File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Il.Sole.24.Ore.15.06.2015.By.PdS.pdf


Anteprima del file PDF il-sole-24-ore-15-06-2015-by-pds.pdf

Pagina 12334

Anteprima testo


Sostienimi il mio lavoro scaricando da www.dasolo.info

Lunedì 15 Giugno 2015

€ 2 * In Italia

(*) con“MarketingEvolution”€10,90inpiù;con“CapolavoriHorror”€8,90inpiù;con“LaBibliotecadelMare”€8,90inpiù;con“OraLegale”€8,90inpiù;con“GuidaallaSalute”€1,00
inpiù;con“LaBibliotecadeiRagazzi”€7,90inpiù;con“GuidaTouringClub”€8,90inpiù;con“L’Impresa”€6,90inpiù;con“NormeeTributi”€12,90inpiù;con“Guidaal730Ordinario
ePrecompilato”€9,90inpiù;con“AssunzioniAgevolate”€9,90inpiù;con“DivorzioBreveeNegoziazioneAssistita”€10,00inpiù;con“Unico2015eDichiarazioneIrap”€9,90inpiù;
con“IlCodicediProceduraPenale”€10,00inpiù;con“AccontoImueTasi2015”€9,90inpiù;con“HowToSpendIt”€2,00inpiù;con“ILMaschile”€2,00inpiù.NellaRegioneCampania, solo su richiesta e fino ad esaurimento copie, in abbinamento gratuito con Il Denaro a € 2,00. Nella Regione Umbria in abbinamento obbligatorio con Il Giornale dell’Umbria a € 1,10

RIGORE E CRESCITA

Realpolitik
europea,
così giovane
e così fragile
di Adriana Cerretelli

U

n macigno incombe sulla
ripresa europea che sembra rafforzarsi, ma resta
fragile. Quel macigno si chiama
Grecia. Se dovesse caderle addosso, tutti i benefici della politica monetaria espansiva della
Bce, dei bassi tassi di interesse,
del mini-euro e del calo-petrolio
finirebbero sommersi dall’ondata di instabilità che travolgerebbe i mercati, l’euro, l’Europa.
Checché ne dica chi giura che
in realtà il cordone di sicurezza
c’è, quindi non succederebbe
quasi niente, e tende a minimizzare tanto l’impatto psicologico
di una tragedia greca che sarebbe
tutta anche europea, quanto l’impatto del principio della fine del
dogma dell’irreversibilità della
moneta unica.
Per questo l’accordo per evitare il default di Atene è vitale e il
balletto negoziale, che da quattro mesi impegna i creditori con
il debitore insolvente, diventa un
esercizio deleterio: in questo caso, infatti, vista la posta in gioco,
meglio un cattivo accordo subito
che un non accordo a fine mese. Il
costo di una rottura sarebbe incalcolabile, quello di un’intesacerotto su un problema che comunque si protrarrà per decenni
sarebbe noto e decisamente più
contenuto.
L’Europa che faticosamente
sta uscendo da più di un quinquennio di anni bui, tra sviluppo
piatto e disoccupazione alle stelle, non ha bisogno di farsi crollare
addosso il mondo che ha faticosamente costruito. Di rischiare la
disintegrazione proprio mentre
comincia a pensare al rilancio del
processo di integrazione, con
un’unione economica e una politica che facciano dell’eurozona
un’area più compatta e meglio
governata trasformandola nel
nucleo duro di un’Europa nuova,
meglio organizzata e più forte.
Continua u pagina 9

NOI & GLI ALTRI

Pagelle Ue
all’esame
dell’Ecofin
Chiara Bussiu pagina 9

Berlino

Viaggi, sguardi, esperienze
a trecentosessanta gradi
nelle grandi capitali del turismo:
arte e architetture contemporanee,
enogastronomia e mercati,
vita notturna, sport e benessere,
musica e cinema,
shopping e manifestazioni.
Complete e affidabili,
nel cuore di ogni viaggiatore.

IN EDICOLA

In agenzia il posto si fa «stabile»:
2.600 occasioni per alti profili

Il quarto numero
di «Norme&Tributi Mese»,
la rivista di fisco e dottrina

Barbieriu pagina 11

u In vendita a 12,90 € più il quotidiano

Gli effetti delle modifiche al Codice civile a due anni dall’entrata in vigore del riordino

Riforma del condominio:
i nodi di deleghe e spese

Dubbi anche per supercondomini, morosità e amministratore
pIl funzionamento del super-

condominio, la gestione della
morosità, i limiti alle deleghe in
assemblea sono tra i gli aspetti
criticidellariformadelcondominio, a due anni dall’entrata in vigore della riforma. Una riforma
dall’impatto generalmente positivo, ma che lascia aperti numerosinodiirrisolti,cherischianodi
tradursi in altrettante occasioni
di contenzioso.
Dell’Oste e Fossatiu pagina 3

Il sottosegretario Ferri

«Insistiamo
su formazione
e competenze»
pLa formazione e le competenze degli amministratori restano un punto non negoziabile
nell’attuazione della riforma del
condominio: lo conferma al Sole 24 Ore il sottosegretario alla
Giustizia, Cosimo Ferri. Che si
mostra possibilista sulla revisione delle norme, finora poco applicabili, sul supercondominio.
u pagina 3

Due nuovi quotidiani
dedicati all’edilizia
e al condominio
Debuttano domani due nuovi
quotidiani digitali, dedicati al
mondo dell’edilizia e della
casa: il «Quotidiano dell’edilizia e del territorio» e il «Quotidiano del condominio
Dal Sole 24 Ore sul web:
quotidianoediliziaterritorio.ilsole24ore.com
quotidianocondominio.ilsole24ore.com

DOMANI ALLA CASSA

Imu e Tasi, la chance della compensazione
di Luigi Lovecchio

C

ontribuenti alla cassa entro domani per versare
l’acconto dell’Imu e della Tasi,
le imposte comunali sugli immobili e sui servizi indivisibili.
Grazie al modello F24, si può

saldare il conto dei tributi anche in compensazione con crediti fiscali. Attenzione però:
questo meccanismo si applica
solo se i crediti da compensare
riguardano imposte erariali.

Guide Verdi d’Europa e del Mondo
4

Stop ai contratti a progetto - Bonus assunzioni per chi «stabilizza» nel 2015
e stretta sulle collaborazioni. Dopo il via libera al decreto legislativo di riordino dei contratti, dal
Cdm di giovedì scorso, le 545mila
collaborazioni a progetto oggi in
vita saranno le ultime a poter esser stipulate. I contratti che saranno stabilizzati entro la fine
dell’anno porteranno in dote il
bonus previsto dalla legge di Stabilità, mentre la sanatoria delle
collaborazioni fasulle scatterà
solo da gennaio 2016.

SERVIZI LOCALI

«Utilities», con le alleanze risparmi di 1,2 miliardi
L
e aziende dei servizi pubblici sono solo il 16% delle partecipate degli enti locali, ma superano i 42 miliardi di euro all’anno di ricavi.
I risultati migliori, però, si
concentrano nelle aziende più
grandi, grazie alle economie di
scala e alla maggiore capacità di

investimenti.
Utilitalia, la nuova associazione che le rappresenta, punta
su aggregazioni e riorganizzazioni con l’obiettivo di realizzare fino a 1,2 miliardi di risparmi
nei costi operativi.

RISPARMIO&FAMIGLIA

SU INTERNET

Trovatiu pagina 8
con un’intervista a Giovanni Valotti

Datori e lavoratori Una polizza ad hoc L’ebook dedicato
con tutele crescenti per vacanze serene al regime forfettario

In copertina: La Porta di Brandeburgo di notte. © Shutterstock / s74

Il Sole 24 ORE

pDal 7 marzo nuovi assunti e

Touring Editore. Dove inizia ogni viaggio

Touring Club Italiano

Servizi u pagina 25

Test per 545mila collaboratori

FISCO&DIRITTI
Musei e luoghi della memoria
architetture contemporanee
i parchi, la vita nei quartieri

Innovazione e Cultura
Settimanale num. 5/2015
Prezzo €8,90

La compensazione con crediti
relativi a tributi locali, dove è
prevista, segue invece le regole decise dalle singole amministrazioni.

Le novità per i parasubordinati: sanatoria delle finte «co.co.co» da gennaio 2016

pAddio al contratto a progetto

Il Sole 24 ORE

GIOVEDÌ
E VENERDÌ
LA TERZA GUIDA
TOURING:
BERLINO
Il 18 giugno Mappa e Frasario
Il 19 giugno la Guida

datori di lavoro si confrontano
con le nuove regole delle «tutele
crescenti», che hanno riscritto le
disposizioni relative a indennità
e reintegrazioni in caso di licenziamento illegittimo. Queste
innovazioni vanno integrate con
quanto dispone il Codice civile in
caso di risoluzione del rapporto.
Sempre in materia di lavoro,
inoltre, è intervenuta la legge di
Stabilità, con l’incentivo per le
assunzioni.
Nell’allegato u pagine 2 e 3

pPrima di partire per un

viaggio, in particolare per
alcune mete come gli Stati
Uniti, è sempre consigliabile
stipulare una polizza viaggio.
Si può acquistarla presso il
tour operator, oppure si può
sottoscriverle autonomamente online. In ogni caso è bene
che abbia coperture essenziali: annullamento del viaggio,
assistenza e, soprattutto,
spese mediche e assistenza
sanitaria.
Nell’allegato u pagine 4 e 5

Prezzi di vendita all’estero: Albania €2, Austria €2, Francia €2, Germania €2, Monaco P. €2, Slovenia €2, Svizzera Sfr 3,20

Sostienimi il mio lavoro scaricando da www.dasolo.info

IMPRESA&
TERRITORI

1.168

Il numero delle società
di servizi pubblici locali in Italia

pUn aiuto digitale ai contri-

buenti e ai professionisti alle
prese, in queste settimane, con le
dichiarazioni dei redditi: l’ebook
dell’Esperto Risponde è dedicato
ai regimi di vantaggio e, in particolare, dopo la puntata sui
minimi, questa volta l’attenzione
si incentra sulla novità del
forfettario, con la selezione delle
risposte alle richieste di chiarimenti più frequenti su questo
argomento.
Nell’allegatou
il codice per accedere all’ebook

#10

f

L’Esperto risponde

Il meglio dei quesiti dell’Esperto risponde

15 giugno 2015 — Riservato ai lettori dell’Esperto risponde e agli abbonati del Sole 24 Ore

fisco

il regime
dei minimi/2

In omaggio sul sito. Qui sopra,
la copertina dell’ebook,
il decimo della serie
www.espertorisponde.ilsole24ore.com

I beneficiari dei contributi più consistenti

Le superdonazioni
targate «5 per mille»
pDagli elenchi del cinque per

Parla Martina:
Italia in difesa
dei marchi Dop

L

DA DOMANI ONLINE

L’ESPERTO
RISPONDE

Berlino

Anno 151˚
Numero 163

LAVORO & CARRIERE

Barbieri e Rota Portau pagina 5

CON «IL SOLE»

Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art.1, c. 1, DCB Milano

a difesa delle denominazioni d’origine dei
prodotti è un nodo cruciale del negoziato sul Ttip,
l’accordo comerciale tra
Usa e Ue. Ma non sarà
facile strappare il via libera
degli Stati Uniti, pronti
solo a garantire la tutela
dei brand commerciali. Il
ministro delle Politiche
agricole, Maurizio Martina, conferma che «in
ambito Ttip l’Italia continuerà a spingere perché si
protegga il “brand geografico”» ma allo stesso
tempo investirà sforzi e
risorse sulla nuova politica
di promozione del Made in
Italy alimentare. A esempio attraverso il nuovo
marchio “The extraordinary Italian Taste”, presentato recentemente a
Chicago, che prevede
azioni sui punti vendita e
accordi con la gdo internazionale. Un “ombrello”
che enfatizza il sistema
anziché i singoli prodotti.
Roggero u pagina 15

mille 2013, pubblicati dall’agenzia dell Entrate a maggio, emerge
la fotografia degli importi assegnati a oltre 48mila enti beneficiari. L’Infodata del Lunedì presenta i destinatari dei contributi

medi più elevati, magari scelti da
pochi contribuenti ma che hanno
ricevuto quote di Irpef abbastanza importanti. Il bilancio complessivo conta ben 389 milioni di
euro assegnati al terzo settore.
Finizio u pagina 2

Infodata del Lunedì
beneficiari
In numero

ricerca
sanitaria

103

ricerca
scientifica

103,9
importo
totale

milioni

424

94,1

milioni

asd

comuni

volontariato

5.697

7.933

34.446
325,3
milioni

8,4

milioni

12,6

milioni

In milioni
di euro

46,3
importo
erogato
medio

28,3

31,6

19,2

29,2

In euro

Il bilancio tre mesi dopo l’estensione dell’obbligo

La fatturazione elettronica
riduce gli errori sotto il 10%
pLa

fatturazione elettronica
verso la Pa supera i primi mesi di
rodaggio a pieno regime. Nel mese
di maggio al Sistema d’interscambio sono arrivati 2,4 milioni di do-

cumenti e poco meno del 10% è stato scartato. Il migliore risultato da
quando, a marzo, è scattato l’obbligo per tutta la Pa.
Netti u pagina 17

I DATI DELLA GDF

Antiriciclaggio, segnalazioni flop
Marco Mobiliu pagina 7