File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Statuto 20141119 Proposta Definitivo.pdf


Anteprima del file PDF statuto-20141119-proposta-definitivo.pdf

Pagina 1 2 3 45617

Anteprima testo


stesse modalità previste per l'approvazione di modifiche Statutarie.

Art.3
Sussidiarietà orizzontale
1. La Città metropolitana, ispira la propria azione al principio di sussidiarietà orizzontale e
di collaborazione con le istanze sociali ed economiche nell'area metropolitana, favorendo
la crescita sostenibile e la diffusione dell’iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo
svolgimento di attività di interesse generale e di cura dei beni comuni.
2. La Città metropolitana opera secondo un metodo di confronto con le forme associative,
le categorie produttive, le organizzazioni sindacali e le aziende pubbliche presenti sul
territorio metropolitano.
Art.4
Semplificazione
1. Nell'ambito di una politica unitaria di innovazione e semplificazione, la Città
metropolitana ispira la propria azione al miglioramento della qualità della vita dei cittadini,
delle famiglie e delle imprese, sulla base di iniziative mirate alla progressiva riduzione
delle procedure e degli adempimenti, degli oneri amministrativi e dei costi anche in
termini di tempo, eliminando sovrapposizioni e duplicazioni.
2. L'azione sarà incentrata in particolar modo sull'accesso ai servizi, sulle politiche fiscali,
sulle procedure in materie di attività produttive, sul governo del territorio anche attraverso
proposte di collaborazione con la Regione e gli altri enti pubblici interessati, finalizzate al
miglioramento del rapporto tra amministrazione pubblica e cittadino secondo principi di
equità, trasparenza e correttezza.
3. La Città metropolitana garantisce alle attività produttive, per tutte le pratiche di loro
interesse, sportelli unici direttamente o tramite Unioni di Comuni.
Art. 5
Armonizzazione
1. La Città metropolitana persegue l’armonizzazione delle regole, relative in particolare
all'accesso ai servizi, alle politiche fiscali e tariffarie, alle attività produttive, governo del
territorio al fine di migliorare il rapporto tra amministrazione pubblica e cittadini secondo
principi di equità, trasparenza e correttezza.
Art. 6
Pari opportunità
1. La Città metropolitana, persegue la realizzazione delle pari opportunità, agendo contro
ogni discriminazione basata sul sesso e operando anche mediante azioni di contrasto alla
povertà, di accesso all'istruzione e ai servizi socio-sanitari, di partecipazione allo sviluppo
economico nonché ai processi decisionali.
2. La Città metropolitana, riconoscendo che la parità tra donne e uomini è un diritto
fondamentale, stabilito dal Trattato sull'Unione europea e dalla Carta dei diritti
4