File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Considerazioni su linea ferroviaria Reggio Emilia Mantova .pdf


Nome del file originale: Considerazioni su linea ferroviaria Reggio Emilia - Mantova.pdf
Autore: Utente

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Office Word 2007, ed è stato inviato su file-pdf.it il 10/07/2015 alle 10:39, dall'indirizzo IP 2.37.x.x. La pagina di download del file è stata vista 777 volte.
Dimensione del file: 184 KB (1 pagina).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


MOZIONE LINEA FERROVIARIA REGGIO EMILIA – MANTOVA
La stazione A.V. Mediopadana di Reggio Emilia, realizzata con investimenti di RFI (Rete Ferroviaria
Italiana) e da Regione Emilia Romagna, in funzione dal 9 giugno 2013, rappresenta l’unica fermata
tra Milano e Bologna della linea AV/AC (alta velocità/alta capacità) di proprietà di RFI; è un
infrastruttura strategica per tutta l’area che comprende le provincie di Reggio Emilia, Parma,
Modena, Mantova e Cremona, permettendo una connessione rapida alle principali città e
metropoli italiane; serve un utenza annua di circa 657.000 persone.
Le statistiche però segnalano la possibilità di servire un bacino di 2 milioni di utenti l’anno,
ponendosi come elemento centrale del sistema della mobilità di rango metropolitano (obiettivo
alla base della costruzione dell’infrastruttura), per un’occasione di sviluppo e crescita territoriale.
Per fare ciò è necessario ampliare il bacino di utenza verso le altre provincie.
L’unica linea ferroviaria ordinaria interconnessa alla Stazione Mediopadana e la Reggio-Guastalla
(di proprietà di FER) che non sembra più rispondere alle esigenze dell’utenza per diverse ragioni:
- la linea non è mai stata potenziata ed elettrificata;
- il materiale rotabile non viene ormai sostituito da decenni;
- i tempi di connessione tra le città non appaiono competitivi con quelli della mobilità privata
(basti pensare che per raggiungere Reggio Emilia da Mantova bisogna cambiare 3 treni: linea
Mantova/Suzzara, linea Suzzara/Guastalla e linea Guastalla/Reggio).
Alla luce di quanto detto è già possibile pensare ad un collegamento diretto di metropolitana di
superficie tra la Stazione Mediopadana e Mantova, sfruttando e potenziando l’attuale rete
ferroviaria.
Tale collegamento rappresenterebbe sia un occasione importante per creare un nuovo asse di
sviluppo strategico nord-sud capace di coinvolgere 2 regioni, 2 provincie e 10 comuni (TRA CUI
NOVELLARA) e sia una possibilità di rivitalizzare aree sempre più degradate quali le stazioni
ferroviarie.
Considerato quindi quanto detto, e considerato che un trasporto pubblico veloce e funzionale,
unitamente alla realizzazione di percorsi pedonali e ciclabili, potrebbero decongestionare il traffico
e ridurre lo smog e visto che comunque è già stato investito molto in infrastrutture tipo strade,
superstrade ecc, ma poco sul fronte ferroviario e del trasporto pubblico, con la mozione in oggetto
si è richiesto:
- A FER e RFI di individuare, attraverso uno studio di fattibilità, le ipotesi infrastrutturali e di
tipologia di servizio per la creazione della linea Reggio Emilia-Mantova attraverso il potenziamento
delle linee esistenti;
- Alla Regione Emilia-Romagna di inserire il progetto della linea Reggio Emilia-Mantova all’interno
del PRIT in adozione, ponendola come priorità strategica;
- Al Sindaco e alla Giunta Comunale di trasmettere il seguente documento agli enti preposti, oltre
ad impegnarsi a creare un comitato per la realizzazione della linea ferroviaria Reggio EmiliaMantova con gli altri Comuni ed Enti interessati dalla tratta.
Daniel Furlan


Anteprima del documento Considerazioni su linea ferroviaria Reggio Emilia - Mantova.pdf - pagina 1/1

Documenti correlati


Documento PDF considerazioni su linea ferroviaria reggio emilia mantova
Documento PDF cc 02 07 2015 odg
Documento PDF cc 02 07 2015 odg 1
Documento PDF ferrovieri2 0 aprile 2015
Documento PDF monitor emilia romagna settembre 2016
Documento PDF metro cosenza


Parole chiave correlate