File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



FoCo Protezione dei minori politiche e procedure.pdf


Anteprima del file PDF foco-protezione-dei-minori-politiche-e-procedure.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Anteprima testo


Nostra
1. Premessa
La Cooperativa Fo.Co. nasce con lo scopo di promuovere il rispetto delle libertà fondamentali, dei
diritti, dell’indipendenza politica ed economica, dello sviluppo equo e sostenibile e
dell’autodeterminazione dei popoli e degli individui; si uniforma ai principi esposti nella Carta delle
Nazioni Unite e intende realizzare iniziative di cooperazione allo sviluppo, di aiuto umanitario, di
educazione e istruzione, di formazione e informazione.
La Cooperativa, promuovendo lo sviluppo e l’autonomia della persona in tutti i suoi aspetti, tiene in
particolare considerazione la protezione e la crescita serena e armoniosa dei minori e vuole essere
un’organizzazione sicura per i bambini e gli adolescenti.
In coerenza con la propria vocazione e la propria visione, la cooperativa ha deciso di dotarsi di
Politiche, Codice di Comportamento e Procedure per la protezione del minore.
Lo scopo del presente strumento è di proteggere da ogni forma di maltrattamento e abuso i
minori direttamente o indirettamente coinvolti dai servizi, dalle attività e dai progetti della
Cooperativa.
Queste Politiche, Codice di Comportamento e Procedure si applicano all’attività professionale di
tutti i collaboratori della Cooperativa.
Il Documento fondamentale cui la Cooperativa si ispira nella definizione delle proprie Politiche,
Codice di Comportamento e Procedure per la protezione del minore è la Convenzione ONU sui
Diritti dell'infanzia, approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989 e
ratificata dal nostro Paese il 27 maggio 1991 con la legge n. 176.

1.1 Definizioni
MINORE: coerentemente con la Convenzione ONU sui Diritti dell’infanzia, ai sensi di questo
documento si definisce minore ogni essere umano avente un’età inferiore a diciotto anni. Inoltre il
presente documento si applica nella sua interezza a tutte le persone direttamente o indirettamente
coinvolte dai servizi, dalle attività e dai progetti della Cooperativa che avendo compiuto diciotto
anni, siano beneficiari di un prosieguo amministrativo emanato dalle autorità competenti, o di
prosieguo della presa in carico decisa dalla Cooperativa stessa o da organizzazioni partner, o da
altre tutele legate alla minore età, fino al compimento di ventuno anni.
ABUSO e MALTRATTAMENTO: Per abuso all’infanzia e maltrattamento s’intendono “tutte le
forme di maltrattamento fisico e/o emozionale, abuso sessuale, trascuratezza o negligenza o
sfruttamento commerciale o altro che comportino un pregiudizio reale o potenziale per la salute del
bambino, per la sua sopravvivenza, per il suo sviluppo o per la sua dignità nell’ambito di una
relazione caratterizzata da responsabilità, fiducia o potere” (OMS, 2002)
COOPERATIVA: Con questo termine, all’interno del presente documento, si intende la società
cooperativa Formazione e Comunione Fo.Co.
SOCI E COLLABORATORI: con il termine “soci” si intendono i soci sia ordinari sia speciali
membri della Cooperativa. Con il termine “collaboratori” si intendono tutti i soggetti legati alla
Cooperativa da un contratto di collaborazione, a titolo subordinato, di consulenza, tirocinio, stage e
volontariato. Si intendono inoltre membri di altre organizzazioni o enti che stiano direttamente
collaborando ad attività organizzate dalla Cooperativa.

3