File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Parte 1 La rivelazione.pdf


Anteprima del file PDF parte-1-la-rivelazione.pdf

Pagina 1...3 4 56721

Anteprima testo


CAPITOLO 3
La sera stessa ero di nuovo in quella via buia e pensavo a
tutti gli strani avvenimenti che erano accaduti: l’uomo
misterioso, i suoi occhi che si illuminavano e Carlo che era
finito contro il muro solo perché io lo avevo pensato. Era
un incubo, non poteva essere altro, stavo sognando..
Svegliati, Claudio, svegliati!!
Improvvisamente in fondo alla via riconobbi quel mantello
e quel cappello: erano inconfondibili. Il mio cuore cominciò
a battere all’impazzata; chiunque egli fosse, mi doveva
delle risposte. Gli corsi incontro e con uno scatto gli fui
davanti; lui rimase immobile di fronte a me, senza fiatare.
Non mi avrebbe detto nulla, sarebbe sparito di nuovo, ne
ero certo. Dovevo agire. Allora gli urlai: “Ma che diavolo
mi hai fatto ieri sera? Lo sai che stamattina a scuola ho
sbattuto un mio compagno contro il muro con la sola forza
del pensiero? Allora, che dici? Cosa mi hai fatto? Parla!”.
Dopo alcuni secondi abbassò gli occhiali, mi guardò fisso e
scoppiò a ridere, una risata così gaia e gioiosa che non la
scorderò mai più: “Veramente hai sbattuto un ragazzo
contro il muro in quel modo? Significa che stai già facendo
progressi con i tuoi poteri!!”. “Ma quali poteri?” dissi “Io
non ho alcun potere. Che diavolo stai dicendo?! Tu sei
pazzo, sei veramente pazzo!! Chi è che mi ha organizzato
questo brutto scherzo? Chi ti ha mandato? DIMMELO”.
Allora fece un lungo sospirò e, sostenendosi la schiena con
una mano, si mise seduto sul marciapiede. Poi cominciò a
parlare: “Ora ascoltami molto attentamente e ricordati ciò
che ti dico. Questo non è uno scherzo ma è la realtà, anche