File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Parte 1 La rivelazione.pdf


Anteprima del file PDF parte-1-la-rivelazione.pdf

Pagina 1 2 34521

Anteprima testo


CAPITOLO 2
Con il mio motorino mi diressi verso scuola, il liceo
scientifico; parcheggiai come al solito vicino al cancello
d’entrata e come al solito mi diressi verso l’ingresso. Una
giornata come le altre… O almeno così pensavo…
Nell’atrio non c’era nessuno dei miei compagni e così
decisi di salire in classe; anche quella era però deserta.
Fortunatamente però dopo dieci minuti cominciarono ad
arrivare tutti quanti; i loro nomi resteranno impressi nella
vostra mente con il procedere della storia. La mattinata
trascorreva senza grossi problemi e alle dieci suonò la
campanella della ricreazione. Avevo chiesto al mio amico
Carlo, un ragazzo alto e magrolino, con i capelli scuri ed
una fronte abbastanza spaziosa, se poteva andare a prendere
la colazione anche per me e lui, come d’abitudine, accettò.
Quando tornò, gli chiesi dove era la mia colazione e lui, per
scherzare, disse che se l’era mangiata. La mia mente era
però offuscata da una rabbia fuori dal comune, non avevo
capito che stava scherzando; ero ancora preoccupato per gli
straordinari fatti avvenuti la sera precedente.
Poi, non comprendendo il mio stato, tirò fuori la pizza dalla
tasca e la alzò in aria. Non voleva che io la prendessi; un
gioco comune, ma la mia rabbia inconsapevolmente
cresceva, il mio nervosismo aumentava, le mani iniziarono
e tremare e pensai che avrei voluto tanto sbatterlo contro il
muro per fargliela pagare. All’improvviso mi ripresi dal
mio stato di torpore e sentii delle urla; solo in quel
momento mi accorsi che Carlo era finito a terra. Poi
Matteo, il mio compagno di banco (alto circa un metro e