DEL 12 OTTOBRE DEL 1492.
Un buon fine settimana a tutti.
Claudio Zanetti.


REPORT SETTIMANALE.pdf - pagina 1/3
REPORT SETTIMANALE.pdf - pagina 2/3
REPORT SETTIMANALE.pdf - pagina 3/3

Documenti correlati


Documento PDF report 2015 11 10 2687405069
Documento PDF programma costal r
Documento PDF pantone fashion color report fall 2015
Documento PDF 3789 ionospheric earthquake precursors
Documento PDF tea 159 241229 160525
Documento PDF terms of reference


Parole chiave correlate