File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



La Voce Giornata di formazione 03.09.2015 Programma (1) .pdf



Nome del file originale: La Voce - Giornata di formazione 03.09.2015 - Programma (1).pdf
Autore: Fabio S

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da Writer / LibreOffice 4.4, ed è stato inviato su file-pdf.it il 29/08/2015 alle 14:34, dall'indirizzo IP 79.49.x.x. La pagina di download del file è stata vista 668 volte.
Dimensione del file: 190 KB (4 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Associazione Culturale
“Toscanini '79 – Metodo Rusticucci”
SEDE OPERATIVA - PORTO SANT'ELPIDIO – Corso Umberto I, 393
Numero verde gratuito: 800.98.44.06
www.crescereconlamusica.org - info@crescereconlamusica.org

La Voce che parla, racconta e canta
Dal bambino all'insegnante (educatore) per conoscersi, comunicare e socializzare
con l'identità della propria Voce

Giovedì 3 settembre 2015
8:30 - 19:00

Macerata
Domus San Giuliano
Giornata di formazione rivolta a:







Educatori/trici (nido e centri dell'infanzia)
Insegnanti (infanzia, primaria e di sostegno)
Catechisti/e
Operatori/trici socio sanitari/e
Genitori

Il Metodo Rusticucci

“Quando insegni, cerca di ascoltare;
quando ascolti, cerca di comprendere;
quando comprendi, cerca di pensare;
quando pensi, cerca di dare;
quando dai… dai te stesso”.
Prof. Fulvio Rusticucci

Prof. Fulvio Rusticucci
Musicoterapeuta, Educatore,
Presidente dell'Associazione Culturale "Toscanini '79".
L'esercizio della parola è da stimolare precocemente nei bambini. L'intonazione e la
corretta impostazione vocale sono raggiungibili solamente se il bambino viene, sin
dall'infanzia, abituato a non "vergognarsi" della propria voce e se viene condotto in modo
graduale ad una buona intonazione nel pieno rispetto delle sue possibilità.
All'insegnante (educatore) necessita tutelare la propria voce sia da un punto di vista
fisico, sia da un punto di vista comunicativo per essere più credibile negli argomenti trattati.

Dott.ssa Mirella Franco
Logopedista
Negli ultimi anni si è registrato un aumento dell’incidenza delle alterazioni della
funzione vocale sia nei bambini e sia negli insegnanti (educatori).
Una scorretta dinamica della produzione fonatoria può avere ricadute a livello
psicologico, relazionale e sociale, oltre che sfociare in un intervento chirurgico.
In quest’ottica, appare fondamentale una terapia educazionale delle disfonie, in modo
da rendere più consapevole il bambino e l'insegnante (educatore) delle proprie possibilità e
dei propri limiti, insegnando a riconoscere i comportamenti devianti e a produrne di corretti
nelle diverse circostanze.

Dott. Marino Mario De Rosa
Dirigente Medico Fisiatra U.O.C. Medicina Fisica e Riabilitativa
Civitanova Marche e Recanati
La voce, quando si parla o si canta, è il risultato di un’armonica interazione di diversi
organi ed apparati del corpo umano, con differenti funzioni.
Accenniamo all’importanza dei polmoni, dei muscoli respiratori, come pure di laringe,
faringe, cavo orale, muscoli delle labbra e della lingua. E che dire dei movimenti della gabbia
toracica, importanti nella respirazione e nella fonazione? Anche la colonna vertebrale e
l’apparato muscolo-scheletrico più in generale, quindi, assumono rilevanza nella voce.
Posizioni scorrette della colonna vertebrale, infatti, possono ridurre l’efficacia degli atti
respiratori e, quindi, della qualità della voce cantata o parlata. Sia che si usi la voce per motivi
professionali o altro, per cantare o per parlare, l’assetto posturale e la respirazione assumono
importanza per la voce stessa.
È esperienza comune, inoltre, che anche dalla voce, dai gesti e dalla postura di una
persona, possiamo percepirne lo stato d’animo!
In conclusione: L'emissione vocale, non dipende solo dalla laringe, ma da tutto il corpo,
anche con un coinvolgimento integrale di postura, respirazione, interazioni uditive, nervose
e aggiustamenti neuro-muscolari, ecc. Da qui anche l’importanza dell’apprendimento di
corrette postura e respirazione nell’insegnamento di tecniche per parlare e cantare al
meglio, in tutte le età, dal bambino all’adulto, nelle attività relazionali di ogni giorno o in chi
usa la voce per motivi professionali.

Dott.ssa Valeria Cappannini
Psicologa abilitata al Metodo Rusticucci
La voce è potere. La voce esprime la nostra identità ed è attraverso essa che
comunichiamo con il mondo. La voce emerge dalla nostra anima ed è rivelatrice dei nostri
stati d’animo più profondi. In una società come la nostra che valorizza moltissimo la
comunicazione in tutti i suoi aspetti, essere dotati di una voce capace di suscitare fiducia, di
trasmettere sicurezza e determinazione, può costituire la differenza fra il farsi ascoltare e
l’essere ignorati.
Se gli occhi sono la finestra sull’anima, la Consapevolezza Vocale apre questa finestra e
permette che affiorino i suoni dell’anima.
La nostra voce ci rappresenta nei confronti del mondo: è la nostra identità. Accostarsi
ad essa permette di trasformarla in un potente veicolo di relazione che, in ambito educativo,
può veramente fare la differenza.

Dott. Luigi Fasanella
Medico Chirurgo Otorinolaringoiatra
Direttore dell'U.O.C. Otorinolaringoiatria – Civitanova Marche
La voce è uno dei principali sistemi di comunicazione dell'uomo alla cui complessa
formazione concorrono molte strutture del nostro organismo: polmoni, laringe, cavità di
risonanza (naso, faringe, cavità paranasali), sistema uditivo, sistema nervoso.
Una corretta dinamica fonatoria personalizzata, condizionata dal buon funzionamento
di ogni distretto coinvolto, permette di comunicare in maniera adeguata senza sottoporre a
sforzi eccessivi gli organi deputati alla formazione della voce.
Il concetto di "Igiene vocale" deve essere insegnato fin dai primi anni di vita
nell'ambiente familiare e scolastico in modo da preparare tutti i soggetti a sviluppare una
voce adeguata sia alla normale conversazione, sia a situazioni in cui essa diventa strumento
di lavoro come nel caso di insegnanti, avvocati, politici, attori, cantanti, ecc. e pertanto
sottoposta ad un superlavoro che può provocare, in assenza di una adeguata impostazione
vocale, vere e proprie patologie a carico dei distretti coinvolti.

03/09/2015

PROGRAMMA:
• Ore 8:30 Ritrovo presso la Domus San Giuliano di Macerata – Via Cincinelli, 4
(parcheggio interno) e registrazione dei partecipanti.
• Ore 9:00 Prof. Fulvio Rusticucci: La Voce che parla, racconta e canta
• Ore 10:00 Riflessioni e dibattito
• Ore 10:30 Dott.ssa Mirella Franco: Le Disfonie del bambino e dell'insegnante
• Ore 11:30 Riflessioni e dibattito
• Ore 12:00 Pranzo
• Ore 14:00 Dott. Marino Mario De Rosa: Voce e Postura
• Ore 15:00 Riflessioni e dibattito
• Ore 15:30 Dott.ssa Valeria Cappannini: I Suoni dell'Anima
• Ore 16:30 Riflessioni e dibattito
• Ore 17:00 Dott. Lugi Fasanella: L'Igiene Vocale
• Ore 18:00 Riflessioni e dibattito
• Ore 18:30 Conclusione dei lavori e consegna degli Attestati di Partecipazione


La Voce - Giornata di formazione 03.09.2015 - Programma (1).pdf - pagina 1/4
La Voce - Giornata di formazione 03.09.2015 - Programma (1).pdf - pagina 2/4
La Voce - Giornata di formazione 03.09.2015 - Programma (1).pdf - pagina 3/4
La Voce - Giornata di formazione 03.09.2015 - Programma (1).pdf - pagina 4/4

Documenti correlati


Documento PDF la voce giornata di formazione 03 09 2015 programma 1
Documento PDF calendario formazione tecnica toro macchine prof
Documento PDF programma 8 corso di elisoccorso heliaime ottobre 2014
Documento PDF cittadini in comune programma elezioni amministrative civita castellana 2014
Documento PDF programma movimento 5 stelle
Documento PDF presentazione del programma ok consegna comune


Parole chiave correlate