File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Italiani in Germania Tutto su la Germania .pdf



Nome del file originale: Italiani in Germania - Tutto su la Germania.pdf
Titolo: Partire per… la Germania
Autore: Francesco Apostoli

Questo documento in formato PDF 1.3 è stato generato da Acrobat PDFMaker 5.0 per Word / Acrobat Distiller 5.0 (Windows), ed è stato inviato su file-pdf.it il 16/02/2015 alle 15:19, dall'indirizzo IP 79.9.x.x. La pagina di download del file è stata vista 2217 volte.
Dimensione del file: 1.9 MB (47 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Partire per… la Germania
Sommario

1

Introduzione

2

1 INFORMAZIONI UTILI PRIMA DI PARTIRE

5

1.1 LA GERMANIA IN BREVE...QUALCHE DATO PER FARSI UN'IDEA
1.2 COME RAGGIUNGERE LA GERMANIA
1.3 COME MUOVERSI IN GERMANIA
1.5 IMPARARE IL TEDESCO PRIMA DI PARTIRE
2TURISMO

18

2.1 INTRODUZIONE
2.2 UNA SELEZIONE DI EVENTI E MANIFESTAZIONI DI RILIEVO
2.3 INFORMAZIONI TURISTICHE PER GLI SPORTIVI
2.4 PARCHI DI DIVERTIMENTO E PARCHI ACQUATICI
2.5 GLI ITINERARI “PIÙ BATTUTI” E LE CITTÀ PIÙ INTERESSANTI
2.6 INFORMAZIONI UTILI
3 LAVORARE IN GERMANIA

26

3.1 LA RICERCA DALL’ITALIA
3.2 LA RICERCA IN GERMANIA
3.3 LAVORO STAGIONALE
3.4 INSEGNARE L’ITALIANO
3.5 QUALCHE INFORMAZIONE SU TASSE E I CONTRIBUTI
4 STUDIARE IN GERMANIA

34

4.1 LA VACANZA-STUDIO
4.2 FREQUENTARE LA SCUOLA IN GERMANIA.
4.3 PER MAGGIORI INFORMAZIONI
5 ALTRE OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI

40

5.1 CAMPI DI LAVORO
5.2 LAVORARE ALLA PARI
6 PROGRAMMI EUROPEI: UN’ESPERIENZA DI VITA CON POCHE SPESE

42

6.1 LIFELONG LEARNING PROGRAMME (LLP)
6.2 GIOVENTÙ IN AZIONE
6.3 TRASPARENZA DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI
6.4 IL SISTEMA EUROPEO DI ATTRIBUZIONE E DI TRASFERIMENTO DI CREDITI
7. FONTI UTILI PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUGLI ARGOMENTI AFFRONTATI

48

1

Introduzione
Partire, viaggiare, conoscere nuove culture e nuove località, vivere appassionanti
avventure o semplicemente cambiare aria per qualche tempo, è un po’ il sogno di
tutti…
Il mondo di Internet, la globalizzazione e la facilità di circolo delle informazioni rendono
tutto molto più accessibile: in pochi secondi è possibile raccogliere milioni di
informazioni per andare all’estero come turista o come studente, come lavoratore o
come volontario.
L’Assessorato ai Giovani e Università ha pensato di inserirsi in questo variegato mondo
e di fornire ai ragazzi uno strumento semplice e veloce, ma al contempo molto
aggiornato e utilissimo: una guida “Partire per” alcune località europee: Francia,
Irlanda, Danimarca, Spagna, Germania, Svezia, Finlandia.
Le guide permettono di avere sempre a disposizione tutte le informazioni più
significative di questi Paesi, con consigli pratici e news per viaggiare, soggiornare,
lavorare e svolgere molte attività all’estero, anche tramite i programmi europei. In poche parole vogliamo dare
una panoramica, senza pretesa di completezza, per aiutarvi e orientarvi nelle partenze per l’estero.
È difficile descrivere con poche parole questo libretto, l’unico consiglio che posso dare è di sfogliarlo, attingere
ciò che serve al momento più opportuno e conservarlo per futuri usi e, perché no, per i prossimi viaggi!
Corrado Ghirardelli
Assessore ai Giovani e Università della Provincia di Brescia

2

INNO NAZIONALE TEDESCO
Das Lied der Deutschen
Deutschland, Deutschland über alles, über alles in
der Welt, wenn es stets zum Schutz und Trutze
brüderlich zusammenhält.
Von der Maas bis an die Memel, von der Etsch bis
an den Belt: Deutschland, Deutschland über
alles,über alles in der Welt.
Deutsche Frauen, deutsche Treue, deutscher Wein
und deutscher Sang sollen in der Welt behalten
ihren alten schönen Klang.
Uns zu edler Tat begeistern unser ganzes Leben
lang Deutsche Frauen, deutsc e Treue, deutscher
Wein und deutscher Sang. Einigkeit und Recht und
Freiheit für das deutsche Vaterland! Danach lasst
uns alle streben, brüderlich mit Herz und Hand!
Einigkeit und Recht und Freiheitsind des Glückes
Unterpfand. Blüh im Glanze dieses Glückes blühe
deutsches Vaterland.

Il Canto dei Tedeschi
Germania, Germania, al di sopra di tutto al di sopra
di tutto nel mondo, purché per protezione e difesa si
riunisca fraternamente.
Dalla Mosa fino alla Memel dall'Adige fino al Belt:
Germania, Germania, al di sopra di tutto al di sopra
di tutto nel mondo.
Donne tedesche, fedeltà tedesca, vino tedesco e
canto tedesco, devono mantenere nel mondo la
loro vecchia, buona fama.
Che ci ispirino a gesta nobili per tutta la nostra vita
Donne tedesche, fedeltà tedesca, vino tedesco e
canto tedesco, Unità, giustizia e libertà per la patria
tedesca! A ciò lasciateci tutti anelare, fraternamente
col cuore e con la mano!
Unità, giustizia e libertà sono la garanzia della
felicità. Fiorisci nel fulgore di questa felicità, fiorisci,
patria tedesca!

3

4

1. INFORMAZIONI UTILI PRIMA DI PARTIRE
1.1 LA GERMANIA IN BREVE...QUALCHE DATO PER FARSI UN'IDEA

Superficie
Popolazione
14 – 24
25 – 64
over 65
Densità
Abitanti in città
Incremento demografico

Germania

Italia

356.900 kmq

301.338 kmq

82.797.000
15,7%
68,1%
16,2%

59.112.000
14,2 %
67,7 %
18,1 %

232 abit./kmq

196,2 abit./kmq

87%

67 %

-0,1%

0%

74,2 anni
75,5 anni

80.6 anni
81,9 anni

34,1%
33,4%
3,6%
28,9%

7%
82 %
1,2 %
9,8 %

l’8,9 %

4.6 %

2,5%
1%
0,7%
0,4%
0,3%

Albania 0.6%
Romania 0,5%
Marocco 0.4%
---

6.6%(*)

6.2%

Durata media della vita
uomini
donne
Religioni professate
protestanti:
cattolici:
musulmani
altro:
Popolazione immigrata
Turchia
ex Yugoslavia
Italia
Grecia
Polonia
Quanti i disoccupati
Quanti i giovani disoccupati
Pil pro capite

12%

20.4%

30.579 $

UE: 16%

34.120 $

(*)= Nelle regioni occidentali il tasso di disoccupazione è del 7%,
nelle regioni orientali risulta del 17% circa

5

1.2 COME RAGGIUNGERE LA GERMANIA
Con i propri mezzi
Per raggiungere il confine con la Germania si può passare
dall’Austria o dalla Svizzera. A questo proposito ti ricordiamo
che è necessario comprare il «bollino blu», un autoadesivo
da applicare al parabrezza, (che si trova in qualsiasi autogrill
prima di entrare in uno dei due Stati), che ti consente di
circolare sulle autostrade a pagamento di questi due stati.
Per avere un’idea di massima delle distanze e dei costi per
raggiungere Berlino è utile sapere che: da Napoli sono circa
1700 km (quasi 17 ore di viaggio e il costo è di circa 170 euro
benzina ed autostrada). Più fortunato chi parte dal centro o dal
nord: da Firenze 1305 km, 12/13 ore e 120 euro; da Milano
1168 km, 10/11 ore e 100 euro.
In autostop organizzato
L'idea dell'autostop organizzato nacque una trentina di anni fa
nei paesi dell'Europa come modo per viaggiare rispettando
l'ambiente e risparmiando sulle spese. Si tratta di un accordo tra
chi cerca e chi offre un passaggio (su un mezzo di trasporto
privato) per la stessa destinazione. In molti casi le tratte sono
percorsi di tragitto regolari, frequentati da pendolari e studenti
durante tutto l'anno, ma è possibile anche richiedere e/o offrire
passaggi per tragitti di viaggi occasionali. I posti possono essere
offerti su automobili, camper, barche e moto.
-

-

Come funziona - I contatti tra il guidatore e il passeggero possono avvenire tramite intermediario,
agenzia o associazione del settore, oppure per iniziativa personale, tramite annunci e contatti
generalmente via Internet. Se decidi di fare riferimento ad una agenzia dovrai pagare una quota di
iscrizione (sia l'autista/guidatore sia il passeggero) e, talvolta, anche un contributo per ogni passaggio
che troverai grazie all'opera di intermediazione. Il passeggero dovrà poi corrispondere direttamente
all'autista una quota per le spese di benzina e di eventuali pedaggi autostradali.
I portali specializzati - La maggior parte è ad uso gratuito e consente, mediante ricerche inserendo
diversi parametri (luogo di partenza, luogo di arrivo, data di arrivo e di partenza), di visualizzare i
riferimenti utili (quasi sempre l'indirizzo di posta elettronica) di chi cerca o offre un passaggio.

Riferimenti utili in Italia:
- http://www.autostop.it
L'agenzia gestisce un database di domande/offerte di passaggi per l'Italia e l'Europa. Il servizio richiede il
pagamento di una quota di associazione (€ 16 per un anno) + una quota di prenotazione del viaggio (da €11 a
€16 a seconda della destinazione) necessaria al passeggero per ottenere i dati del guidatore. L'agenzia cura
anche un servizio rivolto ai pendolari che ogni giorno compiono lo stesso tragitto. Per chi accetta il passaggio è
prevista la partecipazione alle spese sostenute dal guidatore.
- www.drive2day.it
Servizio di car-sharing (condivisione dell'auto) attraverso un database di incontro di offerta e domanda di
passaggi automobilistici in Italia e nel mondo. L'archivio è accessibile sul web e anche sui cellulari dotati di
servizio wap, in maniera totalmente gratuita.
- www.autostop.viavai.com
Si tratta di un servizio di banca dati di offerte e richieste di passaggi per l'Italia e l'Europa. Per fare una richiesta
e/o una offerta di passaggio occorre iscriversi, versando la quota di € 13,5 (validità annuale). Per chi accetta il
passaggio è previsto il pagamento di una tariffa all'autista (la tariffa non è stabilita dall'agenzia, la quale
suggerisce solo le tariffe massime per tratta).

6

- www.viavai.it
portale dedicato alle offerte e richieste di passaggi automobilistici per pendolari e per viaggiatori occasionali (in
Italia e all'estero) con la medesima città di partenza e di arrivo. Per l’utilizzo gratuito del database l'età minima
richiesta è di 18 anni.
Agenzie tedesche:
http://www.trampen.de
http://www.mitfahrgelegenheit.de
Con l’autobus
Eurolines Italia e Atlassib Italia sono aziende private, che
gestiscono il trasporto in autobus, collegando direttamente
differenti città tedesche e italiane:
Berlino: partenza da Pescara.
Dortmund: partenza da Roma.
Frankfurt (Francoforte): partenza da Genova, L'Aquila, Napoli,
Venezia e Cattolica.
Hamburg: partenza da Torino.
Munchen (Monaco): partenza da L'Aquila, Napoli, Genova,
Cattolica e Venezia.
EUROLINES PASS: è uno speciale biglietto che permette di programmare il proprio itinerario viaggiando
attraverso trentuno città europee, per la Germania: Amburgo, Berlino, Colonia, Francoforte, Monaco di Baviera
(Validità: 15 o 30 giorni). I costi per i giovani fino ai 26 anni variano da 169 a 329 euro (per 15 giorni, a seconda
del periodo di bassa o alta stagione) e per 30 giorni da 229 a 439 euro.
Per ulteriori informazioni:
www.eurolines.it - Per informazioni e prenotazioni: booking@eurolines.it, tel.199 184 616 (ufficio informazioni). Il
sito della società contiene informazioni su orari e tariffe e l'elenco delle tratte internazionali complete delle
fermate intermedie sia in Italia sia all'estero, nonché offerte last minute e low cost.
www.atlassib.it - ATLASSIB ITALIA tel. 049 631700 - 199133000 (ufficio informazioni). Il sito della società
contiene informazioni su orari e tariffe e l'elenco delle tratte internazionali complete delle fermate intermedie
sia in Italia sia all'estero
www.busweb.com - sito in inglese dove puoi trovare un elenco delle principali compagnie nel mondo esistenti.
Con il treno
Per raggiungere la capitale il viaggio è lungo, ma con i treni Euronight molti chilometri si fanno di notte. Da
Napoli ci vogliono circa 20 ore, da Roma 18, da Milano via Francoforte, poco più di 12.
A titolo indicativo ti segnaliamo alcune promozioni:

Treni di giorno: partenza da Roma, Milano, Venezia, Verona e Bolzano per Monaco di Baviera; 29 euro
per posto a sedere in 2a classe.

Treni di notte: partenza da Napoli, Roma e Firenze per Monaco di Baviera; 29 euro per posto a sedere
in 2a classe; 39 euro per cuccetta in compartimento a 6 posti; 49 euro per letto in vettura Comfort a 4
posti; 59 euro per letto in compartimento a 3 posti; 69 euro per letto in compartimento a 2 posti; 129
euro per letto in compartimento singolo.

7

Per ulteriori informazioni
- www.trenitalia.com - Dalla pagina principale del sito è possibile
accedere alla sezione dedicata
“Treno in tempo reale”,
selezionando poi la sezione "Promozioni e offerte internazionali",
trovi l'indicazione delle offerte per viaggiare in Europa, suddivise per
paese - Per informazioni: call center Trenitalia: tel. 892021 (servizio
a pagamento). Non ha prefisso, può essere raggiunto da telefono
fisso e cellulari, solo dall'Italia.Il servizio informazioni Trenitalia via
SMS è invece disponibile al 482021: si possono richiedere le soluzioni di viaggio conoscendo la località di
partenza e quella di arrivo o ricevere notizie sulla puntualità di un treno.
Tra le agevolazioni proposte da Trenitalia, c’è il biglietto Internazionale Comitive che dà diritto a tariffe scontate
e che variano a seconda dei paesi che si attraversano. Non è prevista nessuna gratuità per l’accompagnatore. Il
biglietto è valido fino a due mesi dalla data di emissione. I destinatari sono gruppi costituiti da un minimo di sei
persone.
Oltre al biglietto internazionale comitive, ci sono altre agevolazioni come:
− Rail Plus: carta che consente l’acquisto di biglietti a prezzo ridotto su tutte
le principali linee ferroviarie europee. La riduzione del 25% è applicata su
biglietti diretti internazionali di corsa semplice o di andata e ritorno, in prima
e seconda classe. Il biglietto è valido un anno. Il costo è pari a € 20 per i
giovani con meno di 26 anni (junior) e per chi ha più di 60 anni (senior); €
45 per coloro che hanno dai 26 ai 59 anni.
− Interrail: tessera che consente di viaggiare liberamente in 1°e 2° classe sui
percorsi delle reti ferroviarie nell’ambito della sua validità, geografica e
temporale, ad esclusione dei percorsi interni del Paese di residenza. Sono
previsti prezzi speciali e riduzioni anche su alcune imprese di trasporto,
sempre nei limiti geografici e temporali, della zona o zone acquistate.
Il Pass è disponibile in due tipologie:
- InterRail Global: valido in tutti i Paesi partecipanti all’offerta,
- Inter Rail One Country: valido in solo Paese.
I Paesi che partecipano all’offerta sono in tutto una trentina. Il Pass Interrail
Global consente di ottenere sconti o tariffe particolari per i percorsi di
avvicinamento o di transito dalla propria residenza al confine. Tale
agevolazione non è valida per il Pass One Country. Prenotazioni posto, cuccette, vagoni letto e tasse portuali
sono a carico del viaggiatore.
L’Interrail One Country Pass è valido 3, 4,6 o 8 giorni in un mese, mentre il Global Pass può avere una validità
continuativa (22 giorni consecutivi oppure un mese) o flessibile (5 giorni su un periodo di 10 oppure 10 giorni su
22). La tessera può essere acquistata fino a tre mesi prima della partenza. A seconda dell’età e della validità
sono previste tariffe diverse. I destinatari devono essere residenti da almeno sei mesi in un paese europeo,
dietro presentazione di un documento di identità.
www.reiseauskunft.bahn.de (In lingua italiana) - Ottimo sito delle ferrovie tedesche con tutti i collegamenti dei
treni in Germania, Italia e in tutta l'Europa.
Con l’aereo (le offerte low cost/last minute)
Per ottenere prezzi agevolati su voli low cost è indispensabile
prenotare con largo anticipo in quanto, avvicinandosi la data di
partenza, la richiesta di posti aumenta e, spesso, la compagnia si
riserva di sostituire le tariffe più convenienti con quelle più care. Le
tariffe scontate sono spesso soggette a restrizioni e ad eventuali
penali, su cui è bene informarsi preventivamente. Quando si viaggia
con tariffe agevolate, è buona norma presentarsi in aeroporto con un
certo anticipo in quanto si potrebbe verificare il cosiddetto
“overbooking” (ossia di prenotazioni superiori ai posti disponibili),
sono i passeggeri muniti biglietti scontati a restare a terra e non
coloro che viaggiano a tariffa piena. Nel caso si scelga un volo "last

8

minute", è utile ricordare che sono prenotabili solo a partire da 7 a 14 giorni prima della data di partenza,
direttamente on line sui siti Internet, nei punti vendita indicati o nelle agenzie di viaggi con biglietteria aerea. Le
cosiddette offerte "last second" (offerte disponibili solo pochi giorni prima della partenza) sono invece prenotabili
telefonicamente oppure on line con conferma immediata e tempo limitato per effettuare il pagamento.
Di seguito sono elencate alcune delle principali compagnie che prevedono tariffe scontate (low cost):
www.lufthansa.it
call center 199400044 (sito in lingua italiana).
www.airberlin.com
AIR BERLIN tel. 848390054 (call center a
pagamento)
www.easyjet.com
EASYJET tel. 848887766 (call center a
pagamento)
www35.germanwings.com
GERMAN WINGS tel. 199404747 (call center a
pagamento)

www.hlx.com
HAPAG-LLOYD EXPRESS: tel. 199192692 (call
center a pagamento)
www.ryanair.com
RYANAIR tel. 899678910 (call center a
pagamento solo per le prenotazioni)- tel.
899289993 (call center a pagamento).
www.skyeurope.com
SKYEUROPE: tel. 0682004743 (centralino) 166205304 (call center a pagamento).

Selezione di siti utili per offerte last minute/second per la Germania
www.borsaviaggi.it
www.cisalpina.it
www.clupviaggi.it
www.edreams.it
www.eurofly.it
www.expedia.it

www.giramondo.it
www.it.lastminute.com
www.lastminutetour.com
www.lets.it
www.neosair.it
www.touritel.com

9

1.3 COME MUOVERSI IN GERMANIA
Con i propri mezzi
Di seguito riportiamo alcuni siti utili per viaggiare sulle strade tedesche:
- Informazioni del touring Club tedesco: http://www.adac.de. Puoi visitare anche il sito del secondo
automobil club della Germania: http://www.avd.de.
- Per informazioni sulle strade, entra in questa pagina web
http://www.vacanzeingermania.com/ITA/centro_informazioni/cartina_trasporti.htm?bild=3. In questa pagina
trovi anche indicazioni sui collegamenti marittimi con la Scandinavia e la Gran Bretagna
− https://www.telemap.de Decine di migliaia di mappe di città e paesi, descrizioni di strade e percorsi.
In lingua tedesca.
− http://www.falk-online.de Sito di uno dei più noti produttori di carte stradali. Con carte geografiche e
mappe delle città (stampabili), route-planer e tutto quello che ti serve per muoverti in macchina
senza problemi. In lingua tedesca.
Per il noleggio di un’ autovettura:
http://www.avis.de
http://www.e-sixt.de
http://www.sixti.de
Con l’autobus
Per farti un idea dei collegamenti esistenti e delle tariffe consulta www.berlinlinienbus.de/, e fai attenzione
alla sezione: “Super promotion fares”
Con il treno
Le ferrovie tedesche (DB) offrono diverse tessere e formule di sconto per
visitare il paese.
Per ottenere maggiori informazioni:(sede italiana): ufficio/negozio in via
Napo Torriani 29 (zona Stazione Centrale) - 20124 Milano - Call center Tel
0267479578
Le ferrovie tedesche dispongono di una rete ferroviaria di circa 38mila
chilometri che raggiunge tutte le città della Germania. Dall'Italia diversi
collegamenti ferroviari garantiscono il trasporto verso le principali stazioni
tedesche. In particolare: di giorno treni Eurocity in partenza da
Milano,Verona, Venezia e Roma (e fermate intermedie) arrivano a Monaco
di Baviera, mentre di notte la stessa città è stazione di arrivo di treni
Euronight in partenza da Firenze, Milano, Napoli e Venezia. In Germania i
viaggi internazionali con Svizzera e Austria sono garantiti da treni
InterCityExpress (ICE), mentre le tratte locali sono operate da treni
Interregio-Express, Regional-Express, Regionalbahn e S-Bahn. Le ferrovie
tedesche (DB) offrono diverse tessere e formule di sconto per visitare il paese a bordo dei treni.
Di seguito ne riportiamo una selezione.

10

Tessera BahnCard
Consente di viaggiare su tutta la rete ferroviaria tedesca usufruendo di sconti dal 25% al 100% per un intero
anno. Le formule previste, infatti, sono BahnCard 25, BahnCard 50 e BahnCard 100, dove i numeri indicano
lo sconto effettuato sulla tariffa ordinaria (dunque rispettivamente 25%, 50% e 100%).
VALIDITA': vale tutti i giorni per un anno intero su tutta la rete delle Ferrovie Tedesche DB.
COSTO: BahnCard 25 - € 53 (prezzi raddoppiati per i viaggi in prima classe); in caso di famiglia, se uno dei
componenti possiede una BahnCard 25, tutti gli altri potranno riceverne una al costo di € 5);
BahnCard 50 - € 212 (prezzi raddoppiati per i viaggi in prima classe); per gli studenti fino a 26 anni, i disabili
e gli over 60 le tariffe si dimezzano;
BahnCard 100 - € 3.400 (2° classe), € 5.700 (1° classe).
I bambini fino a 14 anni viaggiano gratis.
Altri vantaggi: acquistando una BahnCard 25 o 50 si avrà diritto
a uno sconto del 25% sui viaggi internazionali tra almeno due
stati tra Germania, Austria e Svizzera (grazie alla alleanza
denominata TEE Rail Alleance tra le ferrovie tedesce DB,
ferrovie svizzere SBB e ferrovie austriache OBB).
Tariffe Sparpreis
Consentono di acquistare biglietti per specifici treni usufruendo
di uno sconto del 25 o del 50%, in base all'anticipo con cui si effettua l'acquisto. Valgono solo su alcuni treni
nei quali è previsto un certo numero di posti in vendita a tariffe scontate.
Prenotando in anticipo (almeno tre giorni prima della partenza) si può dunque avere diritto a queste
agevolazioni, rispettando alcuni vincoli che sono: la necessità di acquistare il biglietto di andata e ritorno, la
soglia minima del prezzo del viaggio (almeno € 30) e alcune tasse da pagare nel caso di modifiche al
viaggio (€ 15).
VALIDITA': valgono solo per un viaggio su un treno specifico e in una data indicata dal passeggero.
COSTO: nessun pagamento aggiuntivo (gli sconti sono applicati fino a esaurimento posti disponibili sullo
specifico treno).
Tariffe SparNight
Consentono di viaggiare sui treni notte diretti in Germania e in Austria (e partenza da diverse città italiane)
con sconti sulle tariffe ordinarie. Vengono offerte su posti limitati per ciascun treno.
VALIDITA': valgono esclusivamente sul viaggio prenotato. Non sono rimborsabili né modificabili.
COSTO: da € 29 (posto a sedere), a € 179 (vagone letto singolo con bagno e doccia).
Tariffa gruppo
Indicata per chi viaggia in un gruppo di almeno 6 persone che prenotano in anticipo i posti per un viaggio in
treno. Consente di risparmiare dal 50% al 70% della tariffa ordinaria, in base a quanto tempo prima si
prenota (in particolare: 70% per prenotazioni effettuate 14 prima del viaggio, 60% per anticipi di 7 giorni e
50% per prenotazioni effettuate meno di una settimana prima della partenza). Le tariffe Gruppo vengono
offerte su posti limitati. Sono previste penali per modifiche e annullamenti della prenotazione.
VALIDITA': valgono solo per un viaggio su un treno specifico e in una data indicata dal gruppo di
passeggeri.
COSTO: nessun pagamento aggiuntivo (gli sconti sono applicati fino a esaurimento posti disponibili sullo
specifico treno)
Biglietti regionali (Länder-Tickets)
Validi per un gruppo fino a 5 persone e per famiglie con bambini fino a 15 anni che viaggiano per un intero
giorno durante la settimana all'interno di uno stesso stato federale (Bundesland). Sono emessi solo per treni
locali (e solo per la seconda classe).
VALIDITA': la maggior parte dei Länder-Tickets è valida per viaggi dal lunedì al venerdì per un solo giorno
dalle ore 9.00 alle 3.00 del giorno successivo. Alcuni ticket prevedono la possibilità di viaggiare di notte e
sono validi dalle 19.00 alle 6.00 del giorno dopo.
COSTO: variano a seconda dello stato federale (da € 19 per il Bayern a € 29,5 per il Nordrhein-Westfalen).
DISTRIBUTORI IN GERMANIA: i ticket sono acquistabili on-line (e comunque occorre essere in Germania)
oppure alle biglietterie automatiche delle ferrovie tedesche, o ancora alle agenzie DB e centri di
informazione DB con un supplemento di € 2.

11

Altri servizi offerti dalle ferrovie tedesche
servizio di trasporto di auto o moto al seguito, che prevede la possibilità di viaggiare di notte in vagone letto
usufruendo di tariffe speciali per il trasporto dell'auto (da € 9,90, solo in alcuni periodi dell'anno e per posti
limitati);
servizio di trasporto di biciclette a bordo del treno, presente nella maggior parte dei treni a lunga
percorrenza, dei treni regionali e locali della Germania. Per chi non vuole portarsi la bicicletta al seguito vi è
la possibilità di noleggiarla in tutte le maggiori stazioni DB.
DISTRIBUTORI IN ITALIA
Tutte le tessere possono essere acquistate in Italia presso agenzie di viaggio autorizzate e presso l'ufficio
informazioni e prenotazioni DB per l'Italia: via Napo Torriani, 29 (zona Stazione Centrale) - 20124 Milano.
tel. 02 67479578 - fax 02 67479585.
Di seguito sono elencati alcuni riferimenti Internet utili per ottenere ulteriori informazioni sulle possibilità di
viaggiare in treno con tariffe scontate in Germania.
http://www.dbitalia.it/ - info@dbitalia.it Il sito alla sezione "Germania in treno" contiene informazioni sulle
offerte ferroviarie in Germania. Le pagine sono in italiano e sono curate dall'agenzia per l'Italia del Gruppo
Ferrovie Tedesche, Svizzere e Austriache, distributore delle tessere per sconti sui treni in Germania,
Svizzera, Austria.
Con l’aereo
Di seguito ti indichiamo le compagnie tedesche che effettuano voli interni
http://www.lufthansa.com
http://www9.germanwings.com
http://www.airberlin.com
http://www.hlx.com/it
http://www.ltu.de
http://www.thomascook-airlines.de
Con il traghetto
http://www.dasan.de/katalog (In lingua tedesca)
Per avere informazioni su tutti i traghetti da e per porti tedeschi del Mare del
Nord e del Mare Baltico.

1.4 DOCUMENTI UTILI PER LA PERMANENZA IN GERMANIA

Per un breve periodo (massimo 3 mesi) occorrono carta
d'identità/passaporto validi. E' necessario presentarsi presso
l'Einwohnermeldeamt (uff. anagrafe) del Municipio (Rathaus)
dove si vuol risiedere per dichiarare la propria residenza, entro
una settimana dal'arrivo (due settimane in Sassonia)
Per una permanenza di lungo periodo (piu' di 3 mesi), per i
Cittadini dell'Unione Europea dal mese di Aprile 2007 non è più
necessaria la carta di soggiorno. Semplicemente dovrai recarti
presso l'Auslanderbehorde für EU-Staatler (Uff. Stranieri), del
luogo dove risiederai, per richiedere la tua iscrizione nel registro
anagrafico.

Per trasportare un animale
Serve il passaporto specifico per animali. ll passaporto è
necessario per tutelarsi dai rischi sanitari e deve contenere i dati
anagrafici del proprietario dell'animale, deve certificare le eventuali

12

vaccinazioni effettuate all'animale e obbligatoriamente la vaccinazione antirabbica effettuata almeno
ventuno giorni prima della partenza. Viene rilasciato dalla ASL.
Per guidare
Patente italiana e ovviamente l'assicurazione RC Auto (i veicoli che transitano dalla Svizzera e dall'Austria
per raggiungere la Germania devono essere muniti del relativo bollino autostradale).
E' utile sapere che:
le auto viaggiano gratuitamente sulla rete autostradale;
in autostrada non sono fissati limiti di velocità, ma è consigliato di non superare i 130 km/h;
Per cure mediche:
Per permanenze di breve periodo (massimo 3 mesi) è sufficiente possedere la Tessera Europea di
Assicurazione Malattia (TEAM), che permette di ricevere le cure “mediche necessarie”. L'assistito sarà
soggetto ai ticket dello Stato in cui si trova. La tessera viene distribuita gratuitamente dalle ASL
Per permanenze di lungo periodo (piu' di 3 mesi) è’ necessario iscriversi all’assistenza pubblica perché
l’assicurazione sanitaria è obbligatoria per tutti. La mutua paga i costi delle visite, del dentista, delle
medicine, dell’ospedale e i contributi assicurativi, nel caso dei lavoratori, sono prelevati direttamente dallo
stipendio del dipendente. Prima di recarsi a qualsiasi controllo medico, è necessario rivolgersi all’Allgemeine
Ortskrankenkasse (AOK) dove sarà rilasciato un modulo apposito (Krankenschein) da consegnare al
medico al momento della visita. Alcune volte i medici richiedono il pagamento della prestazione; in questo
caso si può richiedere il rimborso sia all’AOK sia all’ASL italiana.
Per informazioni dettagliate visitare il sito dell’Allgemeine Ortskrankenkasse: www.aok.de

13

1.5 IMPARARE IL TEDESCO PRIMA DI PARTIRE
Corsi di lingua in Italia
Avere delle nozioni di lingua aiuta a relazionarsi e a comunicare,
aumenta la possibilità di conoscere e capire di più un luogo
sconosciuto e riduce le difficoltà che si possono incontrare
quando si viaggia. Inutile sottolineare che se si prevedono
permanenze di lungo periodo la conoscenza della lingua è il
primo gradino per una buona integrazione in una terra straniera.
Esistono numerosi diplomi e certificati di conoscenza della lingua
tedesca per stranieri, necessari principalmente per i giovani che
necessitano di dimostrare una conoscenza certificata della lingua
(per motivi di lavoro o di studio).
Il sistema di certificazione prevede la verifica delle capacità
comunicative per il tedesco generale, per il tedesco in ambito
accademico, per il tedesco nel commercio, ecc.
Ecco i principali certificati conseguibili in Italia, attraverso gli esami del Goethe Institut (Istituto per la
promozione della cultura della Germania nel mondo):
Per i più giovani (studenti delle scuole secondarie superiori) sono stati ideati gli esami "Fit in Deutsch" livello
1 e 2, che attestano rispettivamente una conoscenza elementare e di base della lingua tedesca.
Gli esami possono essere sostenuti da chiunque senza limiti di età o titoli di studio.
La conoscenza generale o tecnica del tedesco è valutata secondo la seguente scala di livelli:
conoscenza elementare e di base della lingua generale: "Start Deutsch" livello 1 e 2;
conoscenza basilare della lingua tedesca e autonomia nelle situazioni della vita quotidiana ZD
("Zertifikat Deutsch"), richiesta per la maggior parte degli impieghi pubblici e privati e per l'acquisizione della
cittadinanza tedesca;
specifiche competenze comunicative nelle situazioni professionali ZDfB ("Zertifikat Deutsch für den
Beruf"), richieste per impieghi nel settore del commercio e dell'industria;
conoscenza avanzata della lingua generale ZMP ("Zentrale Mittelstufenprüfung"); il certificato esonera gli
studenti stranieri dall'obbligo di sostenere l'esame di conoscenza linguistica per l'ammissione a corsi
dell'istruzione superiore;
conoscenza avanzata del tedesco economico finalizzato all'uso nell'ambito professionale ed
economico PWD ("Wirtschaftsdeutsch International");
conoscenza quasi madrelingua della lingua e della cultura tedesca. GDS ("Grosses Deutsches
Sprachdiplom"), esonera dalla prova di lingua tedesca nel caso di ammissione a corsi di studi dell'istruzione
superiore. In alcune province viene considerato valido per l'insegnamento della lingua tedesca.
I centri d'esame in Italia sono presso il Goethe Institut (es.:
Milano, Roma, Napoli, Torino , Genova, Palermo, Piacenza,
Trieste e Verona e una trentina di altri centri di cultura italotedesca e associazioni culturali).
Per maggiori informazioni
www.goethe.de/italia (sito in lingua inglese e tedesca)
Goethe-Institut Rom - Centro culturale tedesco- Via Savoia, 15 00198 Roma - Tel. 06844005
Corsi di lingua in provincia di Brescia
Normalmente i corsi di lingua a livello locale hanno una programmazione che si basa sul numero di utenti
iscritti e non è detto che vengano previste a priori delle riedizioni.Per avere informazioni dettagliate Ti
consigliamo di recarti personalmente all’Informagiovani.
Per maggiori informazioni consultare:
http://www.provincia.brescia.it/giovani-universita/informagiovani/mappa-ig.php

14

Corsi e strumenti linguistici on-line:
− www.homoeuropaeus.net: Corso di tedesco livello A1 e A2 (Deutsches Institut Florenz);
− www.goethe.de: Corso di tedesco livello A1 e A2 (Goethe-Institut);
− www.uni-deutsch.de: Il tedesco per l'università e il lavoro livello B e C (Ministero dell'Istruzione della
Germania);
− www.viaggio-in-germania.de/lingua-tedesca.html: raccoglie alcuni strumenti di base di alfabetizzazione
linguistica.

15

1.6 TROVARE UN ALLOGGIO
SOGGIORNI BREVI
Affitto di appartamenti per brevi periodi:
www.holiday4you.de (in tedesco e inglese)
www.traum-ferienwohnungen.de (in tedesco e inglese)
www.interhome.it
Servizi di affittacamere presso abitazioni private: dalla
semplice camera per studenti agli appartamenti
lussuosamente arredati, la prenotazione può avvenire
direttamente presso i proprietari o tramite gli uffici del
turismo locali. La centrale di prenotazione per tutta la
Germania si trova ad Amburgo: tel. 0049-40-4915666. I siti
a cui fare riferimento sono:
www.bedandbreakfast.de (in tedesco e inglese)
www.bandb-ring.de
Agriturismo e fattoria: diffusi soprattutto nelle zone rurali
della Baviera e del Baden-Württemberg. I siti a cui puoi
fare riferimento sono:
www.landtourismus.de in (tedesco, inglese e francese)
www.landtourismus.de
www.bauernhofurlaub-deutschland.de
Locande: sono situate in zone rurali con annessa fabbrica
di "birra": offrono vitto e alloggio in ambienti assai
caratteristici
e
con
cucina
tradizionale.
Per
informazioni:www.braugasthoefe.com
Campeggio: il campeggio libero è vietato in Germania. Ci
sono più di 2500, di cui 400 aperti anche in inverno. Nelle
zone rurali è possibile campeggiare su prati di proprietà
privata dopo aver preso accordi con il proprietario. Per i
camper sono sempre segnalate piazzole attrezzate e non.
Per prenotare rivolgiti direttamente ai campeggi. Gli
indirizzi sono reperibili nelle guide internazionali o tramite
gli uffici del turismo locali. In Germania si può acquistare la
guida ai campeggi dell'ADAC (Automobil Club Tedesco,
www.adac.de)
Ostello della gioventù: puoi scegliere fra più di 600, in parte collocati in castelli o edifici storici di grande
bellezza. Non esistono limiti di età, tranne che in Baviera dove sono ammessi solo giovani fino ai 26 anni
d'età.
www.iyhf.org (in tedesco, inglese e spagnolo)
www.djh.de (in tedesco, inglese e spagnolo)
www.ostellionline.org
Alloggio per cicloturisti: un’ utile segnalazione se vuoi pernottare gratuitamente presso la casa di un
tedesco è il seguente sito: www.adfc.de/tourismus/dachgeber. Ti dovrai iscrivere e ti sarà chiesto di renderti
disponibile a mettere a disposizione la tua casa in Italia per ospitare eventuali cicloturisti tedeschi
Alloggi per chi possiede un budget più elevato
soggiorno in un albergo:
www.hotelguide.de (in tedesco e inglese)
www.hotels-deutschland.de (in tedesco)
www.hrs.com
Rocche, castelli e antiche dimore signorili trasformati in alberghi di lusso:
www.gast-im-schloss.de (in tedesco e inglese)

16

Soggiorni prolungati (studio, lavoro)
Servizi di affittacamere presso abitazioni private (vedi paragrafo: relativo ai soggiorni di breve periodo).
Case o appartamenti da condividere con altre persone: puoi fare riferimento al sito:www.studentenwg.de/angebote_lesen.html, oppure alle agenzie diffuse nella maggior parte delle città chiamate
“mitwohnzentralen”. Esiste una banca dati a pagamento: www.mitwohnzentrale.de, che ti permette di
accedere ad un elenco di alloggi.
Studentati: per gli studenti c'è anche la possibilità di soggiornare in un “collegio per studenti”. Per maggiori
informazioni: www.studentenwerke.de/stw/default.asp
1.7 TESSERE E AGEVOLAZIONI PER I GIOVANI
Di seguito riportiamo alcune informazioni relativamente a
opportunità per i giovani che desiderano viaggiare o vivere in
Europa.
http://www.ostellionline.org - Con la tessera AIG è possibile
accedere a tutti i 100 ostelli d’Italia affiliati all’Associazione e agli
oltre 5000 ostelli di tutto il mondo aderenti alla Federazione
Internazionale degli Ostelli della Gioventù (Hostelling
International – IYHF).
http://www.isic.org (in inglese) - Sito relativo alla tessera per
studenti che consente di usufruire di sconti e numerose
agevolazioni in tutto il mondo: tariffe vantaggiose per viaggi, ingressi ridotti ai musei, sconti per soggiorni in
ostello.
http://www.cartagiovani.it - la Carta Giovani è una tessera interessante per i giovani che hanno meno di 26
anni, perché permette di usufruire di sconti e agevolazioni in tutti i settori di interesse giovanile: il tempo
libero, lo studio, i viaggi in Italia e in 39 paesi europei.
http://www.cts.it - La tessera CTS non è utile soltanto per viaggiare; potrete usufruire in tutta Italia di
moltissime convenzioni per ottenere sconti e riduzioni in diversi settori.

17

2. TURISMO
2.1 INTRODUZIONE
Se sei interessato esclusivamente a una
esperienza turistica la Germania offre paesaggi
incantevoli e di vario genere: montagne
imponenti, laghi e fiumi da favola, pianure
verdissime e l’oceano (meno freddo di quanto si
immagini), città interessanti dal punto di vista
storico – culturale capaci di offrire una ampia
gamma di divertimenti per i giovani, soprattutto in
coincidenza con i numerosi festival musicali e le
rassegne culturali programmate per tutto l’anno.
Se vuoi approfondire gli argomenti di seguito
proposti, ti consigliamo di visitare le pagine web
di: www.vacanzeingermania.com, il sito dell'Ente
Nazionale Germanico per il Turismo (questo ente
si trova a Milano – Isola, Tel. 02-8474.4444)
Punti di informazione per i giovani
Alcuni siti in cui sono reperibili informazioni e indirizzi dei servizi:
www.cafe-abdate.de Café Abdate: servizio informagiovani con
notizie su posti di lavoro, ricerca di lavoro, scambi studenteschi,
Internet e molto altro.
www.youngpoint.de Centro giovani virtuale di Norimberga
www.jiz-muenchen.de Centro informagiovani di Monaco
www.jugendinformation.nuernberg.de
/
Informagiovani
di
Norimberga
www.jugendinformation-stuttgart.de Informagiovani di Stoccarda
www.sjr-es.webart.de: associazione giovanile di Esslingen.
Infine:www.europa.eu/youth/portals_for_young_people
Il Portale Europeo dei Giovani mette a disposizione nella sezione “Viaggiare in Europa” utili indicazioni
relative al Paese di destinazione.
2.2 Una selezione degli eventi musicali piu’ importanti
Rock, pop, techno, hip hop, reggae e jazz, di seguito indichiamo le informazioni sui festival principali in
Germania per l'anno 2007:
www.africafestival.org: africa festival: 19° edizione, dal 25 al 28 maggio a Würzburg.
www.bochumtotal.de: Bochum Total: 22° edizione, dal 21 al 24 giugno 2007
www.chiemsee-reggae.de: chiemsee-reggae summer: dal 17 al 19 agosto 2007
www.blueparade.de: blue parade: la realizzazione è in fase di definizione
www.essen-original.de/: essen.original, standfestival: dal 17 al 19 agosto 2007
www.hurricane.de: Hurricane festival dal 22 al 24 giugno
www.loveparade.de : Love parade: probabilmente l'edizione 2007 non si terrà a Berlino
www.open-flair.de: Open flair festival: dal 10 al 12 agosto 2007
www.ringfestkoeln.de/start.html: Ringfest: a Colonia, dal 26 al 28 agosto 2007
www.rock-am-ring.com/: Rock am Ring: dall'1 al 3 giugno 2007
www.rock-im-park.de: Rock im park: a Norimberga, dall'1 al 3 giugno 2007
www.summerjam.de/player/webplayer.html: Summer jam: in luglio, date da definire

18

2.2 UNA SELEZIONE DI EVENTI E MANIFESTAZIONI DI RILIEVO
www.wernigerode-tourismus.de
Wernigerode Notte di Santa Valpurga nella notte tra
il 30 aprile e il 1°Maggio, le streghe volano nei cieli di
Wernigerode verso il monte Brocken (chiamato
anche Blocksberg) per sposarsi con il diavolo. E non
si tratta di una fiaba, bensì di un evento che attira
migliaia di persone provenienti da tutta la Germania.
E’ una grande festa che si protrae fino all'alba.
www.muenchen-tourist.de
L'Oktoberfest di Monaco. Da metà settembre sino
agli inizi di ottobre, dopo la tradizionale spillatura
della prima botte.
Stoccarda Festa "Cannstatter Wasen" La festa
popolare di Cannstatter è la seconda festa della birra
per dimensioni in Germania, dopo l'Oktoberfest di
Monaco. Le festa che si svolge ogni anno a
settembre ai piedi di una colonna di frutta alta 24
metri.
www.hamburg-tourismus.de
Festa del porto di Amburgo - All'inizio di maggio la
città festeggia l'anniversario del porto, una grande
festa che attira circa un milione di visitatori. E’
previsto un programma di attività
musicali e
gastronomiche.
www.jenakultur.de
Jena - "Kulturarena"
offre un susseguirsi di
manifestazioni culturali nella città universitaria della
Turingia con un programma sempre diverso di teatro,
concerti e film. Il festival estivo dura due mesi.
www.koelntourismus.de
Carnevale di Colonia: cinque giornate in cui sono sono i folli ad assumere simbolicamente il potere della
roccaforte del carnevale renano al grido di “Kölle Alaaf”. Il punto cruciale coincide con il corteo del lunedì
delle rose, quando la folla chiede a gran voce Kammelle (bonbon) e Strüssjer (mazzetti di fiori) al triunvirato
composto dal principe, dal contadino e dalla vergine (interpretata da un uomo).
www.woerlitz-information.de
Dessau la "Festa dei sensi" Ogni nei giardini di Dessau-Wörlitz,
(patrimonio culturale dell'umanità secondo l'UNESCO), si tiene da
maggio a settembre la Festi der Sinne. I concerti sul lago di Wörlitz
sono uno dei cardini di questo festival che vedono l'esibizione di
diverse compagnie di musica da camera.
www.kassel-tourist.de
Rassegna d’arte contemporanea Kassel. Si tiene ogni cinque anni,
dura 100 giorni e ospita l'esposizione più importante al mondo di
arte contemporanea.
www.neustadt.pfalz.com
Renania Palatinato (Kultursommer Rheinland-Pfalz). E’ un'iniziativa che riunisce oltre 1.600 eventi che si
svolgono in tutto il Land. Il programma prevede spettacoli di danza, cinema, grandi festival. Il convento di
Neustadt è la splendida sede della edizione, che include la festa dei saltimbanchi (Gauklerfest).

19

www.weimar.de
La festa dell'arte (Kunstfest) di Weimar: è uno degli appuntamenti più importanti nel calendario delle
manifestazioni della città di Goethe. Oltre al Festival della musica, l'iniziativa prevede anche eventi di teatro,
danza, letteratura, mostre e nuove arti mediatiche.
www.berlin-tourist-information.de
Festival internazionale del cinema nella capitale un appuntamento immancabile per oltre 16.000 cinefili
provenienti da ogni parte del mondo. Con circa 350 film di ogni genere, lunghezza e formato, il Festival
internazionale del cinema di Berlino offre un programma molto ampio, che comprende anche numerose
prime europee e mondiali. Il grande schermo è testimone di notevoli produzioni con cast di star
internazionali e di opere di case di produzione indipendenti meno note. Si tratta di un evento aperto al
grande pubblico e non riservato esclusivamente agli "addetti a i lavori" .

20

2.3 INFORMAZIONI TURISTICHE PER GLI SPORTIVI
La Germania offre una varietà di paesaggi e aree geografiche adatte a praticare tutti i tipi di sport a seconda
del periodo dell’anno: le discipline tipicamente invernali e le attività di trekking alpinistico d’estate (ad
esempio nelle Alpi dell'Algovia e della Baviera, nella zona dell'Erzgebirge, nella Franconia e nella Foresta
Nera), il ciclo turismo prevalentemente nelle aree della Foresta Nera e della Baviera, gli sport d’acqua nel
Mar del Nord e nel Mar Baltico e a ridosso dei fiumi: Danubio, Reno, Meno, Altmühl e intorno al Lago di
Costanza. In generale la cultura sportiva è più sviluppata che in Italia, pertanto strutture e corsi, su tutto il
territorio, sono di qualità.
Scalata su roccia o il volo in parapendio
Ti consigliamo di approfondire le informazioni contenute nella sezione del sito dell'Ente Nazionale per il
turismo dedicata a queste attività: www.vacanzeingermania.com/ITA/centro_informazioni/5179.htm
Cicloturismo e mountain bike down hill e free riders
La Germania offre una grande varietà di itinerari con possibilità di
alloggiare a prezzi interessanti (vedi: www.bettundbike.de ).Per
spostarsi con la formula bici - treno vedi www.bahn.de/bahnundbike.
Alcuni fra gli itinerari più noti sono sulle isole del Mare del Nord, resi
gradevoli dall'assenza di automobili. La pista ciclabile più conosciuta è
quella lungo il Danubio. Altri itinerari pittoreschi con ottima segnaletica si
snodano lungo il Reno, il Meno, e attraverso paesaggi incantevoli lungo il
fiume Altmühl e intorno al Lago di Costanza. Per informazioni ti
consigliamo di visitare il sito www.adfc.de del Club dei ciclisti tedesco,
ADFC Allgemeiner Deutscher Fahrrad-Club. Gli appassionati di
mountain bike possono trovare grandi soddisfazioni nei bike park, dove
esistono percorsi specifici anche per il down hill e i free rider:
www.mtb-fun-park.de (in tedesco); Mountainbikepark di Todtnau nella
località di Todtnau (Todtnauer Ferienland), nel cuore del Parco naturale della Foresta Nera meridionale;
www.bikepark.net (in tedesco) Bike park di Geißkopf, si trova nella foresta bavarese);
www.bikepark-winterberg.de (in tedesco) Bikepark Winterberg, dove si sale in seggiovia e si scende in
bici.
Sport acquatici
Il Mar Baltico e il Mare del Nord, anche se hanno una temperatura un poco più bassa rispetto al Mar
Mediterraneo, in estate non sono mari freddi: il bagno si può fare. Le spiagge sono bellissime e l'acqua è
pulita. Sono coste ventose, quindi particolarmente apprezzate dagli amanti della vela e del windsurf. Vi sono
molte scuole dove imparare questi sport e per noleggiare barche, vele e tavole. Una curiosità: a St. Peter
Ording, sulla costa dello Schleswig-Holstein sul Mare del Nord, potrete assistere alle corse delle vele su
ruote: sono leggeri "tricicli" con una grande vela, che si spingono sul bagnasciuga fino alla velocità di 120
chilometri all'ora.
2.4 PARCHI DI DIVERTIMENTO E PARCHI ACQUATICI
In Germania i parchi di divertimento sono numerosi e di dimensioni
notevoli. Di seguito riportiamo alcuni dei più noti:
www.filmstadt.de (in tedesco, inglese e francese). Città del cinema:
"Bavaria Filmstadt" nei pressi di Monaco.
www.filmpark.potsdam.de (in tedesco) Città del cinema "Filmpark
Babelsberg" di Potsdam.
www.europapark.de (in tedesco, inglese e francese) Europa park di
Rust , dove ci sono le montagne russe più alte d'Europa.
www.universum-bremen.de
(in
tedesco
e
inglese)
UniversumScience Center di Brema.
www.autostadt.de (in tedesco e inglese) città dell'automobile "Autostadt" di Wolfsburg.
www.fortfun.de (in tedesco) Fort Fun, a 2 ore d'auto a est di Düsseldorf, e www.panorama-park.de (in
tedesco).

21

www.legoland.de (in tedesco e inglese). Legoland Germania, a solo 1 ora e mezza di macchina da Monaco
e Stoccarda.
www.phantasialand.de (in tedesco, inglese e francese), Phantasialand a Brühl, vicino a Colonia.
www.playmobil-funpark.de (in tedesco), Playmobil-FunPark, vicino a Norimberga.
Oltre ai parchi di divertimento ci sono anche numerosi parchi acquatici, ne segnaliamo alcuni:
www.baeder-bhv.de (in tedesco). "BAD 1" di Bremerhaven.
www.mayamare.de (in tedesco). "Maya Mare" vicino a Lipsia.
www.kurhessen-therme.de (in tedesco). Kurhessen Therme di Kassel,
www.my-tropical-islands.com (in tedesco, inglese e francese). Tropical Islands Resort, 60 km a sud di
Berlino.
www.prienavera.de (in tedesco). Prienavera Erlebnisbad (Lago Chiemsee).
Parchi nazionali
I parchi nazionali offrono al visitatore percorsi
naturalistici di grande bellezza in luoghi
incontaminati. Di seguito si riporta la lista dei
parchi. Per ulteriori informazioni puoi fare
riferimento a:
www.europarc-deutschland.de,
Nel sito è possibile reperire maggiori
informazioni e trovare i links a ogni singolo
parco nazionale. Per chi non possiede una
conoscenza approfondita del tedesco si
rimanda alsito www.vacanzeingermania.com:
nella sezione “natura, attività, relax” trovi tutte
le informazioni di dettaglio.

Di seguito riportiamo l’elenco dei parchi nazionali con relativo sito internet:
Parco nazionale Bassa valle dell'Oder: www.nationalpark-unteres-odertal.de
Parco nazionale Berchtesgaden www.nationalpark-berchtesgaden.de (in tedesco)
Parco nazionale dell'Eifel www.nationalpark-eifel.de (in tedesci, inglese e francese)
Parco nazionale Foresta Bavarese www.nationalpark-bayerischer-wald.de (in tedesco)
Parco nazionale Hainich www.nationalpark-hainich.de (in tedesco e inglese)
Parco nazionale Harz www.nationalpark-harz.de (in tedesco e inglese)
Parco nazionale Jasmund www.nationalpark-jasmund.de (in tedesco)
Parco nazionale Kellerwald-Edersee www.nationalpark-kellerwald-edersee.de (in tedesco)
Parco nazionale Müritz www.nationalpark-mueritz.de (in tedesco e inglese)
Parco nazionale Paesaggio lagunare della Pomerania Anteriore www.nationalpark-vorpommersche
boddenlandschaft.de (in tedesco)
Parco nazionale Svizzera Sassone www.nationalpark-saechsische-schweiz.de (in tedesco)
Parco nazionale Wattenmeer della Bassa Sassonia : www.nationalpark-hamburgisches-wattenmeer.de (in
tedesco)
Parco nazionale Wattenmeer dello Schleswig-Holstein www.wattenmeer-nationalpark.de (in tedesco)
Parco nazionale Wattenmeer di Amburgo www.nationalpark-hamburgisches-wattenmeer.de (in tedesco)
Parchi e riserve naturali
I parchi naturali ospitano al loro interno una grande varietà di specie animali e vegetali protetti. I parchi
naturali svolgono una duplice funzione: preservano la natura e contribuiscono a mantenere vive le usanze e
l'artigianato, a proteggere le tipologie di insediamento che si sono sviluppate nel tempo e salvaguardare la
tipica architettura regionale. Di seguito si riporta la lista dei parchi naturali con relativo sito web, per ulteriori
informazioni puoi fare riferimento a: www.naturparke.de.

22

2.5 GLI ITINERARI “PIÙ BATTUTI” E LE CITTÀ PIÙ INTERESSANTI
Per trovare alcuni spunti per costruire il proprio itinerario di viaggio e per informazioni dettagliate fai riferimento a
www.vacanzeingermania.com, nella sezione “dove andare” troverai molte altre informazioni utili e interessanti.
Nello specifico:
per avere alcuni suggerimenti di percorsi o strade tipiche cerca qui:
http://www.vacanzeingermania.com/ITA/destinazione_germania/master_tlfstrasse.htm
per alcuni suggerimenti di itinerari nei Lander (Regioni) della Germania cerca qui:
http://www.vacanzeingermania.com/ITA/destinazione_germania/master_tlregion.htm
per conoscere alcune mete particolarmente interessanti cerca qui:
http://www.vacanzeingermania.com/ITA/destinazione_germania/master_tlsight.htm
2.6 INFORMAZIONI UTILI
Il clima
In Germania predomina un clima temperato. La media
invernale è di 0°C mentre la temperatura estiva oscilla tra i
15-28°C. In estate è consigliabile un abbigliamento "a strati"
in quanto il tempo può variare sensibilmente nell'arco della
stessa giornata.
Orari di apertura
uffici informazioni turistiche: di norma tra le 10.00 e le 16.00.
negozi: tra le 9.00e le 10.00, (alcune panetterie ed edicole
aprono già alle 6.00 e le farmacie aprono alle 8.00 anche se
nei centri cittadini, la maggior parte dei negozi fa orario
continuato e le panetterie, restano aperte la domenica
mattina). Banche e gli uffici postali: chiudono al più tardi alle
18.00. Gli studi medici aprono dalle 9.00 alle 12.00 e dalle
3.00 alle 6.00 o su appuntamento. Molti studi sono chiusi il
mercoledì.
Come e cosa si mangia
Ogni regione tedesca vanta una cucina ricca di specialità locali e l'offerta
gastronomica spazia dai piatti della buona cucina casalinga a ristoranti per veri
buongustai. In ogni grande città si può scegliere anche tra locali italiani, asiatici,
indiani o greci.
I chioschi propongono spuntini per chi va di fretta (pizza, döner kebab, würstel con
patatine, pietanze cucinate nel wok) e spesso sono aperti 24 ore su 24.
La colazione (tra le 6 e le 9 di mattina): in molti locali sono disponibili speciali menù
per la colazione, spesso serviti anche fino alle 14.00. La colazione tedesca è a base
di pane, salumi, formaggio, marmellata o miele e müsli, il tutto accompagnato da
caffè o tè.
Il pranzo è il pasto principale della giornata ed è costituito da un unico piatto caldo,
piuttosto ricco.
Il pomeriggio verso le 16.00, soprattutto nei fine settimana, è abitudine concedersi
una fetta di torta accompagnata da una tazza di caffè. Caratteristici caffè e
pasticcerie offrono una ricca selezione di torte e dolci, anche da asporto.
La cena in casa viene servita tra le 18.00 e le 19.00.. I ristoranti in genere sono

24

aperti fino all'una di notte, ma la cucina chiude prima. Nei bar e locali tipici come le "Kneipe" è comunque
possibile fare uno spuntino anche più tardi.
La mancia in Germania è a discrezione (fino a circa il 10% dell'importo del conto). Lasciando la mancia, potete
manifestare la vostra soddisfazione nei riguardi del servizio prestato.
Dove dormire
Si consiglia di fare riferimento al paragrafo ”trovare alloggio”, del capitolo “Informazioni utili prima di partire”
Casi di emergenza: numeri di telefono di pubblica utilità
110 Polizia - Pronto Intervento
112 Vigili del Fuoco e Pronto Soccorso
emergenze sanitarie: dalle ore 18.00, si può contattare la guardia medica (ärtzlicher Notdienst) del luogo
Guide turistiche sulla Germania
Germania. Berlino. 400 centri storici e i 16 Länder, 670 pagine, casa editrice: Touring Club
Germania: Guida, 573 pagine, casa editrice: Mondadori
Germania, 400 pagine, casa editrice: White Star
Germania. Guida con carta geografica, 445 pagine, casa editrice: De Agostini / Baedeker
Germania: 25 itinerari per il turista in auto, 168 pagine, casa editrice: Touring Club.

25

3. LAVORARE IN GERMANIA
Premessa
In Germania, come in Italia, risulta sempre piu’ difficile trovare lavoro a tempo indeterminato e il tasso di
disoccupazione è abbastanza alto (oltre ai dati gia’ forniti a livello nazionale è utile saper che le regioni con
percentuali minori di disoccupazione sono il Baden Württemberg con il 5,4% e la Baviera con il 5,8%. Quelle con
percentuali più alte sono Sachsen-Anhalt con il 19,8% ed il Mecklenburg-Vorpommern con il 18,6%). Queste
differenze rilevanti possono essere spiegate se si tiene conto che sino al 1989 la Germania era divisa in due
aree soggette al governo di due ideologie politiche ed economiche contrapposte e diametralmente differenti:
l’ovest era sotto l’influenza degli USA e dei suoi alleati mentre l’est sotto quella dell’ URSS. L’evoluzione
dell’economia e del mercato del lavoro e le svolte di carattere politico hanno portato la Germania ad essere oggi
un punto di riferimento importante per l’economia dell’Europa.

3.1 LA RICERCA DALL’ITALIA
Una buona formazione linguistica ti aiuta nella ricerca del
lavoro e favorisce l’inserimento lavorativo, sia temporaneo
che a lungo termine. Spesso è richiesta la compilazione del
Curriculum Vitae in formato europeo scaricabile dal sito
http://europass.cedefop.europa.eu
La rete EURES
L’European Employment Services EURES è una rete,
coordinata dalla Commissione Europea, di cooperazione fra
servizi pubblici per l'impiego, sindacati ed organizzazioni dei
datori di lavoro, per facilitare la libera circolazione dei
lavoratori all'interno dello Spazio Economico Europeo. Offre
una serie di riferimenti utili per la ricerca del lavoro nei Paesi
europei, pubblica offerte di lavoro e impiego, anche
stagionali.
Nella rete è possibile inserire anche la propria autocandidatura.
Per ulteriori informazioni sulle opportunità e i servizi offerti da EURES si può contattare direttamente uno degli
Euroconsiglieri più vicini (per avere l’elenco completo fai riferimento al sito: www.europa.eu.int/eures, nella
sezione “Consulenti EURES” trovi l’elenco suddiviso per regione/provincia).
In Lombardia i consulenti EURES sono:
Laura Robustini Servizio Eures Milano Provincia di Milano -Via Soderini, 24 Tel. 02 77406416
e-mail: laura.robustini@tiscalinet.it;
Marinella Gallo Agenzia Regionale Lavoro Via Cardano, 10 - 20124 Milano Tel. 02 66743245
e-mail: marinella.gallo@agenzialavorolombardia.it;
Per la Provincia Di Brescia il referente è:
Marco Soana Provincia di Brescia -Via Cefalonia, 50 - 25126 Brescia – Tel.030 3749600
e-mail: msoana@provincia.brescia.it
Per informazioni generali su EURES: http://ec.europa.eu/eures/home.jsp?lang=it

26

3.2 LA RICERCA IN GERMANIA
Servizi pubblici di collocamento:
Chi si trova già in Germania può andare al Bundesanstalt für Arbeit (Ente
Federale del Lavoro) e controllare periodicamente la banca dati SIS
(servizio di collocamento computerizzato). E’ anche possibile fare
riferimento alle Job-Vermittlung dove alle pareti sono esposte le offerte di
lavoro disponibili. Esiste inoltre un dipartimento internazionale del servizio
di collocamento statale che accoglie le domande di lavoro anche di giovani
provenienti da paesi della Unione Europea; si chiama Zentralstelle für
Arbeitsvermittlung Per usufruire di questo servizio è necessario essere
maggiorenni e conoscere, anche a livello elementare, la lingua tedesca. La
Bundesanstalt für Arbeit pubblica una rivista settimanale "Markt und
Chance" che prevede due edizioni (domande di lavoro ed offerte di lavoro) ed è disponibile in tutti gli uffici del
lavoro.
Per informazioni: www.arbeitsamt.de/hst/index.html, ZAV: Zentralstelle für Arbeitsvermittlung Auslansarbteilung
(dipartimento stranieri) - Feuerbachstrasse 42-46, D-60325 Frankfurt am Main. tel 0049 69 71110.
Servizi privati di collocamento:
Un’altra possibilità di ricerca di un impiego è rappresentata dalle Zeitarbeitsfirmen e dal Personaldienstleistung,
agenzie di lavoro interinale a cui si può spedire il proprio curriculum vitae, specificando nella lettera di
accompagnamento il settore in cui si è specializzati o dove si vorrebbe lavorare e la disponibilità. E’ obbligatoria
una buona conoscenza del tedesco ed è utilissimo saper usare il computer (programmi di video scrittura e di
calcolo). I servizi di entrambe le agenzie sono gratuiti.
Un elenco completo ed aggiornato delle agenzie di lavoro tedesche si può trovare sul sito: www.bza.de.
Inoltre, in ogni citta’ si trovano numerose agenzie che operano a livello locale o regionale,i cui indirizzi sono
sull’elenco telefonico o sulle pagine gialle (sotto “Arbeitsvermittlung” oppure “Zeitarbeit”).
Altre fonti per la ricerca: quotidiani e web
Infine ci sono gli annunci economici sui giornali nazionali (di solito di sabato): Frankfurter Allgemeine Zeitung,
Süddeutsche Zeitung, Die Welt, Handelsblatt, Frankfurter Rundschau, Die Zeit e su quelli locali facendo
riferimento alle sezioni: "Jobzeit", "Personalvermittlung", "Servisvermittlung", "Zeitarbeit.
Annunci di ricerca di personale sono reperibili anche sui seguenti siti:
www.bild.de: Bild, sezione Jobs & Karriere (in tedesco)
www.sueddeutsche.de: Die Süddeutsche Zeitung, sezione Job & Karriere (in tedesco)
Per trovare un impiego in aziende tedesche che hanno rapporti commerciali con l’Italia si può richiederne
l’elenco a pagamento alla Camera di Commercio Italo-tedesca: in Via Ariberto, 22 – Milano, tel. 02/89412140

27

3.3 LAVORO STAGIONALE
In Germania è una prassi per i giovani studenti trovare un impiego temporaneo e, poichè l’anno accademico è
suddiviso in due semestri, i periodi con maggiori richieste di impiego temporaneo sono da febbraio ad aprile e da
agosto a ottobre. Per svolgere un lavoro stagionale non è obbligatorio un contratto scritto, anche se è sempre
consigliabile avere un documento sottoscritto da entrambe le parti (datore di lavoro e lavoratore). In generale il
contratto di lavoro temporaneo non può avere una durata superiore ai 24 mesi e non può essere
prolungato/rinnovato più di 3 volte nell’arco dei 24 mesi. Attualmente il salario orario medio è di circa 7.50 €.
Agricoltura
Le possibilità in questo settore sono varie e vanno dalla raccolta della
frutta alla selezione di prodotti, dall’imballaggio alla guida di
macchine agricole fino all’irrigazione e alla manutenzione di spazi
verdi.
Di seguito indichiamo le zone ed i periodi di raccolta di alcuni
prodotti:

vino: nelle aree contigue al Fiume Reno, meno e Mosella
(settembre/ottobre);

asparagi: in alcune zone della Baviera (metà aprile);

frutta: nelle zone più calde del Baden-Wuttembreg o vicino al
lago di Costanza: le ciliege (a giugno), le fragole (a giugno, luglio
e settembre), le mele (settembre e ottobre).
Come in Italia, spesso il vitto e l’alloggio sono garantiti dal datore di
lavoro, che potrebbe però detrarre dalla busta paga il costo di questa
spesa.
Per una ricerca di lavoro in questo ambito: www.arbeitsam.de, nella
sezione della banca dati “SIS – Stelleninformationssystem”,
inserendo la parola chiave: “erntehelfer”.
In questo settore si può cercare lavoro anche presso i Mercati
Generali, principalmente nelle città di Berlino e Monaco. In questo
caso ci si deve rivolgere a:
Arbeitsamt Berlin, Beusselstr. 44 n-q
10553 Berlin. Tel +49 (0)30.46.03.11.01
Arbeitsamt Munchen, Schaftlarnstr. 6 – 81371 Munchen
tel. +49(0)89.53.09.80.70

28

Alberghi, ristoranti e fast food
La richiesta di personale qualificato, sia per la cucina che per
l’accoglienza nei grandi e piccoli alberghi è elevata. Chi ha
un’esperienza pregressa nel settore si può rivolgere direttamente
al seguente indirizzo che si occupa della selezione di personale
qualificato:
ZIHOGA – Zentrale und Internationale Manegement und
Fachvermittlung fur Hotel und Gaststattenpersonal, Villemombler
Stra 76, 53123 Bonn. Tel. +49(0)228-713 0. Per chi non possiede
una specifica esperienza o un titolo di studio nel settore, le offerte
di lavoro possono essere consultate sul sito dell’Uff. del lavoro
www.arbeitsam.de, nella sezione della banca dati “SIS –
Stelleninformationsservice”,
inserendo
le
parole
chiave:
kuchenhilfe (aiuto cucina), kellner (cameriere), zimmermadchen
(pulizie di camere d’albergo),
Di seguito segnaliamo alcuni indirizzi web utili
Grandi catene alberghiere:
www.deutschland.hyatt.com
www.accor.de
www.arabellasheraton.com
www.bestwestern.de
www.citypartnerhotels.com

www.dorint.ce
www.hilton.com
www.novotel.com
www.mercure.de
www.treff-hotels.de

Ristoranti:
www.bhg-online.de
www.dehoga.de
www.hogabw.de
Grandi catene di ristoratori e fast food:
www.burgerkig.de
www.mcdonalds.de

www.moevenpick.ch
www.wienerwald.com

Si ricorda inoltre che è molto diffuso il così detto Pizzaservice (servizio a consegna a domicilio) Per gli indirizzi è
utile consultare le pagine gialle, alla voce Pizzaservice oppure Heiservice.
Ostelli della gioventù
In Germania sono presenti circa 600 ostelli della gioventù. Tutti gli indirizzi sono disponibili
sul sito
www.jugendherberge.de
Centri di vacanza educativi
Durante le ferie estive e invernali i luoghi di soggiorno possono offrire opportunità
lavorative interessanti per impieghi di educatore o animatore. Per avere informazioni
consulta i seguenti siti:
www.youngtour.de
www.akzente-reisen.de
www.donellgruppenreisen.de
www.ferienwerk.de
www.fixweg.de

www.gruppenreisen.de
www.sporttour.de
www.young-travel.de
www.ruf.de
www.freestyle-reisen.de

29

Parchi di divertimento
Queste strutture offrono molte opportunità di lavoro per stranieri a cui è spesso richiesta una conoscenza di più
lingue. Sono richiesti collaboratori per i punti gastronomici e per le biglietterie animatori, educatori e molte altre
figure. Di seguito si riportano alcuni dei siti più noti ricordandoti che nel capitolo “Turismo in Germania”, trovi un
paragrafo specifico sul tema:
www.skylinepark.de
www.bavaria-film.de
www.europa-park.de
www.filmpark.de
www.fortfun.de

www.freizeit-land.de
www.holidaypark.de
www.panorama-park.de
www.phantasialand.de
www.movieworld.de

Parchi nazionali e riserve naturali
Le possibilità di lavorare in questo ambito sono numerose,
ma raramente il salario è alto, anche se spesso il datore
di lavoro mette a disposizione un alloggio gratuito e può
pagare i contributi per l’assicurazione infortunio/malattia.
Le possibilità di impiego spaziano dalla collaborazione per
campagne di sensibilizzazione alla tutela ambientale ad
interventi per la tutela di aree protette fino alla
progettazione e alla creazione di carte topografiche. Si
segnala a questo proposito il sito www.oekojobs.de che
contiene una ricca banca dati sulle possibilità di lavoro
nell’ambito della tutela ambientale.
Se si è interessati ad auto-candidarsi direttamente presso
i parchi nazionali e le riserve naturali fai riferimento al sito:
www.europarc-deutschland.de. Per mettersi in contatto
con varie organizzazioni ambientali: www.bund.net.
I siti specifici relativi ad ogni singolo parco li trovi nel capitolo 2 - “Turismo in Germania”.
Villaggi turistici
Generalmente la figura maggiormente richiesta è l’animatore. E’ richiesto un impegno lavorativo di molte ore al
giorno; spesso il salario è buono (15-18 € all’ora). Presso i seguenti indirizzi è possibile ottenere ulteriori
informazioni di dettaglio:
www.clubmed.de
www.robinsonclubs.de

www.club-valtur.de
www.tui-personal.com

Fiere
Segnaliamo infine un ultimo settore che attira molti giovani lavoratori stranieri, legato ad eventi fieristici.
Generalmente la figura più richiesta è l’Hostess, impiegata per distribuire materiale informativo, accogliere i
visitatori e collaborare nella gestione di stand. Il salario è abbastanza buono (80 – 200 € al giorno). Il requisito
fondamentale è la buona conoscenza della lingua tedesca. La ricerca del personale viene effettuata durante
tutto l'anno.
Segnaliamo alcune delle fiere tedesche più importanti: la Campionaria di Francoforte, la Campionaria di
Hannover, la Campionaria Internazionale di Francoforte, il Festival del Vino di Mainz, la settimana del vino di
Wiesbaden, il Festival del vino di Rudesheim, il Festival della vendemmia (Neustadt), il Festival del vino di
Wiesbaden-Rheingau, il Festival della birra e del folklore di Struttgart, il Festival della birra di Monaco
(Ocktoberfest), la Fiera del libro di Francoforte.

1

Di seguito riportiamo alcuni links di società fieristiche:
www.messefrankfurtitalia.it
Messe Frankfurt Italia Srl – Rappresentanza in Italia
dell'ente fieristico di Francoforte – Per informazioni,
la sede si trova in via Quintino Sella, 5 - 20121
Milano - tel. 02 8807781.
www.messe.de
Deutsche Messe AG (Ente fiera di Hannover), uno
dei maggiori enti fiere del mondo. Nella sezione
"Job & career" sono contenute offerte e informazioni
generali sulle opportunità di lavoro in occasione di
eventi e fiere ad Hannover (in inglese) ( NB: il sito
della rappresentanza italiana di questo ente è:
www.hf-italy.com)
www.hamburg-messe.de
Hamburg Messe (Ente fiera di Amburgo) - nella
sezione "Jobs und Karriere" (solo nella versione in
tedesco) sono contenute le offerte di lavoro e
informazioni generali sulle opportunità di lavoro in
occasione di eventi e fiere ad Amburgo.
www.messe-duesseldorf.de
Messe Düsseldorf GmbH (Ente fiera di Dusseldorf)
www.messefrankfurt.de
Messe Frankfurt GmbH (Ente fiera di Francoforte) Organizza circa 100 fiere a Francoforte ed

esposizioni in tutto il mondo (in tedesco e in
inglese).
www.messe-muenchen.de
Messe München GmbH (Ente Fiera di Monaco) Organizza circa 40 fiere a Monaco. All'interno della
sezione "Das Unternehmen" si trova la sezione
"Karriere" (solo nella versione in tedesco) dove si
possono consultare le offerte di lavoro. (in tedesco
e in inglese)
www.messe-stuttgart.de
Stuttgarter Messe- und Kongress GmbH (Ente Fiera
di Stoccarda) - All'interno della sezione "Das
Unternehmen" si trova la sezione "Stellenangebote"
(solo nella versione in tedesco) dove si possono
consultare le offerte di lavoro (in tedesco e in
inglese)
Inoltre, puoi dare una occhiata anche a:
www.messe-berlin.de www.nuernbergmesse.de
Infine ti puoi rivolgere all’ENIT, l’Ente Nazionale
Italiano per il Turismo che la promuove le località
turistiche del nostro Paese presso i principali eventi
fieristici legati al turismo
www.enit.it.
.

2

Spettacolo e media
Un ultimo ambito che segnaliamo è quello dello spettacolo, che può offrire opportunità di lavoro per periodi brevi.
Per fare la comparsa in televisione ad esempio ci si può rivolgere direttamente alle agenzie televisive oppure più
semplicemente all’ufficio del lavoro di Colonia, che dispone di un servizio specializzato: Garbeitsamt Koln,
komparsenvermittlung, Gurzenichstrasse, 21 50667 Koln.
Tel +49(0) 221.94.29.12.40. Per avere un elenco completo degli indirizzi della maggior parte delle aziende che
in Germania operano in questo settore è utile consultare il sito www.medenhandbuch.de. Nel sito si trovano
direttamente le offerte di lavoro suddivise per tipo di settore (es. televisione, radio, cinema).
3.4 INSEGNARE L’ITALIANO
Riferimenti generali
Esistono varie possibilità per chi
intende fare un'esperienza di
insegnamento della lingua italiana
all'estero, riguardanti sia attività di
assistentato linguistico sia cattedre
come lettore di italiano. Le borse,
finanziate
dal
Ministero
dell'istruzione e dalla Commissione
Europea, sono rivolte sia a studenti
iscritti agli ultimi anni del corso di
laurea, sia a laureati/insegnanti
futuri o già in servizio.
Assistente di lingua italiana nelle
scuole
Il Ministero della Pubblica Istruzione
bandisce
annualmente
una
selezione per posti di assistente di
lingua italiana presso le scuole di
ogni ordini e grado ad esclusione dell’università. Le destinazioni sono i Paesi europei che hanno accordi culturali
con il governo italiano. L’assistente di lingua italiana deve affiancare e coadiuvare in aula il docente di lingua
italiana, per un monte ore settimanale di almeno 12 ore. Agli assistenti saranno elargite borse di studio, di
importo variabile a seconda del Paese di destinazione ( in media si parla di circa € 700 al mese), erogate a cura
del Ministero dell’Istruzione mentre l’assistente dovrà provvedere ai costi di viaggio.
La durata dell’incarico corrisponde a quella dell’anno scolastico, che varia a seconda del Paese di destinazione.
Per avere maggiori informazioni e conoscere le modalità di partecipazione, consultare il sito:
www.pubblica.istruzione.it
Supplenze temporanee nelle scuole estere
E’ possibile essere chiamati a svolgere supplenze temporanee all’estero:
- tramite inserimento in graduatorie relative ai posti di contingente statale all’estero, ossia tramite posti di
insegnamento attivati presso istituzioni scolastiche estere (scuole statali, scuole internazionali, scuole straniere
con sezioni italiane, scuole private o legalmente riconosciute) e presso progetti scolastici all’estero (corsi di
lingua e cultura italiana a livello elementare e medio).
- come supplente fuori graduatoria: è possibile presentare apposita domanda documentata (la cosiddetta
“messa a disposizione”) per fare parte di contingente di aspiranti supplenti fuori dai posti di graduatoria. Il
dirigente scolastico o il Console attingeranno a questo contingente quando nessun aspirante supplente inserito
in graduatoria (nemmeno nelle circoscrizioni consolari vicine) è disponibile.
- tramite chiamata diretta da parte di scuole private straniere (fuori dal contingente statale): è possibile inviare un
proprio curriculum e una domanda di assunzione nelle scuole private italiane operanti all’estero. Per avere
maggiori informazioni e conoscere le modalità di partecipazione, consultare il sito: www.esteri.it

32

Lettore di italiano presso università straniere
Nell’ambito delle iniziative di promozione della cultura italiana nel mondo, il Ministero degli Affari Esteri seleziona
periodicamente personale da destinare a incarichi di lettore di italiano presso università straniere. Il lettore di
italiano all’estero lavora in stretta collaborazione con i docenti di italiano dell’università straniere e dipende
dall’Ufficio consolare o dall’Ambasciata di pertinenza. Deve provvedere alla gestione della didattica assegnata
(corsi e preparazione del relativo materiale, seminari, tutoring e consulenza studenti), dei contatti con i docenti di
altre facoltà, dei rapporti con le scuole, istituzioni culturali locali, editori, ecc. per un totale di 36 ore a settimana.
Per maggiori informazioni e conoscere le modalità di partecipazione, consultare il sito: www.esteri.it
Docente di lingua italiana negli istituti di cultura all’estero
Gli Istituti Italiani di Cultura promuovono e diffondono la cultura e la lingua italiana all’estero, negli Stati con cui
l’Italia intrattiene relazioni diplomatiche.
Attualmente si contano oltre una novantina di Istituti Italiani di cultura nel mondo, concentrati per oltre la metà
del totale nei Paesi europei (con sede nelle capitali e nelle principali città degli Stati stranieri). Tra le attività
previste gli Istituti possono provvedere all’organizzazione di corsi di lingua e cultura italiana e alla selezione di
personale. Per avere maggiori informazioni e conoscere le modalità di partecipazione, consultare il sito:
www.esteri.it.
3.5 QUALCHE INFORMAZIONE SU TASSE E I CONTRIBUTI
La cartella fiscale di ogni contribuente è gestita dal Finanzamt (Autorità Fiscale Locale), che fornisce
informazioni sugli obblighi tributari, per ulteriori informazioni www.bundesfinanzministerium.de .
Chi guadagna meno di 315.00€ mensili è esentato dalle tasse ma paga i contributi sociali.
Come recuperare le tasse versate?
Ogni cittadino che risiede in Germania riceve per posta i moduli per la dichiarazione annuale delle tasse
(Lohnsteuerjahresausgleich). Se non siete più residenti potrete richiedere la documentazione all’Uff. Imposte
che normalmente è indicato sulla busta paga che si riceve dall’azienda (tramite questi moduli è possibile farsi
rimborsare le tasse pagate in più durante l’anno in cui si ha lavorato in Germania). Chi non ha lavorato tutto
l’anno o chi ha dovuto affrontare delle spese straordinarie a causa del lavoro (utilizzando mezzi pubblici o
consumando carburante per i propri spostamenti lavorativi) ha buone possibilità di ottenere un rimborso delle
tasse pagate.
Per maggiori informazioni
www.europa.eu.int/eures
www.arbeitsamt.de
europa.eu/youth/working/index_de_it.html
www.viaggio-in-germania.de/lavoro_1.html
www.eurocultura.it/
www.comune.torino.it/infogio/vacanze/lavoro/lavopaes.htm
www.handbuch-deutschland.de/book/it/004_001_print.html
www.bundesfinanzministerium.de
www.ahk-italien.it/ccig2/ccig2/index.htm

33

4. STUDIARE IN GERMANIA
4.1 LA VACANZA-STUDIO IN GERMANIA
In Germania ci sono moltissime offerte di corsi di lingua tedesca da frequentare, sia presso enti privati che
presso Università. Molti di questi enti e università sono membri di associazioni come il Goethe Institut che
garantiscono elevati standard qualitativi dei corsi attivati.
Tipologia dei corsi
Esistono numerose agenzie private che offrono
vacanze studio all’estero. I programmi generalmente
prevedono corsi di gruppo (solitamente in classi
internazionali composte da 12/15 studenti) e
individuali (chiamati spesso corsi one-to-one e a
casa dell'insegnante).
Sono impartiti presso scuole di lingua locali (tra cui
quelle che offrono maggiori garanzie sono quelle
accreditate dalle più importanti associazioni di
categoria).
Le tipologie sono di vario tipo:
- corsi generali o standard (15-25 ore a settimana);
- corsi intensivi (25-30 ore a settimana);
- tedesco per specifiche esigenze (tra cui tedesco
per affari, per l'informatica, ecc.);
- tedesco e work experience - corsi di tedesco
generale abbinati ad una materia specifica
(computer, business) ed esperienza lavorativa nel
settore della materia scelta;
- corsi mirati alla preparazione di un esame tra quelli riconosciuti internazionalmente; rientrano tra questi gli
esami del Goethe Institut (si veda il paragrafo”Imparare il tedesco prima di partire”, nel capitolo “Informazioni
utili prima di partire”);
- corsi junior, corsi base abbinati ad attività sportive, sociali ed escursioni per giovani under 18.
I corsi standard e intensivi per adulti hanno durata minima di una settimana e vengono organizzati tutto
l'anno; quelli per specifiche esigenze (ad esempio per il commercio) e quelli di preparazione agli esami
linguistici prevedono minimo due settimane. Vi sono inoltre,corsi con stage abbinato, che solitamente
prevedono 4 settimane di corso seguite da almeno 2 mesi di tirocinio.
I corsi per i giovani under 18 di norma durano almeno due settimane e si effettuano solo nel periodo estivo.
Alloggio
I corsi proposti dalle agenzie sono sempre abbinati ad una formula di alloggio; i corsi per giovani minori di età
solitamente prevedono la sistemazione in famiglia con pensione completa, quelli per adulti offrono un’ ampia
gamma di scelta: dalla residenza universitaria, college o campus alla famiglia, dall'albergo ad appartamenti
(ad uso esclusivo o da condividere con altri) e alla sistemazione a casa dell'insegnante (solo nel caso di corsi
individuali).
Costi
I costi includono le spese dell'eventuale iscrizione all’associazione e le spese per l'agenzia o il tour operator
( che garantiscono l'assistenza in Italia e in loco) e la quota per la frequenza alle lezioni di lingua e per il
soggiorno nel paese. Generalmente il costo di eventuali esami internazionali di lingua sul posto è escluso.
Infine solo in alcuni casi sono inclusi nella quota di adesione ai programmi il costo del viaggio aereo di andata
e ritorno e le spese per il trasporto locale.

34

Elenco agenzie private
Riportiamo le principali agenzie che organizzano soggiorni studio con l’indicazione delle sedi dei corsi, ove
possibile:
www.cts.it: il Centro Turistico Studentesco offre la possibilità di partecipare a soggiorni linguistici. L’elenco
completo dei corsi lo trovi in: http://www.cts.it/vacanze_studio.html, per il 2007 sono previsti corsi a Berlino e
Monaco.
La sede centrale per la provincia di Brescia si trova a: Youth Point, in Via A. Diaz, 18/a,25124 Brescia
Tel.030.41889; sito: www.youthpoint.it
www.3esse.com: Berlino, Francoforte, Friburgo,
Monaco;
www.alitureducation.com: Berlino;
www.becasse.it: Augsburg, Berlino, Friburgo;
www.associazioneculturale-cce.it;
www.clm-bell.it;
www.coming.org;
www.education2000.it Baviera, Berlino, Bonn,
Colonia, Costanza, Dortmund, Francoforte,
Friburgo, Heidelberg, Monaco, Ratzenried
www.ef.com: Lindau, Monaco di Baviera
www.masterstudio.it:
Berlino,
Francoforte,
Hoechst, Kassel, Monaco - PROGRAMMI DI
STUDIO E LAVORO: tra i programmi offerti
dall'Agenzia sono previsti corsi intensivi + stage
aziendali (non retribuiti) di 4 settimane
www.eurocultura.it Rydal, Totnes
www.icentri-lingue.it: Amburgo, Berlino, Brema,
Colonia, Francoforte, Friburgo, Heidelberg,
Monaco
www.toghiro.com Berlino, Friburgo, Monaco
www.ihteamlingue.it Berlino, Friburgo –
www.indirizzoinghilterra.it Berlino, Francoforte,
Regensburg
www.interstudioviaggi.it Augsburg, Berlino
www.internationalknowhow.it Berlino, Monaco,
Tubingen -

www.kismet-ltd.it Berlino
www.lostudiamondo.it: Berlino, Francoforte,
Monaco, Norimberga
www.mbscambi.com Berlino, Colonia, Tubingen
(Tubinga) www.meridiano.it: Francoforte
www.mla.it Augsburg, Berlino, Francoforte,
Heidelberg, Monaco
www.navigando.it Berlino, Monaco, Potsdam
www.onoffviaggi.it Berlino, Francoforte, Monaco
www.oxbridge.it Berlino, Monaco, Wurzburg
www.oxfordviaggi.it Heidelberg, Regensburg,
Wurzburg
www.primaveraviaggi.it Berlino, Francoforte,
Friburgo, Heidelberg, Monaco
www.portaoccidentale.org Francoforte
www.schoolandvacation.it Berlino
www.sts-education.com Berlino, Monaco
www.touringclub.it: Berlino
www.valmondoviaggi.it
www.vivalingue.com:
Berlino,
Francoforte,
Monaco
www.wep-italia.org:
Berlino,
Colonia,
Francoforte, Monaco

35

4.2 FREQUENTARE LA SCUOLA IN GERMANIA.
Per un trimestre, un semestre o un anno
scolastico intero
L'istruzione scolastica all'estero è un
programma rivolto a studenti italiani iscritti ad
una scuola secondaria superiore di II grado,
di età compresa tra i 15 e i 19 anni con una
discreta conoscenza della lingua del paese
prescelto, oltre che ovviamente buone
capacità di adattamento.
I programmi annuali si svolgono da luglioagosto fino a giugno-luglio dell'anno
successivo e permettono di frequentare la
scuola pubblica del paese ospitante, senza
perdere l'anno scolastico in Italia. In alcuni
casi è necessario sostenere una prova
integrativa su alcune materie concordate con
il consiglio di classe.
Per i periodi semestrali, le partenze sono tra
luglio e agosto. E' possibile frequentare
anche solo un bimestre o un trimestre
scolastico all'estero. Pur non essendo
previsto un anno specifico durante cui
svolgere
questo
periodo
formativo,
generalmente l'anno suggerito per la
frequenza all'estero è il quarto della scuola
secondaria di secondo grado.
Al termine degli studi all'estero viene
rilasciato un certificato che consente allo
studente di essere reinserito nella sua classe
o, nel caso di periodi più lunghi, nella classe
successiva. Il certificato o diploma viene
tradotto in italiano e convalidato dal
Consolato generale italiano del paese dove
lo studente ha svolto il soggiorno. La frequenza dell'anno scolastico all'estero comporta l'attribuzione di un
credito formativo che viene stabilito dal consiglio di classe.
Generalmente è prevista la sistemazione presso famiglie appositamente selezionate che ospitano lo studente
gratuitamente offrendo un'occasione per conoscere lo stile di vita Paese. Le famiglie scelgono il ragazzo in
base a un “dossier” che ogni studente deve compilare e inviare nel paese dove intende svolgere il periodo di
studio. Per i periodi di formazione di breve durata è prevista anche la possibilità di risiedere presso college o
campus
Di seguito sono elencati alcuni enti e agenzie italiane che organizzano periodi scolastici in Germania:
www.becasse.it
BEC - BRITISH EUROPEAN CENTRE ISTITUTO TURISTICO INTERCULTURALE corso Italia 6 - 20122 Milano - tel. 02864383;
www.euroeduca.it
ERC - EUROEDUCA - piazza S. Alessandro 2 20123 Milano - tel. 0289013014
www.experimentitalia.eu

EXPERLINGUE 2000 - EXPERIMENT ITALIA via De Gasperi 2 - 14100 Asti - tel. 0141355530 0141532250
www.intercultura.it
INTERCULTURA - corso Vittorio Emanuele II
187 - 00186 Roma - tel. 066877241
www.interstudioviaggi.it
INTER STUDIO VIAGGI - via Abbadesse 38 20124 Milano - tel. 02693361

36

www.mbscambi.com
MB SCAMBI CULTURALI - via San Biagio 13 35121 Padova - tel. 0498755297
www.incontrieuropei.com
NEW BEETLE - viale del Lavoro 22 - 60035 Jesi
(AN) - tel 0731213154
www.wep-italia.org
WEP – via Franchetti,4
20124 Milano
tel. 026598510
Fax 0265561413

www.sts-education.com
STS - STUDENT TRAVEL SCHOOLS - via
Dante 4 - 20121 Milano - tel. 02885551 800827006 (numero verde); STS ROMA - via
Nazionale 243 - 00184 Roma - tel. 064825037

Corsi post diploma
Oltre alla formazione universitaria tradizionale in Germania
esistono altri tipi di formazione scolastica:
Gli Fachhochschulen (Istituti universitari di qualificazione
professionale) sono istituti superiori ad indirizzo tecnico-scientifico
che cooperano attivamente con le imprese. Gli ambiti formativi
sono: ingegneria, economia, amministrazione, scienze sociali,
sanità, matematica, informatica, comunicazione, oltre che arte,
disegno e restauro. Come accade per i corsi universitari, un corso
di FH dura in generale 8 semestri suddivisi, in un primo ciclo di
base della durata di 4 semestri (Grundstudium) e un secondo ciclo
principale di altri 4 semestri (Hauptstudium). Al termine del primo
ciclo
gli
studenti
sostengono
un
esame
intermedio
(Zwischenprüfung ) ottenendo un certificato (Vordiplom) che
permette l'accesso al secondo ciclo. Anche il secondo ciclo, più specialistico del primo, si conclude con un
esame finale scritto e orale, preceduto dalla presentazione di un elaborato (Diplomarbeit), che permette di
ottenere il diploma nel settore prescelto (Diplom FH).Sono corsi più brevi rispetto a quelli universitari e
prevedono anche un periodo (di sei o dodici mesi) di stage.
Musik- Kunst- Filmhochschule (Istituti superiori delle Belle Arti, della musica, del cinema):
istituti superiori che offrono una preparazione nel campo artistico per chi desideri diventare un musicista,
sceneggiatore, regista o un artista e per chi desideri insegnare musica, arte, cinema.
Per indirizzi e informazioni più dettagliate consultare il sito del DAAD (Deutscher Akademischer Austausch
Dienst): www.daad.de. Il centro informazioni DAAD di Roma si trova su http://ic.daad.de/rom/itindex.html
Per studiare in una Fachhochschule o in una Musik- Film- o Kunsthochschule occorre essere in possesso di
un diploma di studi equivalente al diploma di scuola superiore tedesco (Abitur). Gli studenti stranieri in
possesso di un diploma di scuola superiore che non sia considerato equivalente a quello tedesco, devono
sostenere il Feststellungsprüfung, un esame di verifica delle conoscenze acquisite che è possibile ripetere
soltanto due volte.
Oltre al riconoscimento del titolo di studio, per accedere occorre dimostrare una buona padronanza del
tedesco, superando il DSH, Deutsche Sprachprüfung für den Hochschulzugang, esame scritto e orale, che
presuppone un livello avanzato di conoscenza della lingua. Anche il TestDaF (Test Deutsch als
Fremdsprache), che può essere sostenuto anche in Italia, è ugualmente riconosciuto.
Vista la specifica natura dei corsi artistici e musicali, per frequentare le scuole d'arte e di musica può inoltre
essere richiesto il superamento di una prova attitudinale che dimostri il reale talento del candidato.
Per quanto riguarda le FH per accedere ad alcuni corsi gli istituti richiedono come condizione d'ammissione
la frequenza ad uno stage pratico connesso con gli studi prescelti e che deve necessariamente concludersi
prima d'iniziare il corso.
Iscrizioni e scadenze
- 15 giugno per il semestre invernale (inizio delle lezioni ad ottobre);

37

- 15 gennaio per il semestre estivo (inizio in aprile).
Questi termini sono generalmente validi per le Fachhochschulen. Nel caso degli istituti di musica ed arte i
termini esatti si possono avere contattando i singoli istituti.
L’università
In Germania esiste un certo numero di università private, ma la maggior parte sono istituzioni pubbliche
appartenenti ai Länder (gli Stati-Regione della Germania). L'insegnamento universitario comprende le
Technische Universitäten/Technische Hochschulen, paragonabili al Politecnico, le Pedagogische Hochschulen,
istituti universitari per la formazione degli insegnanti, e le Gesamthochschulen, scuole universitarie integrate.
Organizzazione degli studi
Nelle università il semestre invernale va da ottobre a
marzo, il semestre estivo da aprile a settembre.
I corsi universitari durano almeno 8 semestri,
suddivisi in un primo ciclo di base (Grundstudium) e
un secondo principale (Hauptstudium) entrambi di 4
semestri. Al termine del primo ciclo gli studenti
sostengono un esame intermedio (Zwischenprüfung
) ottenendo un certificato (Vordiplom) che permette
l'accesso al secondo ciclo. Anche il secondo ciclo si
conclude con un esame finale, diverso a seconda
del corso di studi prescelto, che consente di
ottenere uno dei seguenti titoli accademici:
- Diplomabschluss/Diploma (rilasciato ad esempio
al termine di studi universitari di ingegneria,
economia, scienze naturali, scienze sociali ecc.);
- Magisterabschluss/Magister Artium (al termine di studi universitari di letteratura o a carattere umanistico,
che prevedano cioè l'insegnamento di più di una materia). Il superamento dell'esame del secondo ciclo di
studi è condizione indispensabile per accedere ad un corso di dottorato, la cui preparazione richiede a
seconda dei casi da 2 a 5 anni. Gli studi del terzo ciclo terminano con un esame conclusivo, il cui
superamento consente di ottenere il titolo di dottore (Doktor), corrispondente al nostro dottorato di ricerca.
Tasse
Attualmente in Germania gli studenti universitari non devono versare alcuna tassa né per l'iscrizione né per
sostenere gli esami. Viene loro richiesta invece una quota sociale (Sozialbeitrag) o un contributo
(Studentenwerksbeitrag) con il quale vengono finanziate le organizzazioni studentesche AStA e Studentenwerk.
Numero chiuso
Attualmente sono a numero chiuso in tutta la Germania i corsi di economia dell'impresa, biologia, medicina,
farmacia, psicologia, veterinaria, odontoiatria. In questi casi l'ammissione viene concessa in base al voto
dell'esame finale di scuola media superiore e/o al periodo di tempo trascorso in lista d'attesa. In alcune facoltà
sono previsti anche dei test attitudinali e colloqui selettivi.
Assistenza finanziaria e borse di studio
Oltre ai sussidi (riportati nella sezione dei corsi post diploma), esistono anche finanziamenti per corsi di lingua
intensivi, corsi universitari estivi e viaggi di studio, a cui si accede tramite concorso.La durata della borsa di
studio varia a seconda dei casi, e può andare da pochi mesi a due anni.

38

Iscrizioni e scadenze
In alcuni casi l'ammissione non dipende direttamente dall'università ma da un ufficio centrale il ZVS
(Zentralstelle für die Vergabe von Studienplätzen). Per sapere se il corso di studi prescelto rientra in uno di
questi casi si può consultare il sito del ZVS: www.zvs.de o fare riferimento all'ufficio studenti stranieri
(Akademisches Auslandsamt) dell'università che lo attiva. Nel caso in cui l'ammissione al corso dipenda dal
ZVS occorre inviare la domanda a quest'ufficio entro il 15 giugno per il semestre invernale oppure entro il 15
gennaio per il semestre estivo, altrimenti la domanda andrà indirizzata direttamente all'ufficio studenti
stranieri
dell'università
prescelta,
tenendo
conto
della
stessa
tempistica.
4.3 PER MAGGIORI INFORMAZIONI
www.bmbf.de
Ministero dell’Educazione Tedesco: il sito
contiene informazioni sul sistema d'istruzione in
Germania - Bundesministerium für Bildung und
Forschung
Dienstsitz
Bonn
Heinemannstrasse 2 - 53175 Bonn - tel. 00449
(0)1888/57
www.student-affairs.de/inhalt/student.htm
il sito contiene informazioni su associazioni
studentesche, possibilità di alloggio, mense e
molte altre informazioni utili per gli studenti
stranieri - DEUTSCHES STUDENTENWERK Weberstrasse 55 - 53113 Bonn - tel. 0049
(0)228269060
http://ic.daad.de/rom
Centro di Informazione DAAD (Servizio tedesco
per gli scambi universitari): il sito contiene
informazioni su organizzazione del sistema
d'istruzione superiore tedesco, modalità e
requisiti d'accesso alle diverse istituzioni,
riconoscimento dei diplomi, borse di studio
Roma - c/o Goethe Institut - via Savoia 15 00198 Roma - tel. 0685301666
www.rom.diplo.de
Ambasciata della Germania - via San Marino
della Battaglia 4 - 00185 Roma tel. 06492131
E' la sede nazionale della rete NARIC (Centri
Nazionali di Informazione sul Riconoscimento
dei Diplomi) - Sekretariat der Standingen
Konferenz der Kultusminister der Lander in der
Bundesrepublik
Deutshland
(KMK)
Lennéstrasse 6 - 53113 Bonn - tel. 0049
(0)228501-0

www.zvs.de
ZVS - ZENTRALSTELLE FUR DIE VERGABE
VON STUDIENTPLTZEN - il sito contiene
informazioni sui corsi a numero chiuso e
informazioni sulle modalità di accesso a questi
corsi -Sonnenstrasse 171 - 44137 Dortmund tel. 0049 (0)1803987111-000
www.goethe.de/italia
Goethe Institut - via Savoia 15 - 00198 Roma tel. 068440051
www.cimea.it
CIMEA, Centro d'Informazione sulla Mobilità e
Equivalenze Accademiche. E' la sede italiana
della rete NARIC (Centri Nazionali di
Informazione sul Riconoscimento dei Diplomi) viale XXI Aprile 36 - 00162 Roma - tel.
0686321281

39

Per una panoramica sulle opportunità formative in Europa:
http://www.europa.eu.int/ploteus/portal/home.jsp
BANCA DATI PLOTEUS - portale delle opportunità di apprendimento nei paesi dell'Europa (Unione
Europea, Norvegia, Islanda, Svizzera); informa sulle possibilità di istruzione e formazione disponibili in
tutta Europa. E' un servizio della Commissione Europea. Contiene i link e le relative descrizioni forniti e
aggiornati dalla rete Euroguidance (rete dei Centri Nazionali per l'Orientamento Professionale della
Commissione Europea).
5 ALTRE OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI
5.1 CAMPI DI LAVORO IN GERMANIA
Si tratta di una esperienza “a metà” fra quella di tipo lavorativo e la
vacanza. I campi di lavoro consentono infatti una permanenza
temporanea in uno stato straniero dedicandosi ad una attività di
volontariato e sostenendo poche spese.
In generale le associazioni che organizzano campi di lavoro
prevedono soggiorni di 2-3 settimane e offrono vitto e alloggio. A
carico del volontario (l’età minima è 18 anni), ci sono le spese di
iscrizione all’associazione (non più di 200 €) e quelle di viaggio per
raggiungere la destinazione scelta (ricorda che sono molte le
possibilità di viaggiare a basso costo. Per farti una idea delle
associazioni e dei progetti attivi in Germania ti consigliamo i seguenti
siti o indirizzi di agenzie del posto:
www.igb-workcamps.org - IBG – Internationale Begegnung in
Gemeinchaftsdienste: dal mese di maggio propone campi
nell’ambito del restauro, della protezione ambientale e campi sociali
e di animazione.
www.ijgd.de - IJGD – Bundesverein: propone svariati campi di
lavoro, studio e ricerca della durata di 2-3 settimane, per giovani dai
16 ai 26 anni.
www.pro-international.de - Pro international e.v. : propone campi di lavoro in ambito sociale con la finalità di
promuovere il dialogo fra i popoli, per giovani dai 16 ai 26 anni.
www.ijgd.de - (sito in tedesco) IJGD – Volontariato internazionale: per informarsi sui campi internazionali di
lavoro di breve durata in Germania ed Europa. Il sito, oltre alle informazioni sui vari progetti e programmi,
offre anche indicazioni sulle modalità di partecipazione e di preparazione. Parte delle informazioni è
disponibile in lingua inglese.
www.ibg-workcamps.org - (sito in tedesco) - Fondazione per lo scambio internazionale: e’ una
organizzazione internazionale che gestisce campi di lavoro in Germania, America Latina e Svizzera. Il sito
offre informazioni generali sui programmi e consigli per capire cosa significa partecipare ad un campo di
lavoro. Una parte delle informazioni è disponibile anche in lingua inglese. (A seconda del paese cambia la
lista
delle
agenzie)
Fra le numerose associazioni italiane che operano in questo campo segnaliamo:

www.cts.it - Il Centro Turistico Studentesco offre
la possibilità di partecipare a campi di lavoro
all’estero. Sede di Brescia: Youth Point, in Via A.
Diaz, 18/a,25124 Brescia Tel.030.41889; sito:
www.youthpoint.it

www.lunaria.org - E’ una organizzazione che
collabora con varie organizzazioni europee per la
realizzazione di campi di lavoro. La sede è in via
Buonarroti 39, 00186 Roma. Tel.06.8841880

40

www.legambiente.it - Organizza in collaborazione
con agenzie europee, campi di lavoro estivi. E’
possible avere una informazione telefonica al
06.86268324,
oppure
via
mail
a:
f.barbera@mail.legambiente.com

www.emmaus.it - Organizza campi di lavoro in
Germania ed in altri paesi d'Europa sul modello
delle comunità Emmaus.
www.sci-italia.it - Servizio Civile Internazionale: è
una associazione che da anni opera in questo
ambito. Nel sito sono consultabili i campi di lavoro
previsti per l’estate 2007

5.2 LAVORARE ALLA PARI
I soggiorni all’estero "alla pari” sono una buona
opportunità per migliorare la propria conoscenza delle
lingue straniere e per trascorrere alcuni mesi all'estero
senza grosse spese.
Ragazze/i svolgono attività di baby-sitting e aiuto nelle
faccende domestiche più leggere presso famiglie
selezionate, in cambio delle quali ricevono vitto e
alloggio per tutta la durata del soggiorno e un pocket
money settimanale variabile da Paese a Paese
La durata del collocamento solitamente va da un minimo
di 4 mesi a un massimo di un anno. Spesso le famiglie
richiedono all'au pair un periodo di permanenza
corrispondente a quello dell'anno scolastico. Soggiorni
più brevi (2, 3 o 4 mesi) sono proposti solo nel periodo
estivo oppure da agosto/settembre a Natale.
L'orario di lavoro varia dalle 25 alle 35 ore alla settimane
e la paga settimanale è rapportata al numero di ore
lavorate (mediamente dai 60 ai 90 € alla settimana.).
Solitamente i candidati devono avere un’età compresa
tra i 18 e i 30 anni.
In genere, per la ricerca di una famiglia ospitante, è
conveniente affidarsi ad agenzie specializzate. I
documenti richiesti sono: il curriculum vitae, lettere di
referenze e un certificato medico di buona salute.

I principali siti di riferimento in Germania per questo tipo di lavoro sono: www.aupairdream.com - AU PAIR
DREAM (D) www.au-pair-dr-krenz.de - AU-PAIR SERVICE - DR. UWE KRENZ LL.M (D)
www.munichaupair.com - MUNICHAUPAIR PATRICIA BRUNNER
www.au-pair.vij-muenchen.de - VIJ - AU-PAIR-VERMITTLUNG (D)

41

(A seconda del paese cambia la lista di agenzie)
In Italia:
www.mistralcoop.eu – MISTRAL - Onlus (BS)
www.3esse.com - 3 ESSE AGENCY (VA)
www.speziallapari.it - ALLA PARI (SP)
www.arceaupair.it - ARCE - (GE)
www.aupairflorence.com - AU PAIR FLORENCE
AGENCY (FI)
www.au-pair-international.com - AU PAIR
INTERNATIONAL (BO)
www.becasse.it - BEC-BRITISH EUROPEAN
CENTRE (MI)
www.associazioneculturale-cce.it - CCE - (VR)
www.celticchildcare.com - CELTIC CHILDCARE
AGENCY (TO)

www.euroeduca.it - ERC EUROEDUCA (MI)
www.euroma.info - EUROMA (RM)
www.viaggiaelavora.it - INTERNATIONAL STUDY
VACATION (BO)
www.mbscambi.com
- MB - SCAMBI
CULTURALI (PD)
www.romaaupair.it - ROMA AU PAIR - (RM)
www.valmondoviaggi.it - TORRESIN VIAGGI
VALMONDO S.N.C (TV)
www.welcomeagency.it - WELCOME AGENCY
(TO)

6. PROGRAMMI EUROPEI: UN’ ESPERIENZA DI VITA CON POCHE SPESE.
Dall’inizio degli anni 90, l’Unione Europea è ormai uno spazio del tutto aperto, in cui cittadini, beni, servizi e
capitali hanno quasi assoluta libertà di circolazione. A qualsiasi età, il cittadino dell’UE può scegliere di
viaggiare, vivere, studiare, lavorare in un altro paese dell’UE. E così può trarre vantaggio da una serie
infinita di opportunità. Non necessariamente il trasferimento in un altro paese dell’UE rappresenta per un
giovane un ostacolo al suo percorso di studio o di formazione professionale. Al contrario, può offrire
straordinarie opportunità di crescita personale. L’UE incoraggia la mobilità nel settore dell’istruzione.
Centinaia di migliaia di giovani hanno già scoperto i vantaggi di un lungo periodo trascorso all’estero, grazie
ad alcuni tra i programmi più popolari dell’UE.
6.1 Lifelong Learning programme (LLP)
Il programma d’azione comunitaria nell’ambito dell’apprendimento permanente (Lifelong Learning
Programme- LLP), costituisce il nuovo strumento di finanziamento che subentra ai diversi programmi
comunitari che sono stati operativi per il periodo 2000-2006 nei settori dell’istruzione e della formazione.
I sottosettori più interessanti per i giovani sono Erasmus e Leonardo da Vinci.
Erasmus
Grazie al programma Erasmus, ogni anno migliaia di giovani scoprono i vantaggi degli scambi di studio
nell’UE. Erasmus rientra nel quadro del nuovo programma di Apprendimento Permanente (2007-2013).
Il programma è riservato a studenti universitari e offre:
- la possibilità di studiare in un istituto partner in Europa per un periodo da tre a dodici mesi;
- il pieno riconoscimento accademico del periodo di studio come parte del diploma;
- il diritto a richiedere una piccola borsa di studio dell’UE per coprire le spese.
E’ possibile, inoltre, migliorare la conoscenza della lingua frequentando un corso intensivo organizzato
dall’università ospitante. L’università non esigerà tasse di iscrizione aggiuntive e aiuterà la persona a trovare
un alloggio.
Gli studenti che intendono studiare all’estero devono recarsi presso gli uffici Relazioni Internazionali della
propria università. Gli uffici forniranno informazioni su qualunque tipo di scambio in cui è coinvolta
l’università. Non vi sono singole scadenze per le domande degli studenti poiché ogni università organizza la
propria procedura di selezione in maniera indipendente.
Per maggiori informazioni sul programma:
Ufficio Erasmus Via delle Montagne Rocciose, 60 - 00144 Roma
Tel.:+39 0654210483 / Fax: +39 0654210479
e-mail: erasmus@indire.it
www.bdp.it/socrates/

42

Leonardo da Vinci
Leonardo da Vinci è uno dei quattro programmi settoriali promossi dall’Unione europea all’interno del più
vasto LifeLong Learning (letteralmente “apprendimento permanente”).
Uno degli obiettivi del programma è facilitare l’accesso dei giovani dei giovani alla formazione e
all’apprendistato, così da aumentare le loro possibilità di trovare lavoro qualificato. Inoltre il programma si
prefigge l'obiettivo di migliorare il livello della formazione professionale dei cittadini, aiutandoli ad acquisire
nuove competenze nel corso della carriera lavorativa (ad es. competenze linguistiche e nell'uso delle nuove
tecnologie).
Per partecipare è necessario rivolgersi agli organismi che hanno avuto progetti approvati dall'Agenzia
Nazionale.
Ciascun organismo fornirà notizie sulla durata degli stage e sui Paesi di destinazione, sui requisiti e sulle
date di scadenza per la presentazione delle domande. Le aziende in cui i tirocini saranno svolti sono
individuate dagli organismi stessi, nell’ambito dei rispettivi accordi di cooperazione. La partecipazione al
programma è gratuita: la borsa Leonardo finanzia i “costi di mobilità”, cioè viaggio, vitto e alloggio, corso di
lingua, assicurazione e trasporti locali.
Per maggiori informazioni sul programma:
Agenzia nazionale LLP- Programma Settoriale Leonardo da Vinci
ISFOL - Via G.B. Morgagni, 30/e - 00161 Roma
tel. +390644590490 / fax +390644590475
leoproject@isfo.it
www.programmaleonardo.net
Eurodesk, il network europeo di informazione sui programmi e sulle opportunità per i giovani.
In Italia il network è coordinato da Eurodesk Italy, con sede a Cagliari. Il numero verde è 800.257.330
Il sito di riferimento è www.eurodesk.it
A Brescia il Punto Locale Decentrato EurodesK è presso la Rete Informagiovani Bresciana
Via Cefalonia, 70 - 25124
Tel. 030/3748557
e-mail: eurodesk@provincia.brescia.it

43

Di seguito, trovi gli indirizzi di alcune organizzazioni promotrici del progetto Leonardo da Vinci:
Mistral - Onlus
Via Zamboni, 107
25126 Brescia
Tel.: 030-5031078
Fax: 030-5031078
e-mail: info@mistralcoop.eu
www.mistralcoop.eu
A.P.I.C Associazione Programmi Iniziative
Comunitarie
Via G.B Ricci 6/A
35100 Padova
Tel/fax: 049-8766397
e-mail: apice@tin.it
www.eurotrainingapic.com
Alce Nero Onlus
Via Imre Nagy, 18
46100 Mantova
Tel.: 0376-263627
Fax: 0376-263531
e-mail attività_internazionali@alcenero.org
Associazione XENA
Via Citolo da Perugina, 35
35137 Padova
Tel.: 049-8752322
Fax: 049-8763786
e-mail: info@xena.it
www.xena.it
VEB, Accademia Europea
Via S. Egidio, 12
50122 Firenze
Tel.: 055-244200
Fax: 055-2345698
e-mail: accademia@vebaccademia.it
www.vebaccademia.it
Carpinformazione s.r.l
Via Nuova Ponente, 22/b
41012 Carpi
www.carpidiem.it

Provincia di Ancona
Settore VIII- Formazione Professionale e Lavoro
Via Palestro, 7
60122 Ancona
www.instruzioneformazionelavoro.it
Serifo
Via Guglielmo Melisurgo, 23
80133 Napoli
Tel.: 081-5528023
Fax: 081-5424140
e-mail: serifosrl@serifo.it
www.serifo.it
Tempo Libero Cooperativa
Via Spalto San Marco, 37/bis
25121 Brescia
Tel.: 030-2808350
Fax: 030-2808350
e-mail: europa@cooptempolibero.it
www.cooptempolibero.it
Cooperazione Sud per l’Europa
Corso Umberto I n°120
89852 Mileto (VV)
Tel/Fax 0963339624
Infoline Leonardo 3930137193
e-mail: staff@cspeong.it
www.cspeong.it
Collegio Universitario ARCES
Via Lombardia, 6
90144 Palermo
e-mail: info@arces.it
www.arces.it
AGE
Associazione Giovani Europei
Via Isidoro La Lumia, 7
90139 Palermo
Tel.: 091-321414
Fax: 091-321414
e-mail: info@giovanieuropei.info
www.giovanieuropei.info

6.2 Gioventù in Azione
Gioventù in Azione è il programma europeo di sostegno e finanziamento ai progetti, che promuovono
l’educazione non formale e la mobilità giovanile internazionale e si rivolge ai giovani dai 13 ai 30 anni.
E’ promosso dalla Commissione Europea- Direzione Generale Istruzione e Cultura- e in Italia è attuato
dall’Agenzia Nazionale per i Giovani. L’Autorità Nazionale del programma è il Dipartimento per le Politiche
Giovanili e le Attività Sportive della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Youthpass è lo strumento di
convalida e di riconoscimento per il programma Gioventù in Azione. Tramite il certificato Youthpass la
Commissione Europea certifica che l’esperienza di apprendimento acquisita nel quadro del programma
Gioventù in Azione è riconosciuta come un’esperienza pedagogica e costituisce un periodo di
apprendimento non formale. I partecipanti al programma Gioventù in Azione hanno diritto a vedersi
riconoscere l’esperienza di apprendimento non formale acquisita attraverso lo svolgimento di un progetto nel
quadro di tale programma. Il programma è suddiviso in diverse azioni, tra queste segnaliamo l'Azione 2:

44

Servizio Volontario Europeo
Il volontariato transnazionale offre ai giovani un’esperienza di apprendimento interculturale in un contesto
informale, promuove la loro integrazione sociale e la partecipazione attiva. I giovani possono svolgere
un’attività di volontariato in un paese del programma o al di fuori dell’Europa per un periodo che va dai 2 ai
12 mesi, lavorando cime volontari europei in progetti locali in vari settori: dall’ambiente, all’arte e alla cultura,
alle attività sociali, allo sport e al tempo libero. Attraverso questa esperienza i giovani hanno l’opportunità di
esprimere solidarietà verso gli altri e acquisire nuove competenze utili alla loro formazione personale.
Per maggiori informazioni sul programma:
Agenzia Nazionale per i Giovani
C/o Ministero della Solidarietà Sociale
Via Fornovo 8 - Pal A- 00192 Roma
info@gioventu.it
www.gioventu.it
Eurodesk, il network europeo di informazione sui programmi e sulle opportunità per i giovani.
In Italia il network è coordinato da Eurodesk Italy, con sede a Cagliari. Il numero verde è 800.257.330,
Il sito di riferimento è www.eurodesk.it
A Brescia il Punto Locale Decentrato EurodesK si trova presso la Rete Informagiovani Bresciana
Via Cefalonia, 70 - 25124
Tel. 030/3748557
e-mail: eurodesk@provincia.brescia.it

45

In Lombardia gli enti promotori del Servizio Volontario Europeo sono:
Mistral Onlus
Via Zamboni, 107- 25126 Brescia
Tel.: 030-5031078
Fax: 030-5031078
e-mail: info@mistralcoop.eu
www.mistralcoop.eu
Grado 16- Officine dell’Autopromozione
Cooperativa
Via Angera, 3- 20125 Milano
Tel.: 02-66981592
Fax: 02-67574341
e-mail: evs_grado16@yahoo.it
www.grado16.org
.B.O Soci Costruttori
I.B.O. Via San Dionigi,11
23870 Cernusco Bombardone
Tel.: 039-9285393
Fax: 039-9285393
e-mail: francesca.dimallio@libero.it
www.nettuno.it/fiera/ibo
Porto Culturae Piccola Soc.Coop.
Via San Paolo, 4
Cinisello Balsamo 20092
Tel.: 02-61298069
Fax: 02-66043619
portoculturae@libero.it
Comune di Bergamo Ufficio Giovani
Via S.Lazzaro, 3 - 24122 Bergamo
Tel.: 035-399625
Fax: 035-399850
ufficiogiovani@tin.it
Regione Lombardia- D.C Relazioni Esterne,
Internazionali e Comunicazione
Via Fabio Filzi, 22 -20124 Milano
Tel.: 02-6765.6960
Fax: 02-6765.5503
e-mail: europedirect@regione.lombardia.it
www.europedirect.regione.lombardia.it

Tel.: 030-2808350
Fax: 030-2808350
e-mail: europa@cooptempolibero.it
www.cooptempolibero.it
A.T.L.HA Associazione
Via G. de Castilla, 2120124 Milano
Tel.: 02-6070564
Fax: 02-6070578e-mail: evscambi@atlha.it
COOPI Cooperazione Internazionale
Via De Lemene, 5020151 Milano
Tel.: 02-3085057
Fax: 02-33403570
e-mail: chiesara@coopi.org; lentati@coopi.org
Joint Associazione
Via della Commenda, 3720122 Milano
Tel.: 02-5517750
Fax: 02-55195006
e-mail: franco@jointweb.it
Alce Nero Onlus
Via Imre Nagy,
18 46100 Mantova
Tel.: 0376-263627
Fax: 0376-263531
e-mail attività_internazionali@alcenero.org
Spazio Giovani Onlus
Via Magenta, 720052 Monza
Tel.: 039-2301133
Fax. 039-2301855
e-mail: cooperativa@spaziogiovani.it
www.spaziogiovani.it
Associazione Polriva
Via Beccagli, 6/A46029 Suzzara (Mantova)
Tel.: 0376-531713
Fax: 0376-531713
e-mail: segreteria@polriva.it

CESVOV Centro Servizi Volontariato
Provincia di Varese
Viale S.Antonio, 5
21100 Varese
Tel.: 0332-831601
Fax: 0332-834980 e-mail: ravanello@cesvov.it
A.CSV Centro Servizio per il volontariato
Via S. Martino, 322100 Como
Tel.. 031-301307
Fax: 031-302335
e-mail: europa@csv.como.it
Tempo Libero Cooperativa
Via Spalto San Marco, 37/bis
25121 Brescia

46

6.3 Trasparenza delle qualifiche professionali
Per favorire la mobilità internazionale sono stati sviluppati a livello europeo alcuni dispositivi che si
propongono di rendere più chiare e trasparenti le competenze acquisite nell’ambito dei percorsi di istruzione
e formazione, sul lavoro e nella vita quotidiana. Tali dispositivi offrono importanti vantaggi per i cittadini.
Europass si articola in cinque documenti tra cui i più rilevanti sono:
- Europass Curriculum Vitae;
- Europass Passaporto delle lingue;
- Europass Mobilità;
Europass Curriculum Vitae
L’Europass Curriculum Vitae è un modello standardizzato che consente di descrivere, sulla base di un
formato condiviso e riconosciuto in tutta Europa, le esperienze di studio e di lavoro e le competenze
sviluppate da un individuo, al momento della presentazione di una candidatura per un lavoro o per la
prosecuzione di un percorso formativo. Questo strumento può essere utilizzato in tutti i casi di mobilità
geografica e professionale.
L’Europass Curriculum Vitae fornisce informazioni su:
- dati personali;
- competenze linguistiche;
- esperienze lavorative;
- percorsi di istruzione e formazione;
- competenze personali sviluppate anche al di fuori di percorsi formativi di tipo tradizionale.
Europass Curriculum Vitae è uno strumento personale che viene compilato dal soggetto interessato,
autonomamente o con l’aiuto di un operatore. Essendo un’autodichiarazione, non ha alcun valore legale ma
svolge una funzione essenzialmente informativa.
Passaporto delle lingue
L’Europass Passaporto delle lingue è una sezione del Portafoglio Europeo delle Lingue, messa a punto dal
Consiglio d’ Europa nel 1998. E’ uno strumento che accompagna l’individuo nel proprio percorso di
apprendimento delle lingue straniere lungo tutto l’arco della vita. Esso offre una descrizione puntuale delle
competenze linguistiche acquisite sia in ambito formale (scuola e formazione) sia in altri contesti (sul lavoro,
con gli amici, in famiglia, ecc) E’ una dichiarazione autocertificata e volontaria, quindi non ha bisogno di
ulteriore validazione. Non sostituisce le certificazioni formali ottenute, sia all’interno del sistema scolastico
che all’esterno, ma le ingloba con sistematicità in un documento che registra tutto il percorso di
apprendimento.
Europass Mobilità
Europass Mobilità è uno strumento che consente di documentare le competenze e le abilità acquisite da un
individuo durante un’esperienza realizzata all’estero di apprendimento formale (corsi di istruzione e
formazione) e non formale (lavoro). Europass mobilità è rivolto a tutti i gli individui, indipendentemente
dall’età, dalla qualifica e dalla condizione professionale. La gestione di Europass Mobilità è affidata al
Centro Nazionale Europass (NEC). Prima dello svolgimento delle attività di apprendimento all’estero,
l’organismo promotore del progetto mobilità transnazionale inoltra al NEC la richiesta di rilascio del
documento Europass-Mobilità. Dopo aver ottenuto l’approvazione da parte del NEC, l’organismo promotore
procede alla compilazione del documento insieme all’organismo ospitante. Per tutti coloro che partecipano a
programmi di scambio realizzati nell’ambito di programmi comunitari ( Leonardo, Erasmus ecc), è sufficiente
presentare la richiesta al Centro Nazionale Europass; per i beneficiari di programmi inseriti nell’ambito di
altre iniziative, il rilascio del documento Europass Mobilità è sogetto ad una verifica qualificativa da parte del
Centro Nazionale Europass.
6.4 Il sistema europeo di attribuzione e di trasferimento di crediti (ECTS)
Il sistema europeo di attribuzione e di trasferimento dei crediti (ECTS) è stato creato per garantire il
riconoscimento ufficiale del periodo di studio svolto all’estero. Rende i programmi di studio, nazionali e
internazionali, facili da leggere e comparare per tutti gli studenti. Inoltre facilita la mobilità studentesca e il
riconoscimento accademico, aiuta le università a progettare e strutturare i propri programmi di studio.
L’ECTS può essere impiegato in una vasta gamma di programmi. L’ECTS rende l’istruzione superiore
europea più comprensibile per gli studenti provenienti da altri continenti e facilita la mobilità studentesca.

47

7. FONTI UTILI PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUGLI ARGOMENTI AFFRONTATI
Le informazioni riportate sono generalmente relative all’anno 2007 e sono state tratte da:
Banca dati Spring
www.centrorisorse.org/prodotti/vivereuro/germania.pdf;
http://ec.europa.eu/eurostat
http://www.comune.torino.it/infogio/
http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it
http://www.viaggiarenelmondo.it/germania
http://europa.eu.int/ploteus/portal/home.jsp
http://europa.eu/youth/travelling_europe/index_eu_it.html
http://europa.eu/youth/travelling_europe/index_eu_it.html
http://www.gioventu.itp:t
http://www.eurodesk.it
http://www.programmaleonardo.net
http://www.bdp.it/socrates
http://www.europass-italia.it
www.vacanzeingermania.com
www.au-pair-dr-krenz.de
www.munichaupair.com
www.au-pair.vij-muenchen.de
www.daad.de
www.pubblica.istruzione.it
www.cafe-abdate.de
www.youngpoint.de
www.jiz-muenchen.de
www.jugendinformation.nuernberg.de
www.jugendinformation-stuttgart.de
www.sjr-es.webart.de

L’edizione 2007è stata curata dalla redazione Ufficio Rib dell’Assessorato Giovani e Università della Provincia di Brescia:
Giovanni Iannello
Leo Pedrana
Antonella Saleri
Chiara Zinoni

48


Documenti correlati


Documento PDF italiani in germania tutto su la germania
Documento PDF handbuch manuale
Documento PDF trasferirsi in germania
Documento PDF viaggio caponord
Documento PDF mxon2013
Documento PDF manuale per clandestini


Parole chiave correlate