File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Regolamento The Saint Warriors.pdf


Anteprima del file PDF regolamento-the-saint-warriors.pdf

Pagina 1...4 5 67822

Anteprima testo


FASCIA ONORE: ovvero il titolo della fascia di punti onore in cui si trova il vostro cavaliere.
Logicamente il regolamento è retroattivo e pertanto tutte le vostre giocate in cronologia a cui sono già stati assegnati gli
EXP possono essere conteggiate.

f.

Le Cariche Gerarchiche

ATHENA
Gran Sacerdote --> Il Vicario di Athena, il suo Cavaliere di riferimento, l'unico in grado di avere rapporti diretti con la
divinità. Facente le funzioni di capo militare e religioso, la sua parola equivale a quella di Athena stessa e la sua volontà sia
nelle vicende interne che in quelle esterne è riconosciuta anch'essa come volontà propria della stessa Athena. Eletto dalla
Dea o nominato da tutti i Cavalieri riuniti in consiglio.
Chi ne sarà eletto verrà insignito d'ufficio, qualora non la possedesse, dell'Energia Blu
Primo Ministro --> Colui che fa le veci del Gran Sacerdote in caso di sua assenza. In alternativa spesso viene delegato
proprio dal Gran Sacerdote per comunicare le proprie volontà. Viene nominato dal Gran Sacerdote stesso.
Chi ne sarà eletto verrà insignito d'ufficio, qualora non la possedesse, dell'Energia Blu
Ambasciatore di Athena --> Il rappresentante della divina Athena fuori dai confini del regno. Nominato dal Gran
Sacerdote, porta il volere di Athena tra i mondi
Comandante di Athena --> Il Cavaliere di riferimento: il capo sul campo delle forze di Athena. Riceve le direttive
direttamente dal Gran Sacerdote o dal Primo Ministro e questa carica può esser assunta da qualsiasi cavaliere, sia esso
d'oro, d'argento o di bronzo. Eletto dal Gran Sacerdote
Opliti (i tre cavalieri rappresentanti l'elite dello schieramento di Athena, scelti direttamente dal Grande Sacerdote) --> essi
rappresentano la guardia personale del Gran Sacerdote e rispondono solo a lui.
ODINO
Celebrante di Odino --> Il Vicario di Odino, il suo guerriero di riferimento, l'unico in grado di avere rapporti diretti con la
divinità. Facente le funzioni di capo militare e religioso, la sua parola equivale a quella di Odino stesso e la sua volontà sia
nelle vicende interne che in quelle esterne è riconosciuta anch'essa come volontà propria della stessa divinità. Eletto dal
Dio o nominato da tutti i guerrieri riuniti in consiglio.
Chi ne sarà eletto verrà insignito d'ufficio, qualora non la possedesse, dell'Energia Blu
Campione di Asgard --> Il guerriero di riferimento: il capo sul campo delle forze di Odino. Riceve le direttive direttamente
dal Celebrante
POSEIDON
Ammiraglio dei Sette Mari --> Il Vicario di Poseidon, il suo Generale di riferimento, l'unico in grado di avere rapporti diretti
con la divinità. Facente le funzioni di capo militare e religioso, la sua parola equivale a quella di Poseidon stesso e la sua
volontà sia nelle vicende interne che in quelle esterne è riconosciuta anch'essa come volontà propria della stessa divinità.
Eletto dal Dio o nominato da tutti i Generali riuniti in consiglio.
Chi ne sarà eletto verrà insignito d'ufficio, qualora non la possedesse, dell'Energia Blu
Ambasciatore di Poseidone --> Il rappresentante della divinità fuori dai confini del regno. Nominato dall'Ammiraglio,
porta il volere di Poseidon tra i mondi
ADE
Imperator Inferorum --> Il Vicario di Ade, il suo Spectre di riferimento, l'unico in grado di avere rapporti diretti con la
divinità. Facente le funzioni di capo militare e religioso, la sua parola equivale a quella di Ade stesso e la sua volontà sia
nelle vicende interne che in quelle esterne è riconosciuta anch'essa come volontà propria della stessa divinità. Eletto dal
Dio o nominato da tutti gli Spectre riuniti in consiglio.
Chi ne sarà eletto verrà insignito d'ufficio, qualora non la possedesse, dell'Energia Blu
Oracolum Inferorum --> Colui che fa le veci dell'Imperator in caso di sua assenza. In alternativa spesso viene delegato
proprio dall'Imperator per comunicare le proprie volontà. Viene nominato dall'Imperator stesso e rappresenta la fede in
Ade, fede che personalmente può testare negli Spectre sottoponendoli ad esami da egli pensati e giudicati, con tutte le
conseguenze del caso. Non ha autorità sugli spectre superiori, il Comando Terrestre e l'Avanguardia Celeste.
Chi ne sarà eletto verrà insignito d'ufficio, qualora non la possedesse, dell'Energia Blu
Ambasciatore dell'Ade --> Il rappresentante della divinità fuori dai confini del regno. Nominato dall'Imperator, porta il
volere di Ade tra i mondi
Generale Supremo --> Lo Spectre di riferimento: il capo sul campo delle forze di Ade. Riceve le direttive direttamente
dall'Imperator Inferorum o in sua assenza dall'Oracolum e questa carica può esser assunta da qualsiasi spectre, sia esso