File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



the Constantinian University Ciao Giampaolo Presentazione .pdf



Nome del file originale: the_Constantinian University_Ciao_Giampaolo_Presentazione.pdf
Titolo: Diapositiva 1
Autore: Giampy

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® PowerPoint® 2013, ed è stato inviato su file-pdf.it il 24/09/2015 alle 20:43, dall'indirizzo IP 51.179.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1264 volte.
Dimensione del file: 2.8 MB (24 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Relatore: Dott. Giampaolo Ciao

1

2

Concepimento
 L’EDUCAZIONE DEL BAMBINO INIZIA CON IL

CONCEPIMENTO, INFATTI LO STATO FISICO E
MENTALE DEI GENITORI AL MOMENTO DEL
CONCEPIMENTO SI RIPRODUCONO NEL BAMBINO.

3

 “[……] Non dimentichiamoci però che già in grembo
materno il concepito dovrà fare i conti con le

emozioni della madre, la sua alimentazione, i suoi
piccoli o grandi traumi …[……]”
 “[……] Possiamo solo sostenere che per un limitato
periodo dovremmo essere protetti, o forse dovremmo
dire “esposti” alla “protezione” di nostra madre. [……]”
da: “L’uomo oltre il semplice apparire di Ciao Giampaolo”

4

Progetto Bioenergetico
Endoblasta
Mesoblasta
Ectoblasta

5

Scambio energetico - informativo
 Il bambino è sostanzialmente in balia della cura e delle

correnti d’ordine energetico generate dalla madre.
 Queste dovrebbero essere permeate dal contatto

amorevole, dall’accudimento e dalla creazione del
campo affettivo.

6

 Ma il bambino ha già una propria identità biologica ed

un proprio campo vibrazionale.

• Da ciò si evince come tra madre e figlio si
stabilisce un circuito di risonanze.

7

 Per questo motivo, in questa fase, più che negli altri

periodi dell’esistenza dell’essere umano, sono facili i
traumatismi causati dalle carenze d’amore e dalla
povertà di stimoli dell’ambiente familiare.

8

Piramide dei bisogni di Maslow
Bisogni di auto-realizzazione

Bisogni di stima

Bisogni di appartenenza

Bisogni di sicurezza

Bisogni fisiologici

9

11

 “(…) Col termine substrato psichico io intendo un

substrato materiale, un’articolazione ben definita nei
gangli encefalici e spinali. (…)
 Quando un’idea visiva viene indotta, il concomitante
cambiamento ideogeno della sostanza grigia del
cervello agisce su un substrato (…) che è in
connessione con un substrato motorio ad esso
corrispondente. Nessuna parte del cervello e nessun
fenomeno mentale possono sfuggire alla legge
dell’azione riflessa.”
Dal testo: “Modelli della mente, modelli del cervello: aspetti della psicologia”
Di Carmela Morabito

Distorsioni del campo affettivo
1) eccesso di invasività
2) notevole frustrazione
13

Eccesso di invasività
 Le correnti energetiche della madre sono talmente

concentrate sul bambino da non consentirgli
l’espressione dei propri bisogni biologici, da non
permettergli di creare un campo evocativo (memoria
implicita) e, quindi, di esercitare la potenzialità di
simbolizzare secondo il proprio sentire.

14

Conseguenze:
 Ciò predisporrebbe l’atteggiamento comportamentale

del bambino all’adattamento estremo ed alla inattività.

15

Notevole frustrazione
Un campo energetico
frustrante è
caratterizzato da
numerosi momenti di
assenza, di passività e
di trascuratezza
verso il feto;

Da una incapacità
materna a percepirne i
bisogni;

O addirittura da un
atteggiamento
comportamentale di
violazione dei bisogni
infantili con
interazioni ostili ed
aggressive.

16

Liquido amniotico
 Limpido, opalescente, composto da: acqua (99%),

proteine, lipidi, glicidi, sodio, potassio, calcio, ferro e
cristalli di ossalati e urati.
 Tra i lipidi sono particolarmente importanti lecitine e

sfingomieline, che entrano nella composizione del
surfactant polmonare fetale: dal loro rapporto e'
possibile valutare lo stato di maturazione dei polmoni
del feto.
17

 "La Terra, chiamata anche il Pianeta d'Acqua, è
coperta per il 70% della sua superficie di acqua, la

stessa proporzione presente in un corpo umano.
Ogni cristallo d'acqua porta in sé
un'informazione.
Più precisamente, la geometria del cristallo è
l'informazione stessa che si cristallizza.
 L'acqua, attraverso la creazione e la
contemplazione dei suoi cristalli, rende possibile
un dialogo con l'uomo, elevando la sua
consapevolezza."

Masaru Emoto
18

 L’armonia della natura inizia dalle sue più segrete e

minute strutture, inizia nell’invisibile e si rivela
nell’eleganza e nella grazia delle forme visibili.

"Messaggi dall'Acqua"

19

 Sul DNA sono presenti delle microantenne che si

attivano o disattivano in funzione delle frequenze
filtrate in continuazione attraverso il DNA stesso.

20

 Per questo motivo le nostre emozioni hanno una

funzione peculiare sull'attivazione di queste
microantenne. Un'emozione di paura, il derivato di
tutte le nostre emozioni negative, può attivare solo
alcune di queste “antenne” perché genera una
lunghezza d'onda lenta e lunga.

21

 Mentre l'amore, il derivato di tutte le nostre emozioni

positive, riesce ad attivare un numero molto più
elevato di “antenne” perché genera una lunghezza
d'onda veloce e corta.

22

Conclusioni
Scrivere sull’acqua

23

Bibliografia
 http://books.google.it/books?id=rAlj_A2Cl9IC&pg=PA63&lpg=PA63&dq=bioenergetica+feto&sourc
e=bl&ots=rVIO_3LyuE&sig=hPxs7W-ZG8EcUmFAe_bzRKwcGwg&hl=it&sa=X&ei=7OHpTpJJuXa4QSnx7GqCQ&sqi=2&ved=0CEIQ6AEwAw#v=onepage&q=bioenergetica%20feto&f=false
 http://www.sippo.it/PDF/La_vita_prima_di_nascere.pdf
 http://www.ilcavaliere.info/BIOETICA/La%20%20%20vita%20%20prenatale%20%201.pdf
 http://books.google.it/books?id=z5QLfOxMpwwC&pg=PA35&lpg=PA35&dq=M.A.+Bertin+La+vita
+prenatale&source=bl&ots=soX9GDjins&sig=MNpUeRYepw6NSmT02yDtqhnK5CE&hl=it&sa=X&e
i=3m_8To7GHMXe4QThjMmNCA&sqi=2&ved=0CEYQ6AEwAw#v=onepage&q=M.A.%20Bertin%2
0La%20vita%20prenatale&f=false
 http://www.respiroconsapevole.it/soldera1
 http://books.google.it/books?id=rAlj_A2Cl9IC&pg=PA63&lpg=PA63&dq=bioenergetica+feto&sourc
e=bl&ots=rVIO_3LyuE&sig=hPxs7W-ZG8EcUmFAe_bzRKwcGwg&hl=it&sa=X&ei=7OHpTpJJuXa4QSnx7GqCQ&sqi=2&ved=0CEIQ6AEwAw#v=onepage&q=bioenergetica%20feto&f=false

 http://www.gravidanzaconsapevole.org/pdf/BIOLOGIDELLCREDENZE.pd

24

 Edoardo Giusti - Riccardo Bucciarelli “Terapia del senso di colpa” Edizioni Sovera novembre 2010



Parole chiave correlate