File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



BOOK Pripyat .pdf



Nome del file originale: BOOK Pripyat.pdf
Autore: User

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Word 2010, ed è stato inviato su file-pdf.it il 21/05/2015 alle 03:00, dall'indirizzo IP 79.46.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1135 volte.
Dimensione del file: 1.9 MB (5 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Pripyat Ukraine 24__
05__
2015

Scenario:
Pripyat era una moderna e funzionale città sovietica, nata a seguito del vicino
impianto nucleare di Chernobyl, chiamata città dei fiori per le sue numerose
aiuole era modello di pulizia e organizzazione, la regione della Polesia dove sorge
è una zona paludosa tra le più grandi d’Europa ricca di fiumi e laghetti, in uno
di questi vicino alla città sorgeva un complesso turistico molto apprezzato dalla
popolazione locale per picnic e vacanze.
Il 26 Aprile 1986 a seguito dell’incidente nella vicina centrale nucleare le autorità imposero ai cittadini di
abbandonare momentaneamente l’intera città con la promessa di far ritorno entro tre settimane, in realtà
nessuno degli abitanti tornò e tutto fu lasciato come si trovava, tavoli apparecchiati, giochi dei bambini, mezzi e
utensili, negli anni successivi la zona rimase disabitata e interdetta, considerata pericolosa a causa delle
radiazioni, la natura si riprese i propri spazi e gli animali selvatici come cavalli, cinghiali e volpi furono i nuovi
abitanti della città. A distanza di quasi 30 anni dall’evento a causa delle particolari condizioni del terreno
radioattivo si crearono spontaneamente degli artefatti la cui natura è in gran parte sconosciuta ma di grande
valore economico per la ricerca in quanto presentano proprietà uniche mai osservate precedentemente, alcuni
sono esplosivi e creano buche nel terreno, altri piegano la natura
circostante, altri ancora, i più ricercati, assorbono le radiazioni
vicine rendendo l’area sicura per alcuni metri.
A causa della rarità degli stessi e del pericolo del territorio solo
poche persone si avventurano nella ricerca di questi artefatti, la
zona è offlimits e non sorvegliata dalle forze armate rendendole di
fatto territorio di nessuno dove le varie bande di cacciatori di
artefatti si scontrano e danno vita a mercati clandestini dove si
scambiano e vendono queste preziosi materiali.
Uno delle zone più ricche di artefatti è l’ex villaggio turistico
“залив серебро” è qui che le maggiori fazioni di cacciatori di artefatti si danno battaglia per trovare i più
preziosi da rivendere nel Black Market situato in prossimità, una gang locale che vi si è insediata da tempo
darà battaglia per difendere il proprio territorio dalle fazioni di invasori.

PRIPYAT BLACK MARKET

Castiglione del Lago

24 05 2015 FFK Borgo klan softair

Game:
Al momento dell’iscrizione ad ogni operatore verrà consegnata una fascetta identificativa della propria fazione e
5 ticket di rientro. Le Fazioni in gioco verrano accompagnate alle estremità del campo da gioco dove
attenderanno il segnale di inizio game, dovranno cercare gli artefatti nel campo da gioco ed ingaggiare le fazioni
avversarie in maniera da fargli consumare i ticket di rientro, i giocatori colpiti dovranno uscire dal campo da
gioco (cancello di ingresso principale), per rientrare sarà richiesto un ticket, per qualsiasi motivo si esca dal
campo da gioco al rientro verrà inderogabilmente chiesto il ticket, sarà possibile raggiungere le macchine o
rifocillarsi durante le pause gioco. Il giocatore morto potrà decidere di rientrare utilizzando il proprio ticket
quando preferisce, sia rientrando subito cercando di raggiungere il resto della sua squadra sia aspettando altri
compagni di fazione per rientrare con più sicurezza, nei pressi del cancello ci sarà un area di non ingaggio,
superata la stessa saranno subito in gioco e colpibili. Nelle fasi iniziali del gioco i giocatori dovranno concentrarsi
negli scontri visto che non tutti gli artefatti saranno facilmente individuabili, sarà più semplice con il proseguire
del game. Ogni fazione avrà un punto di raduno esterno all’area di gioco dove si potranno depositare gli artefatti
in una cassa con luchetto (chiave al capofazione) e riorganizzarsi, l’accesso a questi punti è consentito solo
durante le pause game. Gli artefatti possono essere venduti in qualsiasi momento al Black Market accedibile sia
dall’area di gioco che dall’esterno, verranno pagati con ticket di rientro in base al valore degli stessi. Il capo
fazione avrà un numero maggiore di ticket rientro che potrà gestire per il vantaggio della fazione, a fine game il
capofazione raccoglierà i ticket rientro della sua fazione, vincerà la fazione
che ne ha in numero superiore. Una sirena indicherà le pause game come
specificato nel paragrafo “Brezza radioattiva”. Nel campo da gioco l’operatore che
verrà colpito mentre trasporta un artefatto dovrà lasciarlo in terra nel punto in cui è
stato colpito e potrà essere raccolto da chiunque. Il game termina quando il Black
Market avrà tutti gli artefatti o il tempo limite scaduto (ore 13.00)
Ruolo Capo Fazione: Il capo Fazione avrà una quantità di ticket rientro superiore agli altri, potrà decidere di
spenderli nel Black Market per comprare oggetti che daranno un vantaggio in game o distribuirli ai proprio
operatori che li hanno consumati tutti, solo il capo fazione ha la facoltà di utilizzare il Black Market vendendo
artefatti in cambio di ticket. Ad inizio Game riceverà la chiave di una cassa dove se vuole può depositare gli
artefatti in attesa di rivenderli o scambiarli con altre fazioni durante le pause

Brezza Radioattiva: lo specchio d’acqua su cui sorge il complesso fa registrare
livelli di radiazioni mortali, ad intervalli più o meno regolari una brezza soffia sopra le
acque portando le radiazioni sulla riva, se non si abbandona velocemente il campo di
ricerca le radiazioni reclameranno la vita dello sfortunato ritardatario, un macchinario
di rilevazione emette un chiaro segnale acustico all’alzarsi della brezza radioattiva.
Una SIRENA segnalerà l’inizio dell’evento, tutti gli operatori dovranno immediatamente
interrompere gli ingaggi e dirigersi verso l’uscita del campo di gioco, durante questa fase è vietato sparare agli
avversari o cercare/raccogliere artefatti, a 5 minuti dalla sirena gli operatori che saranno trovati ancora all’interno
del campo i gioco saranno dichiarati morti dai giudici e verrà preso un ticket rientro, se esauriti sarà comunque
addebitato un ticket rientro alla fazione di appartenenza, dalla sirena ci saranno 15 minuti di PAUSA, in questo
tempo il capofazione potrà avere accesso alla cassa e al Black Market, tutti si potranno riposare e la difesa (fazione
Figli dell’Atomo) tornerà a piazzarsi nel campo, terminati i 15 minuti i giudici accompagneranno di nuovo le squadre
nei punti di inizio e verrà dato un nuovo segnale di inizio game
Black market: un sinistro personaggio noto con il nome di спектр SPEKTR ha
pensato di trarre vantaggio dall’intensa attività di ricerca nel villaggio turistico ed ha
velocemente piazzato una tenda all’ingresso dando vita ad uno dai tanti mercati
clandestini che ruotano intorno agli artefatti, Spektr dispone di una notevole quantità di
ticket rientro che può scambiare con gli artefatti rinvenuti, conosce molte cose sugli
artefatti, sulla posizione degli stessi ed è in stretto contatto con i Figli dell’Atomo
ricevendo continue informazioni. Oltre a comprare gli artefatti il Black Market ha merce
preziosa in vendita, informazioni sempre più dettagliate giungono a Spektr nel corso degli scontri e lui le rivenderà a caro
prezzo, come è usanza nei Black Market di artefatti una lavagna esposta indicherà la merce in vendita in quel momento ed il
prezzo richiesto cosi come una lista degli artefatti già ritrovati ed in mano a Spektr

PRIPYAT BLACK MARKET

Castiglione del Lago

24 05 2015 FFK Borgo klan softair

Il negozio del Black Market sarà all’interno dell’area di non ingaggio, è vietato sparare verso la tenda ed il
negoziante, sarà utilizzabile sia dal campo da gioco che dall’esterno nei momenti di pausa gioco, si consiglia di
controllare regolarmente la merce in vendita perché varierà nel corso del game, i vari artefatti e la merce in vendita
hanno un prezzo definito ma il mercante in base alla sua disponibilità o alla esigenza potrebbe negoziare i prezzi
dando più o meno del prezzo di listino o facendo sconti sulla propria merce.

Fazioni:

LIBERICERCATORI (Rossa) Questa fazione raccoglie operatori con preparazione militare da tutto
il territorio Nato, solitamente dispongono di un buon equipaggiamento e disciplina ma conoscono
poco il territorio di ricerca, il loro Leader è un ex Navy Seal di nome Tim Delgado. Il loro colore di
fazione è il ROSSO canali radio da 1 a 5

CACCIATORI (Gialla) Formata da ex militari Russi, mercenari ed avventurieri, è una delle
fazioni più violente, sono molto malvisti dalla popolazione locale per i loro metodi, inseguono solo il
profitto razziando e mettendo a ferro e fuoco le zone dove agiscono, le faide interne non permettono
al Leader di comandare più di qualche mese, normalmente viene ucciso e rimpiazzato dal nuovo
Leader più sanguinario, attualmente il capofazione è lo spietato Aleksander “Lupo” Volkov. Il loro
colore di fazione è il GIALLO canali radio da 6 a 10

RINNEGATI (Verde) Ex militari Ucraini che hanno lasciato l’esercito in cerca di attività più
remunerative come la ricerca di artefatti, discretamente equipaggiati e con addestramento
militare, comandati con pungo di ferro dal loro Leader e fondatore Vasiliy Rudenko , il loro
colore di fazione è il VERDE canali radio da 11 a 15

FIGLI DELL’ATOMO Più che una fazione strutturata è una gang di malviventi locale, credono
che tutto quello presente nella zona di interdizione sia loro per diritto di nascita e combatteranno
fino all’ultimo uomo per impedire l’accesso alle altre fazioni, ormai la loro salute è stata
compromessa dal territorio dove vivono, ignorano gli allarmi per la brezza radioattiva durante la
quale radunano rinforzi per rinfoltire i propri ranghi Canale radio P3

CANALE RADIO ORGANIZZAZIONE ED EMERGENZE P5

PRIPYAT BLACK MARKET

Castiglione del Lago

24 05 2015 FFK Borgo klan softair

ARTEFATTI: Si conosce molto poco sui preziosi artefatti che nascono spontaneamente
nella zona radioattiva, la loro natura e composizione sono oggetto di studio, le uniche
informazioni che si hanno sono una foto in bassa risoluzione catturata da un drone in
sorvolo su un Black Market dalla quale si intuisce che abbiano forma e aspetto di
minerali o rocce con colori innaturali, circola anche una lista fortunosamente
recuperata dai territori, tuttavia questo documento è incompleto con parti illeggibili e probabilmente non
aggiornato, si ritiene che Spektr venda la versione completa da lui compilata nel suo bazar
ZEBRA – Provoca la comparsa di strisce nere permanenti sull’epidermide umana, pur se
non letali risultano invalidanti
DOVE CERCARLO: distrugge la flora ci--------nte anche per questo è di facile ind--------ione, è stato ritro----o nei pressi di ro--- e s------ie
TERREMOTO – questo potente artefatto ha capacità telluriche nell’area di 10 km, a
distanza di 5 ore l’una dall’altra provoca piccoli terremoti
DOVE CERCARLO: non altera il terreno nelle immediate vicinanze, sorge spontane----------rreno è di difficile indiv-----ione
CIOCCOLATO – di piccola dimensione rispetto ad altri artefatti ha limitate capacità
pirotecniche
DOVE CERCARLO: Br----a il terreno e la flora circ------nte, nei suoi pressi si trova cen---- e
erba bru------, è di facile individuazione
GHIACCIO – oggetto perennemente freddo al tatto riesce a mantenere temperature sotto
lo zero a prescindere dalla temperatura ambientale
DOVE CERCARLO: si forma in zone um----- ---------- qua, cristalli di ghi---cio si notano nelle
im------te vic----ze, facilmente individuabile
TESLA – emette scariche elettriche continue a bassa intensità, gli studiosi sperano di
ricavarne una fonte di energia perpetua
DOVE CERCARLO si forma ai margini estesi di campi di o---------ORBITA – all’interno dell’artefatto è presente una cavità dove due pezzi più piccoli
orbitano perpetuamente l’uno sull’altro, favorisce la crescita della vegetazione in maniera
non naturale
DOVE CERCARLO nei pr---si di vegetali ipe------------ti
PEPITA – cosi chiamata perché il colore ricorda quello di una pepita d’oro, friabile e
delicato riesce ad assorbire le radiazioni circostanti
DOVE CERCARLO nessun segno di riconoscimenti si crea in posizioni ripar-----------te dalla
luce so--re
SPEZZAVITA – emette potenti impulsi radioattivi, può spegnere una vita in pochi minuti
se tenuto vicino
DOVE CERCARLO non da segni evidenti della sua --------------------OBLIO – crea fenomeni antigravitazionali circoscritti inoltre sull’essere umano ha l’effetto
di indurre torpore e perdita di ricordi
DOVE CERCARLO si crea tra le radici --------------- cad-----e a cause dei suoi effetti,
facilmente individuabile
ALBA – si crea nei t-------i che per primi vengono toccati dalla l---e del --------, ha proprietà
curative sull’essere umano
DOVE CERCARLO nessun segno di presenza nella natura circ------ante
NEVE – emana nel raggio di alcuni chilometri un fitto piumino bianco simile a neve che
risulta commestibile
DOCE CERCARLO si forma in zone ---------------bondante
SOGNO – fa cadere gli umani in una catalessi ricca di sogni, ha leggeri poteri
antigravitazionali
DOVE CERCARLO nasce in zone rip------e tra la ve-----azione
RED – ustiona la pelle rendendola rossa e provoca la morte in poco tempo, se trovato va
stoccato in un luogo lontano dalla presenza umana
DOVE CERCARLO nessun segno di presenza
SKIZZO – artefatto che provoca micro esplosioni saltando da un posto all’altro
DOVE CERCARLO- si crea sotto te----, provoc---------------------ione divelta
BOLLA – crea una bolla invisibile esterna di circa 50 cm che avvizzisce e brucia qualsiasi
essere vivente con cui viene in contatto
DOVE CERCARLO si crea all’i------o ---------ticolari alberi

PRIPYAT BLACK MARKET

Castiglione del Lago

24 05 2015 FFK Borgo klan softair

ATTREZZATURA SUGGERITA:
-

-

Borsa o Zaino personale per trasportare agevolmente gli artefatti (possono essere ispezionate in
qualsiasi momento dai giudici per verificare che non vengano infrante le regole di trasporto degli
stessi, solo gli operatori in vita possono trasportare artefatti)
GPS potrebbe essere utile nel proseguimento del game
Mimetica completa e ghette, la flora locale è particolarmente ostile - ORTICA :-)
Maschera integrale o retine protettive per il viso, il campo presenta caratteristiche di CQB

ATTREZZATURA AMMESSA

- Sono ammesse alla gara solamente ASG entro il joule (verrà effettuata prova Joule e punzonatura ad
inizio game ed in ogni momento i giudici avessero dubbi sulla regolarità dell’ASG)
- Le ASG di back up devono essere testare regolarmente come le altre.
- Non sono ammessi caricatori maggiorati artigianalmente.
- Non è ammesso l'utilizzo di petardi e/o fumogeni o accendere fuochi.
AREA OPERATIVA

Norme comportamentali e raccomandazioni particolari per campo gioco “Silver Bay”:
L’evento si svolge sui terreni di una tenuta privata, completamente recintato e delimitato da corsi d’acqua
-

-

-

-

All’interno dell’area di gioco potrebbero essere presenti acque profonde, in particolare sono stati
individuati un laghetto e alcuni fossati a delimitarne il perimetro, è fatto assoluto divieto di
avvicinarsi a meno di 1,5 mt, da detti specchi d’acqua.
All’interno del perimetro di gioco potrebbe essere presenti alcuni cavalli in libertà, gli operatori
devono evitare di infastidirli, colpire i cavali con le ASG comporterà l’immediata espulsione dal gioco
e la denuncia alle autorità competenti per “Maltrattamento di animali” ai sensi dell’ dall'art. 544-ter
del Codice Penale
E’ vietato sfondare/distruggere porte e finestre, smantellare paratie ed in generale danneggiare
volontariamente in alcun modo la struttura.
Il complesso centrale (Ristorante) non è accessibile ne giocabile, è vietato entrare nello stesso.
E’ vietato arrampicarsi sui tetti delle strutture in muratura presenti nel complesso.
E’ vietato sparare sporgendo solamente l’arma dalle coperture senza mirare, è quindi obbligatorio
sparare mirando o comunque sporgersi in modo da offrire parte del corpo quale bersaglio,
SPECIFICHIAMO inoltre che l’arma fa “corpo” quindi un colpo sull’arma è equiparabile al colpo sulla
figura comportando l’eliminazione del giocatore colpito.
E’ fatta raccomandazione in fase di movimento di prestare attenzione al fondo che potrebbe
presentare dislivelli, buche o materiale organico.
E’ proibito muoversi facendosi scudo con protezioni asportate dal complesso o di altro tipo.
In caso di pallini a segno volontariamente ignorati (HIGLANDER) i giudici combineranno una penale
di 20 ticket rientro alla fazione di appartenenza del trasgressore
LA MASSIMA CORRETTEZZA E' RICHIESTA PER LA BUONA RIUSCITA DEL GAME ED IL
DIVERTIMENTO DI TUTTI
DRESSCODE
NON SONO RICHIESTE MIMETICHE O ARMI SPECIFICHE tuttavia se possibile si invita ad
utilizzare abbigliamento e accessori in linea con l’ambientazione
+ Mimetiche e uniformi RUSSE e UCRAINE
+ ARMI Sovietiche
+ Maschere antigas o protezioni di fortuna antiradioattive
- Uniformi appartenenti a corpi di polizia
- Jeans, felpe o comunque abbigliamento improvvisato
- ASG rosa, rosse o di altri colori improbabili

PRIPYAT BLACK MARKET

Castiglione del Lago

24 05 2015 FFK Borgo klan softair


Documenti correlati


Documento PDF fallenangelsand00flemgoog
Documento PDF 500 with facebook
Documento PDF mysteri italiani rassegna stampa
Documento PDF woodworking in estonia excerpt
Documento PDF high probability trading setups for the currency market
Documento PDF carlo collodi pinocchio


Parole chiave correlate