File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Assistenza Contattaci



Jolan Chang Il Tao Dell amore pdf .pdf



Nome del file originale: Jolan Chang Il Tao Dell amore pdf.pdf
Autore: angelo

Questo documento in formato PDF 1.6 è stato generato da PDFsharp 1.2.1269-g (www.pdfsharp.com) / Adobe Acrobat 9.32 Paper Capture Plug-in, ed è stato inviato su file-pdf.it il 26/10/2015 alle 20:32, dall'indirizzo IP 93.41.x.x. La pagina di download del file è stata vista 9306 volte.
Dimensione del file: 21.8 MB (91 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


JO LAN C HANG

IL TAO DELL' AMORE
L'armonia sessuale
secondo I' antica saggezza ci nese

Introduzione e poscrillO di Joseph Needh<lm
Traduzionc di Paola Campioli

OSc..>\.R.M ONDADOIU

lntroduzione

Pochissimi studiosi occidentali 51 sono occupnti della sessuologia tradizjonale cinese. Eppure l'argomento in
10
studio della sessualita _ deve interessare qua[unque essere
umanD adulta; e la cuItura cinese, con il suo gen io unico
per la 90mbinazione del Tazianale col romontico, dovrebbe
avere case important; da dire in proposito.
A parte il grande Henri Maspero, uno dei maggiori fra
quest; studiosi e stata Robert vaN Gulik (piu volle citato
nel presente libra), che incontrai per ta prima volta dllTanIe la guerra, ne11942. Stavamo recandoci enlrambi a Ch'ung-

se -

K'ing. lui come incaricato d'aDar; de; Paes; Bassi, ;0 per occupare I'incarico di consulente scientifico presso l'ambasciata britannica, In seguito. se la memoria nOff m 'inganna, tenni il discorso augurale aUe sue nozze con fa signorina Chiu
Su-Fatlg, che ebbero luogo alia mensa del nostro Centro di
Cooperazione Scientifica. Piu tardi, dopo to guerra, quando
cominciai a studiare if taoismo e la sua ricerca della longevita e deU'immortalitii, avemmo una lut/ga corrispondenza,
durante fa quale credo di aver/o cOt/vinfo come non vi sia
Ilulla d'immorale 0 perverso nelle tecniche sessuali indicate e prescrifte dagli adepti del Tao. 11 che del resto si adattava aUa sua idea, ricavata da una pr%nda conoscenza

B

FmroJu: ion/1

della letterawra cil1ese, ehe 10 vita sessuale di quel popolo
slota nel corso dei secoli partico/armente sana, Iibera da
aberra:ioni quali if sadismo e if masochismo/ rna immen.
samente rh'ca in }elid variazioni dell'atlo amoroso, nel qua.
Ie ciasclln partner si dona complelameme al/'altro,
La m ia copia della massima raecolla di studi cines; suI
sessa, fa Chung ~1 ei Cll ing An Ts'ung Shu, a cura di l eh
Te-Hui, I'acqllisloi, come ricorda con piacere, da Wla fi.
braia del £iu Li Ch 'ang di Pechino, nel 1952. Do altora mi
sana IIUOIiOment£' dedicato a questo argomento, perche una
parte imporfOl1fe rlell'a/chimia ci1te~'e, if nei tan, 0 « elisir
imerno », iJ in stretto rapporto can queUe tecniehe sessuali
ehe si credevo potessero pro/ungare la vita e }orse port are
aWimmortalita {isica. 2
Ne! 1972, un'al/ra stella e apparsa in questo cielo: l'amico Chang Chung-Lal1 (folan Chang) di Stoccolma, la cui
opera sullo sessu%gia cinese _ e universa/e _ raccomando
qui ai fettori che provano per lali questioni un /ranco e onesto interesse, Con obiIita e eu/tura veramente superiori, eg/i
ha trovato /e parole per spiegare agli uomini e aile donne
del mondo moderno Qua/cosa del modo in cui fa saggezza
della cu/tura cinese si manilestata neUe question; di cuore, nel/'amore e nel sesso. Benche si occupi sopratfutto d;
leclliche, queste devono sempre essere vedute sullo s/ondo
di IIna pill vasta sapientia e della cOlilliflZione cinese _ per
quanto sorprendente possa apparire ag/i ocddentali _ che
non vi sia a/cuna linea dj demarcazione tra {'amore sacra e
quel/o pro/ana. Una cosa, questa, dt cui si ha certamente
bisogno in 08n; parte del mondo.
Joseph Needham

e

e

, Con l·ccc... ~lon e lid r... ticismo c de!!'11>anz9 di ocnd"rc i piedi. sconosciuta
prima dd X lecolo e 08S1 tOlaJmente $compal'lm .
• I risultali delle mle riccrche 811 ques t; argom~nti. rcdatti in collaboraziont:
con i1 dOllor ttl Gwei·Djen, appariranno net vol. V, parte V di Sc;icnl:c {l.nd
Civilisation in China. Cambridge UnIversi ty Press.

P,-efazione
.. Vugliono amarsi r un I'altro.
nHI non ~3n n o come,.
Sa" d or Ferellcd '

Nel SUO famosa libro, Paura di va/are, la femminista Erica
fang scrive:
". rna il g1'OSSO problema era far 51 che iI vOstTO. fe mmin.i~mo .se 1a
ridesse della vostra inestinguibile fame di carp I ma~ch t h" ~ altra
Parte pili avanzavo in cta, pill rni rendcvo conlO che glt UOrnlnl son~
,
fondamentalmente
terrorizzati dal 'edanne. A" eunl in segreto , altr!
.
apertamente. Cosa potrebbe esservi di pio OSlico d'una ~onna l,!be~
rata di fronte a un pene malic? Tuue Ie piu important! ~UeShOnl
storiche impallidivs no in confronio 3 quelle due realtb qUlntessen·
t iali : I'eterna femmina e l'eterno pene molle ,

Piu avanti con tinua : « Questa era l'ineguagl ianza di base
che non avrebbe mai pOlu to essen: cl i m.inat~: no~ che I'uo·
mo avesse una meravigliosa aUraZtOne In PIU , chramala pe·
ne rn a che la donna disponesse d'uno stu pendo organo ses·
su~le, del tipo ~ per tulle Ie slagioni", Pioggia. neve 0 lem~
pesta, era sempre \l, sempre pronto, Terrificanle, a pe.nsarci
bene, Ovvio che gli uomini odi assero Ie donne., '?VVtO che
avessero inventato il mito dell'inferiorita femmtnt le ,»'
Non pot rei essere piu d 'accordo con lei. qll<lndo dice che
, Citato in Karl Menninger, Man Against Himsell. HarCOur t Brace and World,
New Yorl 1972. p. 381.

10

Prejuzionc

lutte le piu importanti questioni storiche impallidivano a]
confronto », rna trovo che dispera tTappa preSlO quando afferma che queJl 'ineguagJianza « non avrebbe mat patuto essere eliminata ". Gli antichi adepli del Tao hanno trovato
iI modo migliaia d'anni or sono. In efietti , molti taoisti e alcuni fortunati non-taoisti stanna applicando tale metoda proprio adesso in ogni parte del mondo. La disgrazia e che questa conoscenza non sis mai stats ampiamente divulgata: un
falto cui it presente libra vuole in parte rimediare. Inoltre.
in questa prefazione vorrei rispondere a due importanti domande. Un mattino della seorso inverno, nel suo splendido
ritiro net sud della Francia, 10 scrittore Lawrence Durrell
mi ha esorlatu a spiegare perche sono diventato taoista e co-sa mi ha spinto a scrivcre questo libra. Quanta segue ~ uno
sfogo d'idealismo, ispirato dalla mente eternamente indagalrice di un romanziere.
Una madre fa molto di piit che dare la vita a suo tiglio.
Ella esercita su di lui una potente influenza formativa e ne
foggia il futuro per it bene a per il male, per la gioia 0 l'auto-distruzione .
Sotto questo rispetto, io sono slato estremamente fortunato. Mia madre era una donna di grande comprensione,
gusto e banta d'animo: nooche , anche se per molti anni non
me ne sana reso con to, 1a piit pura taoista naturale che abbia mai conosciuto.
Quando dico taoisla It. naturale» intendo che. pur non
professando it taoismo e nemmeno rendendosi canto d'essere tale, ella creava un'atmosfera e un ambiente in cui l'atteggiamenlo del Tao aveva la prevalenza. Crescen do in tale
atmosfera. anch'io sono diventato un taoiSls naturale. salvo
che, a circa dodici anni, me ne sono reso conto.
Generalmente it taoista prova uno sconfinato amare per
I'Universo e tutto cio che in esso vive . Ogni forma di spreco
e distruzione e per lui un male da prevenire. Dunque, su
«

Prcfa:ion~

\1

questa base, e comprensibile che io abbi 8 co!"inciat~ a interroganni sui modi di rimediare alIa ta~to .dlffusa ~Jolenza
dislrutli va e suI perche indi vidui. la CUI vita era III appa~
renza un successo, abbiano volontariamente pOSIO fine a1
propri giomi : Ernest Hemingway, Gcor~e S~nders, Mar~
Rothko ... i'elenca potrebbe continuare all mfimto; per.q~al~
ragioni migliaia di uomini, donne e pertino b ~mbm1 ~l
disrrugg ano lentamente con it fumo. Ie droghe, 1 ~lcool, 11
cibo malsa no e Ie ca[live abiludini di vila; perche. ~n nUmero ancora piii grande di persane adino tutto e. tUttl.1O rnaniera ta1e da desidera re _ 0 magari tentare - dl anntentar.e
ogni cosa ; e, infine, perche In storia ~en'uomo sia u.n continuo susseguirsi di guerre. Per In gloria della conqUlsta, per
.
semplice avidita. 0 pcr il potere?
Dalla mia prima adolescenza ho cercato Ie ns~o.ste ~ que~
sti interrogat ivi. Dopo aver viaggiato per an m I.n dlV~TSl
continenti. aver incontrato migliaia di person e dl svarlatt:
nazionalita ed esplorata Ie filosofle e Je religi oni impo~tant~
del mondo intero, sono giunto alia conclusione che tutU que~
mali at1ondanol e loro radici nell 'incapncita, da parte degh
uomini e dell e donne. di reDlizzare la fondamen tale arm~­
nia diVin e Yang; e che nel taoismo si pUD trovare una nsposta in sieme fa cile e piacevole..
.
Perehe facile? Perche non vi e fonnall smo, dogma. ~hle­
sa. E tutto do che si richiede e rilassarsi, essere nat~r~h.
Perche piacevo1e? Perche non impone all'uomo .dl nnu~­
ciare a nessuna gioia materiale 0 spirituale - .quah Ja mus~­
ca 0 la bellez.za _ come fa I'antiea fllosofia elDese del m?lsmo (una dottrina altruistica contemporanea del C?nf~Cla­
nesimo da non confondersi can it maoi smo). Ne gh chlede
di respinge re ogni brama - qua Ii 1I desiderio di bel1ezza per
Ia vista , I'udito, l'odorato, it gusto, iI tatto e I'.amore camale _ come fanno quasi tutte 1e scuole del. buddls~o. Al con~
Hario, iI taoismo consigiia di coltivare II propriO gusto, di

12

"rejaziol1e

vivcre sanamen Le e di godere pill appieno Ie gioie della carne e della spirito. Per il taoista non esiste una linea di demarcazione tra i piaceri materiali e spi rituali: tutti 5i unifieano nell'estasi, poiche ncl godimenlo della natura e dell'arte
il tao'is la e in eomunionc con l'Universo (ir suo termine per
Dio).
Secondo il taoismo - cd e una verita di eu; ho fatto persona lmente csperienza nelhLmia vi ta - non puo esse rvi soluzionc ai problemi del mondo se nza un sana approecio aiI'alllore e al sessa. Quasi ru Ua la distruzione e I'au to-distruzione, I'od ia c il dolan!, I'av id ita e la possessivila, deri vano
dall a fame di amore e di sesso. Eppure ]a sorgen Ie di questi
piaceri e inestinguibi lc come l'Univcrf,o stesso. Non esprirna qui una mia idea originaJe; tento soltanto di far eomprendere cio che gJi antichi taoist; hanno saputO per migliaia di ann i: vale a dire che senza I'armonia di Yin e Yang,
fontana della vita e della gioia, non restano che morte e distruzione.
' f,lan Chang

Sioccohll& 1976

Capitolo primo

II Tao dell'Amore
Nelia COllUOttn d~g1i afIari 1a migliOr cosa
e risparmiOltc.
Rispntmiare signifiea esscre prcvidenti.
A,'er previdenzll signifiea e$Sere preparaIi e for t!.
L'esse re prcparali e forti significa aver
sempre successo.
Aver :sempre successo sign ilicu dispone
J 'un a C:lpacitit inlini ta.'

Duemila anni fa, se non prima, i medici cinesi taoisti scrivevano franc hi, espliciti libri su ll'amore e suI sessa. Non
erano ne lascivi ne pud ibondi, perehe consideravano il fare
all'amore lIna necessita per il benessere e la salute fisiea e
mentale sin degli t10min i che delle donne. In aeeordo con
questa filasofia, ponevano una forte enfasi suU'abilittl sessua Ie. TUllO aveva 10 scopo di aumen lare la prodezza amorOsa del masehio. La letteratura e I'arte iLlustravano Ie teeniche scssuali. Un marita che potesse ·avere rapporti sessua1i frequenti e prolungati era piG apprezzata di uno semplicemente giovane e bello. Per i medici raoisti, il fare aU'amare era parte dell'ordine naturale delle case. 11 sessa era non
solo goduto e assaporato, rna considerato un'attivita saIuta·
re e in grado di prolungare 1a vita. Per re·ndere Ie persone
ahili nell 'a mote. si elaboravano una quantita di metodi e si
usavano immagin i erotiche, tallio per istruire quanta per ceci lare gli uomini e Ie donne. Nel laro libro, Ero/ic Art
(<<: L'arte erotica »), Phyllis ed Eberhard Kronhausen citano
una poesia seritta da Chang Heng intorno al 100 a.C., in cui
, Tao T'

Ciling, cup. 59.

1/ Tao d/,[!'Amw<,

si d~scrive come un a novell a spesa si serva di un manu ale
erOtl C~ per fa re dell a Sua prima Ilo tte un'esperienza memora bde:
Chiud iam.o ora In doppill porIa con il suo chiavistcl lo d'o r<)
E IlC~..:.'ndlllmo In lamp<ldn. che riempia 1.1 noslra camera co~ iI suo
I

I .
d
[splcndot-e.
O. ase lo ea ere Ie vesli, mi lolgo 1.1 ci priil e il belk llo,
POJ srololo aeCOnlO al cus.:i no II ca rliglto i "u~t ral o
La .Fan~i u ll a Si ncera I che sarli 1<1 mill doke istt u;,ricl:.
C OSI n OI pr~vercmo insicme tu ll c Ie variegale postu re
Chc un ma m a Otdinorio SOltanlO di moo ha vcdl1 to
E . T ion· /l.lo ~ u insegn uto 31 G iallo Impcratore.
01 q uesta prim" no ne nulla c!l"uagJieril Ie dclizie
Che, pur ndl\:slremo \I\!cchiai a, sempre ricorde;elllo.l

P.iu ava nri i Kro l1h~ use n descrivono come l'arte erotica
ve11lssc usnta nell'antica Cina:
Per capire come venissero usati gli album erolici, bisogna ri volger51. £Ilia. lettcratura erotica cinese. In uno dei migliori romanzi dellfl
~lIl ast1 a Ming, f ou P'u T 'uan;l troviamo, per escmpio, 1a descrizione
. eHe a~ vent ure amorost . di un giovane e dOlato studioso, Wie.yang.
sheng, .11 qu tde prende III moghe una fanciulla bellissima e colta
YU.H slan.g ( " Profumo d i G iada ") , il cui unico difetto sla neU'esse:
re . ecce s~ l\lame !He prude; ell a accetta di fare all'amore solfanlO III
bUlO e n,liul3 ogni leenies che 5i discosli dalla routine, Inoltrc con
sua u~tcr~orc cos,e~n~zione, Wie-yang·sheng si accorge che la m~gl ie
no n ra&.8lUn ~e mal l orgasmo d uranle i lo ra ra pporti con iugnli.
Per . rl medlare a q u~sts siluazione, il giovane decide d i acqu isfare
un costoso al.bum e rOt l ~o, Con cui spera d'islruire Profumo d i G iads
e ~ar1e ~af!1blare aueggmmcnlo . Com 'era preved ibile, 18 donna dapprm;a Sl nO~ta perOno di guardnrc Ie ilIuslrazioni, per non parlare
de ~1 esserne tn~uc nza fn . Ms alla fi ne acceUa di studiarle SOflO 18
gtIJ?a del man to e, " la sua passione esscndone stata grandemente
e~ ci!a t a ». a poco a poco si trasfOt mo nella donna calda ~nsu a le e
pH~: n anl e nIC respons ive che va leva il suo nome.4
'

;8~~i~8SI.l

Nil, ved i PI'. 17. 3', 36, 33, 62, 63, 87, 88, 94, 9', 100, 106, 107,

: Phrllis ed Eberh ard Kronha ~!lC n Erolic Art I' 24
, « r tnppeto da P ~8hi en della c'arne..
,. .
P. e E. Kronh pl.lsen, op. cit., PI'. 241 e 242.

/I Tao dell'Amore

"

L'atteggiamento occidentale contemporaneo nei oonfronIi dell e immagini ero tiche - la cosiddetta « pornografia II> non ha risconiro neLl 'amiea Cina . Anche l'eminente studioSO e diplomatico H. R. va n Gulik ha notalo la peculia ridt
dell 'approccio cinese. Net suo libro, Sexual Life in Ancienl
China (<< La vita sessuale nelrantica Cina It) , si legge infatti:
f( Can ogni probabilita , e sta lo gral ie a questa au eggiamen10 mentale (considera re l'aHo sessuale come parte dell'ordine della natu ra ... mai associato can un senso di pecca to 0
di colpa morale), unito all a q uasi com pleta mancanza di
repressione, che !a vita sessuale degli a ntichi cinesi e stata,
nel suo insieme, notevolmente sana, libe ra dalle aberrazioni
e anormalita patologiche che troviamo in tante grandi culture antiche ».1
Ma non era soltanto l'atteggiamento cinese nei confronti
del sesso a sorprendere e interessare van Gulik; egli rimase
anche colpito dalla concezione taoista dell 'atto sessuale.
Questa concezione, che nei chiamiam o iI « T ao delJ 'Amore », non e mai stata descritta con pred sione e in maniera
parti colareggiata ai lettod occidentali . In apparenza, it Tao
dell 'Amore sembra una pratica diversissim a da quasi tutte
Ie visioni occidenta li riconosciute del sessa e dell'atto amoroso. £ dunque facile respingerlo, pro prio come l'Occidente ha a lungo respinlo ragopunlura, o ra riconosciula come
una grande lecnica analgesica. A seooli di distanza , i medici
occide nla li rima ngono sbalorditi dalle sue possibilit?:l e tentano d'impararne i segreti, Ma anche il Tao dell 'Amo re ha i
propri segreti da rivelare all 'O cciden te. Ecco come 10 descrive van Gulik: « Le teorie laoiste dell 'amote hanna costituito in tutte Ie epoche il principio fonda mentale dei rapporti sessuali cinesi, con la curiosa conclusio ne che per 01tre duemila anni it coitus reservatus [Ia sua espressione per
I

R. H, van Gulik, Sexual Life ill Ancient ChillO , p. 51.

"

/I Too d~I/'Amo"

il T ao dell'Amore ] cleve esser stato ampiamente praticato
in Cina, seoza che ci6 incidesse negati vamente, a quanta
pa re, sull n procreazione 0 sulla salute generale dell a razza ».1
Du nq ue, nel suo sforza di essere obbieui vo. va n G ulik e
COSlrelto ad ammettere che i cinesi crano una rana forte e
longeva, e cic a dispetto delle loro pratk he sessuali appa.
renlemente ri voluzionarie.
Perfi no a gg i iI Tao dell 'Amore sembra rivoluzionario.
T ut/ avia, con ogni nUOva scoperta dei sessuologhi e degJi
~cienzi ati occide ntali , i suoi precetti diventano scmpre pi ll
accettab ili. I princ ipi base del Tao _ il centrolIa delI 'eiaculazione. l'intportanza della soddisfazione femminile, l'idea
che ciacuJo.zione e orgasmo maschile non sono la stessa cosa - sono diventati pu nti importanti tanto ner discorso portato avan ti dEll Movimento di Liberazione delle Donn e qu anta negli stud i sc ientifi ci di Kinsey, Masters e Johnson, ecc.
Vi a via che Ie teorie di quest i ultimi vengono accettate in
occidenl e, il concerto dell'amore e del sessa elaborato in
Cina tanto tempo or sono torna a chiudere il cerchio. Gi~
van Gulik , quand o SCriveV3 il suo libro , e ra rimasto colpito
da l modo in c ui la ricerca modern a inizi"a va a confermare
cia che avevano insegna ro i maestri del T ao dell 'A more:
«A tti ro qui l's llenzione suI fa uo che la descrizione dei
"cinque segni" (indicanti la soddisfazione femminile], come 13 troviamo neU' J Hsin Fang lun testa medico del deeimo secolo, composto di estrattj da diverse centinaia di
opere del periodo Tang e ancora piu anticheJ , SI accorda
in tutti i pa rtico lari COn quella [orn ita da A. C. Kinsey nel
suo Sexual Behaviour oj the Human Female (11 comportamento sessuale della donna), sezione "La fisiol ogia della ri-

I

R. H. van Ciulik.

01'.

ell ..

p. 41.

11 Tao

dtll'A mor~

17

sposta sessuale e l'orga smo ~ , pp . 603, 604 , 607 e 6 13. Cib
fa eredito ai sessuologhi dell 'antica Cin a »,1
I « cinque segni ~ della soddisfazione. fem ~ini1.e m: flzionati da va n G ulik era na apparsi due millenm prima 10 un
dialogo che- SI supponeva aver avula Juogo tra l'imperatore
Huang Ti 2 e la sua prima ca nsigliera in ma teria sessuale.
Su Ni.i :
I mperatore Huang T i: « In chc modo un uomo osse rva 1a soddisfazione della sua donna? ».
. .
Su Nu: " Vi sono cinque scgni, cinque desideri e dieci indicazlom.
Ull uoma dovrcbbe Q.Sservare questi segni c reagire di conseguenza.
Essi sono ;
C. . d'
1) La donna hOI il volto arrossato e Ie orecchie caldc. 10 In Ica
che nell a sua mente si sana destuti pensieri d'amore. L 'uomo puo
ora eominciare il coito. gentilmente, quasi IOrmentosamentl::, senza
spingere a fondo e aspcttando Ie reazioni della c.om~ug~a ..
2) J1 nase e sudato e i capezzoli diventano .dun . ~I O. slgmfiea ehe
il Fuoco ddla passione arde pili forte: La p H.:.e~ dJ 8.1ada .pub ora
spingersi fino alia ~ Vu lle Gentile [elfea dodlel cen l lm~ l n e. me~­
zol . rna non molto ol tre. L'uomo dovr~,bb e auendere che II desldeno
di lei s'intensifichi prim a di andare plU a fondo.
3) Quando la voce della donna diventa ~oca e ba ~s Q , co.me se
IIvesse la gola seeea, il desidcrio si ~ i n! ens' fi~ilIo .. Gil occhl .~no
chiusi. Is lingua guizza Ira Ie lab?ra cd. cl!a an sl m~ In modo ud.blle.
Queslo e il momenta in cui la plcea .el l gutda dell uomo pu~ andere
denlro e ruori liberamcntc. La comunione sla ora ragglungendo
.
grado a grado uno sladio eslmieo.
4) II ~ Palloncino Rosso" [Ia vul va] e abbondantemente l u~ n.
ficalO pOiehe il piacere della donna si sla Il\tvicinando al culmme.
e o~i spinl s dell'uomo aumcnlu tale sec rezione. u ggcrmente la
picca di giada Iocca Ie ·Punle della Castagna d ' A e~u a ~ [due p?llici,
cinque centimetri circa] . Poi I'uomo puo usare II metoda d.1 una
spinta a destra e una a sinistrR, una spinta fenl a e una rapIds, 0
qualunque altro, a piaeere.
S) Quando i ~ Dorati Fiori di l.oto ~ [i piedi deUa donna] si solle, R. H. v~ n Gulik, op. cit .. p. 156.
..
, d'
.
d'
Ie
' LII slOri cit~ di Huang Ti e incer!;'! . L~ d at~ tl'a.dlZlonah 1 nasclla e 1 mor I
ri $ulenli ul lel'W mil1enniu prima di .Cristo. ogR' non SOMO o lil Aceelllltc. Mil I
testi q ui Cillit i pos"ono essete del penodo Han (2~ a.C. - 219 d.C .).

18

II TQ() dtJl'Amor,

vano in aho come per abbracciare l'uomo. la sua passione e Ja sua
b~amll h~nno raggiunlo il ver!ice. Ella avvolge Ie gambe intorno alia
vita .dell uomo, rnentre COn Ie mani gli stringe Ie spalle e 18 schiena.
La Im~ua Sporge Ira Ie labbra. Questi sono i segni che l'uomo deve
ora spmgcre Is propria picc.a di giada fino alia "Valle della Camera
Prof~nda · {sei pollici: quindici centimetri circa]. QUe5(i colpi pro.
fond. Js renderllnno estalicamenle soddisfatta in IUIIO il corpo:..

Anche se iI linguaggio degJi antichi studi cinesi e fiorito
e poetico. piuttosto che elinico, cio non signifiea che i lora
autari non affrontino con serieta I'argamenta dell'amore e
del sesso. Al contrario. essi pensavano che la salute (tanto
fisiea quanto mencale) e Ia longevita erano strettamente connesse al fare all'amore. A causa di cie, I'amore e i1 sesSo
erano considerati una branca importante della medicina. I
benefici. comunque, non andavano affatto a detrimento dei
piaceri. Al cantraria. Tntrinseca al Tao dell'Amore era l'idea
che i1 rapporta sessuale poteva essere salutare soltanto se arrecava un pillcere completo.

I. Cosa

e il Tao?

Un grande ~ Ibero che cresce da un piccolo germoglio,
Una lorre d. novanla piani che sorge da un mucchiellO di lerra
'
Un viaggio di mille miglia che comincia da un unico passo.'

Per comprendere i1 modo taoista d 'amare dobbiamo innanzilutto avere tm'idea del Tao: la sorgente da cui seaturisce il Tao dell'Amore. E una fiJosofia che ha servilo bene
i cinesi, rafforzandone I'innata resistenza can i suoi precetti di previdente ponderazione. Esiste un vecchio detto, secondo iI quale « Se il confucianesimo e I'abito del cinese
il taoisma la sua anima ». La durevolezza della civilta si~
nica deve indubbiamente malta ai suoi insegnamenti, che

e

j

Tao TfJ Chine. cap. 64.

1/ T Q() dell' A 1110Te

consigliavano can analagie poetiche la pazienza e I'armonia:
Sferra (un colpo) con lune Ie tuc fone
E desidererai d 'csserl i fermato in tempo.
Allila (una spada) al m8Mimo.
E la la ma non durera a lungo.'

II Tao stesso c una forma di saggezza origi nale ini ziata
moltc migliai3 di anni fa . Nesslino sa esattamenle quando.
Tutlavia. nel VI secolo a.C .. Lao Tzu ne formulo i precelti
Ching. Sana
fondamcntali in un libro che chiamo iI Tao
poco piu di cinquemila parole, il che ne fa il testa impor{ante pili breve del mondo, probabilmente. £ stato tradotto
in molle Hngue e soltanto in Inglese ne esistono oltre trenla
vcrsioni. Ogni traduttare ha compreso e interpretato Ie paroli! di Lao Tzu in maniera lievemente diversa; rna aHa base della filasafia taoisla c'e la credenza che I'energia e il
momentum sana Je fanti di tutta la vita. Nella schema universale delle case nai esseri umani siarno piccole creature
in significanti e vulnerabili. A meno che non siamo in armonia can queUe fonti - la fana infinita della natura - non
pOssiamo sperare di durare a lungo. Questo it punta essenziale del Tao Te Ching. II Tao e la fana infinita della natura. La filosofia del Tao e il durare. Per praticarla, bisogna
essere veramente rilassati e naturali, alia scopo di diventare
parte di quella forza infinila. Fu da questa filosofia naturale basata sulla prudenza, la conservazione e la flessibilita
che si 6viluppa il Tao dell'Amore.
II taoismo ha sempre interessato i filosofi occidentali. In
tempi piu recenti, anche scienziati e medici vi honno rivolto la loro attenziane. Net 1929, 10 psichiatra C.O. lung
scrisse un'intraduziane a un libra sui laoi smo e, nena raccolta delle sue opere curata da, lui stesso , egli incluse un
saggia in cui trattava del Tao. Vi si legge:

l'e

e

, Tao Ti Ching, cap. 9.

20

II Tao dell'Amorc

II T (IQ dell" 11 mOt'",

POich~ Ie C05e del mondo interiore tan to pill fortemente c'influ enzano m. quan to sono inconsec, c esscn1.inlc, per chimIque intcnda
progred!r,e nd sllpcrc di
oggell ivarc gli effetti dell'anima c poi
tentllfe dl ~ o ~prcnderc quali conte nuti Slia no $OHO queol i d reW. I n
tal modo CI 51 adlltta all 'invisibile c imicmc ci SI pl"ote~c contrO tli
~S SO . N.cs5un adattamento l: possibilc scnza t:ancessioni a enttambi
, mond!.
Oa unu considcruziO!1c d.::i Jc esigcnl.e del manda in ietiore e (Ii
~ueno ,c~t crno: 0, riulto~lO , dei conllini Ira i d uc mondi, ca nseguono
II pos~Jb!le c II m:ces S~lrio. SfO rtlllUI vuole che 18 n05(ru mente oed del~ lale. mancando di a gni cuhura sullO quesla rispeno , non ab bia
~Ull ~ormu lato. lin co~cctto. c ncmmeno un termine, per indicil re
1 « un lOl1I.:: dq:,11 oppost/ nella ViOl di meUQ " , que! fa tto fondarnenlale
d~lI'espcri~nla imcriore, ehe s; fX!l reb bt: pilragonarc al concetto
c!nese del « T"o » .1

se,

lung continua desc rivendo la prop ria tecn ica psichiatric~ c :no~tnmd o ne la som iglianza con i metodi e gli scopi

cmes).. SIS Jllng che i taoisti cercavano la via per una vita
armOOlosa - c una parle vitale d i essa e il Tao dell 'Amore.

2. La somiglianza Ira gli studi Sill sesso
antichi e moderni
Come ho gUI osservato, i dOlli e j medici dell'antica eina
studiavano ['amore e il sessa con un approccio molto simile a quello di scienziftti comemporanei come Kinsey; Masters e John son. Inoltre, molte delle conclusioni cui giunsero
gli antichi cinesi sono oggi confe rmate dalla scienza moderna. Masters e Johnson. sonG i primi sessuologhi del nostro
tempo che approvan a la ripetuta interruzione dell'atto sessuale a110 scope di prolungare iJ coi to, permettendo alla
[emmina d'essere pi enamente soddisfatta e al maschio di
giungere aI controlIo deIl 'eiaculazione.
1

C. G. Juns. Collee/ltd Work" vol. III . p. 203.

21

Abbiamo qui un accordo quasi totale con gJi antichi testi
cinesi. suI Tao dell 'Amore. che appunto insegnano a controll are j'em issione della sperma.
NeI lora rap porto, Masters e Johnson raccomandano quella che ch iamano 1a « recnica dell a st retta '), per aiutare gli
uomini che soHrono di ei aculazio nc premlltura . t una praliea piu ttosto complicata : Ja donna deve essere nella pasiI.ione superiore e. quando it partner Ie dice di aver ragghm10 [1 « li vello di pe ricolo », alzarsi rapidamen te dal pene e
"Comprimcrne la pu nta per tre 0 quattro secondi. Questa cl iminer;" il bisogno di eiacu lare.
La « tecnica della pressione » degli ant ichi cinesi e in teoria notcvolmente simile a queUe di Masters e Johnson _ rna
molto pill sempiice nella pratica. La si pliO usare infaHi in
tutte Ie posizioni amorose. perche e l'uomo stesso a esercitare la pressione (per un esamc piil compieto di questa teenica, vedi pp. 49-50).
Ancora Masters e Johnson sono i primi scienziati occidentali a snnzi onare il rinvio indefi nito dell'ei aculazione:
« Molti maschi imparano a traltenersi, ossia a pOsporre
l'eiaculazione, fi nche Ia lora campagna non e soddisfatra. La
soddisfazione della donna pub comportare parecchi cieli
compl eti di rispos ra sessuale, con la conseguente esigenza di
mantenere ('erezione per un periodo di tempo prolungato ...
cos1, i1 primo stadio dell'involuzione del pene, che e generalmente un processo rapido , puo essere prolungato lndeftnitamente e il secondo stadio indefinitamente posposto . E
questa un'osservazione clin ica cui al presente non e possi·
bile fornire a1cuna spiegazione fis iologica accettabile ».1
La differenza Ira )'approccio aperto di questi studiosi e
il Tao dell 'Amore e soltanto di grado. Infatti, la dottrina
taoista incila gli uom ini a sviluppare il centrolla dell 'eiacu1

Masten e Johnson, Hliman Sexual Re$/x )n$e, p. '85.

"

iazione, considerandolo un beneficia per entrambi i sessi.
Forse 1a pifl sorprendente concJusione cui arrivano Masters e Johnson e che un uomo non deve necessariamente
eiaculare ogn i volta che fa l'amore. Questa regola acquista
una particola re im portanza q uando il soggetto raggiunge i
c inquan l'an ni. Masters ha dettQ che egli considera questa iI
punta piu importante de l lora secondo libra. Human Sexual
Inadequacy (Pato[ogia e lerapia del rapporto coniugale) ; e
continua affermando che se un uoma pili anziano riesce ad
accetta re questa consiglio « e potcnzia imente un efflcientissima partne.r sessuale »,1
II T ao dell'Amore e perfe namen te d'accordo con questa
idea , e 1a spinge aozi pili avanti. Un medico del V II seco10, Li Tung Hstian, direttore di una scuola di med icina a
Ch 'ang+an, la capitale imperi ale. 10 sostiene nel suo T'ung
Hsilan T zu: « Un llomo dovrebbe coltivare la capacita di
posporre I'eiaculazione finche la sua compagna l! pienamenIe soddisfa tta ... Un uomo dovrebbe scoprire la propria frequenza eiaculatoria ideale e imparare a padroneggiarsi. E
tale frequenza non dovrebbe essere sl1periore alle due 0 tre
eiaculazioni ogni dieci coiti "H.2

3. Un r;esame dell'eiaculaz;one
Un altro medico del VII secolo , Sun S'su-M o, pone illimite
d'eta a quaranta invece che cinquant'anni. D opo questa eta,
egli pensava, un uoma deve stare molto attento a non ejaculare trappe. Quasi tutti gli antich i testi del Tao dell'Amore
pangono in guardia contro i1 for zare I'eiaculazione. Nel contem po, gli an lichi taoisti insegna vano che I'orgasmo e l'eiaI Masters e John son. Huma rl Sexual fnad/lquac~. cap. 12,
, T'ung Hsilan TZII, cap. 12.

"

II Tao dell'Amore

1/ Too defl'Amore

culazione maschi le non ercmo una sola e medesima coso.
AVer meno eiaculRzioni non significava affatto essere ses*
surtlmentc in adeguati, 01: sperimentare meno piacere sessuaIe. Chiamare l'eiacu\azione « i1 climax del piacere» e in
effetti solta nto un·abitud ine. E un'abiludine pcricolosa, 01tretuttO. Un d ia logo lra una delle c-onsiglierc amorose d i
Huang T i c un Maestro del T ao , che appare in un .antieo
testa intito\ aro Yii Fang Pi Chu ng (ovvero I segretl della
Camera di Giada ) puo sCl'vire a illuminare questa punto:
Tsa i Nu [una delle Ire comigliere di Huang Ti sui Tao ddl 'A~ore1:
.. Si suppone gcncra1menle che un uo mo tragga un g~ ;J ~de p13cc re
dall 'eial:u laz.ione. Ma. via via che ;Ipprende il T ao. eg\a e lacuia sempre meno. eli) non diminuis(,."'e iI suo piacere? ,..
,
P'eng Tsu rprimo consigJiert: di Huang Ti sui Tao dell Amort:]:
"AI contrario. Dopa I\;iaculnzionc J'uomo i! stanco e assonna:o, gl~
ron1.ano Ie orecchic, Ie pR\pebre si appcsantiscono. ~R se ~e e 1 SUOl
arti sana iocrli e rigidi. Dunmtc \"'eiaculazione egll spenmenla un
brc,'c attimo di godimcnto. mll do po e e~u.sto pe~ orO;!. Quest? ~on
e vera piacere. Invcce. se riducc e regolu 1 elacu lazlone ~.un 1rumo
assolulO, il suo corpo d iventa pi':' forie, la sua mente .PItI. lUCid a, 1a
sua visla e i! suo udito pili acul i. Benche sembri essersl prl.vato della
sens[lziOne che si sperimenta al10rchc SI emette il seme, eg\t amcr1l 1a
sua donna in misura enormemente maggiore. Sara come sc .non potessc mai saziarsi di" lei. E questo e i1 vero piacere, un placere che
dura :00.

n:

Spesso mi chiedono qual e il mio godimento,. se non e iaculo pit. di una volta ogn i cento rapporti sessuah: Al che ~e­
neralmente rispondo: « Ah, io non vanei proprto scambl~­
re la mi a gioia con i1 vostro gcnere di piacer:! L'~o. spert~
mentato per dodici lun ghi nnn i 1 e sano statt dO~1c1 a?nt
sprecati ». Sc l'interrogante un maschio , non p.ua dubltare deHa mi a since rita vedendomi cosi se reno, fe lice. sane e
appassionalO dell 'amore. Mcntre se e una parmer a ~oro~
che si preoccupa per me all 'in izio della nostra relazlOne , II

e

, Cfr.

«Conclusi one~, p.

151.

24

II TaQ ddl'AmQrl!

mio entusiasmo nell 'arnaTl a cancel1 era ben presto ogni suo
timore che io non sia immensamente soddisfatto del nostro
rappetta. In ogni caso, nel gi ro di qualche ora s<.:oprira di
sta r sperimentando un modo total mente nll OVO di fare I'arnorc e con ogni probabilita si renders conto di non aver mai
god uto lanto dell'auo se:)5uale. In effctii. molte donne sona
state abbastanza gencrose da diemi di non aver mal saputo
prima quale estasi potcsse essere l'amore.
In che modo un seguace del T ao ottiene questa risuh ato?
E come posse io godere del cappotta sessuale con tanto poche emissioni del seme?
Prima di fan'elo comprendere, deva raccontarvi alcune
esperienze personali. 10 sooo nato in una delle piu roman·
tiche province cinesi, la cu i capita Ie, Hangchow, e la citta
meglio situat a, dal punta di vista delle bellezze naturali, di
tutta Ja Cina. Marco Polo definisce quell a che egli chiama
Kingsay la citra piu nobile del monda _ il che non e una
lode da poco, venendo da un veneziano! Essa fu la capitale
della dinastia meridionale Sung, satta la quale Ie arti conob·
bero una meravigliosa fioritura. Anear oggi una grande mag·
gioranza degJi scrittori e poeti cinesi sana di questa regione.
In aprile e in maggia I'intera Hangchow. e in particolare Ie
zone intorno al lago, diventa una eitra di sogno. n lago stes·
so trae it suo nome da Shi Tzu (Shi Shih), forse la piu bella
donna della storia cinese, nata appena al d i la del fiume che
bagna Hangchaw pareeehi secoli prima di Cristo. E una del·
Ie colline ehe circondano il lago e dedicate al fam ose taoi·
sta Ko Hung, menzionalo sovente in questa libra. Molti an·
ni della mia fanciullezza sana trascorsi in quella citta e suI·
Ie rive di queUo splendido lago.
E quaJe De e stata la conseguenza? Che gis a sette anni io
cominciavo a interessarmi della bellezza femminile. Come
tutti i sessuologhi vi ripeteranno, la vita sessuale dell'uomo
-comincia con la rnasturbazione. An ch ~io la praticni verso i

(I

Tao dell'Amore

25

dodici 0 tredid nnni , rna non ne trassi alcuna soddisfazione.
Forse 10 splendi do scenario naturale, la letteratura e la poe·
sia mi avevano viziato, m8 fatt o sta che il masturbarmi mi
sembrava un atta trappo mecco nico, asso\utamente impoe·
tico _ pel' cui credo d'esser uno dei pochissim i lIomi~i ch:
non sonO ricors i alia maslurbazione piu di un a d OZZlO1l d l
volte in LUtta la loco vilo. Spes:$O mi chiedo come tanti ses·
suologhi possano chiama re lin arto cosi tedioso e monotono
llOa « gioia del sesso ». Non c'c da stupirsi che i taoisti nan
l'abb iano ma i nemmeno menzionato.
Un vero cai to con una donna l'ebbi soltan to a d iciotto
anni. Non che manca ssero Ie opportu nita. rna mi ci volle
molto tempo per impara re ad approfittarne. £ questi primi
ra pporti sessuali mi delusero quasi quanto la mia breve ~v.
ventura nella ma~turbazione. Come ho gHI. delta, io ho ela·
Cl1 lato « normal me-nte )) _ 0 mi sono masturbato nella vagina, come oggi mi appa re quella pratica - per circa dadici
annl. Se non 10 considero un gran piacere , e per diverse ragion i: I) I'uamo e costantemente ansios~ rigllar~o ~U a sua
eiaculazione' 2) 1a don na terne spesso dl resta re tncmta ; 3)
se prende lao pillola 0 porta In spirale e preoccupata per gli
efTelti colla lerali . mentrc se ricorre ad alt ri mezzi deve penS<l re a usarli a tempo debito. Com 'e possibiJe che un uomo
e una donna raggiungano I'estasi poetica, con tante preoccupazioni in testa ?
Prendete ora un llomo che ha compreso e padroneggiato
il Tao. Innanzi tutto , egli e 18 sua par tner sonO liberi: liberi
da tutle Ie preocc upazioni che ho appena menzionato. E poi
possono fare l'amore ogni volta che ne hanno tempo e voglia. Sono in grado di amarsi ta nto spesso e a lungo da paler apprezzare e godere a ppieno il corpo r uno dell'alt ra: delIa pelle, delle linee curve, del seducente od?re p~rsonale
ecc. 11 che non e possibile se si ha la mente plena d. preoccupazioni.

II Tao dell'Amore

11 Tuo dll/l'lImOfll

A meno che non usi i metodi del Tao dell'Amore, un uorna
co me un b uongus taio che vorrebbe continllare a gustare it suo pi atto p re ferito , rna non puo, perche )a capienza
del suo stomaca non gliclo permeUe . I poveri romani a mava no tanto mongia re che si provoca vano ab itualmente it vomito per esse n: in grado d i rimp inza rsi ~m cora _ prati ca ch e
a mio avviso non era ne sana, ne economica , ne es telica.
Ma una copp ia che ha pad roneggia to il Tao pub gusta re
in ogni momen to i suoi sq uisiti p iaceri amorosi.
Mi rendo COnto che, can t utto c io, non ho data u na vera
risp osta alia da mands: ( Cas'e il sesso senza eiaculazione? ».
In un ce n o sensa . mi trovo nella posiziane di un llama
al qu ale lin cieco chiedesse: (( Cas 'e l'azzurro? ». Impossibile ri spondere. Tullo ciQ che posso fare, rivolgervi a mi a
volta la domand a : « Cos'e il piacere dell'eiaeul aziane? )].
Senza dubbio, }'cmi ss ione del seme uno sfogo dl tensione
di qualita « espl osh'a » _ come un grida di rabbia 0 unO
scoppio di riso .
Stabil ito questo, posso dire allora che il sessa senza eiaC u l 3z i o n ~ e pat'imenri uno sfago di tensione, ma nOll espJosivo. Un p iacerc d i pace e non cii violenza; una sensuale,
duraturl'l e sodd isfacente ~m ione can quaIcosa di piil g rande di nOi, che ci rrascende; un fon dersi e un pa rteci pare,
invece che u n esclusivo, pri vata , soli ta rio spasma.
AI di la di questo, la reaith elude Ie parole.

e

e

e

4. L'arn-wnia di Yin e Yan g
L'en fasi posta dai m aestri. del Tao dell'Amare sulla n ecessita di regal are I'eiaculazione secondo l'eta, Ie condizioni
di salute, e cosl via , n on fu una decisione arbitraria, rna il
risultato di sccoli di osservazioni, dalle guaH avevano concluso che il seme mD-schiIe era una delle essenze vitali e non

27

bisognava sprccarlo in maniera incontro ll ata . Ecco cosa dice Su n S'st.t-.t.,.10, il piu importante medico del periodo Tang
(6 18-906 d .C .) , nella sua Ricc lfa inestimabile: « Se un uorna spreen I il suo seme, si ammalera, e se con inca u ~ a spensiera tezza I'esau risee, morira . £:: questo un falto importa n
tissimo da rieordnrc ».
Mcnt rc, quando un uo mo ha acq uis ito la cllpaci la d i regol3l'e t'ciucu laz ionc, non solo In slia cssenza vitale si eo nserva. rna ne acquista ma lta d i pi li. Inn anzit u lto la sua compagna non sara p ill insodd isfa tta , perche cgJi o ta t: mo h o pili
sicuro di se e pub fare I 'amore qu asi ogni volt u che i due ne
hanno vogHa. In oltre , pa lendo am arsi piu spesso c pill a
htn go , cia scu ll par tner trae maggior bcnefici o clull'esseJ1Za
dd l'altro - l'uama dall'essenza Yin della donna , la donna
J aU'csscnza Yang dell'uomo - e i1 risliitato ~ un grado senza pari. di pace spiritualc. Questa serenita, dovuta al calore
eli u n rappO rlO amaroso sodd isfacente, era nota agH antichi
cil1csi come «( armonia eli Yin (femmin a) e Yang (maschio) ».
Scopo d i questo libra c mastrarvi come raggiunge re tale armonia, che noi chiamiamo Tao deH'Amore (e che in untieo
era anche ch iamata « T ao di Yin e Yang », 0 « T ao della
Comun io ne II , 0 « Comun ione eli Yin e Yang » .

5. Somiglianza Ira gli antic/Ji e i modern;
nella teoria dell'unione armoniosa e della felieila
Circa Irent'ann i fa Rene Spitz , p rofessore eli psichiatria al·
la Medical School de ll'Universita del Colora do, scoprl che
altre il 30 per cento dei bamb ini ricovetati in or£anotr06
110n superano il primo anno della loro vita impersonale e
senza amore , indipendentemente dall'adeguatezza del ciba,
I

c Sl'reeare

~

qui slgnifica usare Ie

propri ~

ri'Ol"$e III di 11 del pl"opri mu1.1.

28

11 Tao dell'ArtWte

/I Tao dell'Am ore

delle condizioni igieniche a delle cure mediche ricevute. E,
recentemcnte, il fam osa pSicoiogo dell'infa nzia Jean Piaget
ha sottolineato l'importanza del cant auo fisico e della comunicazione amorosi per iJ benessere e iI sano svituppo del-

"infante.
Questa contatto e comunicazione amorosi SanD altrettanto vitali per gJi uomini e Ie Jonne aduhi. Nd mcndo occidentale tale ycrita e srata divulgat a soltanto recentemente
da alcuni sutori, fra i quaJi Masters e Johnson, nel lora ler-

zo libra The Pleasure Bond (<< II vil1colo del piacere »). Questi studiosi ritcngono ch e Ia fc!icita e il benesserc umani 50no quasi impossibili sell za un regoiare contotte amoroso fra
llama e donna adulti. II che , naturalmcnle. e molta sim ile
alia concezione base dell'armania di Yin e Yang, salvo per
iI fauo che gJi antkhi taoisti insistcv ano sulJa nccess itit di
impa rarc a regolare l'emissione del seme.
L'!:lccento posto dal Tao suI controllo dell'eiacul az.ione
mira a dare all 'uomo e alia donna una capacita e opportu·
nila quasi illimitate di con latto e comunicaLione amorosi.
t inutile consigliare di aver contatti fisici can la propria
donna ogni volta ch'ell a e presente e ne ha il desiderio,
quando la stragrande maggioranza degli uomini non e in
grado di farlo. Quasi ogni maschio adulto ammettera che,
quando e Stanco morto, prefe risce non essere toccata dalla
sua donna (prima di aver imparato il Tao, naturalm:-n te) e
cio per due semplici ragioni: perche Ierne di non riuscice a
soddi sfarla e pel'ch6, semplicemcnte, ha vogl ia di dormi re.
Ma quando si c imparato a regolare l'eiaculazione non si
hanno simili timori e, anche se si desidera dormire, puo essere piacevole venir toccati c accarezzati finche si scivala
dolccmente nel son no, Si potrebbe perfino far l'amore un
poco (una volta appreso il Tao, l'amore non e pili faticoso), E qua ~ i ogni donna esperta avra Ia profonda sensazione
d'esser stata di rado toccata e ac;carezzata nella misura del

29

suo bisogno. Non e esagerato affermare che questa insoddisfazione spinge mohe donne al iesbismo,t mentre u n numero di gran lunga maggiore devia it suo desiderio di contatto
fisko verso quaJche animale che. di regoia , ri spandera sempre afIettuosamente a una carena. Sovente Ie donne confessa no d 'essersi rivolte al proprio sesso perche pensavano che
soltanto un 'aItra donna pot esse comprendere quella loro profonda necessita, Cia non e sempre vero, naturalmente. In effcUi , per natura i maschi hanno aItrettanto bisogno di carezze; rna it problema e che, nella srragrande maggioranza , non
hanno mai avuw l'opportunita di imparare a +: far fronte »,
a esser sempre all'allezza della situazlone. Un esempio perfetto ~ un uomo cui ho data iI nome convenzionale di Uautaud , e del quale parleremo piu avanti.
,
Quando un maschio ha imparato it Tao . potrA soddlsfare
in misura enormemente maggiore i1 suo bisogno di affettuoso contatto fisico, perche it confine tra esso e l'efIettivo rapporto sessuale e estremamenle sottile, Ma questa ~ una c,:
sa che non 5i puo cap ire appieno prima di aver appreso I~
Tao. Non solo l'adepto del Tao dell'Amore gode molto dl
piu. rna egli e la sua partner traggono un maggior ?eneficio
dal loro rappono amorosO. E ne spiegheremo sublto la ragione .

6. 11 nei tan felisir inferno)
e it wai tan (elisir esterno)
Avendo imparato a rilassarsi e a essere in pace col suo a~­
biente, in genere il taoista gode in mi sura enorme della Vlta, Guindi cerca pili tHtivamente di altri la salute e la lonI Prove a ( n Ofe di Queuo s iudb.io si possooo noya, e nd Journal di ~n1lj5
)'I.' in. vol. II , e in The Lesbian M yt h di Bett ie Wys'.'f\' Nel/oumaJ della Ntn c ~
\I na !csbiclI Ill. q uale atfennll chiar1lmcl'u.e che tnelet',rebbt cu ere arnota e tocellia
da un lIomo. e chc la 6U., omosessualit!l ~ soltanto una secondll sed! • .

"

II Tao dell'Amore

II Tao del/'Amore

gevita. Non c'e da mer8vigliarsi che tutti i piu grandi med ici dell'antica Cina fosscro adepti del Tao. Corn 'e na lUra le
che , essendo stati COSI numerosi i taoisti succedutisi nel
corso dei seecli , vi siano diversi approcci a1 problema del
p rolungamento deUa vi ta.

Fondamentalmenre, possiamo dist inguere i [aoisti in due
scuolc principali, a seconda che pangano soprattutto l'acecn lo sull'elisir interno 0 su qu e1Ja esterno (d ice «soprattu tto », pcrche non esiste una netta Hnea di demarcazione) .
I fa ulori dell'.,; eUsir esterno» erano alchim isti sempre alLa
ri cerca d i pozioni purificatrici che potessero dar lora }'immortalita. Piu realisti e prudenti, i sostenitori dell'eUsi r interno ri teneva no invece p ili sicuro basarsi su c ia che e dentro di noi e che, a loro avviso, ~ sufficiente a prolungare Ia
vita. Un esempio persuasivo 10 troviamo nel ramoso medico Sun S'su-Mo, visslito oItre un seco10 (581 -682 d.C,)' il
qua le era u n fervente sostcnitore dell 'elisir interno e rieorreva aile medicine soltanto quando tutti i metodi naturali
erano risultati inutili.
Non ci addentreremo nei particolari della teoria deU'elisir eslerno, che implicava la puri flcazione di composti e
metalli fino a trasformarli in lingotti d'orc fino . Ci soffermeremo invece . aoche se brevemente, sulla teoria dell'elisir
interno, di cui il Tao dell'Amore costituisce la parte piu
im porlante.
La sfera dell'elisir interno e soprattutto quella psichica:
la mente, a spirito, dell 'uamo. Per esempio, e con la mente
che ragg~ungiamo i1 cantrollo dell'eiaculazjone 0 impariarna a respi rare in man iers carretta. Ma, naturalmente, non
solo can essa. Cia cui mira il fau tore della teoria dell'elisir
int erno e la coordina zione piit perferta possibile tra it corpo e I'anima, e i1 metodo per ottenerla e un regime scrupoloso d i esercizi f1sici.
11 secondo fsttore importante sta nel conservare 0 rispar-

II

miare molte cosc che pOl ranno far sorridere 1e persone di
men lalila scicntiflca. Ma io sono di avviso diverso. A una
a una, queste regale apparentemente ridicole si stanno rivelando tutt'altro che infondate . Parleremo piu avanti del seme maschile. rna lin ult ro esempio interessante e il consig)io
di risparmiare il sudore. Pc r an ni i fisiologi occidcntali hanno vantato i benefici effetti del fare ese rcizio fisico finche
inlervicne In traspirazi on e, rna chiunque abbia letto il ben
na to libro di L.E. Morehouse intitolato Total Fillless (<< La
so lute totale ») puo nu trire qualche dubbio in proposito.
Morehouse c forse il primo fisiologo de1 1'Occidente a sostcnere che si dovrebbe risparmiare it sudore. A suo giudizio,
quando una persona suda, si gnifica che i1 suo sforza e gi~
stato cccessivo. E un taOisla aggiu ngerebbe che una traSplraziOl1C copiosa un segno sicuro che l'individuo in questione non e capace di rilassarsi. Noi non ci so[ermeremo oItre
sugli el isi r interno ed esterno. rna rim.a n~iamo iI le~t~re ch~
volesse approfondirc l'argomento all ottlma esposlziOne dl
Joseph Needham. Chemistry and Chemical T echnology, voL
V di Science and Civilisation in China, parte V: « The outer
and inner Macrobiogens; the Elixir a nd the Enchyinoma ».

e

,

CapilOio secondo

Comprendere
it Tao dell' Amore
".non medicine nc cibo nc salveua splrituale possono prolungare In vita dl un
uomo I
sc nOt! oomprendc e pratica il THO delI'Amore.

P',:", Tsu

1. I tre concetti base del Tao
Esi stono tre concetti fondam entali che distinguono il Tao
dell'Amore dagJi altri studi sui sessa e che bisogna intenclerc correttamente prima di pOlerti padroneggiare (una disamina pili completa di tali concerti si troya aUe pp. 36·37 ,
41-46,87-89).
H primo concelto e che un llama deve imparare a determinare l'imervallo dell'eiaculazione appropriato alia sua eta
e aHe sue cond izioni fisiche. Cio 10 rafIorzera. ponendol0 in
grado di fare I'amore ogni volta ch'egli e la sua partner 10
desidereranno, e di continuare a farlo tanto a lunga (0 di
ricominciare tanto spesso) quanta e necessaria alIa sua com·
pagna per raggiungere una soddisfaziane completa.
II secondo concetto implica una rivoluzione nel pensiero occidentale riguardo al sessa. lnratti, gli antichi cinesi
credevano che l'eiaculazione - e in special modo I'eiacula·
zione incontroUata _ non fosse it momenta pill estatico per
il maschio. Una volta compreso cio, un uomo puo scoprire
nel sessa altre gioie, pili deliziose, il che, naturalmente. gli
renderS. piu facile controllare "emissione del seme. Que-sta secondo concetto e una deriv~zione diretta dal dialoga
tra Tsai Nil e P'eng Tsu citato a p. 23.

H

1/ Tuo del/Amore

Compflmdere if TQQ dell'AmOle

II terzo concerto - malto importante da un diverso punta di vista - c l'i mpo rtanza del!n soddisfazione femminile,
~lICSIO principia e gia stata pubblicizzato nel pensiero ocCldclltn ie d<llI 'opcra lI i Kinsey e al lri sessuolog hi. In questi ul tirni anni, poi " i 101'0 risultati hanno ricevuto uoa divul g.nzionc uncara maggiore a opera dei vari Movimenti
FCnlministi c la lora validita non piu seriamenle messa in
queslione da aiel/no.

e

Ora, quest i Ire conceHi costituiscono la base deU'antiea
filosoJl a cinese sull'amore . Essi non solo ha nna permesso
agli llomini e aile donne di avere rapporti sessuali tanto

spesso e tanto a hmgo quanta 10 desideravano , rna hanna
anche dala a ll'antic<l Cina una gra nde naturalezza e Iiberta
sessuali, fioritc per tu tto i1 tempo in cui i1 taoismo rimasto
domin .:lJ1te, [ taoi sti eredevano che l'armoni n sessuale ponesse in comunion c con la fo rza infinita dell a natura, Ia quale, a [oro avviso, <lVeV8 anch'essa soprannomi sessuali . Cosi per esemp io In Terra era la Cemm ina, 0 elemento Yin , e
i l Cie lo era il masc hio" 0 elemento Yang. Dalla lora jnte.
razion e derivava 1a lotalita, Per estensione, anche I'unione di un llama c di una donna creava un'unita . E un'unita
non meno im porla nte dell 'altra.

e Ira questi Cltlamo i di alogh i dell'imperatore Hu ang Ti e
della sua eansiglicra, Su Nil, Come abbiamo gia vi sta net
brano citato, i1 loro l inguaggio e afTasd nan te e descri lti vo.
Cosl, per esempio, il « fallo» diventa iI « pugnale d i giada » (yu heng ) e la «vulvn» jl « cancetto di giada )) (yu
men). Un ratio interessante e che gli antichi cinesi non usava no mal i termini sessuali in sensa peggiorativa, come tanIi Canna oggigia rno . II lora atteggiamento aperlo e dis inibi10 nci confront i de l sessa rendeva lora impossihi le pensare
ai termini sessuali come a « parole sporche ». In questa libra anche noi useremo a volte I'anti ca espressione yu himg
al posto di « fa lla » , per evilare ripetiziani.

e

2. 11 ruolo delle dOllne
Fin dall 'inizio Ie donne hanna avUlO un ruolo importanle
nel la fil osofia del Tao delJ 'Amore. Per esempio, esse avevano un gran peso comc maestre e consigliere dell'imperatore.
Fu soJrunlo in Ull periodo malt a piil tardo della staria cinese che i[ ruolo dell e donne degenero, diven tando subordinaro. Menne I'imporlanza della donna e ampiamente iI.
lus rrara nei testi del Tao delrA more , aJcuni de; quali ci
sana stari conservat i. Molti .sana scritti in forma dialogica

3. L'importanza del rap porto sessuale
Quanta gli antichi lao isli considerassero importante il rapporIa sessuale 10 si puo vedere da questa dialogo ualto dal
Sll Nil Ching:
Imperatore Huang Ti: <II Sono moho annoiato e in disarmonia can i1
mondo. It mio cuore c pieno di tris\czza e llpprensione. Che posso
fa re per rilrovare la pacc? ...
Su Nii: « Ogni debolezza nell'uomo puo essen: impulata a i modi
sbagliali dt fare l'amore. La donna e pill forle dell'uomo nel sesso
e nella costituzionc, COS! come l'acqua c pill, ·forte del fuoco. Chi
conosl.:e jJ Tao delJ'Amore somiglia al buon cuoco che sa come fon·
dere i cinque sapori in un piallo gustoso. Chi conosce il Tao dell'Amore e armonina Yin (cssenza fcmm inile) e Yang (essenza rna·
schile) sa fondere Ie cinque glote in un piacere celesle; mentre chi
J1 0n conoscc iI Tao dell'Amore morira prima del tempo . senza aver
rnai realmenle goduto il piacere sessuale. Non e in qut::sto modo
che vostra Maesta dovrcbbe guardare i1 suo presente stato d'a·
nl.mo. _.

,

1\ dialogo con tinua can Huang Ti che decide di seguire
questa consiglio. Si rivol ge aUara a un 'altra delle sue can-

36

/I Too

Compre",lerc i/ Tao

dell'.~mort

sigliere. HsUa n Nu (l'impe ralOre ha qua ttro consiglie ri ame>rosi, d i cui so! tan to uno

e un

ll omo) :

Huang Ti : >( Su ::-'W mi ha lnsegonto cosa devo fare per raggiungcre
I'n rmon ii! di Yi n e Yang. 01'3 de-side ro senlire eio che I U hUI dn
dirmi sullo SlCSSO argomcnto. per \'~'d t: r r:onfcrmata Ii:! mia nuova
conoscenZil )0 ,
Hsiian Nil: " Ncl n oslro un ivcrw [utle Ie v ile WilD CrCSII: med ian te
l'ar mon ia di Ying e Ya:'lg. Quando 10 Yang hi! r armania d~ 1I 0
Yin, IUll i i SUOt problem; d i masc hio wno riwlti, e qua ndo 10 Yin
h3 I'armon ia dello Yang, tUlI i gli 0513(;OIi alia sua kmmi nilita 50no
rimossi. Yin e ¥nng devono costanlcmcnlc Hi ular~i a viceoda. Cosl l'uomo si ~ n liril forle. saldo, e 13 donna pronla n riccverla . Allota
essi 5i tfO,I/CrUnna ill comunione e Ie secrezioni dell 'uno servirnnno
dl nlim enlo a qu eUe dell'altra ... ".

4. I segni della soddisfazione fe mminile
Dopa aver accettllt o Ie raccomandazioni delle sue consigliere, Huang Ti pa ssa a esaminarl! nei dettagli i1 terza principia del Tao dell'Amore. Torn a dunque a rivolgersi alla prima cansigliera, domandandole:
Huang Ti : .. Come pub un uomo .5coprire i dC:5ideri. e it grado d i
soddisfazione della sua donna ? _.
Su Nil: .. EsiSlono died segnj che I'uomo deve osservare, per sapere come condursi. Essi sono:
1) Lc mani d i giada del la donna 10 spingono indiel ro, menlre
la parte infc:r iore del cOrpo 5i muove lenlamenlc. Ella spinge fuori
la lingua e 10 leeca, cerca ndo di ecci larlo. Cio indica chc la donna
prova un gl's n deside rio.
2) 11 suo corpo profumato e in posizione supina. can gli afti SICsi, immobili, cd ella res pirll forte dal naso. Cio indica iI desiderio
ch'egli riprenda Ie sue spinte.
3) Ella apre i palmi per giocare con il maglio di giada del compagno assopilo . stringendolo e accareuandolo. Cia indica che ha
fame di lui.
4) Le soprllcciglia sono inDrcate e gli occhi arrovesciati in alto.

d~ /j'Amore

17

m..:ntre dana gola Ie escono suoni gutturah 0 pamle scherzose . CiO
indica che e potente mcnte eccitat a.
5) 1:.11:1 si stringc Ie caviglie COil Ie manl e aprc tompleuunen!..: it
suo can.:dlo di giada. (io indica che Sla provando un intenSO pia·
cere.
6) Ella sping:c fuo ri la lingua, comc fosse semicbbrll 0 Iru iI sonno e Ie veglia . Cia ind ica ehe la sua \' ulv!! yuolc spinte 3lternc. una
piu su pcrfi cialc. una piu profonda, e che I 'u o m ~ dcve mos! ra re
vigore .
7) La donna ~ I r illgc I'llomo con lc gnm bc . ce n.:ando eli trallcne·
rc de nno d i sC il suo maglio d i giada, rn a e jnt'crHl sui modo in cui
\' uo\c che spinga; nel contem po el la mormora a voce basslI. Cio
incl ieu che la m aren d ello Yin SIn salendo .
8) AJ1 'imp rov ... iw ella ha eio ehe ... uole c conto ree lievemente la
pune supcriore cil':l corp()' mentre un ve lo di sudore Ie copre Ie
membra c k labbra s'inurcllno in un lleve 50rr;so. Cio Indica che
I'uoma non deve ancora fcrm arsi. perchc ella desidcra aneora sen·
tire il suo maglio.
9) La doke sensuzione c ormai iniziata e il suo pioccre sla montOil do . La ma rca della Yin c arriv ata, ma ella stringe aneora Iievemente it compagno, Cio ind ica che la sua soddisff\zione n01' e compIela .
10) 11 suo corpo e ardent<: e madido di sudore ; Ie mllni c i piedi
sana ri!assat i. Ora ella c completamenle wddisfatta ".

Non si pub dubitaTe, daHa minuziosita can cui sono descri tli quesli particolari, che i med ici taoist i abbiano studiato a fondo Ia materia, e scm bra cbe, a scopo di osservazione
~cienlifi ca, una terza persona debba esser stata presente, per
an notare Ie reazioni della donna du rante ogni fllse del rapporto. Inoltre c'erano posizioni ama rosc che richiedevano
tre partecipanti e alcune informazion i possono esser state
ri cavate in questa modo.

5. COflcezioni er ronee del Tao

Per anni it Tao dell'Amore e stato frainteso in Occidente,
Concezioni erronee sana state presentate da diversi autori,

18

1/ Tao del/Amore

Comprendere

~he ha n n~ Bnribuito aJramica pratica cinese norni del turto
madegua tl, Ecco un elenco dei pill nOli:
aJ Coilu.:i reS(!~VaIUS fu 13 prima esprcssione coni;Jta in Occiden.
"te pareochl secoll Or sono, Essa tuUavia e fuorvillnte, in qllanto si
concent.ta trop po strettamente su un solo tlSpct\o del Tao dell'Amore, CO~I. fra I~ ,altre cO,se. non tien COIlIO del consiglio Isoisla di
determmate gil mten'alh di emiss ionc del ~cme in base all'eta alia
forza e nJle condi zioni fi siche del soggetto ,
'

b) L~ de~nizio.n e cominel1=a ma:ichi{e n ile inyecc o rigine dalla
Co~um [n ,dl OneIda, un coJlctiivo spcriment,1le sa rto nel V.:rmon[
Sla.r. Umtl , ~Ila meta , d~1 XIX secolo , n'sn fam osa da Hf1 \'elock
EIII~ nel ~liO IrnpOrtanliss,mo libro, Siudit:s in the Psychology of Sex
(~SI~0108ta del sessa ). COITIC indica i! nome, 1<1 conrinenza mnschile
l'~chle?e.Ja ~ompJeta astinenza dalJ 'ciaeulazionc, salvo nei e<lsi in cui
S! d~sld!:T!l Ii concepimento, II Tao del!'Amore invece non consigtis

I aSl mcnza complela. sc non agli uomini molto vecchi
c ) La Karezza

e una

0

malst i.

forma estremamCnte passiva di mpporto

e,rron eam~nte identifiesls con Panliea pratica cincsc in
u~ IIb~ PJUHoSIO ml1uentc degli anni '20, Ideal Marriage (II rna-

am0-:Oso.

tmnont~ per!:tto), il cU.i, Dutore, T .H. van de Velde, attaecava questa tecmc~, dlVulgat8 Pill indictro ne-I secolo da Maric Stopes, nd
suo ."~arTled ~,I!e (<< L'amore coniugale II) . In rea" a, la Karezza
soml~ll~ pochlsslmo al Tao dell'Amore, sc non dove quest'ultimo
~On Sl,~lta all~ pel'so~e moho .deboli 0 , anziane di adottare un metoo PIU passlVO, allo scopo dl benefic lare comunquc in qua lchc m isura de~l~ comu.nione ,di, Y~n e ~ang, Ma certo il Tao non eonsiglia
la.. passlvJlll, a~h uomml gtovall! 0 in buone eondizi oni di salute.
Pm che, all antlca pral ica cincse, Is KarezzlJ, come viene presenlaw
?a M.arl~ Stapes, ~miglia , alia eontincnza rnaschile, Essa comporta
mfaUI 1 ~cc~reZZaI'SI, seguuo da un coito malta quieta e pa ssiva,
senza ernlSSlone del seme.
dJ II mjsticismo del coitus reservatus e un'espressione coniata
dal defun1o, diploma,lico olandese R.H, van Gulik nel suo ammirevo le e p~rtJcoJareggl alo libro in inglese (con !lleun; passi in latino) dal mo lo Sex,uol Life .i~ Ancient China, giil mentionato in precede~za: Con ogOl probabllltll e questa I'unico libro occidentale ehe
traU,l dlffus~ mente del Tao dell'Amore. Ma d isgrazilltllmente van
Cullk non Intende appieno I'argomemo. Egli srcsso ,'ammette con
franchezza nella prefazione al suo Iibro e perci() usa un'espressione

j/

Tuo dell'Am ore

19

come « mislicismo de l coitus reservatus », aggiungendo che, non
sentendosi skuro della propria imerpretazione, si e limitato a fare
il lavora d i compi lalore, pel' tra smeuere le rare e preziose informal ioni raccohe,
e) Le «arti tantriche ", 0 .. tantrismo », sono spessa erroneamen·

idenlifi eale con il Tao dell' Amore. Ma , anche se iI lantrismo pub
essct slato influe nzato 0 addirittura aver avuto origine dal Tao, Ie
sue varie scuole han no 5viluppato una filos ofia del luttO diversa. I
budtlhisti della scuala vajraY8nicll parlano della Cina come dc:l1a
eulla della lora dom ina, ehe ehiamano « la disciplina cinese _, Ma
Ie prnliche sessuali indiane sono molto ritualistiehe e piu connesse
alia religion!: . mentre il Tao dell'Amore e sem pre tjmasto unn branell imporlante della medicina cillcse.
Ie

f) Infine vi e 18 pratiea dell 'lmsak (0 /smtik), di cui sappiamo pochissimo. Secondo Si r Rich.ard Bu rton, nell'Allonga Ranga , da lui
IradotlO, si legge che: « Guesta prat ica e chiamata nella medicina
arabo lmsI1k , ossia " tra ttenete ~ _, Ma non vi e moho che si possa
aggiu ngere a questa breve definizione, perdl!~ non esiste nessun li·
bro in proposito. Secondo il suo biografo. Leonard Slater, il defunto Ali Khan praticava il metodo segreto del1'l ms6k, ehe 10 scrittore
dice aver aVl.lto origine molti secoli or sono in Oriente (gli arabi
occuparono parte del l' lnd ia per d ivcrsi secoli dopo il V I( e partehbero aver adottato cola Ie pratiche Ian triche, come non e impossibile che Ie abbiano apprcse direttamente dai cinesi, nella stesso periodo), Grazie alb padrononza dell'}msak . coml.lnque , All Khan sarebbe stato in grado di controllarsi indefinitamente, senza eiacularc
_ indipendentemente dalla frequenza dei rapporti _ piu di d ue
volfe la settimana ,

Ora, e chiaro ehe lutte queste pratiche contengeno un cleo
mente deriva to 0 comunque simile all'antica teeni ea cinese.
Ma non sana it Tao dell'Amore. In passato, Ie abitudini e i
pregi udizi occidentali hanno ostacolato la corretta interpre·
lazione del Tao. I concetl i taoisti sembrava no troppo strani
per essere compres i. Ma negli ultimi vent'anni l'atteggia·
mento dell 'Occident'e nei cenfronti dell'amore e del sessa e
moho mutato.
Oggi si accetta con faci lita l'idea freudiana che la 5alu-

40

11 Tao dell'AmOrt

te menta Je ~ slrettDm ente connessa a una vita sessuale
sodd isfaeente e ehe ali a base di ogn i nevrosi c'e un can·
nilto scssuale I _ idea promulgata per la prima volta paree.
chie migliaia d 'an ni fa dai maestri del Tao dell'Amore. Da·
to il cl ima congeniaJe, du nque, ci sem bra giunto il momen·
to di spicgare veramente a fonda I'antica filosofia dell 'amore cinese.

CapiTolo lerzo

II controllo dell'eiaculazione
\I m3schio "PPOIrticnc a llo Yang.
Pe.:u liarilH dd lo Yang e che fllcilmenle
si eccilll
mH COn pll ri r"cililb si s"zia.
La remmina IIp part icn~ ,,110 Yin.
P<,c uliar ilil dello Yin e che k ntamenle
si cecila
e altrctt:lnto lenlnmcnte arriv(I II ~Ilziarsi.
\-t.'11 H .l ien

Nella schema taoista delle case, l'uomo e una forza Yang
e ha tutti gli attributi della mascolinita. Egli e piu mobile,
attivo e rapido della donna, che ha gli attributi della Yin,
la forza femminile. Ella e pio placida, i suoi movi'rnenti sana piu lenti _ rna alia fme risulta piu forte. Un'analogia comune negl i antichi testi e di paragon are il maschio al fueco e In fcmm ina all 'acqua. Il fu ooo appartiene aHa Yang e,
per quanta rapido ad accendersi. viene sopraffatto daU'acqua, una fona Yin. Secondo it pensiero taoisra. tutte Ie fo rze esistono in coppie complementari. Fuoco e aequa. cielo
e terra, sale e luna. inspirare ed espirare. spingere e ritrarre,
ece. ece., e ciascuna di queste Corze in opposizione I apparl ie ne a un elemento sessuale : 10 Yi n 0 10 Yang. i quali.
pur esse ndo separal i, fann o tu ttavia parte della stessa unita
ultima e sono qui ndi mutualmente necessari.
I maestri del Tao dell'Amore usavano queste analogie
anche per spiegare l'unione sessuale. 11 Wu Hsien citato in
epigrafe (un maestro visSlito durante la dinastia Han. 206
a.C,·219 d.C.), ha raccolto tutto queUo che centinaia di sesI

Paul A. Robin son, Tile Preudio" Left, p. 14.

1

Pierre Tcilhard de Chardin, L'al'venire deli'uomQ.

42

H Tuo dell' Amore

sual ?ghi prima di lui avevano sostenuto, se non semp re con
grazla , almena ca n forza: vale a di re, che gli uomini e Ie
d o~~e han no tempi di eccilaz io ne e di cl imax divcrsi, per
CUI Ii p roblemu dell a maggior pa rle delle coppie cr.nsiste
oggi nel sinc ro nizza rli. per, co me si suo I dire , « venire in·
sieme It ,
In The Goals oj Human Sexualily ( << G li scop i della ses·
suali ta uma na »), Irv ing Singer scrive : «.\1olto spcsso Ie
donne spe r3no di [ro vare un campagna che eiaculi nel mo·
men lO in cui esse raggi ungono I'orgasmo ; c anche per molti
ue-m in i q uesta simuit ane ita ha un sign ificato d i uni one cmo·
ti va , e una prova di amore reci proeo. Sovente si parla di ar·
monia tra due perso ne ehe ad attan o il lo ra piaecre ai biscr
gnl calle inclinazion i l'uno dell 'altra. E senza dubbio potete godere megli o del rilassamento post-orgasmo se iI vostro partner ha raggi unlo una sod di sfaz ione completa pres~a pp o c o nell o stesso momenta »,1
Anche in O eei dcnte dunque il contrello dell 'eiacuJazione
e una pa rte lmporta nte del rapporto sessuale . Mentre e sempre stato la parte Forse pill importante del Tao. Gli antichi
taoi sti ded icava no un 'enorme attenzione a ogni dettaglio di
ta le controllo. Un escmpio dei consigli che davano ai no vizi
si puo vedere in questo brano d i W u Hsien :
I) II principiante non deve e<:ci larsi troppe 0 accendere in 56 una
passione eccessivl:l.
2) Egli d~v rcbbe cominciare can una do nna che non sia tro ppo
au raentc e . ll . cui cancello d i giada [vulva] non sia tro ppo slreno.
Con uno slmlle compagnu sara piu facile per Lui imparare a ca n·
IroHsrsi . ln fatt i, se 10 do nn a non e troppo bella egli non perdera la
testa e se iI S\lO cil nce1!o d i giads non e troppo strctto egl i non si
eccitcra in misum eccessi va.
3) II principia nte deye imparare a penetrare lentamente e a rilirarsi in fretta.

, Irving Singer, The Goab 0/ Human Sexuality. p. 50.

II con/rolla dt ll't iaculln lone

43

4) Egli dovrebbe prima tentare il metoda delle tre ' pinte super·
ficiali e una profonda, continuando cosi per una serie di o ttantun
colpi.
5) Se sente che comincia a ea itarsi troppO, deve interrompere
subilo il moyimento e ri tirare la sua picca di giada in modo che
rimanga inserlla seh anlo pe r la lunghezza di circa 3 cenl imetri [il
melOdo della t: chiusa 1> ] , Deve quindi a uendere di esseni calmato
e poi riprendere il movimento, alia Slesse rilmo d i tre spinle superfi ciali e una profonda_
6) Dopa pUD passare al metoda d elle cinque spinle superficiali e
una profonda.
7) E infine pUD tentare Ie nove spinte superficiali e una profonda.
8) Per imparare iI controllo deU'eiaculazione non bisogna essere
impazicnti.

Prima di passare ai nostri consigli ai novizi. icggiamo ancora qualche parola di Wu Hsien . Qui, J'all tico Maestro
fornisee una spiegazione piu dettagliata del1 e sue raeeomandazioni, in modo che il principiante sappia non solo cosa
deve fare, ma anche perche.
1) E vero chc I'uomo deve amllre la sua com pagna per trarre dal
rap porto sessuale il massimo piacere. M a quando stal impa rando a
pr:Hlcarc il controllo deU'ciaculazione deyi slo rzarti di restarc in·
ddTeren te, in modo da essere piu padrone di teo
Z) II principiante deve spingere gentilmente e lentamcnte fino at
termine d i una, poi due e poi tre serie di colpi. Q uindi pub fermarsi per un po', c ricomporsi. pri ma di ri prenderc Ie spinle.
3) Pcr soddisfare la sua campagna, iI principiante non deve essere violcnto, rna gen lilc , cosi d a ra rle raggiungere piu preslo )'orgasmo. Se poi sente d 'e,scr sui punto di perdere il controno. deye
riliroTe un poco la sua picca d i giada c applicate iI « melodo della
chiusn 1>. Cos', si ealmcra e polra riprendcre Ie sue spinle. Nel caso
del principiante. Ie spinte d evono essere cfieuuote lenlamente e
can auenzione .

I nostri consigli ai novizi non sono diversi da questi. For·
mulati in termini rnoderni e con spiegazioni moderne possono sembrare un po' diversi, rna fondam entalmente non si
seostano da quelli dell'antico saggio.

1/ cOlllrollO dcU'ciacuia:iolie

/I Tao ciel/'Amorc

Un giovanc all'inizio della sua vita sessuale dovrebbe
cerca re una donna dotata di atcune qualita che gli pincciano davvero. COS!, divcrsamente dall'esperienza con una prosli tuta, cgJi vorra concentrarsi sulln donna come persona,
pnssare qualche tempo can lei e In vorare per la sua soddisfazione olrre che per 1a propria. I giova ni _ e gil uomini di
ogni eta, quanta a ques(o _ dovrebbero evitare Ie prosti tute, rna la cosa e parl icolarmente importante quando si Sin
im para ndo a conlrolhlre l'emissione del seme.
Esiste tuttavia i1 pericolo che una donna sia troppo esperla e abbia sv iluppato un modello di rapporto sessuale che
1a « soddisfa »: cosl, per esempio, una donna pub non sentirsi soddi sfa tra se l'uomo non eiacula. Molte donne sono
state condizionate a credere che se un uomo non eiacula
non e rea!mente eceitato. Gli scienziati stanno aneora discutendo se tale esigenza sin di natura fisiologica 0 psicologiea. COffillnque, una donna convinta di dover portare un
uomo all'eiacuiazione fara di tutto per riuscirvi. Probabilmente ricorrera alta fellatio per farlo gillngere rapidamente
a que! punto e pechi uomini sanna resistere all'azione delJa lingua, seguila dalla profonda e morbida suzione del faUo.
Per gli antichi taoisti c'era sempre un elemento di pericolo neUa fellatio, soprauu no per i novizi. BencM fosse indubbiamente considerata una parte importante dei prelimi113ri _ come la stimolaziol1e con la lingua del clitoride c'era sempre iI rischio che portasse a un'eiaculazione incontroliata. NeUe lora ricerche sull'arte erotica cinese • i
Kronhausen hanno fatto un'interessante seoperta: «Le raffigurazioni della fellatio» scrivono « sono relativamente poche; bench!! porte· iegittima dei preliminari, essa comportava il pericolo dell'eiaculazione fuori dalla vagina. La stimolazione con Ie lingua del clitoride e invece rappresentata
molto piu spesso, in quanto tradizionalmente considerata

un mezzo valido per ottenere da una donna la preziosa esseoza Yin ».1

1. II vero piacere d'amore
II vera piaeere d'amore e I'estasi di due corpi e due anime
che 5i uniscono in paesia. Quando un uoma ha trovalo la
campagna ideale deve amarla estaticamente e poeticamente.
Una volta, durante un'intervista, Masters ha detto che
preferisce evitare la parola « amore », perch6 signifiea cose diverse per gente diversa ed egli non vuole restare intrappolato nella semantica. Ora, io sono un devoto ammiratore delle ricerche e dei libri di Masters e Johnson. ma su
questa punto non mi trovo d'accordo con ioro. I seguaci del
Tao sanna che amore e sesso non devono essen: separati.
L'amore scnza il sessa e frustrante e maisano, mancando di
quell'essenziale armonia di Yin e Yang che da pace e serenita nella vita. Ma it sesso scnza l'amore ~ soltanto una funzione biologica, che non ci porta piu vicino aUa mutua tranqu illito. di cui tutti abbiamo bisogno. Dunque in questo libro III paroIa « amore » sara usata con pari a maggiore frequenza della paroia « sesso », nel tentativo di correggere la
prevalente e unilaterale visione che identifica il sessa con
l'orgasmo.
II sesso e !'orgasmo possono essere piaceri , ma non quel
piaceri estat ici che la vera unione di amore e sesso ~ in grado di realizzare. Per esempio, ci sono donne che possono
raggiungere l'orgasmo semplicemente accavallando Ie gambe e stringendo Ie cosee (e alcune sano in grado di farlo
una dccina di volte al giomo). Ma, in questo modo, provano davvero un piacere profondo? Quando una donna ha
,

Phyl1i~ ~d

Eberhard Krunhaus\'n, Erolk Arl, n. 24\

I I Too dftf/'Amore

avuto un'esperienza amorosa soddisfaeente, e raro che preferisea masturbarsi. La masturbazione e sesso puro _ senza
calore, sentimento, comunicazione 0 armonia di Yin e Yang.
Aualogamente, quando un uoma fa l'amore con una donna.
non dovrebbe comportarsi come se si stesse masturbando.
Niente frustra e delude di pill una donna della scoprire che
il suo partn er si preoccupa soltanto della propria eiaculazione. L'amore dovrebbe essere una vera comunione dei
sessi. Ma. invece che un comunicarsi tenerezza e piaeere, il
sesso per moW uomini e semplicemente un movimento meceanieo in tutto simile aHa mastutbazione _ e la donna
come se non ci fosse. II risultato non puo ehe essere una
delusione per entrambi, Alcuni uomini possono credersi
soddisfatti. Ma Ja verita e che non hanno mai conosciuta
quanta meravigiioso puo essere I'amore; ne si rendono con10 di aver petduto l'armonia di Yin e Yang.
Com'e dunque il vera piaeete d'amore? Possiamo tentare di deseriverla paragonandolo alia gioia di star seduti sotto un albera in fiore, in una valle tra i monti, neJ mese di
maggia; 0 di nuotare satta la maeslosa caseata di Lu Shan.
di fronte allo sterminata e scintillante lago Pu Yang; a di
ascoltare il cinguettio dei blue birds di fronte al Grand Canyon, quando iI sale sbuca dalle nubi dopo un acquazzone
e tinge d'arc l'orizzonte. Cio ehe sto tentando di dire ai giovani amanti, ~ ehe devono cercare di coltivare e sviJuppare
la capacita di amare poeticamente ed estaticamente. Quando avranno 'sperimentato la vera gioia amorosa, non si aecontenteranno mai di nulla di meno e tutti i pensieri frivoli
e sordidi Ii abbandoneranno per sempre,
Ma cosa si deve fare per cominciare? Esercitarsi, aprire
e affinare tuUi i sensi e Ie fa colta _ toceare, gustare, vedere,
aseoltare, parlare e sentire. E tenlare di usarJe tutte e nel
modo piu completo per dare e rieevere giaia da! partner,
Bisogna imparare che anehe Ie donne, come gJi uomini,

e

amano essere sinceramente Iodate e apprezzate, soprattutto
durante l'atto sessuale. COS! si apprende non solo a far l'amore estaticamente, rna anche a distogliere la mente dall'idea
fissa dell 'eiaeu lazionc.
Alcuni sessuologhi suggeriscono una sorta di esagerata
nonchalance neWatto sessuale. come mezzo per ri tardare
I'emissione del seme, COSI essi consigliano agJi uomini di
pensare alia politiea a ai propri afIari mentre fanno I'a~o­
re 0 addirittura d'interrompere !'atto per fuma~e una Slgare~ta. Questa pUG essere un mezzo efficaee per ritardare
l'eiaculazione, rna non certo pet raggiungere I'estasi ne l'armania con la propria compagna , che eerlO si risentira d~~­
la sua distrazione _ e con diritta, Ma ci sono malte case pill
piaeevoli cui un uomo pUG pensare: la setosita dei capelli
di lei, la levigatezza della sua pelle, I'odore misteriosamente eecitante e le curve del suo corpo, Ie sue umide, fragranIi labbra , la sua lingua , e Ie ancor pili umide labbra del suo
yii men,
Tuttavi a, presto 0 tardi un uomo giovane e sano a:rivera
al punto in cui desidera ejaculare. Allora, secondo II Tao,
come dovrebbe comportarsi?
Si suppone che per un giovane tra i s,edici. e i. di~i?tt~
anni, ossia net perioda piu ferti le della Vita, Sla dl!fiC!lISSIrna controllare l'emissione del seme , rna questa e In parte
un mito, In reaita, esistano a\cune misure che si possono
prendere, quando si sente l'eiaculazione immineute.

2. II

«

me/odo della chiusa »

II metodo piu vecchio, e forse il migliore e it pill semplice,
dagli anti chi cinesi e descritto da Wu Hsien
in questa pittoresea serie di fasi:

e queUa usato

II Tao di'/I'Amore

1) II «metoda del1a chiusa» e come fermare il Fiumc Giallo con
mana. A un uomo impaziente occorreranno piil di venti giorm per apprendcrlo. Ma una persona piu gentile puo impararlo malta piil presto, di solita in meti! tempo. Sludia il metoda attentamenIe per un, mcse e poi il prclioso tcsoro dell'uomo [il seme, ching]
non andra sprec<lto.
2) II vanlaggio di questa mtelodo sta nella sua sempiicita. COSI,
per cscmpi.o,. qU8f1d0 LIn uomo sta scguendo iI ritmo ddle tre spinte s.uperhuall e una profonda, pLIO chiudl.:re gli occhi e respirare
pro!ondamente ma lentamente dal nasa, in modo da non cominciare ad ansi,marc. Al primo accenno di pater perdcre II controlla, puo
sollcvnl"e II ventre L'on LIn unieo movimento rnpido e ritirare la sua
pieca di giada di circa 2 centimetri e mezzo, restando immobile in
quella posizionc. Poi deve respirare profondamente col diaframma e
nel!o stes50 t('mpo contrarrc In parte inferior,; ddl'nddome, come
quando 021 5i deve trattener.;: dall'w·inare. Pensando infine all'importanza di tcsnurizzare il proprio ching e di non pcrderlo in maniera indiscriminata, mcntre continua a respirare profondamente, riuscirn
ben presto a calmarsi AHara potra riprt:ndere Ie spintc.
3) La wsa importante da ricordarc e che bisogna ritirarsi non
nppena si comincia a senlir5i eccitati. Se un uomo 51 ritira quando
e gia molto eccitato e cercn di fermare il suo ching, questa non rilornerh indil.'tro, ma si versera nel fegato a perfino nei ren!, Nei
qtlal casa I'uomo potrh sofTrire di parecchie mal attie, come dolori
nllo stomaco 0 agli intestini 0 gonfiore e dolore di reni.
4) Per riassumere, iI metoda della chi usa e eccellente ma bisogna prnticarlo non appena sf comincia a sentirs! eccHati.' !: meglio
ritirarsi troppo presto che troppo tardi. Ricorrendo a questo sisteI11n, un lIomo pliO contmllare a suo bcll'agio l'emissione del ching
senU! lasciar cadcre la sua picca di giada. Cosl conservera Ia sua
en,;rgia, restando nel contempo padrone di se, e non emettera il suo
chillg /inche non sara arrivato ad nll11eno cinquemila spinte. In effetli. combinando il metoda dclla chiusa con una profonda respirazionc diaframmatica egJi potrebbe continuare quasi inddinitamcnte. E allora non gli sarcbbe difficile soddisfare dieci donne in
una sera.
u~a

II cOl1lrollo

dell'eiacu[a~ione

49

3, II metodo della chiusa in termini moderni
Tradotto in termini moderni, il metoda di Wu Hsien everamente sempiicissimo. Quando un uomo sente che comincia a eccitarsi troppo, non deve far altro che ritirare i! pene per dieci, quindici secondi. In questo modo allontana it
pericolo di eiacuiare e perde ~oltanto clal to a1 30 per eento
deH'erezione, per cui e in grado di rientrare e riprendere Ie
spinte. E pub farlo tanto spesso quanto vuoIc. Comunque,
aumcntando la sua csperienza, scoprira di averne 5empre
meno bisogno e alIa fine dovra ricorrervi soltanto in rare
occasioni.
11 segreto dcl 5uccesso sta nel riconoscere quando ci 5i
avvicina a1 punto in cui I'eiaculazionc non puo piu essere
contro11ata, Masters e Johnson 10 definiscono 10 « stadio
dell'inevitabilita dell'eiaculazione », Noi 10 chiamiamo piu
semplicemente « iI punto senza rHomo ,>. Imparare a riconoscerio c vitale - non solo per il controllo dell'eiaculazione, rna anche per Ie coppie che scelgono it « ritiro » come
metodo anticoncezionale.

4, La « tecnica della pressione » di Masters e Johnson
Nel lora libro Human Sexual Inadequacy,! Masters e Johnson suggeriscono una tecnica iI cui scopo primario era que!10 di aiutare gli eiaculatori precoci, rna che, per gli amanti
esperti, potrebbe essere altrettanto efficace come mezzo di
controlto dell'eiaculazione. Diciamo « per gli amanti esperti », perche si tratta di una tecnica abbastanza complicata
e pill difIicile da imparare di un'analoga tecnica cinese, che
preferiamo. Come abbiamo gia detto (p, 21), it metoda di

1/ Tao dell'Amore

Masters e Johnson si puo prati care soltanto se la donna e
in posizione superiore. L'uomo deve dirle quando comincia n ~enlir5i trappo eccitnto, aHora ella $i solleva rapidamente tia} pene ed esercita un a p re~s ione di Ire 0 quattro
second i sull 'areH dell'anello corona le. COSI si blocca il bisogno di eiacu la l'e. L'uomo puo perclere da l 10 al 30 per
CC IltO dd l'erclionc e la donna, dopo la pl'cssionc, deve atrende re aneora dai ql1indici ai trenta secondi prima di reinse rire il pene nella vagina e ript'cndere i movimenti. L'operazione puo natu ra lmenk esse·re ri petu ta diverse volte nel
co rso di un coito.
TUllo cii), ri pe tiamo, va bene per gli amant i csperti. t
anzi un eserdzio sllperbo di com unieazione e coordinazione tra maschia c femmi na durant e I'alto sessuale. Ma per i
nov izi ha due grossi svantaggi. 11 primo e ehe la donna deve sapere come rei nserire un pene che ha perso in parte la
sua erezione - cosa non facile .come sembra. Se non ci ricsee su bilO, il membro pUD sgonfia rsi del tutlo e l'erezione
andare completa meme pe rdula, 11 secondo e che non sempre la coppia e in grado di assumere la posizione necessaria, la quale ri chiede che l'uomo possa raggiungere e mantenere un 'erezione completa. E molti uomini hanna problemi in questa se nsa.

5. L'antica « tecllica della pressione» cinese
Anche gJi antichi cinesi consigliavano una «teen ica della
press ione », rna molto pill semplice di quella suggerita da
Masters e Johnson. Qui e i'uomo che agisce: usando !'indice e il media dell a mana sini slra esercita una pressione di
tre 0 quauro secondi nel punlO fra 10 scroto e l'flnO, facendo nel con tempo un profondo respiro, II metod a ha parecchi vantaggi. II primo e, naturalmente , che non bisagna ri-

1/ '"OIIlroilo deIfciOC'u/ariOllc

tirarc it pene daJla vagina; il secondo che non si perde tempo nella comunicazi one; e il terzo che J'uomo nan deve dire niente alia sua compagna. In effetti, molti uomini possono preferire questa teeniea, proprio pere-he non Ii obbliga a
confida re ali a partner i lora probJemi.

6. Un consiglio ai maschi piu esperti
Oi solito gJi uomini anziani trovano it controll o de\l'eiaculazione malta p iil facile dci giovani. II principale problema
dell 'amame non pili giovane Iiberarsi dall'idea di dover
eiaculare ogn i volta che. fa I'smore. In eifelli , la cosa puo
non essere facile , dopa nnn i di condizionam ento conscio 0
inconscio. TUlt8via, una volta che vi sia riuscito, scopridl.
che, con appen8 tin po' di pratica, potra effettuare molto
agevolmente un cai[o di ven ti minuti. Perb altenzione: ci
vordI uno sforza coscien te da parte sua, per libcrarsi dallo
spettro dell a « necessita di eiaculare ».
Forse, invece di indugiare sulla difficolta di apprendere
it controllo dell 'eiaculazione , it nostro uoma non piu giovane davrebbe soffermarsi su a1cuni dei suoi vantaggi. Il
primo, naturatmente, e che potra fare I'amore pill spesso
e piu a Iungo _ e anche Ia sua compagna sara assa i piil soddisfatta . Inoltre sara libero di gustare molti piaceri nuov i.
come quegJi speciali attribu ti della donna che 5i perdon o
nei coiti rapidi. Potra scoprire it suo odore, il suo sapore, la
sua « consistenza »; e, piacere Forse ancora piu importante,
Ia viscosita, I'odore e i1 sapore particolari della sua saliva
o del lubri 6cante naturale della vulva.

e

"

If Tao del/'Amore

7. La frequenza dell'eiaculazione
Via via che un llome in vecchi a. it rapporto tra Ia freque nza delle ei aculazioni e q ue\J a dei rapporti sessuali dov rebbe
diminuire. OS51a, in altri termini , per llllO stesso nume ro di
coiti, dovrcbbero esse n.:j meno emisstoni di liquido semina le. Un uama al di sopra del cinq uant'anni puo fan: I'amore q uante volte al glome, 0 DlI a seltiman a, desidera. ma non
do~re~be. eiaculare pio di 1IIHl 0 duc vo lte agoi sette giorni.
e C l(~ md lpendentemente da lla freq uenza de i ra ppon i 0 dal.
la sua forza fislea.
I maestri del T ao del1'Amore po neva no un 'en rasi paniccla re su lla ritcnzione del seme l e la regolazione dell 'einculazlone come fattori di longevi ta. In un teste del VIJ :;eco10, intitolato Principi di lIna lLinga vita, di Chang Chan , si
esaminano numerose teo rie, fra cui il seguentc (( metro»
per la regoiazione dell 'eiacul azione. proposto dal Maestro
del Tao dell 'Amol'e tiu Ching:
In p~i IllD.\'('rn un uomo puc, permeUersi di eiaculare una voila ogni
!re glo l"m . In estate e in autunno due volte al mese. Ma du rante if
freddo in verno dovrebbe cQnse.·vare il seme c non eiaculate allallo.
.La ~ i a de.1 Ciclo .r.;on~ i s re ~ e ll'acc umulare J'esseMa Ytl ng dur<mce
II ~l anco mv~rno. C.hl seg Ulrit q ueslO precctto rsggiungerll la Ion.
g.evJt h. Una eHlcuJazlOne nel f reddo inverno c cenlO volle pili pc.
rlcolosa che nella dolce primavera,

La conservazione dell 'essenza Yang aumentava la forza
• Be~h~ Oi¥ i . n~.h i . S<?"suologhi 5I.'5lcoa~n.o . lI'lUX<I .chc l·uomQ pu<' rimpiaz.
WI'e II semc «LllCS<Iu"bdnll:ulc _, QU(~la ollonlone vlI on h:rpn:..'tiltil con un po' d i
bUOfl aenso. Un modo "",mpricc pcr ctlpirlo \:onsLstc net paragonarc ,'ci:lcol ...
tl~ aJl ~ d?na zi~e di M.ngo.: (fisj~logJcam ..:m'" It: due case ..0"0 an/lloghe).
Per ...coragglll~ I OOnil lOO Ie II'-!.Io rll la .m cd lc he. afT':mlano in ~1"IO:n:: t ho:: un

~re UI1:,I1~ In buona s:. IUI': puo rlmp,3aan:: ,I proprio ~ilnl!ue mpidltlnen le
e. 1Zl~sau nbJl mc ll tc . ~1 a !,d Ja pra lic3 OIJ'l dcs rdcrano lIi norma dll: un dona lCrc
~ ' II ,I i UO SlInllu.: PI U dl una vol fa ogn i ptom:chi fill'S;. C ~rll:hc pill d i (;1\10 sc
11 5?lIattlO non e moho . fOrle 0 giovallc. Per/ina COil qu cst c pro::ca u ~ioni m'o lt i
spemnen illno un. scow ct, ~ la llChez~a 0 8ddL r'lt"r~ hallOO sven im o:: nti sc don3no
5~niue ~roppO d. frequcnte. Mil QUll odo un uomo ha imparato a rego)lll'<;: Ja sua
e.'acul lilione PliO separarc il rIIDlXl rl O scasuule dall'cmissiono:: del $Clne E il
t, suita to ~ che pub far l'llnlOre ogo; volto che 10 des;do::ra.
.

1/ <'OnJroilo dell'eiucultuicrnl

"

Yang de ll 'uomo e 10 portava pi u vicino al Cielo. Ma e ra an·
che importan le ch'egli nutrisse CQSla nlemcnle la sua essen·
za Yang co n I'essenza Yin, Percio quas i tutti gli antichi testi taois ti in sistono sulla nccessi la d i fa re l'amore spessa ed
eiacul are di rado. Piu si hanno rapporti ses5uali, piu si be·
neflcia dell' armonia di Yin e Yang; e meno si eiacula, me·
no si pcrdono i vantaggi di talc armon ia. Nei Segreti della
Camera di Giada l'imperntore Huang Ti e la sua consigliera
Su Nli pa rl ano anche di q ueslo a rgomen to :
Huang n : .. I'arlami dei benefi ci che si traggono dall'Bmarc eia·
culando con poca frcqucnzB &.
Su Nu: "Se un uomo ama una voila senZll eiaculare , il suo corpo
si raHorters; se d\le volte, la su:! vi~la e i1 suo ud iw snnmno pit..
acuti ; ~c In! vohe, potra guarire d i tuttc Ie maiattie; se guattro vol·
te, raggiungcra la pace dcll'anim a, se cinque volte, it suo cllore e
In sua circol3zione SI rivitaiizzenmno; se sci volte, i suoi lombi 51
mffotzcranno; sc sette volte, avril cosee e nalithe piu potenti; se
otto voi te, 13 SUlI pelle divente ra di 5Cta; se nove vol te, raggiunge·
rit la longc~' it ~ ; Ge d ieci volte , sara simile agJi immortali 1>.

Naturalmente, come in molti a ntichi lesli Illoisli , it lin·
guaggio
esagcralo e poel ico. Nell 'ant ica Cina nessuno
l'avrebbe inteso aHa lettera. Esagera ndo, r a utore sperava d i
far recepire meglio it suo messagg io ; vale a dire , che un
uoma do vrebbe conservare il p roprio seme controllando
l'eiaculaz ione,

e

8 , Variazioni illdividuali
Non esisle una Irequenza idcale, valida per tutti . Gli individ ui sono dive rsi per dimensioni, fon a e resistenza. E sono tuni fa tto d imponanti per dctermina re 1n frequenza in·
dividuale, Comunque, c'e un modo scmplicissimo per stabilire 1a (requenza adatta a ogni indi viduo, Se un lloma di

II Tao dt:II'AlI1ore

cinquant'anni si sente molt a stanco dopa aver ejaculato una
volta agni Ire giorn i, dovnl ridu rsi a una volta la settimana.
Se anche questo ri tmo 10 stanca e gli ci vuole un po' di tempo per recuperare dopo "ciaculazione settimana le, dovra
allungare ulteriormenle I'intervallo. Egli conoscera la frequenza giusts dat rAtto che si sentira felice ed esahalo dopo I'eiaculazione. Essa 10 rara sentire pili forte invece che
piti debole. pii! simile a lin falco volteggiante nel cieIo che
a un canarino in gabbia. Ma, attenzione, can qualunque
frequenza eg/i eiaclili. dovru cercare di far l'emore tutti i
giomi - e, se possibi1e, due 0 tre volte al giorno. Deve scordare la vecchia favala che l'amore e nocivo ai vecchio A meno che i1 suo medico non gli fomisea una ragione valida per
astenersi, piu spesso avra rapporti sessuali, pill egli e la sua

11 conrrollo dell'eia"ulozione

"

Nessuna, eomunque. dovrebbe permettersi di diventare
schiavo d 'un partieolare ritmo e attenervisi con un rigore assoluto. La frequenza dipende anehe da fattori esterni. Se un
uomo deve lavorare part icola rmente duro una settimana,
pub desidcrare d i eiaeulare meno, men tre se si sta rilassando in vacanza , vorra [orse eiaculare di piu.
Non dovete preoccuparvi se sentite una cerIa pressione ai
lesticoli nelle prime fa si di apprendimento. Troppi uomini
se ne spaventano e cedono Ie armi. Il contralto dell 'eiaculazione e un'abilita come qualunque altra e ci vuole pratica
per diventarne esperti. Ma, quando l'avrete padroneggiata,
iI vostro corpo si adattera e vi sembrera la cosa piu naturale del man do.

partner bel1eficieran no dell'armonia di Yin e Yang.

9. L'eiaculaziolle insu/ficiente
Naturalmente, c possibilc anehe esagerare nella direzione
opposta e non eiaculare abbaslanza spesso. Anehe qui e questione d i buon senso. Quasi ogn i uamo, quando sta impara ndo il contrella dell 'eiaculaz ione , prove un senso di faslidio 0 pressione alia SCroto. Questa sensazione puo essere
immaginaria e, se contin ua anche quando il soggetto si e regolalo suI ri rmo di un 'eiaculazione ogni tre eoiti, probabilmen te 10 e. Ma se si e fatto r amore una 0 due volte al gior·
no per una settimana senza eiaculare e S1 avverte una certa
tempo di permettere a1 seme di uscire.
pressione, allora
In certi casi, anche se rari, la stanehezza 0 illanguore pos·
sana essere sintomi di eiaculazione insufiiciente, invece che
eccessiva. Se uno di questi segni si presenta dopo che i1 50ggetto non ha eiaculato per parecchie settimane, dovrebbe
cercare di aumen tare un poco la frequenza di emissione.

e

10. Eiaculazione prematura?
E. questa una definizione fuarviante d'un problema molto
camune, che tuttavia il Tao dell'Amore puo risolvere faeilmente. Sia ij metoda della ehiusa che 13 tecnica della
pressione saranno utili per acquisire contrallo, imparare a
controll arsi.
Sull'eiaculazione prematu ra si e scritto moltissimo. Tutti
i piu fa mosi sessuologhi henna fallO Ie loro ricerche e fissa10 i 10rQ s(andards pe r determ inare ch i sia 0 non sia un « eiacu letore p re~oce ». Kinsey, pe r esempio, pensaV8 che 10 fosse chiunque non potesse tenere il pene nella vagina della
sua partner senza raggiungere }'orgasmo. 1 Mentre Masters
e Tohnson considerano tale un soggetto « se non pub can·
rrollare il proeesso eiaculatorio per un tempo di contatto
intravaginale sufiiciente a soddisfare la sua campagna in

I

Pomeroy

t

Martin Kinsey, Sexual Behaviour in the Human Male. p. '30.

56

11 Taa dell'Ama"

almena iI 50 per cento dei lora congiungimenti sessuali ».'
In a(tri termini. se la femmina arriva all'orgasrno meno delIa metA delle volte in cui 10 raggiunge il suo partner, allara
quesl'ultimo e un eiaculatore precoce. Ma queste clfre non
sarebbera slate accettabili neJrantica Cina. Per i maestri del
Tao dell 'Amore, infalti, qualunque uama non potesse aspettare cl'le la sua campagna fosse completamente soddisfatta
tutfe Ie volle cl'le faeevano I'amore avrebbe avuto aneora
malta da impa rare.
Comunque, I'espressione «eiaculazione precoee» non e
molto precisa e non va usata indiscriminatamente. Quasi
ogni ragazzo all'inlzio della vila sessuale ha eiaculazioni rapide e incontrollale. E eccitato , inesperto, e non ha nessuno
che 10 guidi, soprattutto se anehe la sua compagna e vergine. Per un maschio senza esperienza, amare una ragazza
giovane, con una vagina Siretta, puo reodete molto difficile
conttoUare l'eiacu lazione.

, Masters e 1ohnson, Human Sexual Inadequacy, p. 92.

Capitola quarto

Le mille spinte amorose

Quando si traUa di spiegare Ie variazioni di stile e profondita delle spinte pelviche non vi e Maestro taoista maggiore
del medico del VII seeolo Li T'ung HsGan. 11 suo libro
Tung Hsuan Tzu e in parte dedicata a questa argomenta:
su sedici capitali, sette descrivono Ie spinte del pene. L'antica Maestro taoista identifiea sei stili:
I) Prendctc conlatto e introducete la picca di giada, muovendola a
guisa di !!.ega sulla wstanza di giada, come sc steste aprendo un'ostri.
en per r3ggiungcre Is perla scinliJIantc. Questo ~ H primo stile.
2) Spingele in basso verso In soslanza di giada e in alto verso 18
cunena d·oro [clitoridel. come se sieste tagliando piene alia ricerC3 della splcndida giada. Questo e il secondo stile.
J) Usale la picca di giada per spingere forte in direziooe del clitoride. come fa un medico quando picchia il pestcllo di ferro nel
suo piccolo marlaio. Questo e iI lerzo stile.
4) Muovetc denlro e fuori la piccadi giada, battendo a destra e
a sinistra dell'", aula dcll'esamc» [ossia sulle pareti )aterali della
vul",a], come un fabbro ehe forgi il ferro con i suoi cinque martelli. Questo c il quarto stile.
5) Muovete avanti e indietro la picca di gioda in lente spinte
denrro la vulva, come un contadino che prepari il suo campo per
una semina tardiva. Questo e i1 quinto stile.
6) La picca di giada e it cancdio di giada sfregano forte \'uno

"
conlro I'a hra. come due masse di neve smossa che s'incontrano e

U mille ,pitlte amlNose

11 Tuo deW A /fWf't'

si misc hiano. Quesio

e il seSIO

stile .

[ taoisti dedicarono una quant ita dt tempo a studiare 10
stile e 1a profondita delle sp inre, e non per mera divertimento. La ragione era che , seoza una carretta comprensione dei movimenti amorosi, si sa rebbe tratto scarSQ beneficia
da ll a comunione di Yin e Yang. Per it taoista, fa re l'amore
era come produrre elettridta: senza la giusta ftiziane, non
po teva sprizza re la scintill a. G li studiosi occidentali hanno
trascurato I' importa nza attribui ta da i taoisli a ile spinte pelviche. Nel suo Ideal Marriage van de Velde concludeva che
il Tao dell 'Amore era una tecnica passiva, paragonab ile alIa Karezza descritta da Mari e Stopes. Ma niente pot reb be
essere pill lantana dal vera.
Non solo il Tao raccomanda che i diversi stili di spinte
siano vigorosamente usati , rna fissa anche it giusto numero
di spin le per un caito ideale. L'an tica letteratura si riferisee spesso aIle « mille spi nt'e amo rose ~ necessarie percM
una don na sia com pleramente soddisfatta. Naturalmente
q ucslo numero non va preso trappo alIa lettera e (ol mille
spin te amorose" possono sembra re piu lIna dura fatica che
un pia cere sessl1aie a chi nan COnosce il Tao dell ' Amore.
Ma per chiunq l1e abbia padroneggiato questa branea dell'an ticu medicina cinese non e atratto una fatica , anzi! 1 C'~
un piacere speciale oel sapere di pater dare alla proprin
campagna q ues ta grado di soddisfaziane sessuale. La coscienza di poter 50dd isfare anche la donna piu volu ttuosa
fa cerro 3umen la re la fid uc ia di un llama in se slesso.
Se si legge cia che i maderni autori occidentali hanno da
d ire suI sessa, J'idea delle « mille spinte amorose» sembra
riyol uzionaria. D avid Reuben, per esempio, nel suo pepo, Pot C\C facllm~ntc cffcltllark in meu·ora. onia in 1800 secondi. un dlmo in
eUetti &!$/l i Icnto.

59

Jare libra Everything You always Wanted to Know about
Sex (Bw were A/raid to Ask) (<< Tutto cio che avete sem pre
desiderata sapere sul sesso [Seoza asare domandarlo] ») :Jfferm a che: «Una ragionevole misura della potenza virile
e la capacita di cOiltinuare il coito per cinque-dieci minuti.
Durante questa lasso di tempo un maschio normalmente polente efTetluera da dnquanta a cento spinte pelviche ».1
E nella pagina successiva della stesso libra: «eiba e
sesso hanno molto in camune. Quando mangiate, it primo
boccone e il pi':' gU51050, la prima porzione Ja pill appetitosa. La terza fetla di torta di fragole non sembra piu buona
come la prima. AHa stesso modo, iI terzo. coito della serata
e piu una questione di "buon punteggio" che un vera piacere per i partner »?
La prima di queste due osservazioni ~ probabilmente vera per gli uomini che non conoscono iI Tao dell'Amore. Ma
la seconda e piiJ. dubbia. Senza dubbio essa non si applica
a nessuna donna sessualmente risvegliata. Ne vale per un
llama che conosce it Tao. Se un soggeno ha appre50 iI Tao
dell'Amore ed e reaJmente inn amo rato della sua campagna,
godra del terzo amplesso pHi che del primo. Se volessimo
paragonare il sessa a1 dba, come Reuben, diremmo che il
primo caito e l'antipasto; per quanta gustoso e prelibato in
se. esso ridesta soltanto l'appetito per it piatto principale.
Quando un uomo ha padroneggiato it Tao, scoprira dt desiderare una quarta e poi una quinta porzione ... Per usare Ie
parole dell'antico Maestro cinese , « non sara mai sazio di
lei It. E questa e ancora piu vera per Ie donna.

David Reuben. EVl!r),lhing You
we,,, AJrr;id to AJk). p. 98.
, D. Reub en, op. cir.. p. 99.
j

II/WilliS

i-Vallttd to K'loW about Sex (Bur

60

II TQ() dfil'Amor,

1. La potenza maschile puo essere
enormemente aumentata
II coita prolungato non solo intensifies in misufa encnne il
piacere della donna, rna e ugualmente soddisfacente per
I'uomo. Certo, il tempo consiglialo da Havelock Ellis nei
~uoi Studies in Psychology oj Sex (untora e un quarto) e
Ii numero di spinte proposte dai maestri del Tao deJl'A.
more (mille) sana soltanto indicativi. Nessun rapporto sess~al e. e cosl :egolato e meccanico da pennettere ai partner
dl mlsurare II tempo e cantare Ie spinle. Non vi stiamo
consigli sndo di puntare una sveglia 0 usare un cronometro ogni volta che andate a letto con qualcuno, Le cif~e, citate semplicemente suggeriscono il grado di capaelta sessuale che un lloma puo raggiungere che l'aiuto
del Tao . Quando un uomo ha imparato it Tao dell'Amore, non gli e difficile prolungare i1 coHo per un'ora e un
qj.larto 0 anche di pill,' ne effettuare un migliaio di spinfe, se trova una partner adatta a un rapporto cosi intensivo.
Natura1mente, non tutte Ie donne sono pron ~e a un simile
ardore. E non tutti i partner provano una tale attrazione reciproca da voler fare I'amore cosi a lungo e can tanta intensita. Anche Je coppie meglio assortite e piu voluttuose
non desiderano ogni giomo un rapporto del genere. L'amore
e tanto migliore quanto piu e flessibil e. Ma la cosa importante e che, una volta padroneggiato it Tao, un lla ma non
avra piu un rapporto sessuale deludente, ne per la sua compagns ne per se stessa.

2. 1 diversi tipi di spinte
Tra i movimenti sessuali del Tao e it metoda comune in
I

Havelock ElIls, Srudiel in P$)Icholo8Y oj Sex, vol. II, parte III, p. 554.

lA mille spinle

Qmor~

"

Occidente vi e un a differenza enarme. Nelle giuste circastanze e con una partner congeniale, i seguaci del Tao possana mostrarc un a vigoria e una resistenza strabiJianti.
Quando i partner provano una vera att raz ione e conoscono
intimamente iI corpo l'uno dell'altra, raggiungono un grado di coordinozione che pUD sembrare incredibile. Un singolo coito puc durare ma lto a lungo ed essere ripetuto spesSO e vigorosa mente fin che entrambi i partner han no raggiunto una soddisfazione com pleta. Perclo i1 Tao sottolinea I'im·
porlanza dei di versi tipi di spinte. Se iI fallo dell'uomo si
muove dentro e fuori dalla vulva sempre alla stessa maniera un lungo rapperta potrebbe diventare noioso. Ma quando it maschio ha imparato a variare i movimenti e Ie posizioni, la Junghezza del coilo diventa un grande vantaggio.
E non e esagerato dire che, a questa punto, piu tempo ha
a dispos izione, pill gli e facile rendere !'ampJesso mem"
rabile.
II T'ung HSiian Tzu cantiene una descrizione poetica del
modo in cui si dov rebbero variare Ie spinle durante un coito prolungato:
Lc spinle profonde 0 superfic iali, lente 0 rapide, dirittc od oblique
non sono affatto uniformi. Ognuna ha Ie sue caratterisliche e il suo
effetto partioolare. Una spinta lenta dovrebbe somigliare aI mov}.
menta sgusciante di una carpa che si trastufla can l'amo; una
spinta rapids 81 vola di un uccello COniro il vento. Devi inserire
e ritirare la lancia di giada, muoverla verso I'alto e verso it basso,
verso destra e verso sinistra, a inlervalli spaziati 0 in rapids suecessionc, e lutto db in maniera coordinata. Bisogna eseguire ogni
ripo di spinta al momenta opportuno, senza attenersi ostinatamen·
Ie, per comodila 0 pigrizia. a un unioo stile.

JI Tung HSUan Tzu descrive particolareggiatamente nave tipi di spinte:
1) Colpisci a destra e a sinistra come un valon.:;o guerriero che
lenla di spezzare Ie me nemiche.

62

II Tao del/'A more

2) Sgroppa Sll e giu come un cavallo selvaggio che altrave rsa un
guado profond o.
J) ,Ril ira, e affonda la picea di giada come un gabbiano che gioCtl SUI Ou ll!.

4) Alte rna sp intc profondc e CBrene superficiali. veloce come un
passero che becea i! riso cadulo da un mo rtaio.
5) Ese~ i spinle d i \'aria profond ilil in stabile successionc, penelra ndo dm tlo come una grossa pie Ira che piombll nd mare
6) Spingi con Icnlelza. come un scrpente che sguscia ne'lla sua
II'I IW per svernarc.
7) Spingi rapido. come lin tapo the atterrito s'infila a precipizio
nel suo bueD,
8), Arreslat i, poi colpisci come ['aquila che s'abbatle su lla Iepre lfl fuga.

9) Solleva c aITonda la picea di gieda , come 1a prua dt tina nave

~he affronta brnvamente 11.1 tempesta.

T~tte ~ueste spin,te. eseguite a velocita, intensitA e profondlta diverse, aggltlngono nuovi toni e sfumature al pia.
cere, au mentando la resistenzQ amorosa sia del maschio che
d~lla femmina. Inoltre la variazione serve all'uomo per non
eJaculare e mantenere il fallo eretto per lutto il tempo ne.
cessario.

Le mille sp jnte am orose

be mai emesso sconsideratamente. Prima si stropicci Ie palme del·
Ie mani per scaldarle. poi afferri saldamente 1.11 sua picca di giada
applichi il metodo della "spinta profonda e "rilirala leggel'a" .
Pili a lungo polri'!. continuare a spingcre. piu la sua compagna ne
lrarra godimento. Le spinte non devono essere n~ troppo velaci ne
troppo lente. Jnoltre I'uoma non deve penetraTe troppo a fondo,
percM potrebbe far male alia sua campagna . T enl i parecch ie s pinIe fino alia ~Corda del Liulo ~ e poi qualche colpo vigaroso fino alIa "Punta deJ1' Jppocastano" . Ouando la donna sia raggiu nge ndo il
massimo del piacere, inconsciamenle stringed j dent i. $udera e il
suo respiro divcntera piu rapido, ment re gli ocelli saranno cl'liusi
e il volta acceso . II suo organa e tuu o aperto e Ie secrezioni abbondanti. Oa questo I'uoma puo capire che la sua compagna sla
godendo immensamente. IrIoltre Vostra Maesta deve Sllpere che Ie
varie profondita della vagina si definiscono can i nomi di otto valli :
M

1) La Corda del Liuto, pro fondit~ di 2,5 centirnelri.
2) La Punta dell'lppocastano, pro(ondita d i 5 ccntimelri.
3) II Piccolo Torrente, profonditil d i 7,5 centimetri.
4) La Perla Nera. profondita di 10 centimetri.
5) La Graz.iosa Valle, p refond ita di 12,5 centimetri.
6) La Camera Profonda. profonditB di 15 centimetri.
7) La Porta Interna, profondila di 17,5 centimetri.
8) II Polo Nord, pra fondira di 20 centimelri ,. .

Huang Ti:
fonda? ».

3. Projondita delle spin te
Oltre che su i va ri ti p i di spinle, i1 Tao dell 'Amore forn isce
consigli anche sulla lora profondita. Torniamo ancora una
volta al dia logo tra Hll ang Ti e Su NiL Questa volta la con.
sigliera dese-r; ve erol icarneme e pitlorescamente at suo si.
gnore Ie varie profondita con cui iI pene puo essere inserito
nella vngina.

Huang Ti: .. Nella comunione Ira maschio e femmina se non si sa
r~golare la profondita delle spinre! no n si pu~ raggiungere il mas-

sIma ~enefi~io. Vorrei che me ne pnr/assi in dettaglio ».
Su Nu: .: L uomo deve osservare i bisogni della donna e nel contempo tesaurizzare i1 suo ch ing [seme a essenza] che non andreb-

63

tI

E cos't iI metoda delle nove spinte leggere e una pro.

Su Nil: «Semplicemente alternare nove spinte poco profonde con
una piu decisa, coordinando ogni spinta can un respire . La pro.
fondita ua la Corda del Liuto e la Perla Nera [da 2,5 a 10 centi·
metri] si dice superficiale, e profonda invece quella tra it Piccolo
Torrente e Ie Graziosa Valle [da 7,5 a 12,5 centimetri} . Se Ie spinte sana trappo superl1ciali la coppia puo non provare it m assimo
piacere, rna se sono troppo preronde I'uoma e la don na possono
ferirsLlI'.

4. Le sequenze delle spinte
Le nove spinte leggere e una profonda sembra i1 metod o fa·
vodto da quasi tutti gli antichi maestri del Tao dell'Amore

"

II Tao dell'Amort

e ugualmente popolare tra Ie donne di tutte Ie eta. Dal punta di vista del Tao, e la combinazione migliore e 1a coppia
ne trae il massimo beneficia. In genere Ie donne 10 trovano
eslremamcnte efficace. Sono prima lormentosamente t ra tti~·
nute sull 'orlo dell'orgasmo. poi soddisfauc.
Esistono anche moIte altre sequenze, come Ie tre spinte
Jeggere e una profonda, Ie cinque spime leggere e una profonda, ecc. 11 lenore puo scegliere Ie combinazioni e va riazioni pill. adatte a lui e alia sua campagna. La cosa impar·
tante da ricordate e che entrambi i partner devono riceve·
re i! massirno piacere e nel con tempo l'uomo deve manteo
nere il controllo di se, in modo da non ejaculate troppo presto 0 troppo spesso.

5. La ginnastica sessuale
I lettori oecident ali possono stupirsi per l'enfasi posta suI
numero e il tipo delle spinte pelviche. Soltanto quando si
saran no resi canto appieno dell 'importanza ehe tali elementi hanna nella teenica del Tao dell'Amore, potranno capire
come « exploit )t apparentememe incredibili diventino non
solo possibili, rna relativamente facili . 10 stesso rimasi sorpreso quando, molti anni fa, lessi per la prima volta iI famoso romanzo erotica della Dinastia Ming, l ou P'u T 'uan
( << II tappeto da preghiera della came »). Anora non avevo
ancora acquisito una completa padronanza del Tao de lI'Amoreo Una delle eroine del romanzo, la signora Fiore, dice:
« Voi mi sottovalutate. Un uoma dovra muoversi dentro e
fuod da mille a duemila volte prima che io cominci a provare soddisfazione ». 10 era incredulo. Come poteva qualunque donna avere bisogno di tante stimolazione per provare piacere e come poteva qualunque llama soddis£are Ie

I.e millf1 spimc umorose

"

sue aspettative? Ma alcuni an~,i dopo, quando ormai avevo
padroneggiala il Tao, quei due interragativi trovarono automat icamente una risposta. Non solo avevo incontrato donne esigenti come la signora Fiore, rna Ie « mille spin Ie amorose» erano diventale un' impresa relativamente facile.
Quando s'i ntroducono Ie ci fre nel ra pporto amoroso, la
geme protesta che parlate dell 'amore come se si tra ttasse di
ginnastica sessua le. Ma ogni lipo d i ginnast ica stu d iventando aggi molto popolare. La maggior parte delle persone
si rende Cl'nto che senza un regolare escrcizio fisico s'invccchia prima del tempo. Cosi la gente SI dedica aHa marcia, al sollevamento pesi e a ogni soria di attivita. Ha imparaw che in questo modo si conservano il cuore e 1a circolazione sani. Ma mezz'ora di corsa rappresenta almeno duemila falcate, dunque perche essere increduli riguardo a mille 0 magari cinquemila spinte amorose? I due esercizi sono molto simili, salvo ehe it secondo c assa i piu interessante, misterioso e piacevole. E se la vostra compagna Co una
donna di sensualita normaie, godra di questa ginnastica
molto piu che delle vostre maratone eampestri.

6. I versatili metodi del Maestro Sun
Passiamo ora a una serie di armoniose tecniche proposte
da un grande maestro, aJcune delle qua1i potrebbero adattarsi ai soggetti pill anziani . meno robusti 0 in cattive coodizioni di salute. t: questa la parte dell 'antica sessuologia cinese che somiglia un poco aUe tecniche che van de Velde
csamino, concludendo erroneamente che in esse si esaurisse
l'intero Tao dell'Amore. Forse questa conclusione si adattava ai suoi pregiudizi riguardo al carattere cinese. 1 cinesi
sono un popolo prudente e non particolarmente avventuroSO; rna sono anche una razza forte ed ingegnosa. Ed entram-

1/ Tao dtll'Amort

I.e mill' Jvime

bi gli aspetti d i questa re taggio sono parte integrante delle
laro an liche learie su ll'amo re. Ma , in a goi modo. i versatili
metod i propos!i da l Maest ro Sun per applicare i priocipi
del Tao sana ben 10ntani da quelle forme pass ive e rigide
~ rig ide nel loro 8tteggiamcnro verso l'eiacula z.io ne _ ch iamale in Occidenle Karezza 0 continenza masch ile .
Sun S'su-Mo nacque net 581 d.C. e visse 101 anni; Iu un
medico taoista che feee fare alia sua scienza gran di progressi,l non solo nel cam po del Tao dell'A more. Egli pensa va che se u n llomo riusc iva ad a vere ~ nto ra ppo rti senza eiaculare, avrebbe avu!o una vira lunghiss ima . Secon do
la sua teoria , quando il ching (l'essenza 0 serne) di lin ind io
viduo d iventa sca rso. egli 5i amma la, e qua ndo il ching 5i
esaurisce, egli muo re. Ma Sun non era un dogmatico. Pu r
insegnando che ccnto rapporti senz.a eiaeu l.:l.z..ione erano
I'ideale, non pensava ehe molti uomini potessero raggiungerlo. Qu in di ind icava anche uno sta ndard piu semplice,
che la maggioranza avrebbe potuto seguire: « Un tlomo pub
aoche avere un a vita lunga e sana se si attiene a una media
di un a eiaculazione at mese, od ogni ventiqu attro giomi.
Se nel con tempo Iara a ttenzione al cibo e a li'esercizio fi si·
co, potra raggiungere Ia Iongevita ». lnoltre: « Un uomo di
vent'anni» scrive Sun «pub avere una eiaculllzione ogni
quattro giomi ; un uomo di q uaranta una eiaculazione ogn i
dieci giorni ; un uomo di cinquanta una e iacu ltl zio ne ogni
venti giorni. Arrivato a sessant 'anni , un uomo non dovrebbe pili emettcre it suo seme. Ma se eccfjzion alrncnte forte
e sanO puc avere una eiaculazione al mese ».
Come si vede, Sun no n d ice che gIi uomini forti e san i

e

, Sun S'SIi.Mo ha Icopor!o iI vll~cino contre II valolo, ha da!o provo di ilran d~
pem:tuzione 8uribuenclo 18 IUbe ~oI01ii a minus cole cn:atllr~ che d ivoravano i
polmon i c ha d iviso i IUmori in cinq ue lip!. $viluppando IIna cu ra per ognlmo.
Q uando Sun a~<evll $CltanUlnOVC lnn i I·itn pcra lore T'a ng ali d ied.: il titolo d i
Chen·jen (.. Uomo dell a SapienUt .). Dope la l il a mo,.te. it papelo 10 chinmll
To Hwani (.. Re della Medicina . ).

amoro~t

51

dovrebbero trattenersi com pletamente dall'eiacula re, come
consigliano i faulOri de ll a Karezza 0 della eontinenza rna·
schile. Al contra rio, egli afTeTrna che : « Quando un uoma
e in solitamcnte forte, trattencrsi troppo pub esscre noelvo.
Egli so ffr i r ~ infa tti d i sfogh i e for uncoli, se non eiacule ra
per un lun go peri odo ».
L'unic<l. eccezionc Sun S'su-Mo la fa ceva nel caso di saggetti cstrema mcn te spirituali . Allora, a SllO <l vvisQ, la com·
pIela asrinenza a vr<'! bhe anc he pOIutO esserc consigliabile:
« Qu ando entrambi gl i amant i sono sp iri wa li como:'! gli e:=,seri che non con oscono Ja ·m orte, p05sa no unirs i profond ame nte seoza muovers i, in modo che il ching non vcnga cmesso. E nel con tempo dov rebbero immagi nare che Ira i 101"0
ornbelichi vi sia una palla ros sa dell a grossezz.a d i un lIOva. L'uomo pub sp ingere ma lta leggermente. Ma se si accorge che cominci a a ecci ta rsi, deve subito rit ira rsi. Nel g\ro delle ventiqu8 Ur'o re la coppia pub pratiea re questa {or·
rna d'un ione dozzinc di valte. E in QllcstO modo essi ,lY ranno una vita lungh issima ».1
Sun S'su-Mo non sosten ne mai che uomini e don ne avrebhero dovuto pra! ica re un a cont inenza assolu ls. Al contra·
rio, egli metteva in guardia eontro i1 vivere c omple tament~
senza l'armonia di Yin e Yang. Nel suo libra si tl·ov a il seguente dialogo:
Un pa:iente: "Poniamo che un uomo non ancora sessantennc stia
contemplando l'idea di vivere senza I'armenia col sesso opposto.
voi gli consiglieresle di fado? ».
Sun S'$u,,\IIo: ot AS$OIUlamen [e no! Un uomo non pub vivere a lu ngo seoUl: una donna, cosi come una donne non pub vivere felice
senza un uomo. II bisogno dell'amore kmminile gli fiacchedt 10
spirito, e quando 10 spirito e fiacca to la merle c vicina. Naturalmente , se davve ro non seme tale bisogno. la cQminenza andr3 benissimo ed egli polrll vivere a 1ungo. Me uomini simili $Ono molto
, Qui

,j

avvic inll me-lro ali a Ka rlua di Marie SlOpeS.

68

11 T ao d<ll/'Am ore

rari. Quando 5i le ~t(l di sopprimcre il natura le bisogno di eiaculu~e per. un lung? 1n.lerva.lIo, sDra molta dimei!e tratlenere n pro~no elllng . c faelhssmlo mveec pcrderlo. E5SQ SI perdera durante
II sonno a llncne ncl l'UI" ina . Oppure I'uoma sofTriril dc~l a malllllia
di accoppi!lrsi con gH s) irili. E perdcre il ching in q uesto modo i.:
eenro volle pio da nnow ,. .

Capitola quinto

Le posizioni

Quando un llama ha acquisito la capacita di far durare un
roppotto mezz'ora 0 pill, cambiare spesso posizione puc es~
sere molto importante. Bisogna che l'amore non perda nessuna delle sue attrattive a causa della ripeti zione e che gli
am anti non fini-scono can l'annoiarsi l'uno dell'altra . La comun ione di Yin e Yang deve essere mantenuta neHa gioia,
se si vogliono ottenere In sa lute, la 10ngevita e I'a rmonia
interiore.

1. Le quatJro posizioni base COil Ie loro vellJisei varianti
Gli anlichi ci nesi erana perfettamente consapevoli di quanta sopra e net suo T'ung Hsiian Tz u iI Maestro Li T'ung
Hsi.hm descrive non solo i vari tipi e stili di spin te pelviche, ma anche la gamma delle posizioni amorose, comincian do dalle quattro fondamentali:
1) L'unione stretta.
2) L'arma dell'unicorno.
3) L'armonia intima.

70

11 T ao del/'Am ore

4)

Jl pesce d'oro.

Guindi, nei termini descrittivi tradizionali, indica Ie ventisei varianti principali.'
II baeo du seta che fila il suo bo:zolo (va riante della p rima posizione); Is donna posa Ie mani sulla nuce dell'uomo c incrocia i pie.
di sulls sua schiena.
II

II dragolJe unoiu/alO jva rinnlc della prima posizio ne) : \' uo-

mo usa 13 mlmo si nislra per sollcvnre i pied i della do nna ohre il suo
petto, mentre con la d~'st r a in$erisce i\ suo stdo oi giada ne1 cancello di giads.
III I due pesci che nUOlano fianco a fum eD {"ariante della tena
posizionc): Incntre gI l amanti sono l'uno di frunte all'811ro e si baciano profondamente, l'uomo usa una mane per sostcnere i piedi
della donna .
IV Le rondini ilmG mOrMe (variante della prima posizionc): l'uomo e steso sull 'uddome della donna e Ie allaccia il collo, mentre la
donna 10 stringe alIa vita.
\' I mart ii1-pescQtori (varian Ie della prima posizione); la donna
giace supina e ril assa Ie gambe, mcntrc l'uomo e in ginocchio e Ie
stringe la vita .
VI
Le unilre allucdale (variente della quarta posizione); la don·
na e sdraiata su un fian co e piega Ie gamhe, in modo che I'ua mo
possa penetrarla da dielro.
VII Le larlaUe (variente della seconda posizione).
VIII Le anilre in vola (variante del la seconda posizione): I'uomo giace 5u pino, Is donna e sedula con Ia faccia rivolta verso i
piedi del compagno.
IX II pino nOllo (varianle della prima posiz.ione); la donna in·
crocia i piedi, circondando I'uomo con Ie gambe. mentre entrambi
$oi tengono aUa vita con Ie mani.
x 1 bambu occanto aU'altare (questa posizlone non rienera in
nessun a delle qua tt ro ca tegoric principali); I'uomo e la donna sono in piedi 1'uno di fronte all 'altro. abbracciandosi e baciandosi.
J Elenchi umo questi nomi pillOre! chi soltllnto per il loro interesse storieD c
fascino Dot\\ico. Ma e~ or l l llmo i lettori a nOn dedicate Iroppo tempo al tent ativo d ' jmmsgf t18 tC Ie vad o posizionL

Le posizkm i

71

XI La danza delle due Jenici (variante dena prima posizione,
che, invertendola, pUo diventare una variante della second a) .
xu Lo ,(mice can it suo piccolo (questa posizione e particolarmenle adatta a una coppia in cui I'uomo sia piccolo e Ia do nna di
proporzioni generose).
XIII I gabbiatli in vola (va ria nle della prima posizione): )'uomo e in piedi di fianco a l letto e soslicnc Ie gambe della donna
mcnlre la penetra.
XIV 11 salta del cavaflo selvaggio (van ante della prima posizione); i piedi della donna sono sulle spaUe dell'uomo, che la penetra
profondamente ,
xv II cavallo da battaglio 01 gaioppo (variante de\1 a prima posizione): 18 donna giace supina e I'uomo e accosciato, stringendole
i piedi can la destrs e la nuca can la siniSlra.
XVI Gli zoccol; del cavallo (variante della prima posizione); Is
la donna giace supina,con un piede su una spalla dell'uomo e I'a\,
ttO in posizione normale.
XV II II vola della tigre bianca (variante dell a quarta posizione); la donn!! e in ginocchio e posa i1 volto suI il:!tto: mentre I'~o­
mo sts dietro di lei, anch'egli inginocchiato, e la strlOge all a vIta
con entrambe Ie mani,
XVl ll La cicala suI ramo (varianle della qu arte. posizione); 18
donna giace prona e apre Ie gambe, ment re I'uoma la liene per Ie
spalle e la penetra da dielro.
XIX La capra davant; all'albero (variante della q uarts pasizione): "uomo e seduto su una sedin e 1a do nna si siede su di lui, vollandagli la schiena, mentre il compagoo la suinge alia vita.
xx Gli uc:celli selvo. ;ci (variante della prima posizione).
XXT La /enice che gioca nella cavef/la rossa (variante della priposizia ne) : .la donna e supina e liene in alto i piedi , soseenendoli con Ie proprie mani,
XKn L'uccello gigante che vo/teggio su un nUlre oscuro (variante della prima posizione): I'uama sostiene Ie gambe deUa donna
sulle braccia, stringendola al1a vita con Ie manL
XXIII La scimmia che canta sull'olbero (variante della seconda
posizione): la donna e a cavalcioni suI grembo deU'uomo, che la
sostiene can una mana sulle natiche e l'altrs sui lelto.

ma

72

II T aQ dd /'AmD' "

til POsi:ioni

XXIV 11 gutto e iI topo nella slessa lana (variantc della secon da
posizione) : I'uomo i: sd rainlO sui dorsa e rilassa Ie gambc. men tre
la don na giace sopta d i lui, la cui picc.a d i giada puo penettarla
pro fondamente.

xxv L'asino nefta l urda primavera (varian lc della quarla pos;zione): la do nna SI sostienc sulle mall; e sui piedi. piegandosi in
av:mli. menl re I'ua ma Sfa SOIlO d i lei e 1a siringe a lia vila.
XXV I II conI! ill (Jutunno (questa posizione non rienlra in nes.
suno. delle quauro categoric principali) : I'uoma e 18 donna si
volumo In schiena, reggendosi sulle mani e sui pied; e soslenendosi J'un l'alno con Ie nutiche: l'uomo abbassa 18 testa C, sollevondo
un a mana, inst: risce Is picea di giuda nel csncello di gi:Jda.

2. Trovare Ie proprie posizioni
Nessun libra pub indicare le posiziani ideali per tutte Ie
coppie. 11 meglio che si puo fa re
farnire qualehe b uon
esemp io e po i instillare nei lettari !'idea d ella necessita di
scoprire con tinu amente posizion i nuove e adatte a loro. Via
via chc gli sludi osi del Tao rieseono a p rolungare il coito ,
!'amore d ivenlerebbe una rout ine se non ci fosse Ia spe rimenlazione . Trovare Ie posizio ni pita adatte per en trambi i
partner ,j'im por ta nza vitale . L' uomo no n pot re bbe praticarc i va ri stili e li pi d i spinte se lui stesso 0 la sua compagna
non si sent issero comod i. t=: un errore c red ere che u na co ppia , appena si Jascia cadere sui Jetto, trov i automa ticamente la posiz ione perretta . Anche l'uomo e Ja donna piu esperti , qua ndo fan no J'amo re insieme per la p rima volta, posso
no non raggiu nge re I'armonia desidera ta . A volte occorrono dieci 0 pili inconl ri pe r abituarsi a1 corpo del partner
- e anc he a llo ra , se i due eon ti nuano a fare esperimenti,
possono scoprire posizioni semp re migliori. Per gli antichi
cines i, questa costanle rieerea della perfezione aggiungeva
estasi e inte resse a ll'amorc .

e

e

"

La ragione per cu i un libra non pub ind icare la posizionc piu adatta a ogni slngola coppia
d ata sempliccmente
dul f<llto che non slama costruili tun i a llo stesso modo. Non
esistono d ue coppic esa tl8me nte ugun li per fo rma, di mensioni, altezza e peso de i ca rpi a pcr posizione , p ro fo nd ilti .
la rghezza e lunghez.:z.a degli o rga ni sessual i.
E una sfo rluna che la maggioranz8 dei mll nuali popolari
sui sesso iIIustrino u na q uan licl.! di pittoresche posizioni
amorose , se nza pero sottolineare che ogni singola coppin
deve adatta rle aIle p roprie esigcnze , can ve rsatil ita c immaginazionc . Capiare pedissequamente Ie pas izia ni ra pp rese nlate in vari opinti disegni e battezzate con nomi eloquenti
pub causare soltanto confu sione e imbarazzo. Pochissime
coppie pOSSOIlO imitare gli amanti ideali dei manuali di divulgazione . Dimentieatcvene e cercate invece Ie vostre posizioni , facen do eontinui esperimenti. Un libro puo essere
al massimo un punto di partenza.
Ecco aneora un eleneo delle quattro posizi oni fonda mentali, con alcuni suggerimenti ci rea il modo in cui potete scoprire Ie vostre varian ti:

e

I) II maschio e in posizione superiore .
2) La remmina e in posizione sur c:riore.
3) Maschio e [emm ina sono I'uno d i rronle all 'altra . ma sdraiaIi su un fianco. il maschio sui fi anco deslro e la fcmmina $ul fi anco
sinistro.o vicevcrsa.
4) II masehio pcnetra la femmina da dielro . Questo ~ il modo
in cu i si accoppia la maggior parte degli nnimalL Gli esseri u man;
possono farlo moho comodamenle a lelto, con maschio e femmin8
sdraiati cn trambi sui fianco destro 0 sinislro, oppure con la femmins
prona e i! mascnio steso sapra di lei.
Queste positioni hanno innumerevoli varianti. Una pub andar
b¢ne a una coppia in cui l'uomo e di tUlta In testa piu alto della
donna; I'altnl per una coppia in cui i partner sono deUa stessa altezza. Altre vari:mti derivano del fatto che alcune donne hanno
l'aperlma vaginale situats molto piu in avanti delle altre, Son o {nraul queste ditferenze fisiche che rendono il numeto delle posizioni

14

U pl)si:ioni

11 Tao dcll'Amare

leueralmente infiuilo. Cos], per esempio. dalla sola .: categoria »
fondamenta le del maschio in posizione superiore si possono derivare tUlle Ie seguenti variazioni:
I
L 'uamo 51 regge sulle palriie delle mani.
n
L'uomo 5i rcgge sui gomili .
III L'uomo usa Ie mani e Ie braccia per siringere il bacino della
donna.
IV l 'uomo stringe la donna ai !laRchi.
v
L'uomo siringe la donna alia vita.
VI
L'uomo siringe 18 donna al petlo.
VlI L 'uamo liene 1a donna per Ie spaile, la mana sinistra sulls
parte laleralc della spalla destra e 1a mano deslra sulla parte ante.
riare della spalla sinistra.
VIII L'uomo puo sostenersi sui gamiti e unite Ie braceia suI
dorso della donna, in modo che i corpi siano in stretto contatto
daUa testa ai pied!, Questa posizione puo essere interessante per
amanti che hanna prcssappoco Ia stessa statura. Dgni volta che
I'uoma efIettua una splnta, spinge Ie spaUe della donna per guadagnare momentum. £ una variante in grado di dare una sensazione
d'estasi, pcrch6 i partner sentono di amarsi davvero con tutto it
corpo, e non soltanto can gJi organi sessuali. Vi sono poi variazioni
della variazione, a seconda del modo in cui la donna tiene Ie gambe: ,Bperte , chiuse 0 incrociate sui corpo del maschio. E se Ie tiene
in quest'ultima posizione, puO incrociarle intorno alia vita dell'uomo, intorno ai suoi lianchi e cosl via. Le possibilita continuano a
mohiplicarsi.
IX L'uomo puC> tenere 18 donna moLto vicina.
X L'uomo puC> tenere la donna a distanza di braccia, muovendo soitanto i fianchi per efIenuare Ie spinle pelviche.
XI La donna puC> tenere Ie gambe chiuse e diritle.
XII La donna puC> tenere Ie gambe allargale, posizione consigliabile per una coppin in cui la femmina ha una vagina relativamente
profondll e H maschio un falla di dimensioni medie.
XIII L'uomo sostiene Ie gambe della donna sulle proprie spatIe. Questa variante permette una pcnetrazione malta profonda e
pUD portare alcune donne a un grado altissimo di eccitazione, mentre altre possono sopportare soltanto alcuni colpi cosl forti e altre
ancora nessuno. Certi uomini amano in misura partiootare questa
variante per la speciale senS2zione che si prova quando, ad ogni
spinla, 10 scroto tocca i1 mOtbido organa femminile.

"

Questa elenco puo darvi un'idea de1I'.: infinita varietll»
delle posizioni mas·chili e femminili. Ma soprattutto dovrebbe incoraggiare ogni coppia a non aecontentarsi di que·
sli suggerimenti, rna a improvvisare e sperimenta re da 56,
poicbe potreste scoprire qualcosa di mo ho piu adatto tantO
alia vostra combinazione fis iea quanto ai vostri gusH e inc1inazioni panicolari.

3. If cambiamento di posizione
Una parola sull'agilita. Quando un uomo

~ diventato esperto nel prolungare la durata delle spinte , deve imparare a
passare da una posizione all'altra senza interrompere l'andamento del rapporto. Cosi, per esempio, quando it maschio
in posizione superiore puo, pieg~ndosi di lata. passare nella posizione fianco a fianco, che e una delle quattro fondamentali e ha varianti illimitate. Eecone una piuttosto interessan te: I'uomo tiene iI fianeo destro della donna apjxma
al di sctto della propria eintola e 10 preme per far forza
quando efIettua Ie spinte pelviehe, mentre la donna tiene la
gamba destra sulla sinistra deJ compagno. Usando un po' di
rantasia e originalita. da questa sola posizione potete sviluppare una quaRiita di variazioni: cambiando il modo in
eui i partner si tengono J'un I'ahro, per esempio. oppure it
grado di vieinanza dei carpi, 18 misura in cui la donna tiene aperte Ie gam be. ecc.

e

4. La donna in posizione superiore
oaHa posizione affianeata si pub, con un rapido e liscio movimento rotatorio, trasferire la femmina nella pOsi7.ione superiore. L'operazione si effettua pili eomodamentlO! su un

76

Lt pesizion;

II T"" !MI'Amora

le lIa a du e piazze a un largo materasso steso sui pavimento,
rna Ie copp ie agili riescono II escguirla anche in uno spaz lo
pill rislrello. Va lla pena di esc rcilarvisi perchc, come manovra , ha due van laggi pa nicolari . La prima e che una don·
na lim ida pub esse re rilu ttante a metlersi da sola sop ra
I'uumo: usa ndo il metodo indicato, ella viene a [rovarsi facilmente e natu ral mente in posiziooe supe riore, seoza un
all ivo intervenlo da parte sua. E una volta chc vi 5i trova,
puo decidcre che Ie pi(lce moltissi mo. Tale predilez ione ha
profontle ragioni fisiche. Alcune donne possono godere soltanto in questa modo. In pasizione superiore la femmina ha
un ruolo molto pili attivo c pub scegliere lei stessa it tipo di
spinta e l'angalaturn piD ecci tanti. Donne che non avevano
mai goduto, hanna raggiunto per la prima volta l'orgasmo
in questa posizione.

5. Vantaggi del caito conia donna

in posizione superiore
II coito con Ia donna in posizione superiore ha alcuni vanlaggi anche per il maschio, soprattutto nel caso di uomini
anzi9.ni 0 poco vigorosi che hanna rapporli con donne gio·
vani e forl i. In quasi tutte Ie val'ianti di tale posizione, infatti , e la donna a fomire quasi tuua I'energia del movimento amoroso. L'uomo puo rilassarsi e godere. (nohre, co-si molti maschi trovallo piu fa cile il contralIo dell'eiaculazione.
II melodo della «ravesciata rapida» permette aU'llomo
di cambiare posiz ionc scnza ritirare it fallo dal!a vagina. E
per chi tende a perdere I'erezione appena it suo yu heng laseia il celure deti 'o rgano femminile, tale manovra pub essere una benedizione.

77

6. Variazioni del coito con fa donna
in posizion.e superiore
£sisle un'idea di([usa per cui, nel coilo con la {emmins in
pasizione supcriore, la donna deve stare sulI'uomo come se
sle:>se monlando un cavallo. Ma , nal ura lmenle, questa c sollantO una varia nle. anche se {avorila da mohissime coppie.
In un'altm la donna si stende su i corpo dell'uomo e 10 bacia sulle lab bra, men tre Ie sue gambe SOl10 0 molto aperte
a srrtrta men te unite. Per Ja donna pub essere un mu tame nto gradi to. in vece di stare sulle ginocchia lutto it tempo.
Ella pub l"uotare lentamente il bacino, can il ventre e j seni
in : ;trctto calliatto con it corpo dell'uomo , oppure scuotersi
in rapidi. corti movimenti di spinta, come un pesce preso
ndla rctc. Numerose donne trovano quest'ultima movimen10 malta erotico: strcttamente parlanda, non e un moviOlento di « spinta », perche il fallo e Ia vulva rimall gono in
continuo c profonda contatio. Inoltre. questa variante del
coito con Ia donna in posizione superiore ha anche il vanleggio che I'liomo puo apprezzare appieno 1a bell ezza dei
fillnchi della donna, se questa H ha belli, can Je mani e Ie
braccia. Egli dovrebbe esprimerc iI suo apprel.zamento.
Inaltre Ia donna pub invertire la pili. comune posizione «. a
cavalcioni », girandosi verso i piedi dell'uomo e dando luogo a una varian Ie assai gradevole ed eccil8me.
A volte possono sorgere dei problemi, come quando ('apertura v!lginale della donna e troppo indietro, oppure quan:
do la donna e troppa massiccia 0 malta inesperta , per CUI
puo non essere tanto vivace e auiva in ~os izion e superiorc. Ma in tutti qllesli casi l'uoma P"O alUtaria andandole
inca ntro a meta dei movimenti oppure spingendola su e gili
per Ie spaUe a la parte superiore 0 inferiore dei fi anchi, a
seconda del peso della donna e di come riesce pili comodo
all'uomo.

18

If TIN delf'llmr)te

7. La penetrazione da dietro

I

La quarta posizione fondamt!ntal e - 1a pcnetrazione da dietro - ha altrettante varianti delle aItre tre. Ecco Ie cinque
piu comuni:

Capitola

sesl 0

Jl bacio erotico e il Tao

l) L'uomo e J.1 donna sono slcsi enl rambi su llo slesso fianco.
2) L 'uomo C sieso sulta donna proml,
3) La donna e in ginoo::hio sui 1ctlo e l'uomo in p ied; suI pavi·

men lO.
4) L'uomo e la dunna siedono in sieme su un ... sedill .
S) L... donn a si Ilppogg ill II qu alche oggctto. un mobile, un albe1'0 0 una parcte . c J'uonlO e in pied; di etro di lei .

La diffi l~OIt b. , in tunc ql1este ci nq ue variant i, c che se 1a
don na e nbilua ta aU'orgasmo clit orideo dovra ricorrere aIle propric ditn 0 a quelIe del suo partner per ra ggiungere
jJ climax.

8. La sperim entaziol1e

e if laHore essem:iafe

11 segreto di un rapporto amoroso riuscito sta nella disinibita volondt della coppin di effettuarc continui espe rimenti.
Non tiratevi mai indietro, quand o il vostro partner suggerisce qua1cosa di nuovo. Fare I'amore sempre alia stesso
modo e come mangiare soltanto pane e latte: ben preslo una
diela COS! uni fo rmc verrebbe mo n almente a noia . Non esageriama dicendo che Ia varielo delle posizioni e il pepe del
rapporto scssuale. Senza di essa, l'amare non sarebbe una
estas i cosi grande .

I 1:: ~mportantc ehe i1 lettor.: non con[ond l qUC5IB {)Osizione eon i1 coilo annie,
ehe t1 fao dell'Amore non raccomanda J)<::r nllmerose ragioni d·jillene.

Esiste un mito sui cinesi e il bAcia. Molti accidentali sono
fermamente convi nti che i cin esi non si bacino. Ma non e
affatto vera. Certo i cinesi non si salutano per la strada scambiandosi « beccalinc » sulle la bbra a sulJe guance , come j
fran cesi 0 g1i americani , rna non e questa il tipo d i baci di
w i stiamo perlando. Vi e un 'eno rme d ifferenza Ira it fralerno bacia sulla guancia e gut::! profondo , appassionato invito all'amoTe , in cu i Ia bocca , Ie labbra e 1a lingu a parlnno
senza parole.
t: difficile d ire dove e come sia nata I'idea che i cinesi non
bacia no. rerfino van de Velde _ che ha ded icato tulta la vita
alia studio de lla sessuologia _ e ra vitt ima di questa malinIcso . « 1 giappo nesi, i cinesi e gli annamiti » scrive nel suo.
Ideal Marriage « non conascono il bacia come noi 10 intendiamo. Invece del eontatto della bocca, cssi usano it conratio nasate, accompagnato da una delicata inalazione. »
Sia vero 0 no per i giapponesi e gli annamiti , noi sappinrna che i cinesi non si baciano in questa modo. Van de Velde pub aver ricavato quest'idea daU'abitudine cin ese di annusare in pubbli co i bambini malta piccoli. f: una cosa che
amana malta, perche gJi infanti ben curati hanno un o,1ore

"

1/ Tao del/Am ore

speciale e dolcissimo. Pub ben issimo darsi che questa sia
stllta l'unica forma di « bacia » ch'egli abbia vista in pu bblico perche, se e indubbio che i cin es i si ho ciano , C anche
vero che 10 considerano un atto est remamente pri vata. In
Occidente, dove oggi ci si bacia in pubblico nel modo pili
disinibito. i cinesi possono scmbrare tra ppe controllati. e
forse 10 sana. Tu ttavi a nell 'nnti ca Cine il bacia erotico a veva un a grande impartaoze come parte ina li en abile della comunione sessuale.

/I hudo erOllCO to i/ T ao

81

to -.:he la sua fll ccia i: arrossata c In sua voce un basso mu rmorio.
,'\Ilura il liquid\) nuisce. L'u;Jfi1o dey\! ritirare di c; rc~ 2,5 cent imelri
I., ~\1 '-1 picea di giadn , mOl wnti nua ndo II! sp int.: c bnciando 18 bact: .. della demnn 0 5-ucchll'lndo il Ilquida che sgorga d 3i suo; capel-zul i. Qu.: ~ to e cio ..; he ch i<ll11i ;;nl0 b ~ I'c ail e fonti delk Ire cime .
Chi cono~c.c- il Tao contcmpla In propria p3ssi(lne, ma Il('ln w ne
I,IS~'I(I tr ::\sp ~)rt ure_ La ~' op pi n st'l11b ra tu u a ~IS SOI· t a ne lla t: oncupi~('C'n2.a . MOl non si t nHtl1 d i u na (,oJ ncu p i ~cll2.n ter renll c percio cssi
poss\)n o 11·" nre bcn(Jici o .. ,

2. II bacio erotica e fa sessuafita orale
1. l:essenza Yin
II Maestro del Tao de1J'Amorc Wu Hsien Ira tta estesamente del bac ia erot ico nel suo saggie « Le sorgenti delle Ire
cime ». Queste sorgenti prod ucono ess.enze importan tissime
per I'a rmo nia di Yin e· Yang e tutta la struttura metafisi ca
taoista.
1) La p iu alta e la .. eima del LoIO Rosso,. {labbral . II liquido
della sua .. Fonte di Giadn» scaturisce da due fori sotto 1a lingua
della donna. Q uando un uomo Ii leeca, I'essenza sgorga a liou i. t:.
un liguido trssparcnle, molta bene rIca aU'uoma.
2) Vengono poi Ie .. Cime Gcmeltc B fsenil . l.'esscnza della « Neve Bianca » scaturisce dai capezzoli . £:: di colore bianco e dolce 0.1
gUS(Q, Bel la e benefico non solo per l'ucmo, rna anche e ancor piu
per la donna, di cui rafforzerb la circolazione sanguigna, regolera
i periodi rnestruali e rilassed.l il corpo e I'anima, rendendola serena
e feli ce; inoltre influ ira sulla produzione dt liquido sia della .. Fonte Fiorila .. [bocca] sia del <II Canccllo Oscuro,. (vulva], Delle tre
essenze questa c la piu importantc. Se la donna non ha mai avuto
figH c non proJuce latte, \'effetlo pu6 essere anoom m igliore.
3) La pi li bassa i1: la <II e ima del fungo purpureo B 0 «Caverna
della Tigre Bianca .. [ vulva1 . La sua fonte del « Fiore di Luna,. e
nascaSla nel « Palazzo della Yin B [uteral. E un Iiquida malto 1ubriricante, Ma il cancello del .. Palazzo della Yin It e quasi sempre
chiuso , Essa si 8pre sol tanto quando la femm ina l: ecdtata al pun-

QlHlSi tutti gli alltich i testi del Tao dell 'Amore sottolineano
I'i mporwnza del bacia e ro tica, che con siderano secondo 501ta nto al caito. Nel bacia erot ica, come ncl rapporto scssuaIe lIomini e don ne benefi cia no dcll' armoni a di Yin e Yang,
Fi'nche ne trae pi(l.ccre . una coppia dov rebbe baciarsi iJ piu
spt:sso possibile, bevendo il flu ido I'uno d ell'a ltra , Rere 11
/( llui do di gia da » - ossia Ia saliva - e vitale per l'a rmonia
di Yin e Yang. La sti molnione can la lin gua del clitoride
e Ja fell atio _ ass ia il bacia orale-genitale - sooo considerate malta effi caci per stim olare I'uoma e la donna. T uttavia
il masch io deve fare attenzio ne a non ecci tarsi tanlO da arriva re a un 'eiaculazione incontrollata. Per esegui re una b uona fe llat io 1£1 do nna deve imparare a ri lassare 10 bocca, Se e
tesa e rigida, in fatt i, puc non e5sere in grado di usarc opportu namente Ie lab bra e fer ire 10 yii heng can i denti, invcce che here da esso . Ad aleune donne p iace che 5i mOT'
dicchi loroil clitoridc, rna ra ramente a ma i gli uomini amana 5entirsi adden tare if fa lla _ ncmmeno per scherzo.
La stimolazione ca ll la lingua del cHloride non pone invece alcun problema e piace a quasi lutte Ie donne.

"

1/ T ao dllll'ltmor~

II baclo erotico

3. Van/aggi del bacia erotico
fmparare a baci£lre nel modo appropriato tutte Ie parti del
corpo e una coss relativamente semplice, rna importante.
Scmp lice, perche non ci 50no ostacoli da superare, come
i'eiaculazione prcmatura , I'i mpotenza 0 la mancanza di lubrifi cazione. L'unica barri era e di natura psicologica. Per
malle persone baciarsi signifiea soltanto fare {( smack» con
Ie labbra: esse non distinguono tra i vari tipi di baci. Eppu.
re c'~ un ab isso tra il bacia. profondo, ispirato, erotica, e Ja
tcdiosa, ascttica pressione di due bocche. L'un o puo essere
COSt sconvolgente da scatenare in alcune donne l'orgasmo,
I'altro e assolutamente insignificante. Un bacia appassionato
puo essere una ri velazione. piu gratificante_di un caito banale. ~ du nque essenziale capi re come dobbiamo usare Ie
Iabbra., la lingua e la hocca per dare e ricevere il massimo
piacere e benefi cia. Come dice Havelock Ellis: « Noi air
biamo nellc la bbra una regione altamente sensibile, che st~
a meta Ira la pell e e Ie membrane mueose, analogn satta molti aspel ti aiJ'orifizio vagina Ie e ulteri ormente sensib ilizzata
dagii attivi mav imenri deU'aneor pill sc nsibilc lingua ».' In
altri termini, nelle la bbrn e nella lingua abbiamo degli organi erotici che hanna Ie cara tteristiehe sia della vulva che
del tallo. rna senza Ie lora limitazioni. La vagina e il pene
sono in larga misura controllati da muscoli involontari, menIre qu elli delle lnbbra e della lingua sono sottopos!i aIla nostra volonta. Cia signifiea che noi possiamo baciare tan to
spesso e tanto a lungo quanto desidcriamo, anche se sia mo
stanchissimi. Non abbiamo in vece 10 stesso contrallo sui
genitali . Perfinc per un uomo che ha assimilato il Tao dell'Amore sarebbe un problema ottenere un'erezione quan do
e completamente esausto. E una eoppia prostrata dalla stan, Studies in PsychO/ONY oj' Sex. vol.

r.

parte m. P . 22.

I!

il Tao

8l

chezza avrebbe d ifficoHa a fare all'amore. Ma s nche un uarna e una donna stanchissimi possono continuare ad amarsi
can Ie lab bra e In lingua dopa ehe j lora genitBli hanna
smesso di funzianare.

4. II bacio dei capezzoli
Si crede general mente che il bacio dei capezwli prepari la
donna al coito. Ma in rea Ita Ie cose stanno diversamente e
Ie reazioni varian a malta da soggetto a soggetto. Mentre i
seni d i alcune donne sono quasi oHusi, quelli di ahre sono
cosi sen ~ ib i li che accarezzandoli si puo produrre un orgasma. E se la maggioranza delle donn e Bmano che i lora capezzoli siano succhiati a lungo, ve n ' ~ qualcuna cui non
piace afTalto . L'uomo deve scoprire se la sua. compagna appartiene alla prima 0 alIa seconda ca lcgona, perche tale
suzione e altamente benefics per entrambi. Naturalmente, i
seni vanna accarezzati can moito garbo. E ben presto ci si
rendera conlO che in numerose donne esiste una connessione diretta Ira i capezzoli e In vulva. Se si stimolano questi
due delicati bottoni baciand oli, succhiandoli a accarezzandoli, la donna provera lin gra nde piacere nella vulva e si
.1ffrettera iI processo di Iu brificazione. Invece in molte altre
tale connessione sembra non sussistere. Per quanta strano
passa appari re, te dimensioni 0 la bellezza dei seni non c'enrrano nulla con il piaccrc che una donna puo prova re a sen·
rirsi baciare, succhiare 0 accarezzare i capezzoli. Tuttavia:
se I'uomo e abba st:l:nza abBe e paziente, nel giro di pochl
mesi pub, con gentili , regotari ca rezze e suzioni, r isvegl ~ar~
questa regione a pparentemente insensibile. Le connesslam
nervose esistono. Ma rimangono sopite perch6 manea 1a
stimolazione.

II Tao dell'Amore

5. Come migliorare it bacio erotica
Innanzitutto bisogna che i muscoli orali e facciali siano ri~
lassati. I1 rilassamento della bocea e della lingua e indispensabilc al bacio erotico, perche soltanto eos1 si puo stabiJire un rieeo e piaeevole contatto can Ie lab bra e la lingua del partner. Una bocca tesa, irrigidita, non wlo perde
gran parte della sua sensibilita, rna tende a lottare con quella del compagno a della compagna, invece ehe ad adattarlesi strettamente. Nel qual caso il bacio perde molta della
sua sensualita, a causa dello scarso contatto e della spazia
vuoto chc viene a erearsi. Ricordate, meno spazio vuoto
c'e tra Ie vostre bocche quando vi baciate profondamente,
piu intenso sara il vostro piaeere.
lnoltre dovete tener preseote ehe i1 bacio erotico coiovolge quasi tutti i sensi: il tatto, l'odorato, il gusto, perflOo
l'udito. Percib dovete dedicare la piu scrupolosa attenzione
alIa vostra salute e igiene personale. L'alito cattivo, per
esempio, pub riuscire insopportabile e in gcnerc indica ehe
i denti, la boeea 0 it sistema digestivo non sene in ordine.
MegJio curarsi, dunque, ehe cereare di coprire l'odore con
lavaggi della bocca 0 deodoranti. Prima di fare l'amore assicuratevi d'essere perfettamente puliti. Anche I'aroma degli alimenti molto speziati pub dare fastidio, soprattutto se
il partner non ha mangiato 10 stesso cibo. Analogamente.
chi non fuma e non beve pub trovare disgustoso l'odore
delle sigarette e degli a1coolici.
Tutto cib e importante perche, durante il bacio profondo, i partner dovrebbero bere il pio possibile dalle lab bra
e dalla lingua l'uno dell'altro. E una prova importante, perche, se questa scambio di fluidi riesce repellente a uno dei
due, aHora e possibile che la cop pia non sia affiatata come
pensava. Nel qual caso I'uomo e la donna dovrebbero trovarsi partner piu adatti, poiche, senza questo elemento, un

1/ bacio erotica e il Tao

85

bacia erotico soddisfacente non e possibile. E senza bacio
erotico l'amore non e completo.
Finora non abbiamo parlato dei denti, rna anch'essi hanna un ruolo importante. Ogni tanto si possono mordere Ie
labbra 0 la lingua del partner, sempre molto leggermente, in
modo da non far male. Soltanto i veri masoehisti provano
piacere nel dolore fisico. L'azione del mordicchiare e partieolarmente effieace sulle orecehie, i1 eollo e Ie spalle. Molti uomini e donne 10 trovano estremamente eccitante, soprattutto durante it coito.

Capitola settimo

Evoluzione e avvilimento
del Tao dell' Amore

1. L'enfasi sulfa soddisfazione della donna

II Tao dell'Amore deve in larga misura la sua esistenza al
desiderio che Ia donna non tracsse meno soddisfazione dell'uomo dal rapporto sessuaie. Quando fu formulato la prima volta - diverse migliaia di anni fa - la gente 10 comprendcva e il Tao era noto allora come Comunione di Yin
e Yang, nome che metteva in rilievo l'armonia tra masehio
e femmina.
Ma, perche tale armonia si realizzi, l'uomo cleve soddisfare completamente la sua donna. L'enfasi posta su tale
concetto appare in diversi dialoghi tra l'imperatore Huang
Ti e la sua consigliera Su Nti circa il modo di intetptetare
Ie reazioni femminili durante j'amore. In questa parte del·
J'opera Su Nti descrive Ie cinque risposte base della donna
ai primi approcci dell'uomo:
1) Se la donna desidera fare J'amore J'uomo notcd!. un cambiamento nel ritmo del suo respiro.

2) Se vuole che egJi la penetri Ie sue narici saranno dilatatc c la
bocca socchiusa,
3) Se brama che la marea dello Yin arrivi a inondarla i1 suo corpo si scuoted. ed ella stringera forte il compagno.
4) Se e ansiosa di raggiungere it cuhnine del piacere traspiredl
abbondantemente.

"
. 5) Se iI s~o d es j.d e r~o ~ completamente soddisfatto avra iI corpo
fllassala e gil occh. ChlllSI, come se fosse immersa in un sonno profondo.

Seguono allre dieci indicazioni pill dettagliate suJle rea.
zion i della donna e su cio che "uomo dovrebbe fare per
soddisfarla.
a) La donna slringe forte I'uama con entrambe Ie manL Cia indica
che desidera un contatto piu streUo.
b) La donna solleva Ie gambe. Cio indica che desirlera una maggiore fri zione del clitoride.
c) La donna estende I'addome. Cio indica che vuole spin!e menD
profonde.
d) La donna muove Ie cosec. Cio indica che sta provando un intenso piscere.
e) ~a .do?oa agga ncia I'ua ma con i piedi ed esercita una pressione. C,a mdlca che desirlera spinte pili profonde.
f) La donna incrocia Je gambe sui dorso dell'uomo. Cia indica
che quesl'ultimo deve continuare a spingere vigorosamcnte.
g) La donna seuote i fianchi lateralmente. Cia indica che desidera spinre profonde verso deslra e verso sinistra.
h) II suo corpo 5i solleva e preme contro quello dell'uomo. Cia
indica che sla godendo immensamente.
i) Le sue membra si rilassano. Cia indica che it oorpo ~ disll~so.
J} La sua vulva s'inond a di liquido. La marea della Yin e arrivafa. L'uC'mo puo vedcre da se che la sua donna e felice.

Evoluziolle e avvilimento del Tao dell'Amorol

"

VI Ha J'espressione di chi e sotto un incantesimo, it suo corpo
e morbido come gelatina e gli arti sono abbandonati.
VII SoltO 18 sua lingua non c'e piu saliva e il suo corpo preme
contra quella de\l'uomo.
VIII Le pulsaz.io ni della vulva diventano avvertibili e Ie s~re.
zioni sona oopiosissime.

Poi Wu Hsien aggiunge una parola di avvertimento:
Tutti i suddetti segni indicano che la donna fortemente
eccitata. Ma \'uomo deve mantenere it controtlo della situa·
zione e trarre beneficia dalla comuniane senza un'indebita
fretta ».
Fino a pochissimo tempo fa l'idea che la soddisfazione
della donna fosse importante appariva rivoluzionaria. E c'e
valuta una « rivoluzione sessuale » perche venisse accettata
in Oeeidente. Ma nell 'antica Cina essa era parte fondamentalc della filosofia taoista. Quando naeque iI Tao dell' Amore. con ogni probabilit£l la socicta cinese era appena passa·
HI dal matriarcato al patriarca to. La posizione delle donne:
era a queJ punta quasi uguale a quell a degli uomini. Per
escmpio, in quel periodo, tre dei quattro consiglieri dell'im·
peratore Huang Ti erano donne. Forse e questa il motivo
per cui i primi testi del Tao dell'Amore sottalineano Is neeessitll dell'uguaglianza e di una mutua armonia nei rap.
porti sessuali.
ft

e

Anche iI Maestro del Tao deU 'Amore Wu Hsien . vissuto
durante la dinastia Han (206 a.C.·21 9 d.C.) , fornisce un
clenco dei segni dell'eccitazione femminile:
Ella ansima e la sua voce Itema incontrollabitmenle.
II Gil occh! seno chius;, Je nariel dilatate. ed ella e incapace di
parlere.
HI I suoi occhi sono fissi suU'uomo.
IV Le oreeehic 5i arrossano e il volto e in fiamme, ma la punta
della lingua diventa lievemente piu fredds.
V Le sue mani sono ardenti. }'addome e calde e il linguaggio
quasi inintelligibile.
I

2. La dinastia Han
Molti. molti secoli dopa, durante la dinastia Han. questa
equ ilibria 5i ruppe, L'uomo divenne sempre pill privilegiato _ politicamente, socialmente e sessualmente - e l'uguaglianza della donna scamparve. Da aHara il Tao dell'Amore fu chiamato can nomi come:
II Tao della Yin;

90

11 Tao

d~II'Amore

II Rapporto di Yin e Yang;
La Teeniea d ~ 1I 0 Yin e dell a Yang:
L(I Teeniea deHa Camera Interna.
t signiflcativa che proprio in qu et periodo si cominci a
usare il termine « teenieR », Dall 'originale concetto filo sofic o. iI T ao dell 'A more si era deg radato a uno slife amoroso.
Pcrfino I'esprcss ione «Tao della Yin» era usata in sensa
~jfT:rc~ le. D~ra llte la din as tia Han furono scritti parecchi
!I bn d. (tutOr! d iversi rn a Con l'identico titalo : II Tao del.
10 Y in. Cosi di primo acc hito si sarebbe indolti a pensa re
che trattassero de l Tao d a! punto di vista femminile. Al contrario, erano esclusivamen te per gli 11omini, che vi impara vana come usare Ie loro donne, 0 ff Yin », II punto di vi.
sta maschiJe era dominante. Le donne crano subordinate 0
considerate com e meri strumenti del piaeere dell'uomo. Co~
me ogni altra cosa, l'amare sessuale doveva essere a esc1usiva be neficia del maschio. per servire alia sua salute e alta sua vanita , menrre il ruolo della donna consisteva sempiicemente nel mettere in risalto la posizione superiore
dell 'uomo.
In p ratica , pero, Ie cose andavano meglio di quanta passa semb rare. Gli antichi principi del Tao erana sopravvissuti alla corruzionc soeiale. Serittori e maestri eontinuavano a
sottolinea re l'importanza delJa soddisfazione femminile:
senza la volonrerosa cooperazione della donna I'uomo non
p.oteva Ir~rre un vero pi aeete dall'a lta sessuale. A questa
nguardo, L Kronhausen fann a un interessante comrnento nel
loro li bra sull'orle erotica orientale, notando Ia differenza
tra I'aueggiamen ta cinese e giapponese nei confra nti dena
donna:
Un ·~!tra particolarirll della pillura erotica cinese in confronto a que!.
la glapponcse, che melle in luce i diversi a ueggiamcnti sessuali sot.
tesi da tali rapprescntazion i, e che nell'arle erotica cinese si trova
non di rado l'uomo intento a supplicare 1a donna di fsrsi Bm3re da

EVO/U2iol1l! e aVl'ifimel1to del Tao dell"Amor,

91

lui. Per contrasto, nell 'arte erotica giapponese la reticenza 0 resisten·
za remminile e travohs dall'aggressivitli maschile, talom fino al pun·
to del coito [orzato 0 stupro, soggeuo invcce rs rissimo nelle rappre·
sentazioni erotiche cinesi}

Ceria per i taoisti cinesi J'uomo non poteva trarre bene·
ficio dal rapporto sessuale s'egli e la sua campagna non era·
no in armania. Nessuno dei manascritti della dinastia H an
sui Tao dello Yin giunto fino a noi,l rna un Maestro del
'fao delJ'Amore del IV secolo, Pao Pu Tzu (it grande aIehi.
mista Ko Hung). scriveva :

e

La dieta e Ie cure migliori del mondo non possono aiutarvj se non
conoscele ;1 Tao dell'Amore e non credete fermamente in esso...
Nei tempi antichi HsUan Nil e Su N ti [due delle consiglicre del·
J"imperalore Huang Til paragonaIOno la comunione di uomo e
donna al fuQCo e all'acqua. Entrambi questi elementi ucciclono, rna
possono anche dare la vita. Tutto dipende dalla conoscenza del Tao.
Se un uomo conosce iI Tao, pili numerose sannno Ie donne con
cui fadl I'amore, pill giovamento ne a Vr8 la sua salute. Ma se il Tao
gli 1:: ignoto, allora anche una sola donna sarli sufficienle ad afIret·
lare il suo cammino verso 13 tomba.

3. Dalla dinastia Sui alia dinastia Ming
Durante il successivo, 0 terzo, periodo, che ebbe inizio con
la dinastia Sui (589-6 18 d.C.) e continuo fino at termine del·
la dinastia Ming (1368-1643 d,C.)' I'armania e Ia coopera·
;done tra uomini e donne si spezzQ completamente. L'attenzione reciproca del tempo di Huang Ti diede tuogo , satto
q uegli imperato ri posteriori, a qualcosa di simile alIa suo
perstizione. Si insegnava agJi uomini a nOn fidarsi delle don, P. e E. KronhaU"iiell , ermir Art, p . 243 .
• Tra iI XIII e XI V secoIo i mongoli dominarono 18 Cin a per 01lllnlOl/O illlni
e misero al bando tUII! i !ibn sui T IIO eccelto il Too TI Cl1il1ll. Qutsta e una
delle prin<:illal i ragioni per cui ci i\oOno pervcnuti cost pOehi Ic~ti ~u! Tao del.
I·Amore. Olum totto ann! 80nO una lun aa interruzionc.

JJ Tao d,lI'lImorl

ne e a temerle, Lo stesso T ao dell'Amore si corruppe, Chung
Ho Tzu, un Maest ro del VI secolo, scriveva:
Per nutrire la sua esscnza Yang, !'uomo cleve irn pedirf! che la donna eonosea In sua leeniea, poiehc, se inc8u lamenle ammene III sua
compagna al segrclO, essa diventerll non solo inutile, rna a lui noeiva. In veril11, e come se ~nn ettcste a un nemico d'impadronirsi
del VOSl ro strumenlQ di morte,

Un ah ro brano pa rla del male che puc capitare a un uomo il Qu ale venga a trovarsi nelle mani della donna shagliata:
Non c soltanto ['uoma ehe puo nutrire il suo Yang prendendo l'essenza Yin daHl! donna . AllChc la donna potrebbe prenderc I'essen·
za Yang dall 'uomo per nutrire il suo Yin. La Regina Madre del·
l'Oves! j era una denna di questo tipo. Quando faceva l'amore con
un uoma, subitn dupe questi cadeva malate, mentre lei si manicneva giovane e bella (mehe senza rosso a polvere di riso. 5i dice che
scguissc una diela di latte e fo rma ~gio e chc amasse molto suonan!
il limo a cinque corcie per avere i pensieri e il euore armoniosi. 8i
raecontD. inoltre che non aveva marito, rna 1e piaceva molto fare
I'amore con uomini giovnni. La sua vita non e un buon esempio;
anche se si trovsva in una posizione cosl elevata com 'e quella d'una
j'egina mad re, non avrebbe dovuto comportarsi in questa modo.

4, Superstizioni e vampirismo
La sloria deUa Regina Mad re dell'Ovesl e soltanto una delle numerose superslizioni sviluppatesi mohi anni dopa lil
oascila del T ao dell ' Amore. Personalmente, io non ho rnai
tenuto segreta la mia pratica del Tao aHe donne con cui ho
avuto ra pporti e sono anzi convinto, come gli antichi cine·
si, che soltanto 1a retta comprensione di tale pratica da parte di ent rambi i pa rtner pub portare ai migliori risultati. La
Regina Madr~ di Chung Ho Tzu ha tutte Ie caratteristiche
I H,I WOll g Mu, III

r~a lt O

un'antiCo dC8, venerata nel periodo Hall.

EvoluziOrli!

~ av vilim~nlo d~1

Tao dell'Amore

del vampiro. La donna piu anziana che desidera 1a compagnia di tlomini giovani ; la quasi sop ra n naturale capacita
di rimane re giovane senza fa r usa di cosmet ici; la serenita
de lla Regi na Madre di fronle alia marie e alia disln:zione
da le i provocate si ada tlano perfetl ameme a1 mi to , comune
a tuUe Ie cu lture. deUa femme Jatale,
II te rmine vampirismo e esc1 usivamente occidentale. Nel·
l'a Tle, il pittore nOl'vegese E dwa rd Munch ha ilIu slrato que·
sta idea sia in dipinti a olio che in li tografte. Esistono parccc bie sue opere inti tolate [[ vampi ro e sono qUllsi identiche: tu tte mastrano una donna che bacia un giovane sutta
ou cn, da nda l'imp ressione, appunto, di un vamp iro intento
.3 succhi are il sangue di un giovanotIo. Per tutUl la vita
Munch fu riluttante ad avvicinare Ie donne: a suo giudizio,
fare I'amore con una flglia d'Eva significavit accoppi arsi con
18 morte, E questa paura morbosa delle donne si rafforzb
quando, nel 1895, suo fratello Andreas marl am::or giovane,
sei me si dopo essersi sposato. Munch considcrava In cognata una brava donna, rna troppo att iva ed energiea per il
fr atello .
In un certo senso , gli an tichi cinesi avevano un s visione
dei rapporti sessuali simile a quella di Mu nch , Anch'essi
credevane che iI sesso potesse essere morta le per I'uomo.
Ma il modo in cui afI romarono it problema fu del tullo
d iverse. Invece di riti ra rsi in se stessi, pl'igionieri di un'ossessione morbosa , i cinesi idearono il Tao dell 'Amore , che
I'ende i1 caito non solo innocuo per I'uomo, rna positivamenIe bene fico per entrambi i partner, Proprio come I'uomo ha
impa rato a controllare i fiumi , panenda!i al se rv:zio del!'umanita , COS! i maestri taeisti hanna regola to iI sesse, a
van taggio della specie umana.

94

11 Tut) dell'Anloro

5. A lcune idee /uorvianti
Secondo it Tao. l'unico caso in cui I'amore puo nuocere a
un a clonna _ di qualunque eta - e quando il suo amante e
i n es pe r ~o e la Juseia perpetua mente insodd is(a tta. Per que510 iI T ao sottoli nea va I'im portanza della sodd isfazione femmi nile. faccndone uno dei propri principi base. Ma esso
mcttcva anche in guardia l'uoma con l ra la pe ticolosa situazione in cui ve rrebbe a trovarsi se la sua donna 10 stimolasse continuamente a eiacu lare. La parte piiJ importante
della Ico ria, iI controlto detl'eiaculazione, si sviluppo dal
tentativo di co nciliate la soddi sfazione della femmina con
la salute del mn schio.
Su come sin nata 1'idea che 1a donna e 1a peggiore nemiea deJl'uomo possiamo sol tanto fare congetture. Forse e sta~
ta tratt a dal primo libra del T ao dell'Amore, il Su Nil Ching ,
dove Su NU usa it termine « nemico » quando insiste sulla
necessita che l'uomo faccia tesoro del suo ching (seme):
Quando un uomo si trova di frontc a un nemico, deve considerarlo
una cosa vile, come un SDSSO 0 una pietra, e se stesso invece una
cosa preziosa, come ]'oro a la giada , Non appena sente che sta per
perdere iI conlrollo del suo ching deve ritrarsi istantaneamenle.
fo re j'umore con una donn:! t: come montare un cavallo al galoppo
can redini marce. 0 cammi nare sull 'orlo di un burrone profondo e
pieno di spine. Ma se I'uomo impara a fa r tesoro del suo ching non
avril phi nulla da lemere dalla donna.

Abbia mo q ui un avverlimento pittoresco e utile per un
giovane, rna resta da vedere cosa intendesse Su Nil quando
parlava di un « nemico ». La mia opinione e che si e isolata quella !rase dal contesto, d isto rcendone it senso, Su
Nil non inte nde .... a condannare la donna come it .: nemico »,
bensi incoraggiare I'uomo a risparmiare il suo ching, e a
questo scopa usa ogni sorta di metafore e similitudini: il
cavallo, I'oro e (a giada, it burrone can Ie spine , e cos1 via,
e fra q u ~s t e anche la paroIa « nemico ». In seguito alcuni

Evoluzione e an'i/im( 'lto del 'fao ddl'Amort

95

autori del Tao dell' Amore si servirono di questo PClSSO per
prova re il 10ro pu nta di "ista nei riguardi delle donne e ne
s l ravo l ~ero il sign ifica to. Non e probabi le che Su Nil possa
esser stata COS! sleale verso il proprio sesso.
Un'a lt ra idea fuorv iante svi luppatftsi intorno al T ao e divenula a ncora piu diff usa e c ne I'an lica teorin amorosa cinese a vesse 10 scopo di perrnetlere a un uama di fa r I'amore can i t maggior numero possibile d i donne in una notle.
Molt i au tori deL periodi pili tardi raccomandano ca ldamenIe queste imprese, che possono esser state eredi tate dall'an·
tiea sociela poligamica einese. Ammesso quesro, dunque . e
data che un llama espe rlo del Tao e capacissimo di soddisfare molte donne in una notte , perche non fare \'amore con
I'intero harem?
Le Ire co nsig1iere di Huang Ti , petb, non suggerirono
mai al lora imperatore di fare una cosa simile, 0 almena
!lon nei dia loghi che sana giunti fino a noi. Solo I'unico consigliere maschio, P'eng Tsu , disse qua\cosa in lal senso .
Dalla dinastia Sui in poi la posizione della donn a in Cina
si e continuamente deteriorata. Durante la dinastia T 'ang
(6 IS·906 d.C .) per esempio, iI taoismo come filosofia , e con
esso iJ T ao dell'Amore, raggiunsero una grande diffusione.
Eppure e sllbito dopa questa periodo che nasce il degradanIe costume di fasc iare i pied i alle neonate. Le donne d iventano oggetti di piacere per gli uomini - giocanoli da usa re
e buttar via. E il risultato fu la costa nte corru:z.ione del Tao,
noto da alloTa con parecchi nomi diversi. che ri flettono tutIi uno sposlamento dell'enfasi posta originalmente dai mae·
stri taoisti sull 'uguaglianza de i sessi. Eccone alcuni:
La T ecnica della Camera
II Tao della Comunione
La Comunione
II Metodo dell' Amore

96

f/ Tuo dell'ArntJre

La Battaglia della Camera lnterna

La Battaglia di Yi n e Yang.
. La vecchia idea di armon ia e beneficio reciproco, nata
dlrettamcnte dalla fiJosofia tlloista, era andata perduta e
l'amore era diventato un campo di battaglia. Per questa al.
cuni stu diosi occidcntali , come van Gulick, hanna indi viduato nel Tao un clemento di vampiri smo; cosa comprensjbilc, poiche gli autori taoist i di quel peri odo danna esatlamente questa imp ressione. Chung Ha Tzu, per escmpio,
corruppe il conccllo origin ale del primo Tao deJl'Amore
- l'armon ia di Yin e Yang - per sostituirlo can la propria
visionc della 1< battaglia dci sessi ».Fu soltanto quando
l'eminen te stu dioso ingiese Jose ph Needham si addentre nel
Tao dell e Origini, giungendo a conclusioni pili precise" che
van Gulick muta il suo giu dizio in proposito.

6. Come if Tao de/l'Amore arrivo quasi a scom parire
II taoismo c iI Tao dell 'Amore declinarono costa ntemenle
dail'inizio della dinast ia Sui in poi, con la sola eccezione.
fo rse, del primo periodo della dinastia Tang , E durante la
dinastia Ch'ing 0 Manchu scom parvero quasi del tutto, I
Manchu erano una easa regnante straniera in Cina e Ierne.
vano 10 spirito d'indipendenza dei taoisti. Percie Ii soppresser,? spietatamente. Cos1 I'idea dell 'uguaglianza dei sessi e
della necessita della soddi sfazi one sessuale fem minile andarono perdute.

7. L'era del tormento e della frustrazione
Volendo coniare una nuova definizione per 1a nostra epoca, potremmo senz'altro chiamarl a 1'« Era del Tonnento e

della Frustrazione »: il tormento e la fru strazione den 'insoddisfazione sessuale . Gia negli studi scientific i di sessua.
logh i quaH Masters e Johnson , e nelle ope re popoiari di autori come Kate Millett (Sexu al Politics [La politica del
sessa ]) e Normnn Mailer (Th e Prisoner of Sex [II pd·
gian iero del sessa ]) abbiamo messo in luce i [atti hasilari riguardo aUe esigenze sessuali dell e donne. Non e pili un
argomen to proibito. Da qU[Jndo, all 'i nizio di questo seeolo,
Havelock Ell is avanzo pe r la prima volta I'idea che forse
non tutt i ci {tOl/iamo bene nei nost ri lctti coniugali , quasi
dovunque l'insoddisfaz ione femminile c divcnlata un tema
di fonda dd moderno « illuminismo » sessuale. Kh 'ey fu it
primo C1 famire stati stiche e la sua 1'iee rca ci most.-':J che
anche i coniugi apparentemente pili affiaHlti vivevano su una
dieta amorosa estremamente leggera. Fu Kinsey a scoprire
ehe per i tre quarti degli uomini americrmi it coito non dutav a pi li di due minuti. E pili reCentemen te Masters ha osservato che p CI' a1cune cappie sposate il fa te I'amore e un
alto esu'emamenle occas ionale e in certo modo « festi vo »,
come in passato I'usa dei « vesli ti buoni » 0 I'esibizione dell'argenteria di fa miglia. Rapporti sessuali di questa gener~ non possono soddisfare Ie esigenze femminili. Deve esscrci un metod o migliore. E questo metoda potrebbe essere
il Tao deJl 'Amore. Un uomo che ha padroneggiato it Tao
e in grado di dare sempre alia sua compagna una soddisfazione com pleta e, a sua volta , scoprira che il suo piacere
erotico diviene cosl estremamente piu intenso.l Potra ved ere
e sentire la soddisfazione della sua donna, i1 che e gia un
, Cfr. Haveloc k Ellis. Swdie~ in Ihe PS'Ic:holvlI'I 01 SI!;f, vol. II. parle III. p,
553. NcJ tap ilolo inlicollllO ~ L'aflc di am a n:~ EHi, parla del TatJ ~1l·Amo re .
che egli chiama ,"C!ilu~ r~ser vaw~, e dice: «Lu"ai daH'cssere ingil1f1oso ~ r 1a
donna, probabilm=me csso ~ la forma di CQi cO che Ie eli! il mas:;;mo di grati fi·
~;Jzione e sollievo,," si Craun dunQu~ d"una condizio!\t desidcrabile per un coito
dan"ero ndetlunto" In Qrit "lf 1: pienamenC C ricono~i ll lo C ;1 relaclvo atlegtlia.
menlO mentalc cOltiy~ lO COil &Cl"UpO!05~ n ttellziolle~.

98

11 Tao dell'Amore

grande godimento in se stesso; e ambedue beneflCeranna dell'armania di Yin e Yang.
Alcuni passano pensare che tutto cib sia uno sprceo di
tempo e fatica. Eppure Ie stesse pcrsane non ci pcnsano probabitmentc duc volte a dedicare un paio d'ore a un cocktail
party a un'intera scrata a una cena di otto portate. Paragonate it piacere che traete dalle varie forme di soddisfazione
sensuale e capirete che abbiamo fissato male la nostra scala di priorita. Se potessimo apprendere dal Tao a spostare
sull'amore un po' dell'attenzione che dedichiamo a1 mangiare E: al bere saremmo tutti pill sani e felici.

Capitolo ottavo

La vittoria sul! 'impolenza

Di tanto in tanto la maggiar parte degJi uomini soffre
d'impotenza temporanea. Ma it termine ({ impotenza» e
forse trappo forte. Cib che intendiamo dire e ehe talora un
uomo crede di desiderare it rapporto solo per scoprire che
il suo corpo non e disposto a fare l'amore. Dai Segreti della
Camera di Gjada sappiamo che anche l'imperatore Huang
Ti ebbe di questi brutti momenti. In un dialogo con Su Nil
egli descrive Ia sua esperienza e Ie chiede consiglio:
Huang Ti: «10 desidero il coito rna il mio yii Mng non si ::.olleva.
Sono cosl imbarazzato che il mio sudore sprizza in grosse perle.
Nel mio euore bramo copulare e vorrei aiutarmi can la mano. Come posso fare? Dimmi cosa insegna il Tao ».
Su Nii: «II problema di Vostra Maesta e quello della generalita
liegli uomini. Per copulare con una donna, un uomo deve fare tutte
Ie cose appropriate. lnnanzitutto bisogna ehe crei un'atmosfera di
armonia e 8Oltanto allora puo sperare che il suo yii heng si sol!evi.
Ecco quali sono Ie istruzioni particoiari:
1) Egli deve regolare in buon ordine i suoi cinque organi.
2) Saper sentire Ie nove zone erotiche della donna.
3) Saper apprezzare Ie sue cinque bellezze.
4) Conoscere il modo di eccitarla, in modo da trarre beneficio
dalle sue secrezioni.
5) Bere la sua saliva, cosi it suo proprio ching [semel e il chi
[alito] della donna saranno in armonia.


Documenti correlati


Documento PDF jolan chang il tao dell amore pdf
Documento PDF harmony magazine 2
Documento PDF brochure layout singole 2
Documento PDF bolla
Documento PDF del mare e della terra
Documento PDF coelho paulo sulla sponda del fiume piedra mi sono seduta e ho pianto


Parole chiave correlate