File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



4477121521 .pdf



Nome del file originale: 4477121521.pdf
Titolo: HXR-NX3
Autore: Sony Corporation

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato inviato su file-pdf.it il 10/04/2015 alle 21:59, dall'indirizzo IP 79.22.x.x. La pagina di download del file è stata vista 2895 volte.
Dimensione del file: 3.7 MB (144 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


4-477-121-52(1)

Videocamera HD digitale Indice
Manuale delle istruzioni

Operazioni preliminari

Registrazione
Riproduzione
Modifica
Uso del menu
Collegamento a un altro
dispositivo
Guida alla soluzione dei
problemi
Informazioni aggiuntive

HXR-NX3

Informazioni preliminari
Prima di utilizzare l’apparecchio, leggere
attentamente il presente manuale e
conservarlo per eventuali riferimenti futuri.

Note sull’uso
Uso della videocamera
• Non tenere la videocamera afferrandola
per le parti riportate di seguito né per i
copripresa.

Paraluce con
copriobiettivo

Microfono (in vendita
separatamente) o
sezione di
applicazione del
microfono

Schermo LCD

• Se una voce di menu è visualizzata in
grigio, significa che non è disponibile
nelle condizioni di registrazione o
riproduzione correnti.
• Lo schermo LCD è stato prodotto
utilizzando una tecnologia ad altissima
precisione che consente ad oltre il 99,99%
dei pixel di essere operativo. Tuttavia, è
possibile che sullo schermo LCD
appaiano costantemente piccoli punti neri
e/o luminosi (di colore bianco, rosso, blu
o verde). Questi punti sono il prodotto del
normale processo di fabbricazione e non
influenzano in alcun modo le
registrazioni.

Mirino

b Note
• La videocamera non è a prova di polvere, gocce
o impermeabile. Vedere “Informazioni sulla
manutenzione della videocamera” (pag. 132).
• Quando si collega la videocamera a un altro
dispositivo mediante cavi di comunicazione,
assicurarsi di inserire correttamente la spina del
connettore. Se si forza la spina nel terminale, si
potrebbe danneggiare quest’ultimo e causare
problemi di funzionamento della videocamera.
• Utilizzare la videocamera in conformità alle
normative del luogo di utilizzo.

2

Informazioni sullo schermo LCD e
sull’obiettivo

Punto di colore bianco,
rosso, blu o verde
Punto di colore nero

Informazioni sulla luce solare
• Non riprendere il sole e non lasciare la
videocamera esposta al sole per periodi
prolungati. Le parti interne della
videocamera potrebbero venire
danneggiate. Se la luce solare è puntata su
un oggetto nelle vicinanze, si potrebbe
verificare un incendio.
• Non esporre per un periodo di tempo
prolungato il mirino, l’obiettivo o lo
schermo LCD della videocamera al sole o
a sorgenti luminose intense. In caso
contrario, si potrebbero verificare
problemi di funzionamento della
videocamera.

• Non riprendere direttamente il sole. In
caso contrario, si potrebbero verificare
problemi di funzionamento della
videocamera.

Informazioni sulla temperatura della
videocamera e del blocco batteria
La videocamera è dotata di una funzione di
protezione in grado di disabilitare la
registrazione o la riproduzione se la
temperatura della videocamera o del blocco
batteria non è compresa entro la gamma di
temperature operative. In questo caso, sullo
schermo LCD o nel mirino viene
visualizzato un messaggio (pag. 121).

Informazioni sulla registrazione
• Per stabilizzare il funzionamento della
scheda di memoria, è consigliabile
formattare la scheda di memoria al primo
utilizzo con la videocamera. Tutti i dati
registrati sulla scheda di memoria
vengono cancellati a seguito della
formattazione e non possono essere
recuperati. Salvare i dati importanti della
scheda di memoria su altri supporti, ad
esempio un computer, prima di formattare
la scheda di memoria.
• Prima di procedere alla registrazione vera
e propria, effettuare una registrazione di
prova per verificare che le immagini e
l’audio vengano registrati correttamente.
• Non è consentito richiedere risarcimenti
per la perdita del contenuto delle
registrazioni o delle opportunità di
registrazione, anche nel caso in cui non
sia possibile effettuare la registrazione o
la riproduzione a causa di problemi di
funzionamento della videocamera, del
supporto di memorizzazione e così via, o
se le immagini e l’audio risultano distorti
a causa dei limiti funzionali della
videocamera.

• I sistemi di colore dei televisori variano a
seconda dei paesi e delle regioni. Per
visualizzare le registrazioni su un
televisore, quest’ultimo deve disporre del
sistema di colori appropriato per il paese o
regione.
• È possibile che programmi televisivi,
film, videocassette e altro materiale siano
protetti da copyright. La registrazione non
autorizzata di tale materiale potrebbe
contravvenire alle leggi sul copyright.
• La modalità di lettura dei segnali delle
immagini da parte del dispositivo
immagine (sensore CMOS) può
comportare la comparsa dei seguenti
fenomeni.
– I soggetti che passano rapidamente
nell’inquadratura potrebbero apparire
deformati, a seconda delle condizioni di
registrazione. (questo fenomeno è
particolarmente visibile negli schermi dotati
di risoluzione high-motion).
– Sullo schermo LCD vengono visualizzate
linee orizzontali durante la registrazione in
presenza di luci fluorescenti, lampade al sodio
o al mercurio. Questo fenomeno può essere
ridotto regolando la velocità dell’otturatore
(pag. 40).

Supporti DVD registrati in alta
definizione (HD)
I supporti DVD registrati in alta definizione
(HD) possono essere riprodotti con
dispositivi compatibili con il formato
AVCHD. Non è possibile riprodurre dischi
registrati in alta definizione (HD) con
lettori/registratori DVD in quanto questi
non sono compatibili con il formato
AVCHD. Se si inserisce un disco registrato
in formato AVCHD (in alta definizione
(HD)) in un lettore/registratore DVD,
potrebbe non essere possibile estrarre il
disco.

Continua ,

3

Informazioni preliminari (continua)

Salvare tutti i dati delle immagini
registrate

* Alcune operazioni possono essere eseguite solo
con il pannello a sfioramento.

• Per prevenire la perdita dei dati delle
immagini, salvare periodicamente tutte le
immagini registrate su supporti esterni.
Per salvare le immagini su un dispositivo
esterno, vedere a pagina 110.
• I filmati registrati con il modo di
registrazione impostato su PS o FX in
[
FORMATO REG.] possono essere
salvati solo su un dispositivo esterno e su
un disco Blu-ray (pag. 110).

Informazioni sul presente manuale

Per gestire le immagini registrate sul
computer
Scaricare il software “Content Browser”
(pag. 17).

Formattare il supporto di
registrazione utilizzando
[FORMATTAZ. SUPP.] se le immagini
non vengono registrate o riprodotte
correttamente
Se si registrano ed eliminano immagini su
un supporto di registrazione per lungo
tempo, i file sul supporto di registrazione
potrebbero risultare frammentati. Di
conseguenza, potrebbe non essere possibile
registrare e salvare le immagini
correttamente. In questo caso, salvare le
immagini su un supporto di registrazione
separato, ad esempio un disco o un
computer, quindi formattare il supporto di
registrazione (pag. 84).

Informazioni sul funzionamento della
videocamera
La videocamera può essere utilizzata
mediante la manopola SEL/PUSH EXEC
(pag. 23, 86), i tasti V/v/B/b/EXEC
(pag. 86) e il pannello a sfioramento.
Tuttavia, non è possibile utilizzare il
pannello a sfioramento* per configurare
alcune impostazioni, ad esempio le voci di
MENU.

4

• Per illustrare le procedure di
funzionamento, vengono utilizzate le
istruzioni a schermo in ogni lingua. Se
necessario, prima di utilizzare la
videocamera modificare la lingua delle
istruzioni a schermo (pag. 23).
• Il design e le caratteristiche tecniche dei
supporti di registrazione e degli altri
accessori sono soggetti a modifiche senza
preavviso.
• Le visualizzazioni delle schermate
utilizzate in questo manuale sono relative
al modello PAL.
Vedere sulla parte inferiore della
videocamera per verificare se si tratta del
sistema NTSC o PAL.

Identificazione delle parti e dei comandi
Corpo
I numeri tra parentesi indicano le pagine di riferimento.

A Gancio per la tracolla

H Leva dello zoom

B Tasto ASSIGN 6/FOCUS MAGNIFIER
(66)

I Fori per treppiede

C Fori per attacco accessori (21)
D Dispositivo di fissaggio del microfono
E Sezione di applicazione del microfono
F Attacco accessori
G

Per viti 1/4-20UNC
Per il montaggio di un treppiede con viti di
lunghezza inferiore a 5,5 mm (in vendita
separatamente).
Potrebbe risultare impossibile montare il
treppiede nella direzione appropriata, in
funzione della relativa specifica.

(simbolo N)
• Toccare il simbolo quando si collega la
videocamera a uno smartphone dotato della
funzione NFC.
• NFC (Near Field Communication) è uno
standard internazionale della tecnologia di
comunicazione senza fili a corto raggio.
Continua ,

5

Identificazione delle parti e dei comandi (continua)

A Obiettivo (20)

S Tasto S&Q (63)

B Paraluce con copriobiettivo (20)

T Tasto PUSH AUTO/FOCUS HOLD
(33)

C Spia di registrazione anteriore (108)
La spia di registrazione lampeggia se la
capacità residua del supporto di registrazione
o della batteria è ridotta.

D Lampada video (48)
E Sensore dei comandi a distanza (108)
F Interruttore lampada video (48)
G Microfono integrato
H Tasto ASSIGN 1/PEAKING (66)
I Tasto ASSIGN 3/IRIS PUSH AUTO
(39)
J Tasto ASSIGN 4/LAST SCENE* (66)
K Tasto ASSIGN 5/ZEBRA (66)
L Tasto ASSIGN 2/HISTOGRAM (66)
M Interruttore CH1 (INT MIC/INPUT 1)
(45)
N Interruttore AUTO/MAN (CH1) (45)
O Manopola AUDIO LEVEL (CH1) (45)
P Manopola AUDIO LEVEL (CH2) (45)
Q Interruttore AUTO/MAN (CH2) (45)
R Interruttore CH2 (INT MIC/INPUT 1/
INPUT 2) (45)

6

U Interruttore FOCUS (32)
V Interruttore ND FILTER (41)
* I tasti ASSIGN 4/LAST SCENE e ASSIGN 2/
HISTOGRAM dispongono di punti tattili in
rilievo che ne semplificano l’identificazione.

A Prese VIDEO OUT/AUDIO OUT (76,
112)
B Presa HDMI OUT (76)
C Presa

(USB) (110)

D Spia CHG
E Presa DC IN (18)
F Fermacavo

Informazioni sul fermacavo
Il fermacavo garantisce una connessione
più salda per il cavo di alimentazione o per
il cavo HDMI. Tuttavia, alcuni cavi HDMI
potrebbero non adattarsi perfettamente al
fermacavo.
Fermacavo

G Leva dello zoom impugnatura (31)
H Tasto di registrazione impugnatura (27)
I Presa INPUT 2
J Presa INPUT 1 (20)
K Supporto cavo (20)
L Interruttore INPUT 2 (45)
M Interruttore INPUT 1 (45)
N Presa REMOTE
La presa REMOTE viene utilizzata per
controllare la riproduzione sul dispositivo
video e sulle periferiche collegate.

O Cinghia dell’impugnatura

Cavo di alimentazione
Cavo HDMI

P Interruttore POWER (22)
Q Tasto di registrazione (27)

Continua ,

7

Identificazione delle parti e dei comandi (continua)

A Gancio per la tracolla
B Anello di messa a fuoco (32)
C Leva del copriobiettivo (20)
D Anello dello zoom (32)
E Anello di regolazione del diaframma
(39)
F Tasto GAIN (40)
G Tasto WHT BAL* (43)
H Tasto SHUTTER SPEED (40)
I Interruttore AUTO/MANUAL (39)
J Presa i (cuffie)
Per il collegamento di cuffie con minipresa
stereo.

K Tasto BATT RELEASE (19)
L Blocco batteria (18)
M Spia alloggiamento/tasto selezione/
accesso scheda di memoria B (25)
N Spia alloggiamento/tasto selezione/
accesso scheda di memoria A (25)
O Tasto

(singola pressione) (43)

P Interruttore di memoria del
bilanciamento del bianco (43)
Q Interruttore del guadagno (40)
R Tasto IRIS* (39)

8

* I tasti IRIS e WHT BAL dispongono di punti
tattili in rilievo che ne semplificano
l’identificazione.

Per agganciare una tracolla
Agganciare una tracolla (in vendita
separatamente) ai ganci per la tracolla.

A Tasto RESET
Se si preme il tasto RESET, tutte le
impostazioni, compresa l’impostazione
dell’orologio (tranne le impostazioni del
profilo immagine), vengono riportate ai valori
predefiniti.

B Tasto VISUAL INDEX (68)
C Tasti di controllo riproduzione (PREV,
PLAY*, NEXT, STOP, PAUSE,
SCAN/SLOW) (68)
D Tasto DATA CODE (73)
E Tasto DISPLAY (73)
F Schermo LCD/pannello a sfioramento
(24)
G Interruttore dello zoom impugnatura
(31)
H Mirino (24)
I Oculare grande (24)
J Leva di regolazione della lente del
mirino (24)

O Tasto PICTURE PROFILE (56)
P Tasto DISPLAY (73)
Q Tasto MENU** (23, 86)
R Manopola SEL/PUSH EXEC/tasto B/b
(23, 86)
S Sensore illuminamento
T Tasti VOLUME* (68)
U Tasto TC/U-BIT
Consente di alternare la visualizzazione del
codice temporale e dei bit utente sullo
schermo LCD.

V Tasto STATUS CHECK (74)
W Tasti V/v/B/b/EXEC (86)
X Tasto MENU (23, 86)
* Il lato destro del tasto VOLUME+ e il tasto
PLAY dispongono di punti tattili in rilievo che
ne semplificano l’individuazione.
**Il tasto MENU dispone di una barra tattile in
rilievo che ne semplifica l’individuazione.

K Leva di rilascio del mirino (135)
L Interruttore HEADPHONE MONITOR
(47)
M Spia di registrazione posteriore (108)
La spia di registrazione lampeggia se la
capacità residua del supporto di registrazione
o della batteria è ridotta.

N Tasto STATUS CHECK (74)
Continua ,

9

Identificazione delle parti e dei comandi (continua)

Telecomando senza fili
Prima di utilizzare il telecomando senza fili,
rimuovere la protezione.
Protezione

b Note
• Per utilizzare la videocamera con il telecomando
senza fili, rivolgere quest’ultimo in direzione
del sensore dei comandi a distanza.
• Puntare il sensore dei comandi a distanza
lontano da sorgenti luminose intense quali luce
solare diretta o illuminazione proveniente
dall’alto. Diversamente, il telecomando senza
fili potrebbe non funzionare correttamente.
• Se si utilizza il telecomando senza fili in
dotazione per controllare la videocamera,
potrebbe azionarsi anche il dispositivo video. In
questo caso, selezionare un modo di comando
diverso da DVD2 per il dispositivo video
oppure coprire il sensore dei comandi a distanza
del dispositivo video con carta scura.

Per sostituire la pila del telecomando
senza fili
1 Premendo la linguetta, inserire un’unghia
nella scanalatura ed estrarre lo scomparto
pila.
2 Inserire una pila nuova con il lato + rivolto
verso l’alto.
3 Inserire di nuovo lo scomparto pila nel
telecomando senza fili finché non scatta in
posizione.

A Tasto DATA CODE (73)
B Tasto TC RESET (62)
C Tasti SCAN/SLOW (68)

Linguetta

D Tasti . > (PREV/NEXT) (68)
E Tasto PLAY (68)
F Tasto STOP (68)
G Tasto DISPLAY (73)
H Trasmettitore
I Tasto START/STOP (27)
J Leva zoom elettrico
K Tasto PAUSE (68)
L Tasto MODE
M Tasti b/B/v/V/ENTER

10

AVVERTENZA
Se non viene utilizzata correttamente, la
pila potrebbe esplodere. Non ricaricare,
aprire o gettare nel fuoco.
• Quando la pila al litio si scarica, la distanza di
funzionamento del telecomando senza fili si
riduce oppure il telecomando senza fili non
funziona correttamente. In tal caso, sostituire la
pila con una pila al litio Sony CR2025. L’uso di
un altro tipo di pila potrebbe comportare il
rischio di incendi o esplosioni.

Indicatori a schermo

Parte superiore
sinistra

Parte
centrale

Indicatore

Parte superiore
destra

Descrizione

NFC attivo
100-0001

Cartella di riproduzione
della scheda di memoria

Parte centrale
Indicatore

Descrizione

Avviso vibrazione
Parte inferiore

Supporto di registrazione

Parte superiore sinistra
Indicatore

Descrizione

100%

Capacità residua della
batteria

.

AUTO.
INTELLIGENTE
(rilevamento volti/
rilevamento scene/
rilevamento movimenti
videocamera) (49)
SELEZIONE SCENA
(49)

REC STBY

Stato di registrazione (27)

E

Avviso (121)

N

Indicatore di
riproduzione (68)
Elaborazione in corso
Registrazione con
trasferimento

Parte superiore destra
Indicatore

Descrizione

0min.

Tempo di registrazione
rimanente stimato

FORMATO REG.

(modello
NTSC)

Supporto di
registrazione/
riproduzione

(36)

00:00:00:00

(modello PAL)
FORMATO REG.
(95)
Dimensioni
dell’immagine
Zoom ottico
×1,2
×2,3

Codice temporale
(ore:minuti:secondi:
fotogrammi)

Parte inferiore
Indicatore

Descrizione

Rilevamento volti
[ATTIVATO]

Zoom immagine chiara
Zoom digitale

EFF. CONTORNO (100)
MOT. ZEBRATO (100)

Filtro ND (41)

STEADYSHOT (93)
MODO AEROPLANO
(105)

Messa a fuoco manuale
(32)

9

REG. RELAY
SIMULTAN.


F3,5

Profilo immagine (56)
Diaframma a iride (39)
Continua ,

11

Indicatori a schermo (continua)

Indicatore

Descrizione

9 dB

Guadagno (40)

100 180°

Velocità dell’otturatore
(40)
Controllo manuale del
volume (47)
FORMATO AUDIO
(97)

-2,0EV

AUTOESPOSIZ. (92)

/

n
B

Impostazione automatica/
impostazione manuale
(101)
A

Bilanciamento del bianco
(43)
ISTOGRAMMA (99)

VIS. LIVELLO AUDIO
(102)
z Suggerimenti
• È possibile che gli indicatori appaiano diversi o
in posizioni differenti rispetto a quelli indicati.

Codice dati durante la registrazione
La data, l’ora e le condizioni di
registrazione vengono registrate
automaticamente sul supporto di
registrazione. Durante la registrazione,
questi dati non vengono visualizzati.
Tuttavia, è possibile controllarli premendo
il tasto DATA CODE (pag. 73).

12

Indice
Informazioni preliminari ............................................................................2
Identificazione delle parti e dei comandi ..................................................5
Corpo .................................................................................................... 5
Telecomando senza fili ....................................................................... 10

Indicatori a schermo ...............................................................................11

Operazioni preliminari
Indice

Punto 1: Verifica degli accessori in dotazione ........................................17
Punto 2: Ricarica del blocco batteria ......................................................18
Punto 3: Montaggio del microfono e del paraluce con copriobiettivo .....20
Punto 4: Montaggio dell’attacco accessori .............................................21
Punto 5: Accensione della videocamera e impostazione di data e
ora .................................................................................................22
Impostazione di data e ora ................................................................. 23
Modifica dell’impostazione della lingua .............................................. 23

Punto 6: Regolazione dello schermo LCD e del mirino ..........................24
Punto 7: Preparazione del supporto di registrazione .............................25

Registrazione
Registrazione .........................................................................................27
Registrazione di filmati ........................................................................ 27
Modifica dell’impostazione del tasto di registrazione/tasto di
registrazione impugnatura .................................................................. 30
Regolazione dello zoom...................................................................... 31

Regolazione della messa a fuoco ..........................................................32
Uso temporaneo della messa a fuoco automatica/fissa (messa a fuoco
automatica mediante pressione/blocco della messa a fuoco) ........... 33
Uso della messa a fuoco estesa (messa a fuoco estesa) .................. 33
Messa a fuoco di un soggetto distante (fuoco infinito) ....................... 34
Messa a fuoco mediante tocco dello schermo LCD (Messa a fuoco
spot) .................................................................................................... 34
Messa a fuoco su un volto rilevato (rilevamento volti) ........................ 34

Modifica dell’impostazione di registrazione ............................................36
Selezione del formato di registrazione in alta definizione (HD) .......... 36
Registrazione di filmati MP4................................................................ 37
Impostazione del MODO DV (modo DV) ............................................ 37

Regolazione della luminosità ..................................................................39
Regolazione del diaframma a iride ..................................................... 39
Regolazione del guadagno................................................................. 40
Regolazione della velocità dell’otturatore ........................................... 40
Regolazione dell’esposizione ............................................................. 41
Regolazione della quantità di luce (filtro ND) ..................................... 41
Continua ,

13

Indice (continua)
Regolazione del tono di colore ............................................................... 43
Regolazione del bilanciamento del bianco ......................................... 43

Impostazione audio ................................................................................ 45
Utilizzo del microfono interno .............................................................. 45
Registrazione dell’audio da un dispositivo audio esterno................... 45
Regolazione del volume ...................................................................... 47
Impostazione dell’audio delle cuffie.................................................... 47

Funzioni utili ........................................................................................... 48
Registrazione in luoghi scarsamente illuminati (lampada video)........ 48
Selezione automatica dell’impostazione idonea per la situazione di
registrazione (impostazione MODO AUTOMATICO) .......................... 49
Operazioni possibili con la funzione Wi-Fi della videocamera............ 50
Download di “PlayMemories Mobile” .................................................. 50
Collegamento della videocamera a uno smartphone Android dotato
della funzione NFC che utilizza One-touch ......................................... 51
Utilizzo dello smartphone come telecomando .................................... 52
Trasferimento di immagini allo smartphone ........................................ 53
Collegamento senza utilizzo della funzione NFC (Android)................ 54
Collegamento senza utilizzo della funzione NFC (iPhone/iPad) ......... 55
Regolazione della qualità dell’immagine (Profilo immagine) .............. 56
Impostazione dei dati temporali .......................................................... 62
Registrazione con la funzione Slow & Quick Motion ........................... 63
Controllo della scena registrata più di recente (Contr. ultima
scena).................................................................................................. 65

Assegnazione di funzioni ai tasti ASSIGN ............................................. 66

Riproduzione
Riproduzione .......................................................................................... 68
Riproduzione di filmati......................................................................... 68
Riproduzione di fermi immagine ......................................................... 71

Modifica/verifica delle impostazioni della videocamera ......................... 73
Modifica della visualizzazione della schermata .................................. 73
Visualizzazione dei dati di registrazione (Codice dati) ....................... 73
Controllo delle impostazioni della videocamera (Verifica stato) ......... 74

Collegamento a un monitor o a un televisore ........................................ 76

Modifica
Protezione dei filmati e dei fermi immagine (Proteggi) .......................... 79
Divisione di un filmato ............................................................................ 80
Eliminazione di filmati e fermi immagine ................................................ 81
Copia di filmati e fermi immagine ........................................................... 82
Acquisizione dei fermi immagine da un filmato ...................................... 83
Formattazione del supporto di registrazione .......................................... 84

14

Impedire il recupero dei dati sul supporto di registrazione .....................84
Riparazione del file di database delle immagini .....................................85

Uso del menu

Impostazioni per regolare la videocamera in base alle condizioni di
registrazione (IMP. GUADAGNO/STEADYSHOT e così via)

Menu

Indice

Uso del menu .........................................................................................86
Voci di menu ...........................................................................................88
Menu
(IMPOST. GEN.) ...................................................................92

(IMP. REG. /USCITA) ...........................................................95

Impostazioni di registrazione, impostazioni di ingresso e di uscita (IMPOST.
REGISTR./USCITA VIDEO, ecc.)

Menu

(IMPOST. AUDIO) ..................................................................97

Impostazioni per la registrazione audio (FORMATO AUDIO
XLR e così via)

Menu

/IMPOSTA

(IMP. DISPLAY) ....................................................................99

Impostazioni di visualizzazione (SIMBOLO/USCITA VISUAL., e così via)

Menu

(IMPOST. TC/UB) ...............................................................104

Impostazioni del codice temporale (TC PRESET/UB PRESET/TC FORMAT e
così via)

Menu

(IMPOSTAZIONE RETE) .....................................................105

Impostazioni per la funzione Wi-Fi (INVIA A SMARTPHONE/CTRL.
SMARTPHONE e così via)

Menu

(ALTRO) ..............................................................................107

Impostazioni configurabili durante la registrazione e altre impostazioni di base
(IMPOST. AREA/SEGN. ACUST. e così via)

Collegamento a un altro dispositivo
Salvataggio delle immagini su un dispositivo esterno ..........................110
Creazione di un disco con definizione standard (DV) con un dispositivo di
registrazione, ecc. ....................................................................112

Guida alla soluzione dei problemi
Guida alla soluzione dei problemi ........................................................114
Indicatori e messaggi di avviso ............................................................121

Informazioni aggiuntive
Tempo di registrazione dei filmati e numero di foto registrabili ............125
Uso della videocamera all’estero .........................................................127
Continua ,

15

Indice (continua)
Struttura di file/cartelle sul supporto di registrazione ........................... 128
Manutenzione e precauzioni ................................................................ 129
Informazioni sul formato AVCHD ....................................................... 129
Informazioni sulla scheda di memoria............................................... 130
Informazioni sul blocco batteria “InfoLITHIUM” ................................ 131
Informazioni sulla manutenzione della videocamera ........................ 132

Caratteristiche tecniche ....................................................................... 136
Indice analitico ..................................................................................... 141

16

Operazioni preliminari

Punto 1: Verifica degli accessori in dotazione
Paraluce con copriobiettivo (1) (pag. 20)

Kit dell’attacco accessori (attacco
accessori (1), piastra per attacco accessori
(1), viti (4)) (pag. 21)

Alimentatore CA (AC-L100C) (1) (pag. 18)

CD-ROM “Manuals for Digital HD Video
Camera Recorder” (1)

Operazioni preliminari

Accertarsi che la videocamera abbia in
dotazione i seguenti articoli.
Il numero riportato tra parentesi indica il
numero degli articoli in dotazione.
Il supporto di registrazione, il blocco
batteria ricaricabile e l’alimentatore/
caricabatterie CA sono in vendita
separatamente. Vedere pagina 18 per
ulteriori informazioni sui tipi di blocchi
batteria ricaricabili compatibili con la
videocamera. Vedere pagina 48 per ulteriori
informazioni sull’alimentatore/
caricabatterie CA consigliato.

Manuale delle istruzioni (2)
Cavo di alimentazione (1) (pag. 18)

Download software
Quando l’unità viene utilizzata con un
collegamento al computer, scaricare driver
del dispositivo, plug-in e software
applicativo, ove pertinente, dal sito Web dei
prodotti Sony Professional.

Telecomando senza fili (RMT-845) (1)
(pag. 10)

Nel telecomando è già presente una pila piatta al
litio.

Oculare grande (1) (pag. 24)

Homepage del sito Web dei prodotti Sony
Professional:
U.S.A.
http://pro.sony.com
Canada
http://www.sonybiz.ca
America Latina http://sonypro-latin.com
Europa, Medioriente e Africa
http://www.pro.sony.eu
Giappone
http://www.sonybsc.com
Asia Pacifico
http://pro.sony-asia.com
Corea
http://bp.sony.co.kr
Cina
http://pro.sony.com.cn
Sebbene i dati riguardanti i materiali
registrati sono archiviati su più file e
cartelle, è possibile gestire i videoclip con
facilità senza considerare la struttura dei
dati e delle directory, avvalendosi del
software applicativo dedicato.

17

Punto 2: Ricarica del blocco batteria
È possibile caricare il blocco batteria
“InfoLITHIUM” (serie L) con
l’alimentatore CA in dotazione.
b Note
• Con la videocamera è possibile utilizzare un
blocco batteria ad alta capacità, NP-F770/NPF970 (in vendita separatamente). Non è
possibile utilizzare NP-F570.

2 Con il simbolo B sulla spina CC
rivolto verso l’esterno, collegare
la spina CC alla presa DC IN della
videocamera.

Simbolo B

Spina CC
Presa DC IN

Cavo di
alimentazione
Alimentatore CA

Alla presa di rete

3 Collegare il cavo di alimentazione
all’alimentatore CA e alla presa di
rete.

4 Impostare l’interruttore POWER
su OFF.

1 Premere il blocco batteria contro
la parte posteriore della
videocamera e farlo scorrere in
basso.

18

La spia CHG si accende e la carica ha
inizio.

Dopo aver caricato la batteria

Informazioni sul blocco batteria

La spia CHG si spegne quando la batteria è
completamente carica. Scollegare
l’alimentatore CA dalla presa DC IN.

• Prima di sostituire il blocco batteria, far scorrere
l’interruttore POWER nella posizione OFF.
• La spia CHG lampeggia durante la ricarica o le
informazioni sulla batteria (pag. 74) non
vengono visualizzate correttamente nei casi
seguenti.
– Il blocco batteria non è inserito correttamente.
– Il blocco batteria è danneggiato.
– Il blocco batteria è completamente scarico.

z Suggerimenti
• È possibile verificare la durata residua della
batteria mediante la funzione di controllo dello
stato (pag. 74).

Far scorrere l’interruttore POWER nella
posizione OFF. Premere il tasto BATT
RELEASE (rilascio della batteria) e far
scorrere il blocco batteria in direzione della
freccia.

Uso di una fonte di alimentazione
esterna
È possibile utilizzare l’alimentatore CA per
ottenere alimentazione CA. Durante
l’utilizzo dell’alimentatore CA, il blocco
batteria non tende a scaricarsi anche se è
collegato alla videocamera.
Attenersi alla procedura di cui ai punti da 1
a 3, come illustrato in “Punto 2: Ricarica
del blocco batteria” a pagina 18.

Operazioni preliminari

Per rimuovere il blocco batteria

b Note

Tasto BATT
RELEASE

Per conservare il blocco batteria
Se si prevede di non utilizzare il blocco
batteria per qualche tempo, scaricarlo e
riporlo (pag. 132).

Tempo di ricarica
Tempo approssimativo (in minuti)
necessario per la ricarica di un blocco
batteria completamente scarico.
Blocco batteria

Tempo di carica completa

NP-F770

370

NP-F970

520

• La lampada video non si accende durante
l’utilizzo dell’alimentatore CA AC-L100C (in
dotazione). Per utilizzare la lampada video,
utilizzare un blocco batteria (in vendita
separatamente) (pag. 48).
• Mediante il cavo di collegamento DK-415
1-782-361- (in vendita separatamente) e
l’alimentatore/caricabatterie CA AC-VL1
1-487-539- (in vendita separatamente), è
possibile utilizzare la lampada video mentre si
utilizza la videocamera con l’alimentatore CA.
Per acquistare questi prodotti, consultare il
centro assistenza Sony autorizzato di zona.

Informazioni sull’alimentatore CA
• Non cortocircuitare la spina dell’alimentatore
CA o i terminali della batteria con oggetti
metallici. In caso contrario, potrebbero
verificarsi problemi di funzionamento.

19

Punto 3: Montaggio del microfono e del
paraluce con copriobiettivo
Montaggio del microfono
Questa sezione illustra come collegare un
microfono esterno. (ECM-673 (in vendita
separatamente) è utilizzato a solo scopo
illustrativo.) Fare inoltre riferimento al
manuale di istruzioni dell’effettivo
microfono utilizzato.
Si consiglia l’utilizzo dei microfoni
seguenti.

3 Collegare la spina del microfono
alla presa INPUT 1 D.

4 Inserire il cavo del microfono nel
fermacavo E.

• ECM-673 (INPUT TRIM impostato su [+6dB]
consigliato)
• ECM-VG1
• ECM-MS2 (stereo)

Posizionare il cavo nel
fermacavo esterno.

Montaggio del paraluce con
copriobiettivo

1 Applicare la protezione antivento
opzionale B al microfono
opzionale A.

2 Inserire il microfono A nella
sezione di applicazione del
microfono C con il nome del
modello rivolto verso l’alto,
chiudere il coperchio e chiudere il
fermo.

20

Pulsante PUSH (rilascio paraluce)

Allineare i simboli presenti sul
paraluce con quelli riportati sulla
videocamera, quindi ruotare il
paraluce nella direzione della freccia
2 finché non si blocca.

Punto 4: Montaggio
dell’attacco
accessori
Quando si aggancia un accessorio diverso
dal supporto, è necessario montare la
piastra per attacco accessori sull’attacco
stesso.

Per montare l’attacco accessori
Rimozione del paraluce con
copriobiettivo

Piastra per attacco accessori

z Suggerimenti
• Se si applica o si rimuove un filtro PL o una
protezione MC da 72 mm, rimuovere il paraluce
con copriobiettivo.

Apertura o chiusura dell’otturatore del
paraluce con copriobiettivo
Spostare la leva del copriobiettivo nella
posizione OPEN per aprire il
copriobiettivo, quindi spostare la leva nella
posizione CLOSE per chiuderlo.

Attacco accessori

Operazioni preliminari

Tenendo premuto il tasto PUSH (rilascio
paraluce), ruotare il paraluce nella direzione
opposta a quella della freccia 2
nell’illustrazione.

Montare l’attacco accessori sul relativo
dispositivo di montaggio.

Attacco
accessori

Piastra per attacco
accessori

1 Sollevare il bordo della piastra per
attacco accessori e tirarlo nella
direzione opposta a quella indicata dalla
freccia sulla piastra stessa, quindi
rimuoverlo dall’attacco accessori.
2 Posizionare l’attacco accessori in modo
che le relative parti sporgenti siano
allineate alle cavità del dispositivo di
montaggio dell’attacco accessori, quindi
fissarlo al dispositivo di montaggio con
quattro viti.
3 Inserire la piastra per attacco accessori
in direzione della freccia sulla relativa
superficie, fino a quando l’estremità
della piastra non si incastra
nell’estremità dell’attacco.

Continua ,

21

Punto 4: Montaggio dell’attacco
accessori (continua)
Per rimuovere l’attacco accessori
Rimuovere la piastra per attacco accessori
procedendo come indicato nel punto 1 di
“Per montare l’attacco accessori”. Allentare
le 4 viti e rimuovere l’attacco accessori dal
relativo dispositivo di montaggio.

Punto 5: Accensione
della videocamera e
impostazione di data
e ora
Accensione della videocamera
Far scorrere l’interruttore POWER
nella posizione ON tenendo premuto
il tasto verde.
Se si utilizza la videocamera per la prima
volta, viene visualizzata la schermata [IMP.
OROLOGIO].

Tenere premuto
il tasto verde.

Per disattivare l’alimentazione
Far scorrere l’interruttore POWER nella
posizione OFF.
b Note
• Se sullo schermo LCD vengono visualizzati dei
messaggi di avviso, seguire le istruzioni.

22

Impostazione di data e ora
Se si utilizza la videocamera per la prima
volta, è necessario impostare la data e l’ora.
z Suggerimenti

(anno), [M] (mese), [G] (giorno),
ora e minuti ruotando la
manopola SEL/PUSH EXEC,
quindi premere la manopola.

L’orologio inizia a funzionare.
• Impostare [ORA LEGALE] su
[ATTIVATO] per spostare l’orologio avanti
di 1 ora.
• È possibile impostare qualsiasi anno fino al
2037.
• La mezzanotte è indicata da 12:00 AM,
mezzogiorno da 12:00 PM (modello
NTSC).

Operazioni preliminari

• Se la videocamera non viene utilizzata per
circa 3 mesi, la batteria ricaricabile
incorporata si scarica e le impostazioni relative
a data e ora vengono cancellate dalla memoria.
In tal caso, caricare la batteria ricaricabile,
quindi reimpostare la data e l’ora (pag. 134).

2 Impostare [ORA LEGALE], [A]

z Suggerimenti
Manopola SEL/
PUSH EXEC

Tasto MENU

Quando si reimpostano la data e l’ora,
premere il tasto MENU e selezionare
(ALTRO) t [IMP. OROLOGIO].

1 Selezionare l’area ruotando la
manopola SEL/PUSH EXEC,
quindi premere la manopola.

• La data e l’ora vengono registrate
automaticamente sul supporto di registrazione
selezionato ed è possibile visualizzarle durante
la riproduzione (tasto DATA CODE, pag. 73).

Modifica dell’impostazione
della lingua
È possibile modificare le indicazioni a
schermo affinché vengano visualizzate in
una lingua specifica.
Premere il tasto MENU e selezionare
(ALTRO) con la manopola SEL/PUSH
EXEC. Selezionare la lingua delle
istruzioni a schermo in [LANGUAGE]
(pag. 108).

23

Punto 6: Regolazione dello schermo LCD e del
mirino
Uso dello schermo LCD
Lo schermo LCD può essere ruotato con il
raggio di azione mostrato nella figura,
permettendo così a una persona diversa
dall’operatore della videocamera di vedere
l’immagine.
Aperto
180 gradi.
90 gradi
(max)

180 gradi
(max)

z Suggerimenti
• È possibile regolare la luminosità della
retroilluminazione del mirino da
[RETROILLUM. MIRINO] (pag. 103).

Se l’immagine visualizzata nel mirino
non è nitida
Se in ambienti luminosi non è possibile
visualizzare chiaramente l’immagine nel
mirino, utilizzare l’oculare grande in
dotazione. Per applicare l’oculare grande,
estenderlo leggermente e inserirlo nella
scanalatura dell’oculare presente sulla
videocamera. È possibile applicare
l’oculare grande rivolto verso destra o verso
sinistra.
Oculare grande
(in dotazione)
Installare con la
parte sporgente
in alto.

Regolazione del mirino
Leva di regolazione della
lente del mirino
Spostarla finché l’immagine
non diventa chiara.

b Note
• Non rimuovere l’oculare preinstallato.

b Note
• È possibile vedere un tremolio dei colori primari
nel mirino quando si sposta la linea di visione.
Non si tratta di un problema di funzionamento.
Il tremolio dei colori non verrà registrato sul
supporto di registrazione.

24

Punto 7: Preparazione del supporto di
registrazione
Scheda di memoria
Tipi di schede di memoria utilizzabili
con la videocamera
Capacità (operazione
verificata)

“Memory Stick PRO
Duo” (Mark2)*1

32 GB

“Memory Stick XC-HG
Duo”*1
Scheda di memoria
SD*2
Scheda di memoria
SDHC*2

64 GB

Scheda di memoria
SDXC*2

Aprire il coperchio e inserire la
scheda di memoria con l’angolo
tagliato nella direzione indicata dalla
figura finché non scatta in posizione.

Operazioni preliminari

“Memory Stick PROHG Duo”*1

• I filmati registrati su “Memory Stick XC-HG
Duo” o schede di memoria SDXC possono
essere importati o riprodotti su altri apparecchi,
ad esempio un computer o un dispositivo A/V,
collegando la videocamera all’apparecchio con
il cavo USB. In ogni caso, l’apparecchio deve
supportare il file system exFAT utilizzato per le
“Memory Stick XC-HG Duo” e le schede di
memoria SDXC. Verificare anticipatamente che
l’apparecchio da collegare supporti il file system
exFAT. Se si collega un apparecchio che non
supporta il file system exFAT e viene
visualizzata la schermata di formattazione, non
eseguire la formattazione. In caso contrario, tutti
i dati registrati andrebbero persi.

Alloggiamento della scheda di memoria A

*1 Descritta come “Memory Stick PRO Duo” nel
presente manuale.
*2 Descritta come scheda SD nel presente
manuale.

b Note
• Il funzionamento non è garantito con tutte le
schede di memoria.
• Con questa videocamera è possibile utilizzare
“Memory Stick PRO Duo”, che hanno una
dimensione dimezzata rispetto alle “Memory
Stick”, o schede di memoria SD standard.
• Utilizzare una scheda SD di classe 4 o superiore.
Per la registrazione in definizione standard
(DV), utilizzare una scheda SD di classe 6 o
superiore e per la registrazione Slow & Quick
Motion, utilizzare una scheda SD di classe 10 o
superiore.
• Durante la registrazione in definizione standard
(DV) e Slow & Quick Motion, le immagini non
possono essere registrate sulla “Memory Stick
PRO Duo”.
• Non applicare etichette o simili sulla scheda di
memoria o sull’adattatore per schede di
memoria. In caso contrario, si potrebbe
verificare un problema di funzionamento.
• Vedere a pagina 125 per informazioni sui tempi
di registrazione delle schede di memoria.

Alloggiamento della
scheda di memoria B
Notare la direzione
dell’angolo tagliato.
• Se si inserisce una scheda di memoria
nell’alloggiamento nella direzione errata, è
possibile causare danni alla scheda di memoria,
all’alloggiamento o alle immagini.
• L’alloggiamento della scheda di memoria A
accetta “Memory Stick PRO Duo” o una scheda
SD. L’alloggiamento della scheda di memoria B
accetta solo schede SD.

Continua ,

25

Punto 7: Preparazione del supporto di registrazione (continua)

Per espellere la scheda di memoria

z Suggerimenti

Premere leggermente la scheda di memoria
una volta.

• Se la scheda di memoria è inserita soltanto in un
alloggiamento, quest’ultimo viene selezionato
automaticamente.
• Se la scheda di memoria si esaurisce
completamente durante la registrazione, la
videocamera continua a registrare
automaticamente sulla scheda di memoria
inserita nell’altro alloggiamento (Registrazione
con trasferimento, pag. 29).

b Note
• Se viene visualizzato [Il file del database
immagini è alterato. Il supporto deve essere
ripristinato per poter utilizzare di nuovo.],
formattare la scheda di memoria (pag. 84).
• Durante l’inserimento o la rimozione della
scheda di memoria, prestare attenzione affinché
la scheda di memoria non fuoriesca e cada.

Selezione dell’alloggiamento della
scheda di memoria da utilizzare per la
registrazione
Premere il tasto A o B degli alloggiamenti
della memoria in cui è inserita la scheda di
memoria su cui si desidera registrare. È
possibile confermare l’alloggiamento
selezionato sullo schermo.

Tasto dell’alloggiamento della
scheda di memoria A
Tasto dell’alloggiamento della
scheda di memoria B
b Note
• È possibile selezionare solo un alloggiamento in
cui è già inserita una scheda di memoria.
• Mentre sono in registrazione filmati sulla scheda
di memoria, non è possibile commutare
l’alloggiamento, anche se si premono i relativi
tasti A/B.

26

Registrazione

Registrazione
Tasto di registrazione
impugnatura

Spia di registrazione
anteriore

Spia di registrazione
posteriore
Paraluce con
copriobiettivo
Interruttore
POWER

Registrazione di filmati

Registrazione

Tasto di
registrazione

La videocamera registra i filmati su una scheda di memoria. L’impostazione predefinita per la
registrazione di filmati è l’alta definizione (HD). Per effettuare registrazioni di filmati,
attenersi alla procedura descritta di seguito.

1 Aprire l’otturatore del paraluce con copriobiettivo.

2 Far scorrere l’interruttore POWER nella posizione ON tenendo premuto il
tasto verde.

Continua ,

27

Registrazione (continua)

3 Premere il tasto di registrazione o il tasto di registrazione impugnatura.

[STBY] t [REC]

Le spie di registrazione si accendono durante la registrazione.
Per arrestare la registrazione del filmato, premere nuovamente il tasto di registrazione o il
tasto di registrazione impugnatura.

b Note
• Se la spia di accesso è illuminata o lampeggia in rosso, significa che la videocamera sta effettuando la
lettura/scrittura di dati sul supporto di registrazione. Non scuotere né sottoporre a forza eccessiva la
videocamera, non disattivare l’alimentazione e non rimuovere i supporti di registrazione, il blocco batteria
o l’alimentatore CA. In caso contrario, è possibile che i dati delle immagini vengano eliminati.
• Vedere a pagina 125 per informazioni sui tempi di registrazione dei filmati.
• La videocamera è in grado di registrare filmati per circa 13 ore in modo continuo.
• Se durante la registrazione un file di filmato supera i 2 GB, la videocamera divide il file e crea
automaticamente un nuovo file.
• Le impostazioni di menu, le impostazioni PICTURE PROFILE e le impostazioni effettuate con
l’interruttore AUTO/MANUAL vengono memorizzate nella videocamera quando si porta l’interruttore
POWER nella posizione OFF. La spia di accesso si illumina durante la memorizzazione delle
impostazioni. Se si rimuove il blocco batteria o l’alimentatore CA prima di spegnere l’apparecchio,
potrebbero essere ripristinate le impostazioni predefinite.
• [PP4] potrebbe essere impostato come profilo immagine per impostazione predefinita, in funzione del
paese o regione. In tal caso, viene visualizzato [PP4] quando l’interruttore POWER è impostato su ON
(pag. 56).

z Suggerimenti
• Durante la registrazione in alta definizione (HD), il rapporto di formato è fisso su 16:9. Durante la
registrazione in modo DV, è possibile commutare il rapporto di formato in 4:3 ([FORMATO REG.
],
pag. 95).
• È possibile modificare la schermata visualizzata durante la registrazione (pag. 73).
• Gli indicatori visualizzati sullo schermo LCD durante la registrazione sono riportati a pagina 11.
• È possibile impostare le spie di registrazione in modo che restino spente ([SPIA REG. [A]], [SPIA REG.
[P]], pag. 108).
• È inoltre possibile acquisire fermi immagine dai filmati registrati (pag. 83).

28

Per continuare la registrazione sulle schede di memoria, una dopo l’altra
(Registrazione con trasferimento)
Inserire le schede di memoria nei rispettivi alloggiamenti A e B, in modo tale che la
videocamera commuti la scheda di memoria A (o B) subito prima che lo spazio sull’altra si
esaurisca, continuando automaticamente la registrazione sulla scheda di memoria successiva.
Prima della registrazione, attenersi a quanto segue.
Premere MENU t Selezionare
(IMP. REG. /USCITA) t [IMPOST. REGISTR.] t
[REG. RELAY SIMULTAN.] t [REGISTRAZIONE RELAY] con la manopola SEL/PUSH
EXEC.
Inserire una scheda di memoria registrabile.
Spazio limitato

Registrazione

Avvio

Fine

REC: Registrazione
Spazio limitato
b Note
• Non espellere la scheda di memoria attualmente in uso per la registrazione. Sostituire solo la scheda di
memoria la cui spia sia spenta.
• Anche se si preme il tasto dell’alloggiamento della scheda di memoria, A o B, durante la registrazione dei
filmati, non è possibile commutare l’alloggiamento attualmente in uso.
• Quando il tempo di registrazione rimanente della scheda di memoria in uso è inferiore a 1 minuto e
nell’altro alloggiamento è presente una scheda di memoria registrabile, [
]o[
] viene
visualizzato sullo schermo della videocamera. L’indicatore si spegne una volta effettuata la
commutazione della scheda di memoria.
• Se si avvia la registrazione su una scheda di memoria con tempo di registrazione rimanente inferiore a 1
minuto, la videocamera potrebbe non essere in grado di eseguire la registrazione con trasferimento. Per
l’esito positivo della registrazione con trasferimento, accertarsi che la scheda di memoria disponga di oltre
1 minuto all’avvio della registrazione.
• La riproduzione fluida dei filmati registrati con la funzione di trasferimento non è possibile con questa
videocamera.
• È possibile ricombinare i filmati registrati con la funzione di trasferimento mediante il software “Content
Browser” (solo Windows).

Per registrare filmati con entrambe le schede di memoria A e B (registrazione
simultanea)
È possibile registrare contemporaneamente filmati su entrambi i supporti di registrazione.
Premere MENU t selezionare
(IMP. REG. /USCITA) t [IMPOST. REGISTR.] t
[REG. RELAY SIMULTAN.] t [REG. SIMULTANEA] con la manopola SEL/PUSH
EXEC.

Continua ,

29

Registrazione (continua)

Modifica dell’impostazione del tasto di registrazione/tasto di
registrazione impugnatura
È possibile avviare e arrestare la registrazione su supporti di registrazione differenti in tempi
diversi agendo sul tasto di registrazione e sul tasto di registrazione impugnatura.
Nell’impostazione predefinita, i filmati vengono registrati su entrambe le schede di memoria
A e B allo stesso tempo quando si preme l’uno o l’altro tasto di registrazione.
• TASTO DI REG.:
• TASTO DI REG. IMP.:

Per modificare l’impostazione
Premere MENU t selezionare
(IMP. REG. /USCITA) t [IMPOST. REGISTR.] t
[IMPOSTA TASTO DI REG.] con la manopola SEL/PUSH EXEC.

30

Impostazione [TASTO DI REG.:]

Tasto e supporto di registrazione

TASTO DI REG.:
TASTO DI REG. IMP.:

La registrazione su entrambe le schede di memoria A e B si avvia
e si arresta allo stesso tempo quando si preme l’uno o l’altro tasto
di registrazione.

TASTO DI REG.:
TASTO DI REG. IMP.:

La registrazione sulla scheda di memoria A si avvia e si arresta
quando si preme il pulsante di registrazione e sulla scheda di
memoria B quando si preme il pulsante di registrazione
impugnatura.

TASTO DI REG.:
TASTO DI REG. IMP.:

La registrazione sulla scheda di memoria B si avvia e si arresta
quando si preme il pulsante di registrazione e sulla scheda di
memoria A quando si preme il pulsante di registrazione
impugnatura.

Regolazione dello zoom

Spostare leggermente la leva dello zoom
elettrico D per effettuare uno zoom lento.
Spostarla ulteriormente per uno zoom più
rapido.

• La distanza minima richiesta tra la videocamera
e il soggetto per la messa a fuoco è di circa 1 cm
per il grandangolo e di circa 80 cm per il
teleobiettivo.
• La messa a fuoco non può essere regolata su
determinate posizioni dello zoom se il soggetto
si trova entro 80 cm dalla videocamera.
• Accertarsi di mantenere il dito sulla leva dello
zoom elettrico D. Se si sposta il dito dalla leva
dello zoom elettrico D, il rumore di
funzionamento della leva dello zoom elettrico
D potrebbe anch’esso essere registrato.
• È possibile aumentare la velocità di zoom della
leva dello zoom elettrico D o dello zoom
dell’impugnatura A ([ZOOM VELOCE],
pag. 93).

Regolazione dello zoom con lo zoom
dell’impugnatura

Registrazione

Regolazione dello zoom con la leva
dello zoom elettrico

z Suggerimenti

1 Portare l’interruttore dello zoom
dell’impugnatura B nella posizione
VAR o FIX.
z Suggerimenti
• Se si imposta l’interruttore dello zoom
impugnatura B nella posizione VAR, è
possibile effettuare lo zoom avanti o
indietro a velocità variabile.
• Se si imposta l’interruttore dello zoom
impugnatura B nella posizione FIX, è
possibile effettuare lo zoom avanti o
indietro a velocità fissa impostata in
[ZOOM IMPUGN.] (pag. 93).

2 Premere la leva dello zoom impugnatura
A per effettuare lo zoom avanti o
indietro.
b Note

Vista ampia:
(Grandangolo)

Vista ravvicinata:
(Teleobiettivo)

• Non è possibile utilizzare la leva dello zoom
impugnatura A se l’interruttore di quest’ultimo
B è impostato su OFF.
• Non è possibile modificare la velocità di zoom
della leva dello zoom elettrico D con
l’interruttore dello zoom dell’impugnatura B.

Continua ,

31

Registrazione (continua)

Regolazione dello zoom con l’anello
dello zoom
È possibile effettuare lo zoom alla velocità
desiderata ruotando l’anello dello zoom C.
È inoltre possibile la regolazione fine.
b Note
• Ruotare l’anello dello zoom C a una velocità
moderata. Se lo si ruota troppo velocemente, la
velocità dello zoom potrebbe subire un ritardo
rispetto a quella di rotazione dell’anello oppure
il rumore dell’operazione potrebbe essere
registrato sul filmato.

Regolazione della
messa a fuoco
È possibile regolare manualmente la messa
a fuoco per le diverse condizioni di
registrazione.
Utilizzare questa funzione nei seguenti casi.
– Per registrare un soggetto dietro una finestra
coperta di gocce di pioggia.
– Per registrare strisce orizzontali.
– Per effettuare registrazioni con poco contrasto
tra il soggetto e lo sfondo.
– Quando si desidera mettere a fuoco un soggetto
nello sfondo.

– Per registrare un soggetto immobile utilizzando
un treppiede.

1 Durante il modo di registrazione o
di attesa, impostare l’interruttore
FOCUS B su MAN.
Viene visualizzato 9.

32

2 Ruotare l’anello di messa a fuoco
A e regolare la messa a fuoco.
Quando non è possibile regolare
ulteriormente la messa a fuoco da
lontano, 9 cambia in
. Quando non
è possibile regolare ulteriormente la
messa a fuoco da vicino, 9 cambia in
.

Impostare l’interruttore FOCUS B su
AUTO.
L’indicatore 9 scompare e viene
ripristinata la funzione di regolazione
automatica della messa a fuoco.
z Suggerimenti
• Le informazioni sulla lunghezza focale (la
distanza a cui il soggetto è a fuoco; in caso di
oscurità e difficoltà nella regolazione della
messa a fuoco) vengono visualizzate per circa 3
secondi nei casi riportati di seguito.

– Quando si imposta l’interruttore FOCUS
B su MAN e l’indicatore 9 viene
visualizzato sullo schermo LCD.
– Quando si ruota l’anello di messa a fuoco
A mentre sullo schermo LCD è
visualizzato 9.
• È possibile alternare la visualizzazione delle
informazioni sulla lunghezza focale tra metri e
piedi ([VISUALIZZ. FUOCO], pag. 102).

Messa a fuoco automatica mediante
pressione
Impostare l’interruttore FOCUS B su
MAN, quindi tenere premuto il tasto PUSH
AUTO/FOCUS HOLD C. L’immagine
viene ripresa con messa a fuoco automatica.
Tenere premuto il tasto per eseguire la
ripresa. Rilasciando il tasto, l’impostazione
ritorna sulla messa a fuoco manuale.

Registrazione

Per ripristinare la regolazione
automatica

Uso temporaneo della messa a
fuoco automatica/fissa (messa a
fuoco automatica mediante
pressione/blocco della messa a
fuoco)

Blocco della messa a fuoco
Impostare l’interruttore FOCUS B su
AUTO, quindi tenere premuto il tasto
PUSH AUTO/FOCUS HOLD C.
L’immagine viene ripresa con la messa a
fuoco fissa nel punto in cui si inizia a
premere il tasto PUSH AUTO/FOCUS
HOLD. Tenere premuto il tasto per eseguire
la ripresa. Rilasciando il tasto,
l’impostazione ritorna sulla messa a fuoco
automatica.

Uso della messa a fuoco estesa
(messa a fuoco estesa)
L’area selezionata sullo schermo LCD
viene ingrandita e visualizzata. In questo
modo, è più semplice confermare
l’impostazione della messa a fuoco durante
la regolazione manuale della messa a fuoco.
[FOCUS MAGNIFIER] è assegnato al tasto
ASSIGN 6 (pag. 66).

Continua ,

33

Regolazione della messa a fuoco (continua)

b Note

Premere il tasto ASSIGN 6
Il centro dello schermo viene ingrandito.
L’impostazione cambia ad ogni pressione
del tasto.

• Questa funzione è disponibile solo durante la
messa a fuoco manuale. Non è disponibile
durante la messa a fuoco automatica.

Messa a fuoco mediante tocco
dello schermo LCD (Messa a
fuoco spot)
È possibile eseguire la messa a fuoco sul
punto in cui si tocca lo schermo LCD.

Area di visualizzazione ingrandita

1 Premere il tasto MENU D.

È possibile regolare l’area di
visualizzazione ingrandita con il tasto V/
v/B/b presente sulla videocamera.
Premere il tasto EXEC per impostare l’area
di visualizzazione ingrandita al centro.

2 Selezionare

b Note

3 Toccare il punto da mettere a

• Anche se l’immagine appare in formato esteso
sullo schermo LCD, l’immagine registrata non è
estesa.

(IMPOST. GEN.)
t [FUOCO SPOT] con la
manopola SEL/PUSH EXEC E.

fuoco sullo schermo LCD.

z Suggerimenti

b Note

• È possibile modificare il rapporto di
ingrandimento con [RAPP. INGR. MES.
FUOCO] (pag. 101).

• [FUOCO SPOT] è disponibile solo quando
l’interruttore FOCUS B è impostato su MAN.

z Suggerimenti

Messa a fuoco di un soggetto
distante (fuoco infinito)
Far scorrere l’interruttore FOCUS B nella
posizione INFINITY e mantenerlo in tale
posizione.
Sullo schermo viene visualizzato
.
Per tornare al modo messa a fuoco manuale,
rilasciare l’interruttore FOCUS B. Questa
funzione consente di stabilire la messa a
fuoco di un soggetto distante anche quando
la messa a fuoco viene impostata
automaticamente su un soggetto vicino.

34

• È possibile assegnare la funzione a un tasto
ASSIGN (pag. 66).

Per annullare la messa a fuoco spot
Premere il tasto MENU D.

Messa a fuoco su un volto
rilevato (rilevamento volti)
La videocamera rileva il volto e si
concentra su di esso (l’impostazione
predefinita è [DISATTIV.]). È possibile
utilizzare questa funzione quando
l’interruttore FOCUS B è impostato su
AUTO.

1 Premere il tasto MENU D.
2 Selezionare

(IMPOST. GEN.)
t [RILEVAMENTO VISI] t
[ATTIVATO] o [DISATTIV.] con la
manopola SEL/PUSH EXEC E.
Quando i volti vengono rilevati, sullo
schermo LCD vengono visualizzate
delle cornici.

(cornice di colore arancione) e
selezionare il volto prioritario con
la manopola SEL/PUSH EXEC E,
quindi premere la manopola.
Cursore di selezione
(cornice di colore arancione)

z Suggerimenti
• È possibile assegnare la funzione a un tasto
ASSIGN (pag. 66).
• Per facilitare il rilevamento volti, effettuare la
registrazione nelle seguenti condizioni:
– Riprendere in un ambiente sufficientemente
illuminato
– Non oscurare il volto con un cappello, una
maschera, occhiali da sole, ecc.
– Orientare il volto di fronte alla fotocamera
• Quando [RILEVAMENTO VISI] è impostato
su [ATTIVATO], non è possibile regolare la
velocità dell’otturatore, ecc. Per regolare la
velocità dell’otturatore, impostare
temporaneamente [RILEVAMENTO VISI] su
[DISATTIV.] posizionando l’interruttore
FOCUS B su MAN.

Registrazione

3 Spostare il cursore di selezione

• In alcuni ambienti di registrazione, potrebbe non
essere possibile ottenere un effetto adeguato. In
tal caso, impostare [RILEVAMENTO VISI] su
[DISATTIV.].
• La funzione di rilevamento dei volti sarà
annullata durante l’uso dello zoom digitale.

Cornice del volto prioritario
(cornice doppia)

La cornice sul volto prioritario viene
sostituita da una cornice doppia.

Per annullare il volto prioritario
Spostare il cursore di selezione (cornice di
colore arancione) nella cornice (cornice
doppia) sul volto prioritario, utilizzando la
manopola SEL/PUSH EXEC E, quindi
premere la manopola.
b Note
• I volti potrebbero non essere rilevati a seconda
dell’ambiente di registrazione, della condizione
del soggetto o delle impostazioni.

35

Modifica dell’impostazione di registrazione
Selezione del formato di
registrazione in alta definizione
(HD)
È possibile selezionare il formato di
registrazione (velocità in bit, dimensioni
dell’immagine, frequenza dei fotogrammi,
sistema di scansione). L’impostazione
predefinita è indicata di seguito:
Modello NTSC:
1080/60i
Modello PAL:
1080/50i

1 Premere il tasto MENU.
2 Selezionare

(IMP. REG. /
USCITA) t [IMPOST. REGISTR.]
t[
FORMATO REG.] t un
formato desiderato con la
manopola SEL/PUSH EXEC.

Se si seleziona [1080/60i ] (modello
NTSC) o [1080/50i ] (modello PAL), ad
esempio, i filmati vengono registrati nel
formato seguente.
• 1080: Linee di scansione effettive
• 60, 50: Frequenza dei fotogrammi
• i: Sistema di scansione
• FX: Modo di registrazione

Frequenza fotogrammi a 60i (modello
NTSC)

Valore dell’impostazione
Modello NTSC

Modello PAL

1080/60i FX

-

1080/60i FH

-

1080/60i HQ

1080/50i FX

1080/60i LP

La frequenza dei fotogrammi visualizzata
sullo schermo LCD differisce dalla
frequenza dei fotogrammi corrente.

1080/50i FH

Frequenza dei
fotogrammi sullo
schermo LCD

Frequenza dei
fotogrammi corrente

1080/60p PS

1080/50i HQ

24

23,98

720/60p FX

1080/50i LP

30

29,97

720/60p FH

1080/50p PS

60

59,94

720/60p HQ

720/50p FX

b Note

1080/30p FX

720/50p FH

1080/30p FH

720/50p HQ

1080/24p FX

1080/25p FX

1080/24p FH

1080/25p FH

• I filmati registrati con il modo di registrazione
impostato su PS o FX in [
FORMATO
REG.] possono essere salvati solo su un
dispositivo esterno (pag. 110).
• Se [REG. RELAY SIMULTAN.] è impostato su
[MP4 REG SIMULTANEA], [
FORMATO REG.] non può essere impostato su
[1080/60p PS] (modello NTSC) o [1080/50p
PS] (modello PAL).

• Velocità in bit
PS: massimo 28 Mbps
FX: massimo 24 Mbps

36

FH: circa 17 Mbps (media)
HQ: circa 9 Mbps (media)
LP: circa 5 Mbps (media)
• Dimensione immagine
PS: 1.920×1.080
FX: 1.920×1.080/1.280×720
FH: 1.920×1.080/1.280×720
HQ: 1.440×1.080/1.280×720
LP: 1.440×1.080
• Frequenza fotogrammi
modello NTSC: 60 o 30 o 24
modello PAL: 50 o 25
• Sistema di scansione
i: interlacciato
p: progressivo

z Suggerimenti
• Il formato di registrazione di 720/60i HQ
(modello NTSC) o 720/50i HQ (modello PAL)
viene selezionato automaticamente per la
registrazione in definizione standard (DV).

Registrazione di filmati MP4
È possibile registrare simultaneamente un
filmato MP4 mentre si registra un filmato in
alta definizione (HD).

2 Selezionare

(IMP. REG. /
USCITA) t [IMPOST. REGISTR.]
t [REG. RELAY SIMULTAN.] t
[MP4 REG SIMULTANEA] con la
manopola SEL/PUSH EXEC.

b Note
• Per i filmati MP4, il formato di registrazione è
fisso su [720/30p] (modello NTSC) o [720/25p]
(modello PAL), mentre il formato audio è fisso
su AAC.
• Se la frequenza fotogrammi in alta definizione
(HD) è 24p, quella dei filmati MP4 è 24p
(modello NTSC).
•[
FORMATO REG.] non può essere
impostato su [1080/60p PS] (modello NTSC)/
[1080/50p PS] (modello PAL) quando si
registrano filmati MP4.
• [MP4 REG SIMULTANEA] non è disponibile
nelle impostazioni seguenti.
– La videocamera è nel modo DV
– [BARRA COLORI] è impostato su
[ATTIVATO]
– [REGISTR. DATA] è impostato su
[ATTIVATO]
– Se [
FORMATO REG.] è impostato su
[1080/60p PS] (modello NTSC)/[1080/50p
PS] (modello PAL)
– Quando si registra con la funzione Slow &
Quick Motion

Funzioni non disponibili durante la
registrazione di un filmato MP4






Modo DV
BARRA COLORI
REGISTR. DATA
S&Q MOTION
RILEVAMENTO VISI

Registrazione

1 Premere il tasto MENU.

• Le informazioni seguenti non si applicano ai
filmati MP4
– Codice temporale
– Bit utente
• I filmati MP4 registrati sulla videocamera non
possono essere riprodotti, eliminati, copiati o
protetti sulla videocamera.
• Se un file di filmato supera i 2 GB, la
videocamera crea automaticamente un nuovo
file e continua la registrazione.

Impostazione del MODO DV
(modo DV)
È possibile registrare/riprodurre in modo
DV in definizione standard

1 Premere il tasto MENU.
2 Selezionare

(IMP. REG. /
USCITA) t [IMPOST. REGISTR.]
t [MODO DV] t [SÌ] con la
manopola SEL/PUSH EXEC.
La videocamera si riavvia nel modo
DV.

b Note
• Il modo DV non può essere selezionato quando
[REG. RELAY SIMULTAN.] è impostato su
[MP4 REG SIMULTANEA].

Continua ,

37

Modifica dell’impostazione di registrazione (continua)

Funzioni non disponibili nel modo DV

Annullamento di MODO DV

• Visualizzazione di fermi immagine
• Protezione dei filmati e dei fermi
immagine registrati (Proteggi)

1 Premere il tasto MENU.
2 Selezionare
(IMP. REG. /USCITA)
t [IMPOST. REGISTR.] t
[ANNULLA MODO DV] t [SÌ] con la
manopola SEL/PUSH EXEC.

– [PROTEGGI] non è visualizzato sul menu
[MDFC].

• Divisione di un filmato
– [DIVIDI] non è visualizzato sul menu
[MDFC].

• Copia di filmati e fermi immagine
– I file DV non possono essere copiati,
comprese le copie su dispositivi esterni.
– [COPIA] non è visualizzato sul menu
[MDFC].

• Acquisizione dei fermi immagine da un
filmato

Voci di menu che non possono essere
utilizzate nel modo DV
(IMP. REG. /USCITA)


FORMATO REG.

(IMPOST. AUDIO)
– FORMATO AUDIO

b Note
• Se si seleziona il modo DV, [FORMATO
AUDIO
] è fisso su [LINEAR PCM] e
[ LPCM] non viene visualizzato sullo
schermo.

Quando la videocamera è impostata sul
modo DV, possono essere utilizzate le voci
seguenti.
(IMP. REG. /USCITA)
– FORMATO REG.
– ANNULLA MODO DV

b Note
• Quando si passa dal modo DV a un altro, le
impostazioni effettuate nel modo DV vengono
inizializzate.
Se durante la registrazione un file di filmato
supera i 2 GB, la videocamera divide la
registrazione in file separati e crea
automaticamente nuovi file. Tuttavia, i file
suddivisi vengono visualizzati come un unico
filmato sullo schermo della videocamera.

38

Se il modo DV viene annullato, le
impostazioni seguenti tornano ai valori
predefiniti.

FORMATO REG.
• FREQUENZA DI QUADRO
• Impostazione di registrazione
• Dimensioni dell’immagine
• REG. RELAY SIMULTAN.
• FORMATO AUDIO

Regolazione della luminosità
È possibile correggere la luminosità
dell’immagine regolando diaframma,
guadagno o velocità dell’otturatore o
regolando la quantità della luce con il filtro
ND B.

2 Premere il tasto IRIS E.
L’indicatore
o
accanto al valore
del diaframma scompare.

3 Regolare il diaframma mediante
l’apposito anello di regolazione
A.

b Note
• Se si imposta l’interruttore AUTO/MANUAL
H su AUTO, le impostazioni di diaframma,
guadagno, velocità dell’otturatore e
bilanciamento del bianco vengono regolate
automaticamente. Non è possibile regolare
queste impostazioni manualmente.

Regolazione del diaframma a
iride
Si tratta di una funzione utile per rendere
sfocato o nitido lo sfondo.

1 Impostare l’interruttore AUTO/
MANUAL H su MANUAL.

Registrazione

Valore del diaframma

Se si aumenta l’apertura (riducendo il
valore F), la quantità di luce sarà
maggiore. La quantità di luce
diminuisce riducendo l’apertura
(aumentando il valore F).

Per effettuare temporaneamente la
regolazione automatica del
diaframma
Tenere premuto il tasto IRIS PUSH AUTO
I.
Il diaframma viene regolato
automaticamente finché si tiene premuto il
tasto.

Per effettuare la regolazione
automatica del diaframma
Premere il tasto IRIS E.
Il valore del diaframma scompare oppure
viene visualizzato
accanto al valore del
diaframma. Quando AE è fisso, viene
visualizzato
accanto al valore del
diaframma.

Continua ,

39

Regolazione della luminosità (continua)

Regolazione del guadagno
È possibile utilizzare questa funzione se
non si desidera aumentare il valore
mediante AGC (controllo automatico del
guadagno).

1 Impostare l’interruttore AUTO/
MANUAL H su MANUAL.

2 Premere il tasto GAIN C.
L’indicatore
o
accanto al valore
del guadagno scompare.

z Suggerimenti
• Se si registra con il guadagno impostato su
[-6dB] e si riproduce con visualizzato il codice
dati, il valore del guadagno viene visualizzato
come [---].

Regolazione della velocità
dell’otturatore
È possibile regolare manualmente la
velocità dell’otturatore. Regolando la
velocità dell’otturatore, è possibile far
apparire immobile un soggetto o
enfatizzarne il relativo movimento.

1 Impostare l’interruttore AUTO/
MANUAL H su MANUAL.

2 Premere il tasto SHUTTER SPEED
D per evidenziare il valore della
velocità dell’otturatore.
Valore del guadagno

3 Impostare l’interruttore del
guadagno F su H, M o L.
Sullo schermo LCD viene visualizzata
la serie di valori del guadagno relativi
alla posizione dell’interruttore del
guadagno selezionata. È possibile
impostare il valore del guadagno da
[IMP. GUADAGNO] del menu
(IMPOST. GEN.) (pag. 92).

Per effettuare la regolazione
automatica del guadagno
Premere il tasto GAIN C.
Il valore del guadagno scompare oppure
viene visualizzato
accanto al valore del
guadagno. Quando AE è fisso, viene
visualizzato
accanto al valore del
guadagno.

40

Valore della velocità dell’otturatore

3 Modificare la velocità
dell’otturatore visualizzata sullo
schermo LCD ruotando la
manopola SEL/PUSH EXEC G.
I seguenti valori di regolazione della
velocità dell’otturatore sono disponibili:
Modello NTSC: è possibile selezionare
da 1/4 a 1/10000
(1/3 - 1/10000 nelle riprese a 24p)
Modello PAL: è possibile selezionare da
1/3 a 1/10000

Sullo schermo LCD viene visualizzato il
denominatore della velocità
dell’otturatore impostata. Ad esempio,
se la velocità dell’otturatore viene
impostata su 1/100 di secondo, sullo
schermo LCD appare [100]. Più alto è il
valore visualizzato sullo schermo LCD,
più elevata è la velocità dell’otturatore.

Regolazione dell’esposizione
AUTO (

)

MANUAL (

)

MANUAL (tutte)

4 Premere la manopola SEL/PUSH
Per regolare nuovamente la velocità
dell’otturatore, ripetere le operazioni a
partire dal punto 2.

z Suggerimenti
• È difficile eseguire la messa a fuoco
automaticamente a una velocità dell’otturatore
più bassa. Si consiglia di effettuare la
regolazione manuale della messa a fuoco con la
videocamera installata su un treppiede.
• L’immagine potrebbe presentare uno sfarfallio,
colori diversi o bande orizzontali in presenza di
lampade a fluorescenza, al sodio o al mercurio.
Potrebbe essere possibile migliorare la
situazione regolando la velocità dell’otturatore
su 1/100 se la frequenza dell’alimentazione
nella propria zona è 50 Hz o su 1/60 in una zona
con frequenza di 60 Hz.
• È possibile alternare la visualizzazione della
velocità dell’otturatore tra secondi e gradi
([VISUALIZZ. OTTUR.], pag. 102).

Per effettuare la regolazione
automatica della velocità
dell’otturatore
Premere una volta il tasto SHUTTER
SPEED D.
Il valore della velocità dell’otturatore
scompare, oppure accanto al valore viene
visualizzato l’indicatore . Quando AE è
fisso, viene visualizzato
accanto al
valore della velocità dell’otturatore.

Registrazione

EXEC G per bloccare la velocità
dell’otturatore.

1 Quando si imposta l’interruttore AUTO/
MANUAL in [ESPOSIZIONE SPOT] o
[ESP./MES. FUOCO SPOT]
2 Quando tutte le impostazioni di
diaframma, guadagno e velocità
dell’otturatore sono regolate manualmente.
3 Quando l’ultima impostazione
dell’esposizione è impostata su AUTO e
ogni voce in 2 è impostata su AUTO.
4 Quando l’ultima impostazione
dell’esposizione è impostata su MANUAL
e ogni voce in 2 è impostata su AUTO.
b Note
• Quando si imposta l’interruttore AUTO/
MANUAL su AUTO, o si preme [EXEC] nella
schermata [ESPOSIZIONE SPOT] o [ESP./
MES. FUOCO SPOT], l’esposizione viene
riportata a AUTO.

Regolazione della quantità di
luce (filtro ND)
Quando l’ambiente di registrazione è
troppo luminoso, è possibile registrare il
soggetto chiaramente avvalendosi del filtro
NDB.
I filtri ND1, 2 e 3 riducono la quantità di
luce di circa 1/4, 1/16 e 1/64,
rispettivamente.
Se l’indicatore
lampeggia durante la
regolazione automatica del diaframma,
impostare il filtro ND su 1. Se l’indicatore
lampeggia durante la regolazione
automatica del diaframma, impostare il
filtro ND su 2. Se l’indicatore
lampeggia durante la regolazione
Continua ,

41

Regolazione della luminosità (continua)

automatica del diaframma, impostare il
filtro ND su 3.
L’indicatore del filtro ND smette di
lampeggiare e rimane sullo schermo.
Se l’indicatore
lampeggia, impostare
il filtro ND su OFF. L’icona del filtro ND
scompare dallo schermo.
b Note
• Se si modificano i filtri ND B durante la
registrazione, il filmato e l’audio potrebbero
distorcersi.
• Durante la regolazione manuale del diaframma,
l’icona del filtro ND non lampeggia, anche se
deve essere regolata la quantità di luce con il
filtro ND.
• Se la videocamera non riesce a rilevare la
posizione del filtro ND (OFF/1/2/3), l’indicatore
lampeggia sullo schermo. Accertarsi che il
filtro ND sia impostato correttamente.

z Suggerimenti
• Durante la registrazione di un soggetto
luminoso, potrebbe verificarsi diffrazione se si
chiude ulteriormente l’apertura, determinando
una messa a fuoco imprecisa (si tratta di un
fenomeno comune nelle videocamere). Il filtro
ND B elimina tale fenomeno e garantisce
risultati di registrazione migliori.

42

Regolazione del tono di colore
Regolazione del bilanciamento
del bianco

2 Premere il tasto WHT BAL A per
visualizzare l’indicatore WHT
BAL.

3 Impostare l’interruttore di
memoria del bilanciamento del
bianco B su una delle posizioni
PRESET/A/B.

x Impostazione del valore A/B

x Per usare il valore PRESET del
bilanciamento del bianco

È possibile regolare il bilanciamento del
bianco in base alle condizioni di luminosità
dell’ambiente di registrazione.
È possibile salvare i valori relativi al
bilanciamento del bianco nella memoria A
(
A) e nella memoria B (
B),
rispettivamente. I valori rimangono
memorizzati anche dopo la disattivazione
dell’alimentazione, a meno che non si
regoli di nuovo il bilanciamento del bianco.
Se si seleziona PRESET, viene selezionato
[ESTERNI], [INTERNI] o [TEMP. WB
MAN.], a seconda di quale voce è stata
precedentemente impostata con [PRES.
BIL. WB] nel menu
(IMPOST. GEN.).

Valore
dell’impostazione

Esempio delle condizioni di
registrazione

(esterni)
([ESTERNI])

• Durante la registrazione
di scene notturne,
insegne al neon, fuochi
d’artificio, ecc.
• Durante la registrazione
di un’alba, un tramonto,
ecc.
• In presenza di lampade a
fluorescenza diurne

z Suggerimenti

n

(interni)
([INTERNI])

• In luoghi in cui le
condizioni di
illuminazione cambiano,
ad esempio durante una
festa, ecc.
• In presenza di lampade
video, ad esempio in uno
studio, ecc.
• In presenza di una
lampada al sodio o al
mercurio

• È possibile assegnare la funzione [PRES. BIL.
WB] a un tasto ASSIGN (pag. 66).

1 Impostare l’interruttore AUTO/
MANUAL D su MANUAL.

Registrazione

Selezionare A o B per eseguire la
registrazione con l’impostazione del
bilanciamento del bianco salvata nella
memoria A o B.
Vedere pagina 44 per informazioni sul
salvataggio del valore regolato.

Selezione
(IMPOST. GEN.) t
[PRES. BIL. WB] t un’impostazione
desiderata.

Continua ,

43

Regolazione del tono di colore (continua)

Valore
dell’impostazione

Esempio delle condizioni di
registrazione

Impostazione
• È possibile impostare la
della temperatura temperatura di colore
di colore
desiderata tra 2300K e
([TEMP. WB
15000K con
MAN.])
(IMPOST. GEN.) t
[IMP. TEMP. WB].
(l’impostazione
predefinita è 6500K).

z Suggerimenti
• È possibile modificare l’impostazione del
bilanciamento del bianco in esterni impostando
un valore di offset. Premere il tasto
(singola
pressione) C mentre è selezionato
(esterni), quindi ruotare la manopola SEL/
PUSH EXEC E per selezionare un valore di
offset compreso tra -7 (bluastro), 0 (normale,
impostazione predefinita) e +7 (rossastro). È
inoltre possibile impostare il valore di offset del
bilanciamento del bianco dal menu ([BIL. WB
ESTERNO], pag. 92).
• È possibile modificare la temperatura di colore.
Premere il tasto
(singola pressione) C
quando è impostato [TEMP. WB MAN.].
Ruotare la manopola SEL/PUSH EXEC E
finché la temperatura desiderata non viene
visualizzata sullo schermo LCD, quindi premere
la manopola per impostare la temperatura
([IMP. TEMP. WB], pag. 92).

Per salvare il valore impostato di
bilanciamento del bianco nella
memoria A o B
1 Impostare l’interruttore AUTO/
MANUAL D su MANUAL.
2 Premere il tasto WHT BAL A per
visualizzare l’indicatore WHT BAL.
3 Impostare l’interruttore di memoria del
bilanciamento del bianco su A (
A) o
B(
B).
4 Nelle stesse condizioni di luce del
soggetto, riprendere un soggetto di

44

colore bianco, ad esempio un foglio di
carta, che riempia lo schermo.
5 Premere il tasto
(singola pressione)
C.
Il valore regolato viene salvato nella
memoria
Ao
B. La temperatura
di colore salvata viene visualizzata per
circa 3 secondi.
b Note
• Quando non viene ottenuto correttamente un
valore di regolazione del bilanciamento del
bianco,
Ao
B iniziano a lampeggiare
lentamente. Regolare il soggetto in modo
appropriato e impostare la velocità
dell’otturatore sull’impostazione automatica o
su 1/60 (modello NTSC)/1/50 (modello PAL),
quindi provare nuovamente a regolare il
bilanciamento del bianco.
• Potrebbe essere necessario diverso tempo per
regolare il bilanciamento del bianco, a seconda
delle condizioni di registrazione. Per eseguire
un’operazione diversa prima del completamento
della regolazione, portare l’interruttore di
memoria del bilanciamento del bianco B in
un’altra posizione al fine di sospendere
temporaneamente la regolazione del
bilanciamento del bianco.

Per effettuare la regolazione
automatica del bilanciamento del
bianco
Premere il tasto WHT BAL A.
b Note
• Se si imposta l’interruttore AUTO/MANUAL
D su AUTO, le impostazioni di diaframma,
guadagno, velocità dell’otturatore e
bilanciamento del bianco vengono regolate
automaticamente. Non è possibile procedere alla
regolazione manuale.

Impostazione audio
Le prese, gli interruttori e le manopole
seguenti consentono di impostare l’audio da
registrare.
Vedere pagina 20 per ulteriori informazioni
sul montaggio del microfono.

Utilizzo del microfono interno
L’audio sarà registrato in stereofonia se si
utilizza il microfono interno.
Impostare gli interruttori CH1 (INT
MIC/INPUT1) e CH2 (INT MIC/INPUT1/
INPUT2) su INT MIC.

z Suggerimenti

Registrazione

• Se l’audio registrato è a basso volume,
impostare [SEN. INT MIC] (pag. 98) su
[ALTA].
• Per ridurre il frastuono del vento, impostare
[VEN. INT MIC] (pag. 98) su [ATTIVATO].

Registrazione dell’audio da un
dispositivo audio esterno
Per utilizzare un microfono (in vendita
separatamente) o un dispositivo audio
esterno, modificare le impostazioni
seguenti.

1 Selezionare la sorgente di
ingresso.

Interruttori e prese audio esterni
Presa INPUT 1 A
Presa INPUT 2 B
Interruttore INPUT 1 C
Interruttore INPUT 2 D

Interruttori sorgente audio
Interruttore CH1 (INT MIC/INPUT 1) E
Interruttore CH2 (INT MIC/INPUT 1/
INPUT 2) F

Controlli del livello audio
Interruttore AUTO/MAN (CH1) G
Interruttore AUTO/MAN (CH2) G
Manopola AUDIO LEVEL (CH1) H
Manopola AUDIO LEVEL (CH2) H

Impostare gli interruttori INPUT 1/
INPUT 2 in base ai dispositivi collegati
alle prese INPUT 1/INPUT 2.
Dispositivi audio

Posizione
dell’interruttore

Dispositivo audio esterno
(mixer, ecc.)

LINE

Microfoni dinamici o
microfoni con batteria
incorporata

MIC

Microfono a +48V
(alimentazione phantom)

MIC+48V

Continua ,

45

Impostazione audio (continua)

• Se si collega un dispositivo che non
supporta l’alimentazione phantom a +48V,
si potrebbero verificare problemi di
funzionamento nel caso si imposti questo
interruttore su MIC+48V. Verificare prima
di collegare il dispositivo.
• Se alla presa INPUT non è collegato alcun
dispositivo audio, impostare l’interruttore
INPUT della presa su LINE per evitare
rumori.

2 Impostare il livello di ingresso del
microfono.
• Impostare il livello di ingresso sulla
sensibilità del microfono XLR
utilizzato con [INTEN. INPUT1]/
[INTEN. INPUT2] nel menu
(pag. 98).
• È possibile impostare un livello di
ingresso compreso tra
-60 dBu (+12dB) e -30 dBu
(-18dB) per 6dB. L’impostazione
predefinita è -48 dBu (0dB).

3 Selezionare il canale che si

Sorgente di ingresso e canale
registrato

INT MIC (mono)
INPUT 1

CH1
CH2

INT MIC (mono)
INPUT 2

CH1
CH2

Impostazione
dell’interruttore
CH2

Se l’interruttore CH1 è impostato su
INPUT 1
Sorgente di ingresso e canale
registrato

INPUT 1
INT MIC (mono)

CH1
CH2

INPUT 1

CH1
CH2

INPUT 1
INPUT 2

CH1
CH2

Impostazione
dell’interruttore
CH2

desidera registrare.
Con gli interruttori CH1/CH2
selezionare la sorgente da registrare su
ogni canale.
Se l’interruttore CH1 è impostato su
INT MIC
Sorgente di ingresso e canale
registrato

Impostazione
dell’interruttore
CH2

z Suggerimenti
INT MIC (L)
INT MIC (R)

46

CH1
CH2

• Se si usa un microfono stereo (2 spine XLR),
collegare la spina del canale L (sinistro) alla
presa INPUT 1 e la spina del canale R (destro)
alla presa INPUT 2. Impostare l’interruttore
CH1 su INPUT 1 e l’interruttore CH2 su INPUT
2.

Regolazione del volume
Se entrambi gli interruttori CH1/CH2 sono
impostati su INT MIC, i canali destro e
sinistro vengono collegati alla manopola e
all’interruttore CH1.

È possibile selezionare [MONO] o
[STEREO] su [USCITA CUFFIE] come
uscita audio quando è selezionato MIX
(pag. 98).

1 Impostare l’interruttore AUTO/
MAN (G) del canale da regolare
su MAN.

2 Durante il modo di registrazione o
di attesa, ruotare la manopola
AUDIO LEVEL (H) del canale da
regolare.

Registrazione

Sullo schermo LCD viene visualizzato
.

Per ripristinare la regolazione
automatica
Impostare l’interruttore AUTO/MAN (G)
del canale regolato manualmente su AUTO.

Impostazione dell’audio delle
cuffie

Se si seleziona CH1 o CH2, il suono
(ingresso) dei rispettivi canali viene emesso
sulle cuffie.
Se si seleziona MIX, entrambi i suoni in
ingresso CH1 e CH2 vengono emessi sulle
cuffie.

47

Funzioni utili
Registrazione in luoghi
scarsamente illuminati
(lampada video)
Far scorrere l’interruttore LIGHT nella
posizione ON.

Per utilizzare la lampada video
durante l’alimentazione da una presa
di rete
Mediante l’alimentatore/caricabatterie CA
AC-VL1 1-487-539- (in vendita
separatamente) e il cavo di collegamento
DK-415 1-782-361- (in vendita
separatamente), è possibile utilizzare la
lampada video mentre si utilizza la
videocamera con l’alimentazione CA. Per
acquistare questi prodotti, consultare il
centro assistenza Sony autorizzato di zona.
Alla presa di rete
Cavo di
alimentazione

Lampada video
b Note
• La lampada video non si accende durante
l’utilizzo dell’alimentatore CA AC-L100C (in
dotazione). Per utilizzare la lampada video,
utilizzare un blocco batteria (in vendita
separatamente).
• Se si utilizza una lampada video con installato il
microfono XLR, quest’ultimo potrebbe
proiettare un’ombra sull’inquadratura della
ripresa a seconda della posizione dello zoom.
• La lampada video genera una luce intensa. Non
utilizzare la lampada video direttamente davanti
agli occhi a breve distanza.
• Durante l’utilizzo della lampada video la
batteria si scarica rapidamente.
• Quando la lampada video è accesa, la
regolazione automatica del bilanciamento del
bianco potrebbe non funzionare correttamente a
seconda delle condizioni di registrazione. In
questo caso, utilizzare la funzione di
bilanciamento del bianco a singola pressione
(pag. 44).
• Potrebbero essere necessari alcuni secondi per
lo spegnimento della lampada video dopo lo
spegnimento della videocamera con il
telecomando (in vendita separatamente)
collegato alla presa REMOTE.

48

Alimentatore/
caricabatterie
CA

Spia di
carica
Interruttore
di selezione
della
modalità
Cavo di
collegamento
(DK-415)

1 Collegare il cavo di alimentazione
all’alimentatore/caricabatterie CA.
2 Collegare il cavo di collegamento (DK415) all’alimentatore/caricabatterie CA.
3 Impostare l’interruttore di selezione
della modalità dell’alimentatore/
caricabatterie CA su VCR/CAMERA.
4 Premere la sezione di collegamento del
cavo di collegamento (DK-415) contro
la parte posteriore della videocamera,
nell’alloggiamento della batteria, quindi
farlo scorrere in direzione della freccia.

Selezione automatica
dell’impostazione idonea per la
situazione di registrazione
(impostazione MODO
AUTOMATICO)
È possibile ottenere registrazioni ottimali in
svariate situazioni.

4 Selezionare [AUTOMATICO],
[AUTO. INTELLIGENTE] o
[SELEZIONE SCENA] con la
manopola SEL/PUSH EXEC B,
quindi premere la manopola.

b Note

Scene rilevate da AUTO.
INTELLIGENTE
Rilevamento volti:
(Ritratto),
(Bambino)
Rilevamento scena . (Retroilluminazione),
(Panorama),
(Scena notturna),
(Spotlight), (Bassa luminosità),
(Macro)
Rilevamento movimento videocamera:
(A piedi),
(Treppiede)

Registrazione

• Se si seleziona [AUTO. INTELLIGENTE],
[STEADYSHOT] è impostato su [ATTIVO], e
l’angolo visivo si sposta di 1,08 volte verso il
lato teleobiettivo.

Per utilizzare [SELEZIONE SCENA]

1 Impostare l’interruttore AUTO/
MANUAL A su AUTO.

2 Premere il tasto MENU C.
3 Selezionare

(IMPOST. GEN.)
t [IMPOSTAZ. MODO AUTO.]
con la manopola SEL/PUSH EXEC
B.

1 Premere il tasto MENU, selezionare
(IMPOST. GEN.) t [IMPOST.
SELEZ. SCENA] con la manopola
SEL/PUSH EXEC, quindi premere la
manopola.
2 Selezionare l’impostazione desiderata
con la manopola SEL/PUSH EXEC,
quindi premere la manopola.
Impostazione

Condizioni di registrazione

Consente di riprendere una
Scena notturna* scena notturna con
([SCENA
un’esposizione
NOTTURNA]) appropriata, mediante un
treppiede (in vendita
separatamente).

Continua ,

49



Parole chiave correlate