File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Google Analytics Guide.pdf


Anteprima del file PDF google-analytics-guide.pdf

Pagina 123111

Anteprima testo


Google Analytics Individual Certification
PARTE 1 - COME INIZIARE A UTILIZZARE L’ANALISI DEI DATI DIGITALE
L’IMPORTANZA DELLE ANALISI DIGITALI
L'analisi dei dati digitale è l'analisi dei dati qualitativi e quantitativi della tua attività e della concorrenza per
generare un continuo miglioramento dell'esperienza online di clienti e potenziali clienti, che si traduce nei
risultati desiderati (sia online sia offline).
Una delle fasi più importanti dell'analisi dei dati digitale è quella di determinare quali sono gli obiettivi o i
risultati aziendali finali e come prevedi di misurarli. Nel mondo online, esistono cinque obiettivi di business
comuni.






Per i siti di e-commerce, un obiettivo evidente è la vendita di prodotti o servizi.
Per i siti di generazione di lead, l'obiettivo è raccogliere informazioni sugli utenti per i team di vendita
per entrare in contatto con potenziali lead ( generazione di contatti potenziali clienti, più
tecnicamente significa creare una lista di persone che hanno interesse verso un mercato di riferimento).
Per i publisher della rete di contenuti, l'obiettivo è incoraggiare il coinvolgimento degli utenti e
incrementare la frequenza delle visite.
Per i siti informativi o di assistenza, è fondamentale aiutare gli utenti a trovare le informazioni
necessarie al momento giusto.
Per il branding, l'obiettivo principale è incrementare la consapevolezza, il coinvolgimento e la fedeltà.

In qualsiasi sito o app mobile possono essere eseguite azioni chiave che si collegano agli obiettivi di
business. Le azioni possono indicare un obiettivo raggiunto, ad esempio un acquisto su un sito di ecommerce. Si tratta di macro conversioni. Alcune delle azioni su un sito possono essere anche indicatori
comportamentali del fatto che un cliente non ha raggiunto completamente i vostri obiettivi principali, ma vi
si sta avvicinando, ad esempio, come nel caso dell'e-commerce, registrandosi per ricevere un coupon via
email o una notifica di un nuovo prodotto. Si tratta di micro conversioni. È importante misurare sia le
macro che le micro conversioni in modo da poter disporre di più dati comportamentali per capire quali
esperienze aiutano a generare i risultati giusti per il vostro sito.
2. TECNICHE DI ANALISI DI BASE
La segmentazione ti consente di isolare e analizzare i sottoinsiemi di dati. Ad esempio, puoi segmentare i
dati in base ai canali di marketing per individuare il canale che fa registrare un incremento degli acquisti.
Un'analisi dettagliata dei segmenti di dati consente di capire quali elementi hanno portato a una modifica
dei dati aggregati.
Esempi:






Puoi segmentare i dati per data e ora e confrontare i diversi comportamenti degli utenti quando
visitano il sito in determinati giorni della settimana o in determinate ore del giorno.
Puoi segmentare i dati per dispositivo e confrontare il comportamento degli utenti su desktop, tablet e
telefoni cellulari.
Puoi segmentare i dati per canale di marketing, per confrontare le differenze di rendimento delle varie
attività.
Puoi segmentare i dati in base a informazioni geografiche per capire in quali Paesi, regioni o città si
registra il miglior rendimento.
Infine, puoi segmentare i dati in base alle caratteristiche degli utenti, ad esempio clienti abituali e nuovi
clienti, per capire che cosa spinge gli utenti a diventare clienti fedeli.

Informazioni sui segmenti
Isola ed esamina i sottoinsiemi dei tuoi dati.
Un segmento è un sottoinsieme dei tuoi dati Analytics. Ad esempio, del tuo intero insieme di utenti, un
segmento può essere costituito dagli utenti di un Paese o di una città particolare. Un altro segmento può