File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



i padroni del nostro cibo.pdf


Anteprima del file PDF i-padroni-del-nostro-cibo.pdf

Pagina 1 2 3 45624

Anteprima testo


I padroni
del nostro
cibo

I FATTUCCHIERI
DEI FERTILIZZANTI

La natura è organizzata per garantire alle piante ciò che serve
per la loro crescita.
Ma bisogna accontentarsi di ciò che dà.
La moderna agricoltura industriale invece pretende
alte rese, per cui inonda i terreni di fertilizzanti. I maggiori fertilizzanti sono fosforo, potassio
e azoto. Mentre i primi provengono da giacimenti naturali, i fertilizzanti azotati sono sostanze chimiche ottenute in mega impianti industriali (ce ne sono
circa 500 nel mondo) che usano una grande quantità di
energia e idrocarburi, principalmente metano.
Così, l’agricoltura industriale utilizza fra le 80 e le 100 unità di energia esterna
per ottenere un’unità di energia alimentare; quella naturale ne impiega solo 4.
[Fonte: David Pimentel, 2010]

Yara
Agrium
FERTILIZZANTI
A livello mondiale
il giro d’affari dei fertilizzanti
corrisponde a 160 miliardi di $.
I maggiori produttori
di fertilizzanti:
Yara (N)
6,4%
Agrium (CAN)
6,3%
Mosaic (USA)
6,2%
PotashCorp (CAN)
5,4%
CF Industries (USA) 3,8%
Altri
71,9%

Mosaic
PotashCorp
CF Industries

Altri

ll leader mondiale dei fertilizzanti è Yara,
una multinazionale di proprietà dello stato norvegese.
Possiede stabilimenti in oltre 50 paesi
per un totale di 12mila dipendenti. Fattura 15 miliardi di dollari.
Yara produce anche prodotti chimici per l’industria bellica.

Nell’immediato i fertilizzanti garantiscono alte rese, ma nel lungo periodo
l’eccesso di sostanze chimiche deteriora i suoli fino a renderli improduttivi.
A livello mondiale si perdono ogni anno 75 miliardi di tonnellate di terreno
fertile. Senza contare la contaminazione dei fiumi e dei mari.
[Fonte: David Pimentel, 2010]

3