File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



SCEGLIERE IL DENTISTA.pdf


Anteprima del file PDF scegliere-il-dentista.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Anteprima testo


controllo, sono importanti e sia giusto farne dono per promuovere una sana cultura della
salute orale
Capisco tutte quelle persone che storcono il naso all'idea di dover pagare il dentista "solo per
avere un preventivo".
Dico davvero, mi metto sempre nei panni di chi ho di fronte, e quindi ci vuol poco a
comprendere il fastidio di sborsare del denaro senza avere "niente di concreto" in cambio.
Un semplice – “quanto costa?” dal dentista è però un po’ diverso.
Se si sa già quello di cui si ha bisogno, c’è il tariffario, fatevelo mostrare, e lì ci sono tutti i
prezzi! Però nella totalità dei casi non c’è la più pallida idea del motivo del proprio malessere.
Tradotto in parole povere: un dentista deve svolgere del lavoro (la visita specialistica, dalla
quale si ottiene “il Santo Graal”, cioè la diagnosi. Solo dopo una corretta diagnosi e cioè aver
ben capito cosa bisogna fare, sarà possibile “confezionare” il preventivo.
Personalmente ritengo che debba essere pagata perché è un impegno. Da un’ altra parte io
sto con il paziente e spesso la “regalo”. Perché? Mi è rimasto ancora di quegli anni di studi e
formazione in cui non avevo ancora capito e saputo che pure in questa professione bisogna
fare i mercanti di un prodotto che è la propria professionalità. Eppure ancora oggi sono
sensibile al problema e per motivi etici del tutto miei, sono convinto che la salute sia diritto di
tutti e che una visita semplice e qualche spiegazione non vanno negate a nessuno.
Comunque, a parte questo lato del mio carattere indulgente sul diritto alla salute, ho 2
premesse e 2 considerazioni: la visita per lo più è un fatto complesso:
I.

II.

III.

Non può essere un "preventivo"! il preventivo si fa dopo la visita: è una fase separata, non
è fattibile in assenza di visita!
Una visita specialistica, per ragioni tecniche, richiede tempo, e il tempo per qualsiasi
professionista è sempre un costo.
La norma è ormai che la visita debba essere pagata.

Il mio tariffario (e quindi anche la visita) è stato compilato con un'idea ben precisa: ridurre
il più accessibile possibile il costo delle prestazioni,
2. “cercare” di mantenere un margine di giusto guadagno per la mia responsabilità e l’
impegno
ridurre ulteriormente i costi potrebbe significare lavorare controvoglia!
1.

Seduzione
Se ti diranno che sarà tutto meraviglioso e fantastico, con promesse da guru, penserai: “ma è un
miracolo! E tocca proprio a me!” Non aspettare di scoprire qualcosa di sgradevole troppo tardi!
Metti pure in conto qualche dubbio, soprattutto se viene promessa una bocca perfetta, denti
sfavillanti, il recupero di 10 anni di età, assolutamente nessun fastidio o dolore e il tutto alla velocità
della luce! Pensa, per un momento, che le cure richiedono protocolli e tecnica, le terapie hanno
tempi biologici di risposta.

Valuta l’importanza che il dentista dà all’igiene orale.
Il dentista che si informa sul nostro livello di igiene orale quotidiana e ci consiglia di conseguenza,
non deve essere percepito come un noioso odontoiatra che non sa fare altro che “scocciarci” E
MAGARI GIUDICARCI….
Anzi, è proprio questo l’atteggiamento di un professionista serio che ha a cuore la tua salute orale e
la durata dei tuoi manufatti protesici. L’ igiene è alla base di tutto! Premessa per ottimo trattamento