File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Circolare 001 BEI .pdf


Nome del file originale: Circolare 001 - BEI.pdf
Autore: ESSECI

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Acrobat PDFMaker 10.1 for Word / Adobe PDF Library 10.0, ed è stato inviato su file-pdf.it il 23/09/2015 alle 08:59, dall'indirizzo IP 79.40.x.x. La pagina di download del file è stata vista 648 volte.
Dimensione del file: 44 KB (2 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Circolare 001-14

CREDITO ADESSO – FINLOMBARDA B.E.I.
Continua l’iniziativa Finlombarda-Bei: “Credito Adesso”. 500 milioni di euro
in co-finanziamento con il sistema bancario per sostenere la crescita della tua impresa!
Contributo salito al 3% per le imprese in Provincia di Lecco e di Sondrio

FINALITA’
Credito Adessoè un’iniziativa che intende sostenere le micro, piccole e medie imprese operanti in Lombardia
finanziando il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale mediante l’erogazione
di finanziamenti chirografari (senza necessità di garanzie).

RISORSE FINANZIARIE
Le risorse finanziarie ammontano a 500 milioni di cui:
 200 milioni a carico di Finlombarda SpA
 300 milioni a carico delle Banche convenzionate.

Imprese localizzate nei territori colpite da calamità.
“Credito Adesso” ha destinato una quota, pari a 10 milioni di euro, alle imprese del mantovano
colpite dal sisma (è anche previsto un aumento dell’abbattimento degli interessi sui finanziamenti
da 100 a 300 punti).
Una quota, pari a 5 milioni di euro alle imprese della provincia di Sondrio e ad alcuni comuni
della provincia di Lecco per la chiusura della Strada Statale 36 (innalzando il contributo in conto
interessi al 3%)
Inoltre altra quota, pari a 4 milioni di euro alle imprese di alcuni comuni del milanese colpiti
dalla tromba d’aria del 29 luglio 2013.

BENEFICIARI
MPMI (ivi comprese le imprese artigiane) con sede in Lombardia (iscritte al Registro delle Imprese) e
operative da almeno 24 mesi, nei seguenti settori:







MANIFATTURIERO
 ATECO 2007, LETT. C;
DEI SERVIZI ALLE IMPRESE
 ATECO 2007: J62-M69- M70-M71-M72-M73-M74-N78-N79- N81-N82-H49-H52;
DEL COMMERCIO ALL'INGROSSO (ESCLUSO QUELLO DI AUTOVEICOLI E DI MOTOCICLI)
 ATECO 2007: G46.2 G46.3 G46.4 G46.5 G46.6 G46.7;
DELLE COSTRUZIONI
 ATECO 2007, LETT. F.
ATTIVITÀ DELLE LAVANDERIE INDUSTRIALI
 ATECO LETT S 960110
SETTORE DEL TURISMO
 ATECO 2007, I 55

AMMONTARE DEGLI ORDINI/CONTRATTI FINANZIABILI
Possono essere ammessi Ordini/Contratti aventi un importo complessivo minimo pari a
 Per le micro e piccole imprese
• Minimo 30mila euroal netto di iva
 Per le medie imprese
• Minimo 100mila euroal netto di iva

I singoli Ordini/Contratti devono essere antecedenti massimo 3 mesi alla data di presentazione della
domanda.
L’importo del finanziamento sarà:
-

Per le micro e piccole imprese
 Minimo 18 mila euro
 Massimo 500 mila euro
Per le medie imprese
 Minimo 60 mila euro
 Massimo 750 mila euro

Il finanziamento copre fino al 60% dell’ammontare degli Ordini/Contratti accettati. Il Finanziamento avrà un
rimborso amortizing, rata semestrale a quota capitale costante e senza preammortamento (ad eccezione di
quello tecnico necessario a raggiungere la prima scadenza fissa utile)

Procedura semplificata
Per le micro e piccole imprese è prevista l’adozione di una procedura semplificata, che consente di
accedere al credito, per un importo massimo di 45 mila euro, senza presentazione di ordini, a condizione
che la media dei ricavi tipici, risultante dagli ultimi due esercizi contabilmente chiusi, sia pari ad almeno
120 mila euro. In questo caso ogni singolo finanziamento non potrà superare il 15% della media dei
ricavi tipici.

DURATA
24 / 36 mesi (oltre al preammortamento tecnico finalizzato all’allineamento delle scadenze)

TASSI APPLICATI
Il finanziamento produrrà interessi al tasso Euribor a 6 mesi oltre ad un margine che varierà in funzione della
classe di rischio assegnata alla MPMI come dalla tabella seguente:
CLASSE DI RISCHIO

MARGINE MAX APPLICABILE

1

3.25%

2

3.75%

3

4.50%

4

5.25%

5

6.00%

CONTRIBUTO
Finlombarda SpA concederà un contributo in conto interessi, a valere sul Fondo in conto interessi, nella
misura pari a 100 basis points in termini di minore onerosità del Finanziamento.
Alle PMI complite dal Sisma del 2012, il contributo in conto interessi, a vale sul Fondo in conto interessi, è
nella misura pari a 300 basis points in termini di minore onerosità.

GARANZIE
Non è richiesta alcuna garanzia di natura reale. Potranno essere richieste in relazione a ciascun
finanziamento o per l’intero importo garanzie personali e/o garanzie dirette del Fondo Centrale di Garanzia.
Per informazioni: T. 0343 43316-info@essecistudi.com


Circolare 001 - BEI.pdf - pagina 1/2
Circolare 001 - BEI.pdf - pagina 2/2

Documenti correlati


Documento PDF circolare 001 bei
Documento PDF circolare aprile 2015
Documento PDF circolare 03 2017
Documento PDF circolare fiscale finanziaria e aziendale sugli argomenti di maggiore attualit 03 25 marzo 2015
Documento PDF circolare di aggiornamento mensile 06 03 2017 news
Documento PDF aggiornamento sullo stato di attuazione della legge regionale sulla semplificazione


Parole chiave correlate