File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Assistenza Contattaci



ESTRATTO Manuale Amore InFedele completo .pdf



Nome del file originale: ESTRATTO Manuale Amore InFedele completo.pdf

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato inviato su file-pdf.it il 17/11/2015 alle 13:43, dall'indirizzo IP 79.58.x.x. La pagina di download del file è stata vista 812 volte.
Dimensione del file: 7.2 MB (15 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


MANUALE D’AMORE INFEDELE

SOMMARIO

Introduzione – Tradire ed essere felici
Uscire dagli schemi per scoprire cosa è davvero il tradimento e farci seriamente i conti.

Capitolo 1 – Sono fedele o infedele?
Il primo passo verso la soluzione è capire il problema. Cerca di capire chi sei e cosa vuoi.

Capitolo 2 – Sarà quella giusta? Sarà quello giusto?
Un percorso per scoprire la vera identità del partner.

5

Capitolo 3 – Siamo innamorati o ci amiamo?
Fisiologia dell’amore: conoscenza dell’altro, innamoramento, buon sesso!

Capitolo 4 – Perché ti tradisco?
I motivi che sono alla base del tradimento: li conosci?

Capitolo 5 – Si può amare e tradire?
Amare qualcuno e fare sesso con altri è possibile?

Capitolo 6 – Come tradisce lui?
Come funziona il tradimento maschile e quali conseguenze ha.

Capitolo 7 – Come tradisce lei?
Come funziona il tradimento femminile e quali conseguenze ha.

Capitolo 8 – Esistono altri tipi di coppia?
La rivelazione delle tante e diverse possibilità di stare insieme.
6

MANUALE D’AMORE INFEDELE

Capitolo 9 – Il tradimento è la nuova normalità?
Le reali dimensioni del fenomeno tradimento.

Capitolo 10 – E io?
Scopri chi sei e riparti da te stesso per una vita di coppia
più appagante.

EPILOGO – Un nuovo inizio

7

MANUALE D’AMORE INFEDELE

INTRODUZIONE
Tradire ed essere felici

Serve un libro sul tradimento? Se fossimo tutti fedeli e felicemente monogami, probabilmente non servirebbe. Il
tradimento sarebbe un fenomeno raro e come tale poco
studiato. Scoprirai invece che, nonostante sia largamente
praticato senza particolari distinzioni di sesso, età o ceto
sociale, il tradimento ha ancora molti, moltissimi segreti da
svelare e luoghi comuni da sfatare.
9

La morale comune ci ha impedito fino ad oggi di affrontare
il problema nel modo giusto, cioè senza pregiudizi e senza
bugie. Già dal termine, “tradimento”, abbiamo una percezione totalmente negativa del fenomeno. In realtà, è la non
esclusività di un rapporto di coppia e come tale andrebbe
inteso e studiato.

L’ho fatto con questo libro, raccontando la mia esperienza e raccogliendo, sia in ambito privato che in ambito clinico, tante testimonianze dirette di chi ha tradito, è stato
tradito, ha intenzione di tradire o si limita a un’infedeltà
virtuale, nella propria fantasia o sui social network.
È nato così questo manuale, un viaggio sul pianeta tradimento che è anche un percorso ricco di giochi per scoprire la propria vera identità e smontare la coppia, ma solo
per rimontarla su nuove, più solide basi.

Ecco perché è un percorso che puoi fare da solo, ma in cui
ti invito a coinvolgere, magari in un secondo tempo, anche
10

MANUALE D’AMORE INFEDELE

il tuo o la tua partner. Il risultato vi sorprenderà, ne sono
sicuro! Continuate insieme a me questo viaggio e venite a
trovarmi su www.thelovecoach.it

Questo libro è solo l’inizio!
-Christian

11

MANUALE D’AMORE INFEDELE

CAPITOLO 1

SONO FEDELE O INFEDELE?

Io sono stato una persona fedele, poi ho cominciato a tradire.
Intorno ai venticinque anni non mi facevo troppe domande
e siccome mamma mi ha fatto estroverso, mi ero trovato un
lavoro che mi teneva a contatto con la gente. Avevo molte
conoscenze, ma non ero un seduttore o uno che andava a
caccia di avventure. Semplicemente, conoscendo meglio le
ragazze che per un motivo o per l’altro avevo intorno, arrivava il momento in cui l’amicizia diventava intesa. Uno
13

SONO FEDELE O INFEDELE?

sguardo, una parola, un gesto, una risata… conoscevo quei
segnali e nonostante i miei tentativi di restare fedele alla fidanzata di allora, finivo prima o poi col cedere, con tanti
sensi di colpa e la paura di essere scoperto.

Poi conobbi Sarah e pensai che fosse quella giusta… l’amore della mia vita, la persona con cui mi sarei sistemato e
avrei messo su famiglia, magari laureandomi a quarant’anni!
Insomma, con Sarah era la fine dei giochi e l’inizio di una
nuova vita!
Ma era davvero così?
La risposta l’avrei avuta solo tre anni dopo e sarebbe stata
traumatica.

Avrei scoperto che quello che crediamo di sapere su noi
stessi è spesso lontano da quello che siamo veramente. Tu,
ad esempio… che idea hai di te a livello affettivo e sessuale? Ci hai mai pensato seriamente? Io ero così occupato a
rincorrere i miei impegni e a tenere insieme tutto che mi di14

MANUALE D’AMORE INFEDELE

menticavo di me. È come se una parte di me rimanesse indietro e quando finalmente ero libero di trascorrere un po’
di tempo con me stesso… ero troppo stanco per farmi delle
domande! Così mi succedeva di “dimenticarmi” di me, di vivere col pilota automatico. E più questo succedeva, seguendo una routine sempre uguale, più avevo bisogno di quella
routine per stare tranquillo. Era una specie di loop che mi
impediva di mettermi in discussione.
Probabilmente, una parte profonda di me aveva paura
dell’ignoto, di una zona nascosta ancora inesplorata. Perché era nascosta? Beh, non è che conoscere sé stessi sia una
cosa che ti insegnano a scuola fra storia e geografia… Ancor
meno, ti insegnano a liberarti da convinzioni che limitano
il tuo potenziale, mentre attorno a te la morale comune ti
condiziona a essere qualcun altro.

Ho scoperto che, al di là della morale comune e delle convenzioni sociali, quello che ci fa stare male del tradimento è
che ci fa mancare verso noi stessi. Se faccio una promessa
15

SONO FEDELE O INFEDELE?

e non la mantengo, con chi me la prendo? Prima di tutto
con me stesso. Tradire è una mancanza verso di noi, prima
ancora che verso il o la partner. Anzi, spesso chi tradisce
continua ad amare il/la partner.

Le pillole del love coach
PRENDITI LA RESPONSABILITÀ DI RIVELARTI
Cosa significa per te “responsabilità”?
È una parola su cui tornerò spesso. Essenzialmente, è l’abilità di rispondere e di stare di fronte a ciò che senti, che
pensi, che fai e la situazione di vita in cui sei immerso.

Ora facciamo un primo passo insieme.
L’idea di tradire o di essere tradito è un’idea che ti piace o
non ti piace? E se non ti piace, perché non ti piace? è forse
perché non lo ritieni giusto? Lo senti come una mancanza
di rispetto? Perché non si deve fare? Perché ti fa paura?
Perché gli altri ti giudicherebbero?
16

MANUALE D’AMORE INFEDELE

Poi chiediti se per te tradire è qualcosa di possibile o di assolutamente impensabile.

Ora pensa alle risposte che hai appena dato: sono gli occhiali con cui vedi il tradimento. Questo è il tuo punto di
partenza e la tua prima RIVELAZIONE. Tu parti da qui e
probabilmente tutto ciò cambierà da qui alla fine del libro.

In questo nostro percorso insieme, ti proporrò dei giochi.
Se ti imbarazzano, è già un buon modo per renderti conto
di quanta chiusura c’è nei confronti del sesso… quindi è una
buona occasione per crescere! Prendi il coraggio di arrivare in
fondo, perché scoprirai gradualmente una parte di te che non
conoscevi e nuove, affascinanti possibilità di realizzare completamente il tuo potenziale in ambito affettivo e sessuale.

Con Sarah andava tutto bene o volevo che andasse tutto
bene fino al punto di auto-convincermi? In fondo, credere
17

SONO FEDELE O INFEDELE?

che andasse tutto bene mi rendeva la vita molto più facile.
Cosa ci chiede la società, l’educazione, il contesto in cui siamo cresciuti? Di avere una sana relazione preferibilmente
eterosessuale che culmini in un’unione definitiva, possibilmente con figli. Ma quando non è così?

Posso fingere di essere un marito perfetto per tutta la vita,
ma sono certo che per molti il prezzo da pagare sarebbe
un malessere profondo, pronto a esplodere in una fuga improvvisa o a somatizzarsi in malattia.
Quindi fermati un attimo, metti via il cellulare, spegni la tivù
o il computer, chiudi gli occhi e respira profondamente… Chi sei?

Chieditelo davvero. Non quello che gli altri vorrebbero che
tu fossi, ma chi sei tu. Non quello che hai forse fatto finta di
essere fino ad oggi, ma chi sei veramente. Preparati, perché
è una domanda difficile e la risposta potrebbe non piacerti,
almeno all’inizio. Ma è la verità. Tu sei tu.
E la verità rende liberi!
18


Documenti correlati


Documento PDF estratto manuale amore infedele completo
Documento PDF manuale
Documento PDF capitolo1si
Documento PDF piccolo manuale del talento lettura
Documento PDF handbuch manuale
Documento PDF estratto tesilaurea 33


Parole chiave correlate