File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Linformatore.pdf


Anteprima del file PDF linformatore.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Anteprima testo


10. GIGIONE
23 novembre 2015 alle 15:19
E fattela na risata che domani te svegli morta
11. MARCO
23 novembre 2015 alle 15:20
Ah certo perché se fosse stata battezzata un angelo l’avrebbe protetta evitandole una morte
atroce e assurda per un attacco terroristico inumano. Giusto? Poi che significherebbe “il
conforto del funerale cristiano”? Un morto non battezzato senza conforto del funerale non è
“morto bene”? Io sono stato educato alla religione cattolica, ora non sono considerabile
religioso, anzi, ma per questo non capisco termini come “è lecito chiedersi”! Sarebbe lecito
ritenere diverso qualcuno non religioso? Agghiacciante leggere questi pensieri!
12. MARCO PISTIS
23 novembre 2015 alle 15:29
Loris Stival, Yara Gambirasio e tutti i bambini battezzati che muoiono ammazzati o per altre
cause, hanno forse degli angeli difettosi???………mi spiace per voi, ma babbo natale non esiste!
13. PINA CALABRÒ
23 novembre 2015 alle 17:32
forse era una strega- bisognava bruciarla prima14. LUCREZIA
23 novembre 2015 alle 17:34
Ma un pacchetto di cazzi vostri ? No eh ? Voi bigotti non riuscite a non sparare stronzate
nemmeno quando bisognerebbe TACERE e rispettare il dolore di altri assieme allo loro scelte.
15. ARIANNA RINVENUTA
23 novembre 2015 alle 19:46
Non sapevo che nel ricevere il Battesimo, compreso nel pacchetto ci fosse un angelo custode
capace di schivare le pallottole. Ne deduco che tutti quelli che sono morti non fossero
battezzati…. Elena, vatti a studiare su qualche libro serio la differenza tra fede e fideismo. Ed
evita di renderti ridicola. E’ proprio il fanatismo come il tuo che arma le mani di certe persone.
Saluti
16. STEFANO FERULLO
23 novembre 2015 alle 19:57
Esci da codesto mondo di fantasia.
17. ERMENEGILDA
23 novembre 2015 alle 20:34
Da atea e da non battezzata invece provo una profonda pena per te, che sei così piena di
preconcetti religiosi da arrogarti il diritto di dire agli altri come devono vivera la loro vita,
credendo di viverla meglio solo perché credente, bhe, io la mia vita la vivo benissimo, e per
essere facilmente abbindolati dal demonio, come sostieni tu, bisogna crederci. Io non ho
bisogno di credere in nulla a differenza tua, e tutto quello che faccio, lo faccio per me stessa,
non per un dio narcisista. Tra l’altro se questa povera ragazza fosse stata atea, di certo non
aveva bisogno di un funerale religioso, e neanche lo avrebbe voluto! Invece di preoccuparti
delle anime degli altri, cosa che nessuno ti ha richiesto, guarda prima te stessa, e giudicati da
sola.
18. VLAD
23 novembre 2015 alle 20:49
pensa a quanti bambini muoiono ogni giorno…..e agli angeli non gli interessa nulla di queste
creature?