File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Slide Redaelli evento di lancio POR 12 05 2015 2 .pdf



Nome del file originale: Slide_Redaelli_evento di lancio POR_12_05_2015-2.pdf
Titolo: Presentazione standard di PowerPoint
Autore: tiziana dal pozzo

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® PowerPoint® 2010, ed è stato inviato su file-pdf.it il 29/05/2015 alle 16:20, dall'indirizzo IP 79.37.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1008 volte.
Dimensione del file: 2.5 MB (18 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Presentazione
POR FSE e FESR 2014-2020
Maria Pia Redaelli
Direttore di Funzione Specialistica AdG FSE e FESR 2014-2020
Programmazione Europea e Politiche di Coesione
D.C. Programmazione integrata
Regione Lombardia

I PROGRAMMI OPERATIVI
Adottato con decisione C(2014) 10098
del 17/12/2014

POR FSE
€ 970.474.516

50%
QUOTA
UE

35%
QUOTA
STATO

15%
QUOTA
REGIONE







POR FESR
€ 970.474.516

Adottato con decisione C(2015) 923
del 12/02/2015

50%
QUOTA
UE

35%
QUOTA
STATO

15%
QUOTA
REGIONE







I PROGRAMMI OPERATIVI - Obiettivi Tematici

CRESCITA

INTELLIGENTE

OT1

OT2

SOSTENIBILE

OT3

OT4

OT6

INCLUSIVA

OT8

OT9

OT10

OT11

INTELLIGENTE

I PROGRAMMI OPERATIVI - Obiettivi Tematici

01

Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico
e l'innovazione

02

Migliorare l'accesso alle tecnologie
dell'informazione e della comunicazione, nonché
l'impiego e la qualità delle medesime

03

Promuovere la competitività di piccole e
medie imprese, …

SOSTENIBILE

I PROGRAMMI OPERATIVI - Obiettivi Tematici

04

Sostenere la transizione verso un’economia
a basse emissioni di carbonio in tutti i settori

06

Preservare e tutelare l'ambiente e promuovere
l'uso efficiente delle risorse

INCLUSIVA

I PROGRAMMI OPERATIVI - Obiettivi Tematici

08

Promuovere l’occupazione sostenibile e di qualità e
sostenere la mobilità dei lavoratori

09

Promuovere l’inclusione sociale, combattere la povertà
e ogni forma di discriminazione

10

Investire nell’istruzione, formazione e formazione
professionale, per le competenze e l’apprendimento
permanente

11

Rafforzare la capacità delle amministrazioni pubbliche
e degli stakeholders e promuovere un’amministrazione
pubblica efficiente

• investimento in
capitale umano per
sostenere lo sviluppo
• prevenzione e
riduzione
dell’abbandono
precoce degli studi
• rafforzamento dei
percorsi di livello
terziario non
accademico (ITS e
IFTS)
• miglioramento della
qualità dell’istruzione
e della formazione
• percorsi di formazione
efficaci e di qualità

CAPACITÀ AMMINISTRATIVA

• lotta alla povertà e
all’esclusione sociale
• qualità dei servizi alla
persona
• superamento delle
situazioni di
marginalità estrema
• interventi innovativi di
inclusione attiva nei
confronti delle
persone disabili o
molto svantaggiate e a
rischio di povertà

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

• promuovere il rilancio
delle dinamiche
occupazionali
• contrastare gli effetti
negativi della crisi
soprattutto con
riferimento alle
categorie più
vulnerabili quali i
giovani, le donne, i
disoccupati di lunga
durata e i lavoratori
coinvolti in situazioni
di crisi aziendali
• rispondere ai bisogni
territoriali in termini
di rilevanza sociale ed
economica

INCLUSIONE SOCIALE

OCCUPAZIONE

POR FSE – Strategia: ambiti/principali direttive strategiche

• migliorare la
performance della
Pubblica
Amministrazione nel
suo complesso
• migliore le
performance
dell’intera filiera di
attori coinvolti nella
buona riuscita delle
politiche pubbliche

POR FSE - Assi prioritari (1/2)
ASSE 1: OCCUPAZIONE - 358,00 Mln €
(8.1) Aumentare l’occupazione dei giovani
(8.2) Aumentare l’occupazione femminile
(8.5) Favorire l’inserimento lavorativo e l’occupazione dei disoccupati di lunga durata e dei soggetti con maggiore
difficoltà di inserimento lavorativo, nonché il sostegno delle persone a rischio di disoccupazione di lunga durata
(8.6) Favorire la permanenza al lavoro e la ricollocazione dei lavoratori coinvolti in situazioni di crisi

ASSE 2: INCLUSIONE - 227,10 Mln €
(9.2) Incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro delle persone maggiormente vulnerabili
(9.1) Riduzione della povertà, dell’esclusione sociale e promozione dell’innovazione sociale
(9.5) Riduzione della marginalità estrema e interventi di inclusione a favore delle persone senza dimora e delle
popolazioni Rom, Sinti e Camminanti
(9.3) Aumento/consolidamento/qualificazione dei servizi e di cura socio-educativi e dei servizi di cura rivolti a persone
con limitazioni dell’autonomia e potenziamento della rete infrastrutturale e dell’offerta di servizi sanitari e sociosanitari
(9.4) Riduzione del numero di famiglie con particolari fragilità sociali ed economiche in condizioni di disagio abitativo

POR FSE - Assi prioritari (2/2)
ASSE 3: ISTRUZIONE E FORMAZIONE – 332,50 Mln €
(10.1) Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa
(10.4) Accrescimento delle competenze della forza lavoro e agevolazione della mobilità, dell’inserimento /
reinserimento lavorativo
(10.6) Qualificazione dell’offerta di istruzione e formazione tecnica e professionale

ASSE 4: CAPACITÀ ISTITUZIONALE E AMMINISTRATIVA - 20 Mln €
(11.1) Aumento della trasparenza e interoperabilità, e dell’accesso ai dati pubblici
(11.3) Miglioramento delle prestazioni della pubblica amministrazione
(11.4) Miglioramento dell'efficienza e della qualità delle prestazioni del sistema giudiziario

• ridurre i divari digitali nei
territori
• diffondere la connettività in
banda ultralarga
• rafforzare la competitività e
l’attrattività del territorio,
soprattutto nel tessuto
imprenditoriale

COMPETITIVITÀ DEI SISTEMI
PRODUTTIVI

• incrementare l’attività innovativa
del sistema imprenditoriale
lombardo nell’ambito della Smart
Specialization Strategy
• favorire innovazione nelle MPMI
incrementandone l’absorptive
capacity
• promuovere attività collaborative
di ricerca e sviluppo attraverso
progetti complessi di dimensione
significativa
• dare impulso a reti e sinergie tra
soggetti imprenditoriali e il
sistema della ricerca
• sostenere domanda pubblica di
R&S&I finalizzata al miglioramento
della sostenibilità dei servizi
pubblici e all’ottimizzazione della
spesa pubblica

ICT

RICERCA E INNOVAZIONE

POR FESR – Strategia: principali direttive strategiche

• sostegno a investimenti per la
nascita e sviluppo di nuove
imprese e al rilancio delle
imprese esistenti riducendo il
tasso di mortalità
• sviluppo di nuovi modelli di
attività delle imprese, con
riferimento alla filiera
culturale/turistica
• sviluppo di percorsi di
internazionalizzazione delle
imprese in uscita e incremento
dell’attrattività in entrata del
sistema
• miglioramento dell’accesso al
credito

• inclusione sociale attiva con
focus sulla dimensione
dell’abitare sociale attuata
attraverso la riqualificazione di
quartieri di edilizia popolare
• concentrazione territoriale sulla
città metropolitana di Milano,
individuata come contesto di
eccezionale rilievo per la
dimensione socio economica e
la peculiarità della domanda
abitativa in termini quantitativi
(Comuni di Milano e Bollate)

SVILUPPO TURISTICO AREE
INTERNE

• riduzione dei consumi
energetici negli edifici pubblici
e negli impianti di illuminazione
pubblica
• incremento della mobilità
sostenibile, in particolare nelle
aree urbane e metropolitane

SVILUPPO URBANO
SOSTENIBILE

ECONOMIA A BASSA
EMISSIONE DI CARBONIO

POR FESR – Strategia: principali direttive strategiche

• rilancio socio-economico di
territori soggetti a crisi
demografica, isolamento
geografico e carenze nei servizi
pubblici
• definizione di un processo di
sviluppo locale attraverso
progettazione place-based
• selezione dei territori di
Valchiavenna e Alta Valtellina

POR FESR - Assi Prioritari (1/2)
ASSE 1: RICERCA E INNOVAZIONE - 349,35 Mln €
(I.1.b.1) Incremento dell’attività di innovazione delle imprese
(I.1.b.2) Rafforzamento del sistema innovativo regionale e nazionale e incremento della collaborazione tra
imprese e strutture di ricerca e il loro potenziamento
(I.1.b.3) Promozione di nuovi mercati per l’innovazione (favorire la domanda pubblica con appalti pubblici pre-commerciali)

ASSE 2: ICT - 20,00 Mln €
(II.2.a.1) Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultralarga (“Digital Agenda” europea)

ASSE 3: COMPETITIVITÀ DEI SISTEMI PRODUTTIVI - 294,64 Mln €
(III.3.a.1) Nascita e consolidamento delle MPMI
(III.3.b.1) Incremento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi
(III.3.b.2) Consolidamento modernizzazione e diversificazione dei sistemi produttivi territoriali
(III.3.c.1) Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo
(III.3.d.1) Miglioramento dell’accesso al credito

POR FESR - Assi Prioritari (2/2)
ASSE 4: ECONOMIA A BASSA EMISSIONE DI CARBONIO - 194,60 Mln €
(IV.4.c.1) Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e
non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili
(IV.4.e.1) Aumentare la mobilità sostenibile nelle aree urbane

ASSE 5: SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE - 60,00 Mln €
(V.3.c.7) Diffusione e rafforzamento delle attività economiche a contenuto sociale
(V.4.c.1) Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e
non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili
(V.9.b.4) Riduzione del numero di famiglie con particolari fragilità sociali ed economiche in condizioni di disagio
abitativo

ASSE 6: SVILUPPO TURISTICO AREE INTERNE - 19,00 Mln €
(VI.6.c.1) Miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta e fruizione del patrimonio culturale nelle aree
di attrazione

POR FSE : Le iniziative 1/2
Asse

Azione

Iniziativa/contenuto

1

OCCUPAZIONE

8.5.5
8.6.1

Interventi formativi per la riqualificazione e ricollocazione dei lavoratori coinvolti in situazioni di crisi e
attivazione di percorsi di riqualificazione professionale dei disoccupati di lunga durata

2

INCLUSIONE SOCIALE

9.2.1

Percorsi formativi - Interventi di presa in carico multi professionale, finalizzati all’inclusione lavorativa
delle persone con disabilità attraverso la definizione di progetti personalizzati

2

INCLUSIONE SOCIALE

9.3.3

Interventi psico-socio-educativi a favore di famiglie con adolescenti in difficoltà - Implementazione di
buoni servizio per servizi socioeducativi

2

INCLUSIONE SOCIALE

9.4.2

Laboratori sociali a supporto dell'ASSE V del POR FESR - Servizi di promozione e accompagnamento
all’abitare assistito (progettazione partecipata e mediazione culturale)

9.5.9

Interventi a favore di giovani/persone abusatori di sostanze in situazione di grave marginalità Finanziamento progetti nelle aree urbane per potenziamento della rete dei servizi per pronto intervento
sociale

2

INCLUSIONE SOCIALE

POR FSE : Le iniziative 2/2
Asse

Azione

Iniziativa/contenuto

3

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

10.1.7

Percorsi di istruzione e formazione professionale ( componente IeFP ) - (III e IV anno)

3

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

10.4.2

Formazione continua - Azioni di aggiornamento delle competenze rivolte a tutta la forza
lavoro

3

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

10.6.1

Costituzione di nuove Fondazioni di Istituti Tecnici Superiori e progettazione di nuovi percorsi
di istruzione tecnica superiore (ITS)

3

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

10.6.2

Selezione di nuovi progetti di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) da realizzare
nell’anno formativo 2015/2016

3

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

10.6.1
10.6.2

NUOVA PROGRAMMAZIONE ITS e IFTS (2015/2017)

POR FESR : Le iniziative 1/3
Asse

1

1

3

3

R&S

R&S

COMPETITIVITÀ

COMPETITIVITÀ

* Accordo di Partenariato

Azione

1.1.3 AP*

1.1.4 AP*

3.3.2
AP*

3.3.3
AP*

Iniziativa/contenuto

I.1.b.1.2 POR

Linea Digital Strategy for Lombardy – Sostegno alle attività di R&I, nelle aree di
specializzazione individuate dalla Strategia regionale di specializzazione intelligente per la
ricerca e l’innovazione (S3), per lo sviluppo di tecnologie digitali a supporto di determinati
settori quali moda e design, turismo e logistica delle merci

I.1.b.1.3 POR

Linea R&S per Aggregazioni - Sostegno alle attività di R&S, nelle aree di specializzazione
individuate dalla “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e
l’innovazione (S3), per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi
realizzate da imprese in collaborazione con Organismi di ricerca pubblici e privati

III.3.b.2.1
POR

Valorizzazione di sistemi di attrattori turistico culturali, individuati tra i principali del
patrimonio regionale
Presentazione di un Progetto integrato, da parte di un partenariato di imprese, che comprenda
un mix di prodotti/servizi in ambito sia culturale-creativo sia turistico-commerciale. Tale
iniziativa sarà integrata con l’azione 3.3.3 AP*

III.3.b.2.2
POR

Interventi a supporto dell’aggregazione di soggetti operanti nel settore del turismo, della
ristorazione e del commercio per realizzare programmi integrati di valorizzazione delle
eccellenze e del potenziale attrattivo del territorio lombardo volti alla creazione di prodotti
turistici unitari e di cluster tematici (anche ad integrazione e in sinergia con l’azione 3.3.2 AP*)

POR FESR : Le iniziative 2/3
Asse

Azione

Iniziativa/contenuto

3

COMPETITIVITÀ

3.5.1
AP*

III.3.a.1.1
POR

Linea Start Up e Re Start - Interventi di supporto alla nascita di nuove imprese (start up, re-start up,
spin off)

3

COMPETITIVITÀ

3.6.1
AP*

III.3.d.1.1
POR

Linea Controgaranzie - Potenziamento del sistema delle garanzie pubbliche per l’espansione del
credito
Bando Piccoli Comuni – Interventi per la riqualificazione energetica di edifici di proprietà di Comuni
con popolazione sino a 1.000 abitanti, delle Comunità montane, delle fusioni e unioni di Comuni

4

RIDUZIONE CO2

4.1.1
AP*

IV.4.c.1.1
POR

4

RIDUZIONE CO2

4.6.2
AP*

IV.4.e.1.2
POR

Treni - Acquisto treni per una linea urbana per Città Metropolitana Milano

4

RIDUZIONE CO2

4.6.4
AP*

IV.4.e.1.1
POR

Mobilità ciclistica – Interventi per la realizzazione di percorsi della rete ciclabile regionale, di
percorsi ciclabili della rete ciclabile locale - che collegano le stazioni ferroviarie e del TPL con la rete
ciclabile regionale - e di percorsi ciclabili di connessione alle stazioni SFR/MM/Tramvie

5

SVILUPPO URBANO
SOSTENIBILE

9.4.1
AP*

V.9.b.1.1
POR

Master Plan per Milano – Definizione del piano per la riqualificazione integrata dell’area urbana del
Comune di Milano

Fondo FREE – Interventi la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio pubblico. Prevista la
possibilità che le operazioni siano realizzate con forme di partenariato pubblico-privato (PPP) in
coerenza con l’art. 63 del Reg. (UE) 1303/2014 e in conformità al D.Lgs. n. 163/2006

POR FESR : Le iniziative 3/3
Asse

1

R&S

Azione

1.1.3
AP*

I.1.b.1.2
POR

Iniziativa/contenuto
FRIM FESR 2020 – Sostegno a investimenti in R&S, nelle aree di specializzazione individuate dalla “Strategia regionale di
specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (S3)”, finalizzati all’innovazione da parte delle MPMI in grado di
garantire ricadute positive sul sistema competitivo e territoriale lombardo
• 29 domande per un finanziamento totale richiesto pari a 15,20 Mln €


Documenti correlati


Documento PDF canvass consumer mobile 5 ottobre 2015
Documento PDF catalogo stihl viking 2017 1
Documento PDF canvass consumer fisso ottobre2015
Documento PDF slide redaelli evento di lancio por 12 05 2015 2
Documento PDF regolamento polizia urbana bagnara
Documento PDF canvass consumer fisso dicembre 2015


Parole chiave correlate