File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Enrico Sigurtà Lingue Straniere 3x. (2014) .pdf



Nome del file originale: Enrico Sigurtà - Lingue Straniere 3x. (2014).pdf
Titolo: Microsoft Word - Lingue Straniere 3X-finale.doc
Autore: brunoeditore

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da Microsoft Word - Lingue Straniere 3X-finale.doc / ScanSoft PDF Create! 4, ed è stato inviato su file-pdf.it il 03/01/2016 alle 14:54, dall'indirizzo IP 79.13.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1949 volte.
Dimensione del file: 556 KB (71 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


ENRICO SIGURTÀ

LINGUE STRANIERE 3X

Scopri come Imparare Rapidamente e con Facilità
Qualsiasi Lingua Straniera
2
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Titolo
“LINGUE STRANIERE 3X”

Autore
Enrico Sigurtà

Editore
Bruno Editore

Sito internet
www.brunoeditore.it

ATTENZIONE: questo ebook contiene i dati criptati al fine
di un riconoscimento in caso di pirateria. Tutti i diritti sono
riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può
essere riprodotta con alcun mezzo senza l’autorizzazione
scritta dell’Autore e dell’Editore. È espressamente vietato
trasmettere ad altri il presente libro, né in formato cartaceo né elettronico, né
per denaro né a titolo gratuito. Le strategie riportate in questo libro sono frutto di
anni di studi e specializzazioni, quindi non è garantito il raggiungimento dei
medesimi risultati di crescita personale o professionale. Il lettore si assume piena
responsabilità delle proprie scelte, consapevole dei rischi connessi a qualsiasi
forma di esercizio. Il libro ha esclusivamente scopo formativo e non sostituisce
alcun tipo di trattamento medico o psicologico. Se sospetti o sei a conoscenza di
avere dei problemi o disturbi fisici o psicologici dovrai affidarti a un appropriato
trattamento medico.
3
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Sommario

Introduzione

pag. 5

Capitolo 1: Come si impara una lingua

pag. 8

Capitolo 2: Come trovare la giusta motivazione

pag. 18

Capitolo 3: Come imparare rapidamente le basi

pag. 28

Capitolo 4: Come migliorare la comprensione

pag. 44

Capitolo 5: Come migliorare la produzione

pag. 57

Conclusione

pag. 69

4
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Introduzione

Ciao e grazie per aver investito in questo corso. Tutti quanti,
prima o poi nella vita, sogniamo di viaggiare in qualche nazione
straniera, assaggiare cibi nuovi, conoscere persone e culture
diverse ed espandere i nostri orizzonti.

Per fare questo è quasi indispensabile imparare una lingua
straniera. Purtroppo però la scuola ci ha insegnato a odiare le
lingue straniere. Grazie ai metodi primitivi, monotoni e ripetitivi
che vengono utilizzati quando siamo piccoli, si creano memorie
che ci scoraggiano e impediscono di intraprendere il viaggio verso
lo studio di una nuova lingua.

In queste pagine scoprirai il metodo più rapido ed efficace per
parlare correttamente una lingua straniera. Nel primo capitolo
scoprirai come si impara una lingua, quali sono i due metodi più
importanti e diffusi, quali sono i loro difetti e come puoi
compensare con questo sistema.
5
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Nel secondo capitolo scoprirai come imporre al tuo cervello di
imparare rapidamente la lingua straniera da te scelta. Un metodo
semplice che accelererà di almeno 2 volte la tua velocità di
apprendimento.

Nel terzo capitolo entrerai nel vivo del metodo e scoprirai come
iniziare nel minor tempo possibile a parlare e capire una lingua
straniera.

Infine nel quarto e nel quinto capitolo scoprirai come perfezionare
le tue capacità di comprensione e di produzione linguistica, fino a
raggiungere lo stesso livello dei madrelingua.

Questo è un metodo innovativo, nato dalla mia esperienza con
l’apprendimento veloce, con la psicologia e le lingue straniere.
L’obiettivo finale di questo corso non è quello di insegnarti una
lingua, a livello base o avanzato, ma di portarti a parlarla come se
fosse la tua lingua principale.

Come noterai tu stesso, non esiste da nessun’altra parte questo
metodo e, applicandolo, riuscirai a imparare rapidamente qualsiasi
6
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

lingua. Per ringraziarti per aver preso il tempo per leggere queste
pagine, ti invito a seguire il mio portale I Segreti dei Geni, nel
quale ti invierò periodicamente strategie e consigli per imparare a
sfruttare al meglio il tuo potenziale intellettivo. Grazie ancora per
esserti unito e a presto.

Enrico Sigurtà

7
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

CAPITOLO 1:
Come si impara una lingua

Qualche tempo fa decisi di imparare lo spagnolo. Mi serviva sia
per espandere il mio business, sia perché l’estate successiva
volevo fare il mio primo viaggio in Costa Rica. Così, come tutti
quelli che vogliono imparare una lingua, ho cercato un libro di
testo che mi insegnasse le basi.

Tutti i libri, bene o male, erano gli stessi che avevo utilizzato
dalle elementari alle superiori per studiare l’inglese. Quindi erano
fatti male, carichi di contenuti superflui e concepiti per rendere
l’apprendimento di una lingua un vero inferno.

Così passai ai programmi informatici. E anche qui fu un’altra
grande delusione. Questi programmi, per apparire innovativi,
appesantiscono inutilmente l’utente con giochi, istruzioni e altre
espedienti che rallentano il processo di apprendimento, anziché
velocizzarlo e facilitarlo.
8
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Così decisi di arrangiarmi e di trovare un mio metodo, sfruttando
le risorse presenti su Internet. Fortunatamente, 3 anni di
psicologia all’università e molti più anni nel mondo della crescita
personale mi sono venuti in aiuto e mi hanno permesso di
sviluppare un metodo efficace e rapido per imparare le lingue.

Due modi di imparare le lingue
Nel mio girovagare tra libri e programmi informatici, ho notato
che i corsi di lingue seguono una delle due principali correnti di
pensiero per strutturare i propri corsi.

La prima corrente di pensiero è quella che tutti conosciamo: far
studiare agli studenti prima le regole grammaticali e poi il lessico.
Il problema di questo metodo consiste nella sua lentezza: infatti
uno studente, prima di poter parlare fluidamente, deve fare
tantissima pratica per consolidare le sue conoscenze grammaticali
(teoriche).

È una strada lunga e tediosa, che non ti fa apprezzare la lingua
straniera né ti fa venir voglia di apprenderla fino a diventare
esperto. Inoltre questo metodo, essendo al 100% accademico, ti
9
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

impedisce di apprendere i modi di dire e di fare comuni di una
certa cultura.

È il caso dell'inglese: mi sono accorto che gran parte delle parole
e frasi che utilizzo non le ho imparate a scuola (perché non ci
sono nei libri e molti professori, avendo avuto una preparazione
solo accademica, non le conoscono), ma guardando programmi
televisivi e leggendo libri in lingua originale. E, sia chiaro, non mi
riferisco a parolacce, ma a veri e propri modi di esprimersi e di
comunicare.

SEGRETO n. 1: il metodo usato nelle scuole per insegnare
una lingua è lento, meccanico e incompleto. Tramite questo
metodo non riuscirai mai ad apprendere ad alti livelli una
lingua straniera.

Il secondo metodo, piuttosto recente, è stato introdotto con il
programma per computer Rosetta Stone (che sconsiglio
vivamente). Gli ideatori di questo metodo partono dal
presupposto che il modo migliore per imparare una lingua
straniera sia quello di impararla come fanno i bambini, ossia
10
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

senza riferimenti per la traduzione. Per cui, anziché insegnarti che
in inglese «uovo» si dice «egg», si limitano a mostrarti la foto di
un uovo con sotto scritto «egg».

L’idea in sé e per sé non è sbagliata, a un occhio distratto. Un
occhio attento si renderà però conto che questa idea è
impraticabile con gli adulti. I motivi sono principalmente due:
 Il primo motivo è che sì, i bambini imparano velocemente il
lessico. Però grammaticalmente sono solo in grado di ripetere
a pappagallo le cose che hanno sentito dire dai genitori. Per
cui non sono in grado di comporre frasi corrette e
comprensibili fino a che non vanno a scuola e imparano le
regole grammaticali.
 Il secondo motivo, che non viene mai detto per ragioni di
marketing ma che è noto alla psicologia da diversi decenni, è
che i bambini fino ai 6 anni sono in una fase cosiddetta di
“super apprendimento”. In questa fase un bambino può
tranquillamente imparare le basi di 3 lingue straniere senza
grande sforzo.

11
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

In questa fase il bambino impara a esprimersi e a interagire con il
mondo esterno. È una fase molto complessa, che ancora non è
stata completamente compresa dalla scienza. Ciò che si sa è che i
bambini hanno la mente quasi perennemente in fasi Alpha e
Theta.

Lo stato Alpha è uno stato di rilassamento mentale che gli adulti
possono raggiungere con un po’ di pratica, ed è uno stato ottimale
per apprendere le cose. Lo stato migliore però sarebbe quello
Theta. Lo stato Theta, per gli adulti, può essere raggiunto solo
dopo anni di pratica nel campo della meditazione e può essere
mantenuto attivo solo per pochi minuti.

I bambini dagli 0 ai 2 anni sono quasi sempre in questo stato.
Quindi è come se fossero perennemente in uno stato di
meditazione. Grazie a questo e al fatto che il loro cervello si sta
ancora sviluppando, hanno la possibilità di imparare un’enorme
quantità di informazioni in tempi molto brevi. Questo per dirti che
non è pensabile applicare lo stesso identico metodo che utilizzano
i bambini per apprendere una lingua, perché per gli adulti non
sarebbe altrettanto efficace.
12
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

SEGRETO n. 2: il metodo per associazioni, utilizzato
spontaneamente dai bambini, è inefficace per gli adulti e non
ti permette di esprimerti correttamente.
In conclusione questi due metodi hanno i loro pro e contro. Per
questo, nel creare questo modello, ho cercato di prendere il
meglio di entrambi per farne uno nuovo, più rapido ed efficace.

Come è fatta una lingua
Una lingua è composta da due fattori: comprensione e
produzione. La prima riguarda la tua capacità di capire ciò che
leggi o che senti in una certa lingua. La seconda riguarda la tua
capacità di scrivere e di parlare in una lingua straniera.

Molti corsi danno grande peso solo a uno di questi fattori. I corsi
tradizionali puntano molto sulla tua capacità di produzione scritta,
ignorando tutto il resto. Viceversa, quelli che sfruttano la nuova
corrente di pensiero danno molta attenzione alla comprensione
orale, ignorando gli altri fattori.

13
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Tu invece hai bisogno di sviluppare entrambi questi fattori in
egual misura. Senza uno di questi non riuscirai mai a comunicare
correttamente con le persone.

SEGRETO n. 3: per imparare bene una lingua hai bisogno di
sviluppare di pari passo la tua comprensione e la tua
produzione.

Questa è la via migliore per imparare più lingue straniere. Man
mano che applicherai questo metodo scoprirai che imparare una
lingua è molto facile. Servono sicuramente impegno e costanza,
ma, dopo le prime difficoltà, tutto diventerà più facile e
accessibile.

Potrebbe così venirti la tentazione di imparare tante altre lingue,
tutte assieme. È normale. Al giorno d’oggi gli strumenti per
l’apprendimento sono estremamente accessibili e passare da una
lingua all’altra è veramente facile. Io però ti consiglio di non
farlo. Se inizi a imparare due o tre lingue alla volta, metodo o non
metodo, ti ritroverai con la testa piena di confusione e di
informazioni che entrano in conflitto le une con le altre.
14
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Credimi: anche io ci ho provato. Quando iniziai a studiare lo
spagnolo, mi resi conto rapidamente che è una lingua piuttosto
facile e intuitiva per un italiano. Dato che amo le sfide e odio
perdere tempo, decisi di studiare anche una seconda lingua: il
giapponese.

Risultato? Dopo un mese avevo una grande confusione in testa e
non avevo imparato nulla, di nessuna delle due lingue. Così sono
dovuto ripartire da 0 con lo spagnolo e ho abbandonato il
giapponese, almeno temporaneamente.

In più, per imparare più lingue, devi investire molto tempo e
concentrazione. Personalmente reputo molto più efficace investire
un’ora al giorno su una specifica lingua, piuttosto che due ore su
due lingue separate.

SEGRETO n. 4: non cadere nella tentazione di imparare più
lingue contemporaneamente. Rischi solo di confonderti le idee
e di investire molto male il tuo tempo.

15
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

D’altro canto, una volta che hai raggiunto un alto livello con una
lingua straniera, puoi passare a una successiva e goderti un
piccolo vantaggio extra: la tua mente sarà più propensa ad
assimilare le nuove informazioni, perché è già predisposta. Per
questo, il modo più efficace di apprendere tante lingue è di
apprenderle in serie.

16
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

RIEPILOGO DEL CAPITOLO 1:
 SEGRETO n. 1: il metodo usato nelle scuole per insegnare
una lingua è lento, meccanico e incompleto. Tramite questo
metodo non riuscirai mai ad apprendere ad alti livelli una
lingua straniera.
 SEGRETO n. 2: il metodo per associazioni, utilizzato
spontaneamente dai bambini, è inefficace per gli adulti e non ti
permette di esprimerti correttamente.
 SEGRETO n. 3: per imparare bene una lingua hai bisogno di
sviluppare di pari passo la tua comprensione e la tua
produzione.
 SEGRETO n. 4: non cadere nella tentazione di imparare più
lingue contemporaneamente. Rischi solo di confonderti le idee
e di investire molto male il tuo tempo.

17
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

CAPITOLO 2:
Come trovare la giusta motivazione

Prima di iniziare ad apprendere una lingua è importante avere la
giusta motivazione. Per quale motivo gli studenti fanno fatica a
imparare l’inglese a scuola? Il motivo è semplicissimo: non sono
per niente motivati.

È lo stesso motivo per cui io, invece, andavo benissimo in inglese
a scuola: perché ero estremamente motivato. Sia chiaro, le lezioni
non mi piacevano (tanto che in V superiore mi addormentavo sul
banco e all’università durante l’esame ho snobbato non poco la
docente), ma la motivazione per apprendere c’era. Questo perché
sapevo che dovevo imparare l’inglese per raggiungere i miei
scopi. E così ho fatto.

Come mai le persone che dall’estero vengono a vivere in Italia
imparano velocemente le basi dell’italiano? Perché sanno che, se
non lo imparano, non troveranno un lavoro. E se non trovano un
18
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

lavoro, faranno la fame. E si accontentano delle basi, perché
generalmente sono sufficienti per raggiungere i propri scopi.

Questa motivazione è più che sufficiente per spingerli a imparare
una lingua straniera, senza corsi né strumenti aggiuntivi. Se vuoi
imparare rapidamente una lingua, devi quindi avere una fortissima
motivazione. In questo capitolo imparerai proprio a fare questo.

SEGRETO n. 5: per imparare velocemente una lingua devi
trovare la giusta motivazione. Senza di questa il tuo
apprendimento sarà sempre molto lento.

Perché imparare una lingua
Inizia a chiederti perché vuoi imparare una lingua. Vuoi farlo per
ampliare il tuo business? Vuoi una migliore opportunità di
lavoro? Vuoi viaggiare? Analizza onestamente qual è il motivo
che ti spinge a studiare questa nuova lingua straniera. Scrivi le tue
motivazioni su un foglio di carta.

Non esistono motivi migliori e peggiori, per cui non sentirti
obbligato a inventare dei motivi solo per sentirti meglio con te
19
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

stesso. Anche la motivazione «Studio una lingua perché mi piace
il suo suono» è più che sufficiente. Sono innumerevoli le persone
che ho conosciuto che hanno imparato il francese per questo
motivo.

Una volta che hai scritto i motivi, scrivi anche il perché di questi
motivi. A esempio, se vuoi imparare una lingua per avere un
lavoro migliore, chiediti «Perché voglio un lavoro migliore?» e
scrivi le motivazioni dietro questa motivazione. Continua a
scrivere motivi finché non te ne vengono più in mente.

Quello che importa è che tu scriva tutti i tuoi motivi. Questi
motivi e il foglio di carta su cui li stai scrivendo ti daranno la
carica per imparare la lingua, soprattutto in quelle giornate in cui
sarai stanco e non avrai voglia di fare pratica con la lingua.

Inoltre, quando sei motivato, la tua mente memorizza più
rapidamente le informazioni che vai ad apprendere. In questo
modo imponi al tuo cervello di attivarsi e di funzionare a pieno
regime, per darti risultati veloci. In automatico lui ottimizzerà le
sue risorse e te le renderà disponibili senza che tu te ne accorga.
20
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

SEGRETO n. 6: scrivi tutte le motivazioni che ti spingono a
studiare una certa lingua e le motivazioni di quelle
motivazioni.

La motivazione del rilassamento
Apprendere una lingua non deve necessariamente essere
un’attività faticosa, né una tortura. Può essere per te un’attività
molto rilassante. Anzi, deve diventarlo. In questo modo potrai
trasformare le tue sessioni di apprendimento in attimi di relax
dalla tua vita frenetica.

Come fare per rendere rilassante una sessione di apprendimento?
Prima di metterti a studiare, chiudi gli occhi, fai un respiro
profondo e concentrati sul battito del tuo cuore. Non usare le mani
per sentirlo. Semplicemente ascolta i suoi battiti nella tua gabbia
toracica. Rimani in ascolto finché non sei rilassato e non senti la
tua mente svuotarsi. A questo punto, puoi iniziare a studiare.

Durante lo studio, ci saranno momenti di difficoltà, in cui ti
arrabbierai o ti sentirai frustrato. Anziché reagire negativamente a
queste situazioni, semplicemente chiudi gli occhi, fai un respiro
21
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

profondo e rilassati. Così facendo crei nuovi spazi per rilassarti e
riprenderti dalle difficoltà della vita. In più investi positivamente
questi spazi facendo qualcosa di utile, piuttosto che buttarli via a
guardare la TV.

SEGRETO n. 7: trasforma le tue sessioni di apprendimento in
momenti

di

rilassamento.

Imparerai

una

lingua

più

velocemente e il tuo corpo ne trarrà un grandissimo beneficio.

Come affrontare le difficoltà
Molte

persone

non

vogliono

apprendere

una

lingua

semplicemente perché temono di non essere abbastanza capaci o
di non potercela fare. Tutti quanti incontriamo delle difficoltà
quando

impariamo

una

lingua:

parole

difficili,

forme

grammaticali incomprensibili, alfabeti strani...

Impara a vedere queste difficoltà come delle sfide, o dei giochi,
che devi affrontare e superare. Quando un bambino che sta
imparando a camminare cade, cosa fa? Demorde e decide di non
camminare più? No! Altrimenti nessuno sarebbe capace di
camminare al giorno d’oggi.
22
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Quando un bambino cade, semplicemente si rialza. Cade e si
rialza, cade e si rialza... finché alla fine ce la fa. Lo stesso vale per
te. Ogni volta che incontri una difficoltà, non ti arrendere.
Semplicemente prova e riprova finché non ce la fai.

Se fino adesso hai guardato solo le difficoltà di una lingua, prendi
l’abitudine a guardare anche il lato positivo. A esempio, se il
francese ti risulta difficile per via della sua grammatica,
concentrati sul suono delle parole e sulla musicalità delle frasi.

Se non riesci a trovare un solo lato positivo in una lingua, riprendi
in mano le tue motivazioni e verifica perché devi apprendere la
lingua. Anche i motivi che ti spingono a imparare sono il lato
positivo della lingua.

SEGRETO n. 8: ogni volta che incontri una difficoltà, fai
come fanno i bambini: rialzati e affronta la difficoltà. Sforzati
di trovare i lati positivi nella lingua che stai imparando e
tienili sempre a mente.

23
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

La frustrazione non è naturale
Molte persone, fin da piccole, imparano a provare frustrazione
quando si trovano di fronte a una difficoltà. Impariamo a reagire
così perché la nostra famiglia, i nostri insegnanti e i nostri
coetanei assumono questi atteggiamenti. Sono atteggiamenti
appresi, ossia non sono naturali.

L’atteggiamento naturale consiste nell’affrontare le difficoltà a
testa alta. Così come hai imparato questo atteggiamento, puoi
impararne un altro. Puoi imparare a vedere ogni tuo errore come
un’esperienza che in futuro ti aiuterà a crescere.

Come cambiare il tuo atteggiamento? Io ho usato un modo molto
semplice ed estremamente efficace. Trascrivi questa frase su un
pezzo di carta: «Non esistono errori o fallimenti. Solo crescita ed
esperienza». Prendi il foglio di carta su cui hai scritto questa frase
e mettilo in un posto accessibile. A esempio in bagno, in modo
che tu possa vederlo ogni mattina. Oppure, se lavori molto al
computer, usalo come sfondo per il desktop. Se hai un telefono
che supporta gli sfondi, metti la frase anche lì. Sentiti libero di
inserire questa frase ovunque tu voglia.
24
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Più vedrai questa frase, più ti entrerà in testa. E più ti entrerà in
testa, più difficile ti sarà percepire le difficoltà con frustrazione.
Anzi, accoglierai a braccia aperte ogni ostacolo perché lo vedrai
come un momento di crescita.

Un altro sistema per superare la frustrazione è quello di porti
obiettivi a breve termine. Questa in cui viviamo è, a mio avviso,
la società del tutto e subito (o, come la chiamo io, della pillola
magica). Siamo talmente abituati, sin da piccoli, a ricevere tutto
quello che vogliamo, quando lo vogliamo, che non siamo in grado
di aspettare a lungo, mantenendo alta la nostra costanza.

Per questo, un ottimo modo per superare le frustrazioni e
raggiungere il tuo grande obiettivo è quello di porti prima dei
piccoli obiettivi. A esempio, imparare 100 nomi di oggetti per la
spiaggia oppure la forma passiva dei verbi. Crea i tuoi obiettivi a
breve termine ogni volta che lo ritieni necessario.

SEGRETO n. 9: la frustrazione non è naturale. Esistono solo
la crescita e il miglioramento. Riduci la forza della
frustrazione creandoti obiettivi a breve termine.
25
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Più applicherai le tecniche di questo capitolo, più la tua mente
percepirà, inconsciamente, l’apprendimento di questa nuova
lingua come una necessità. E, se questo avviene, avrai accesso a
tantissime risorse. Molte più di quante credessi di avere.

26
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

RIEPILOGO DEL CAPITOLO 2:
 SEGRETO n. 5: per imparare velocemente una lingua devi
trovare la giusta motivazione. Senza di questa il tuo
apprendimento sarà sempre molto lento.
 SEGRETO n. 6: scrivi tutte le motivazioni che ti spingono a
studiare una certa lingua e le motivazioni di quelle
motivazioni.
 SEGRETO n. 7: trasforma le tue sessioni di apprendimento in
momenti

di

rilassamento.

Imparerai

una

lingua

più

velocemente e il tuo corpo ne trarrà un grandissimo beneficio.
 SEGRETO n. 8: ogni volta che incontri una difficoltà, fai
come fanno i bambini: rialzati e affronta la difficoltà. Sforzati
di trovare i lati positivi nella lingua che stai imparando e tienili
sempre a mente.
 SEGRETO n. 9: la frustrazione non è naturale. Esistono solo
la crescita e il miglioramento. Riduci la forza della
frustrazione creandoti obiettivi a breve termine.

27
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

CAPITOLO 3:
Come imparare rapidamente le basi

Qual è il modo più rapido per iniziare fin da subito a capire e
parlare una lingua straniera? In tanti corsi di lingue vengono
proposti, nei primi capitoli, contenuti che non verranno utilizzati
se non in rarissime occasioni. A esempio, in uno dei libri di
spagnolo che ho preso, una delle prime frasi che si imparano è «Il
re e la regina vivono nel castello». Quante probabilità ci sono che
io utilizzi questa frase nella vita di tutti i giorni?

E i libri sono pieni di queste assurdità. Assurdità che rallentano il
tuo apprendimento e non ti servono a niente. Seguendo il
principio della legge di Vilfredo Pareto dell’80/20, il 20% delle
parole e dei concetti grammaticali sono quelli che utilizzerai
l’80% delle volte. Per cui, anziché imparare una tonnellata di
parole completamente superflue, inizia a imparare quel 20% che ti
darà l’80% dei risultati. Dopo, con più calma, potrai imparare il
restante 80%. Ma, adesso come adesso, non ne hai bisogno.
28
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Le 100 parole più comuni
La primissima cosa che devi fare è imparare le 100 parole più
usate. Queste, a esempio, sono le 100 parole più usate in inglese:
http://en.wikipedia.org/wiki/Most_common_words_in_English.

Purtroppo non sono stato in grado di trovare una lista
internazionale che contenesse le 100 parole più utilizzate per ogni
singola lingua. Ma ci faremo bastare questa lista. Vai sul
traduttore di Google e inserisci ognuna di queste parole e
traducile dall’inglese all’italiano e dall’italiano alla lingua che
vuoi imparare. Queste parole sono utilizzate spessissimo in
qualsiasi lingua.

Una volta che le avrai imparate, il tuo apprendimento diventerà
estremamente veloce. Arriverai al punto in cui riuscirai a capire
molte semplici frasi, proprio grazie a queste 100 parole.

SEGRETO n. 10: prima di qualsiasi altra cosa, impara le 100
parole più utilizzate in una lingua. Una volta imparate quelle,
il tuo apprendimento diverrà molto più rapido.

29
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Il potere dei dialoghi
A questo punto, una volta che hai accelerato il tuo apprendimento
con le 100 parole più comuni, è il momento di imparare cose
realmente utili. I dialoghi sono un metodo molto rapido e pratico
per imparare a esprimerti fin da subito in una lingua straniera. In
più ti danno l’opportunità di apprendere termini e modi di dire
che sono indispensabili per viaggiare in un altro paese.
I dialoghi devono riguardare situazioni reali che potrebbero
capitarti. Questo include:
 chiedere indicazioni;
 chiedere dove trovare luoghi utili (negozi, servizi igienici,
hotel, ecc... );
 capire gli annunci dell’aeroporto e della stazione;
 spostarsi in taxi;
 saper ordinare cibo al ristorante e al bar;
 fare acquisti;
 parlare con un medico/farmacista.
Queste sono le cose essenziali da saper assolutamente dire.
Imparando questi dialoghi imparerai molte nuove parole e
30
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

inizierai a farti un’idea di come funziona la grammatica della
lingua che stai imparando.

SEGRETO n. 11: impara a esprimerti studiando dei dialoghi
realistici, di situazioni che potresti realmente affrontare. Dopo
questi sarai pronto per iniziare a comunicare nella nuova
lingua.
Non ho ancora detto che imparerai la grammatica. Adesso come
adesso non è il momento giusto. È più importante che tu impari i
dialoghi così come sono, senza analizzare i tempi verbali e la
struttura di ogni singola frase. C’è un altro vantaggio
nell’imparare i dialoghi: ti permettono di iniziare fin da subito a
interagire con le persone.

Spesso e volentieri, quando impariamo una lingua straniera, non
ci sentiamo mai pronti a parlarla con gli altri. Abbiamo paura di
non essere in grado di comunicare o di fare errori madornali. Per
questo tendiamo sempre a rimandare e a non comunicare usando
le nostre conoscenze per interagire con gli altri.

31
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Mi è capitata una cosa del genere la prima volta che sono andato
in Inghilterra. Tieni presente che, quando ho fatto quel viaggio,
avevo alle spalle oltre 12 anni di studi scolastici ed extrascolastici
di inglese (oltre che la certificazione del Trinity). Quindi ero già a
un ottimo livello. Però, per qualche motivo, appena arrivato là
non riuscii a spiccicare una sola parola con nessun madrelingua.
Era faticoso.

Il motivo è che sentivo di non essere pronto. Pensavo mi
mancasse qualcosa per essere al livello giusto per parlare con gli
altri. Dopo un paio di giorni mi sono trovato costretto a parlare
con la signora che ci ospitava. E così, nel giro di 20 minuti di
conversazione, ho capito che ero più che pronto per parlare in una
lingua straniera.

Adesso, a distanza di quasi 4 anni, parlo indistintamente l’italiano
e l’inglese. Più aspetti, più alimenterai le tue insicurezze. E, di
conseguenza, sarai sempre meno propenso a comunicare e a
esporti.

32
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

SEGRETO n. 12: non aspettare “di essere pronto”. Una volta
che hai imparato i dialoghi di base, sei già pronto per
interagire nella lingua che stai studiando.
Dove imparare i dialoghi

Quando si parla di dialoghi, i corsi di lingue sono un po’ un terno
al lotto. Alcuni contengono solo i dialoghi essenziali. La maggior
parte contiene tantissimi dialoghi, molti dei quali riferiti a
situazioni improbabili. A esempio mi ricordo il libro di tedesco
che avevo alle scuole medie. Uno dei dialoghi dei primi capitoli
consisteva in due genitori che andavano a fare un colloquio con i
professori dei propri figli.
Completamente superfluo! Eppure questo è ciò che si trova nella
stragrande maggioranza dei libri di testo. Ho trovato una
soluzione su Internet che ti permetterà di imparare le basi di
qualsiasi lingua, senza doverti scervellare a cercare il libro giusto.
La soluzione in questione è un sito che si chiama LiveMocha.

33
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Appena entri nel sito, vedrai questa schermata:

Se dovesse essere in inglese, semplicemente scorri in basso e
clicca su “Italiano”.

Dopo una rapida registrazione, ti verrà sottoposto un brevissimo
sondaggio.

34
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Rispondi alla prima domanda in base alle tue preferenze. Questo
determinerà lo stile con cui le lezioni ti verranno proposte. La
seconda domanda riguarda quanto

tempo

vuoi dedicare

all’apprendimento della lingua. Ti consiglio di selezionare
“urgente”, in modo che ti vengano proposte solo le lezioni più
importanti.
Infine, come preferiresti esercitarti: seleziona “Conversazione”. In
questo modo riuscirai a imparare in maniera equilibrata la
produzione e la comprensione. A questo punto, dopo aver
premuto “Continua”, verrai rimandato alla pagina principale del
corso di lingua che è stato scelto per te.

SEGRETO n. 13: Utilizza LiveMocha come strumento per
imparare i dialoghi basilari di una lingua. È una piattaforma
online molto potente, nonché la migliore nel suo settore.

35
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Conoscendo LiveMocha
Come noterai, questo portale è estremamente facile da utilizzare.
Ricorda molto Facebook come impostazione. E, in effetti, se sei
una di quelle persone che passano le giornate su Facebook, ti
consiglio di staccare un po’ la spina dalla grande F e di stare
molto più a lungo su questo sito.
Le lezioni sono fatte bene e le possibilità di fare pratica sono
tantissime. Ti invito fin da subito a cliccare su “Profilo” →
“Modifica profilo” → “Privacy” e deselezionare tutti gli avvisi
via email, altrimenti rischi di venir tempestato di email di notifica.

Il bello di questo portale è che i corsi sono sociali. Questo vuol
dire che molte lezioni sono state create dagli utenti che, come te,
sono lì per imparare un’altra lingua. Questo vuol dire che quasi
sicuramente troverai i dialoghi essenziali. Nella remota possibilità
che per la tua lingua non ci siano, puoi sempre richiederli.

Riguardo a LiveMocha
Ci sono alcune cose che devi sapere su LiveMocha. Anzitutto il
sito non è completamente gratuito. Una volta che scegli a quale
36
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

corso partecipare, riceverai 200 Gettoni. I gettoni sono la moneta
virtuale di questo portale e ti consentono di accedere alle lezioni.

Come vedrai, però, 200 gettoni ti permettono a malapena di
andare oltre la prima sessione di apprendimento. È un bene,
perché così puoi farti un’idea della qualità del corso a cui hai
deciso di partecipare senza spendere un centesimo. Puoi
selezionare i corsi tra quelli preselezionati che trovi nella home:

37
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Il pulsante arancione alla destra, con scritto “Resume”, ti indica
che il corso è stato avviato e puoi riprenderlo. A questo punto, se
vuoi continuare a partecipare alle lezioni, hai bisogno di gettoni.

Ci sono 3 modi per procurarti i gettoni:
 aiutando altre persone a imparare la tua lingua;
 comprando i gettoni;
 comprando la chiave d’oro.

Il primo metodo richiede sicuramente tempo, ma è completamente
gratuito. Il secondo metodo consente di acquistare altri gettoni ed
è adatto a tutte quelle persone che hanno poco tempo per studiare
una lingua. Io personalmente non te lo consiglio, perché è molto
sconveniente, dato che i gettoni costano molto rispetto a quello
che ti offrono.

Il terzo metodo, che è quello che ti consiglio, ti permette di
sbloccare per un mese o per un anno tutte le lezioni. La chiave
d’oro (Golden Key) serve proprio a questo. Rispetto ai gettoni, è
molto più economica e ti offre molto di più.

38
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Con soli 9,95€ hai accesso a tutte le lezioni che vuoi per un mese.
E, se il prezzo ti sembra alto, guarda quanto costano i libri sulle
lingue straniere: il costo più o meno è lo stesso. Con la differenza
che qui, con poco meno di 10€, hai anche un supporto audio e
video e in più hai qualcuno che ti corregge gli esercizi, come
vedrai più avanti.

Non parliamo dei software per imparare le lingue: quelli costano
molto di più e spesso danno un sacco di problemi tecnici agli
utenti. Sono convinto che 9,95€ per la Golden Key sia un modo
per premiare quegli utenti che hanno la costanza di imparare una
lingua.
In più, sul sito, ho trovato questa testimonianza: «Ho usato i
gettoni sin da quando ho iniziato con Livemocha. Ma poi ho fatto
i miei calcoli. Tutto ciò che posso ottenere con Gold Key
costerebbe 750 dollari in gettoni in più! Decidere per Gold Key
non è stato poi così difficile!»

LiveMocha è lo strumento che utilizzo anch’io. Ma ha un difetto
che devi tenere presente: nonostante i corsi siano stati tradotti,
39
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

può capitare che le domande di verifica siano ancora in inglese.
Per questo ti consiglio sempre di tenere a fianco il traduttore
online di Google. Così, se ti capita qualche domanda
incomprensibile, semplicemente la traduci.

Come trovare il tempo per imparare una lingua
Per imparare una lingua straniera alla svelta hai bisogno di
costanza. Un’ora al giorno è più che sufficiente, ma non puoi
sgarrare. Se salti una volta la tua sessione di apprendimento non è
la fine del mondo. Ma se inizia a saltarla 2 volte, ostacoli la tua
stessa possibilità di apprendere.

Come fare per trovare il tempo? Anzitutto guarda quali attività
inutili svolgi. Alcuni esempi:
 guardare la televisione;
 passare più di 30 minuti su Facebook;
 giocare ai videogiochi.
Sia chiaro: non sono contrario alle attività di svago. Dico solo che
sono attività cui puoi rinunciare. Come ti ho insegnato,
l’apprendimento può essere a tutti gli effetti una forma di
40
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

rilassamento. Può addirittura rivelarsi migliore, per un motivo
molto semplice: la TV è spesso carica di notizie negative, che ci
fanno star male mentalmente. Facebook può trasformarsi in
un’attività ossessiva, di cui non riusciamo a fare a meno. I
videogiochi possono essere frustranti e irritanti. In più queste
attività non portano nulla di valido nella tua vita.

Viceversa l’apprendimento di una lingua può aprirti tantissime
porte. Sicuramente nella tua agenda puoi trovare dei momenti
morti: la pausa dopo pranzo, il tempo che passi appena torni a
casa dal lavoro, quello che trascorri in treno se sei un pendolare
ecc. Le possibilità sono tante.

Semplicemente non pensare: «In quegli orari non posso perché
sono stanco». Questa è solo una scusa. Molte delle volte in cui ho
studiato lo spagnolo ero reduce da una giornata molto pesante,
fisicamente, emotivamente e

mentalmente. Ma mi sono

comunque sforzato di agire. E indovina un po’? Appena iniziata la
sessione di apprendimento, la stanchezza sparisce. Provaci e
vedrai che è assolutamente vero.

41
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

SEGRETO n. 14: trova il tempo per imparare una lingua. Hai
bisogno di almeno 30 minuti al giorno per raggiungere il tuo
obiettivo.

42
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

RIEPILOGO DEL CAPITOLO 3:
 SEGRETO n. 10: prima di qualsiasi altra cosa, impara le 100
parole più utilizzate in una lingua. Una volta imparate quelle il
tuo apprendimento diverrà molto più rapido.
 SEGRETO n. 11: impara a esprimerti studiando dei dialoghi
realistici, di situazioni che potresti realmente affrontare. Dopo
questi sarai pronto per iniziare a comunicare nella nuova
lingua.
 SEGRETO n. 12: non aspettare “di essere pronto”. Una volta
che hai imparato i dialoghi di base, sei già pronto per
interagire nella lingua che stai studiando.
 SEGRETO n. 13: Utilizza LiveMocha come strumento per
imparare i dialoghi basilari di una lingua. È una piattaforma
online molto potente, nonché la migliore nel suo settore.
 SEGRETO n. 14: trova il tempo per imparare una lingua. Hai
bisogno di almeno 30 minuti al giorno per raggiungere il tuo
obiettivo.

43
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

CAPITOLO 4:
Come migliorare la comprensione

Arrivato a questo punto immagino tu abbia iniziato a studiare le
basi della lingua che hai scelto. Prima di andare oltre, assicurati di
aver imparato tutte le 100 parole e di aver fatto un po’ di pratica
su LiveMocha con i dialoghi fondamentali. A questo punto è
arrivato il momento di allenare la tua comprensione.

Molti corsi di lingue sono registrati da speaker professionisti e i
testi sono scritti con parole piuttosto semplici. Queste cose vanno
bene per una persona che ha una comprensione molto basilare
della lingua. Ma, una volta raggiunto il livello base, arriva il
momento di fiondarsi nel magico mondo della vera lingua
straniera, ossia quella parlata tutti i giorni.

Ogni lingua straniera ha i suoi dialetti (sì, noi italiani non siamo
gli unici ad avere tantissimi dialetti), i suoi accenti e i suoi modi
di dire. Tutte cose che non imparerai mai nei corsi tradizionali di
44
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

lingue. Sono tutte cose che devi saper comprendere. A esempio,
se impari l’inglese, devi saper comprendere una persona
proveniente dalla Scozia con la stessa semplicità con cui
comprendi uno speaker. Altrimenti avrai sempre difficoltà a
relazionarti con gli altri.

Impara la lingua con i programmi TV locali
Alcuni anni fa ero convinto di aver raggiunto il massimo in
quanto a comprensione dell’inglese. Ho l’abitudine di ascoltare le
canzoni in inglese e ne capisco il significato al volo e quasi
sempre guardo i film in lingua originale.

Un giorno decisi di guardare il Late Night Show di Conan
O’Brien. Quello spettacolo, pur essendo creato e diretto da
speaker professionisti, mi mise in difficoltà. Questo perché la
mescolanza degli accenti degli ospiti dello show è incredibile. In
più, anche l’uso del linguaggio è molto moderno.

Così ho iniziato a seguire lo spettacolo con calma. A distanza di
due settimane ho raggiunto tutto un nuovo livello di
comprensione, proprio grazie a quel programma TV. Il segreto
45
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

che ho imparato è questo: impara a guardare gli spettacoli, i film e
i telefilm in lingua originale.

SEGRETO n. 15: guarda programmi TV locali della nazioni
che parlano la lingua che stai imparando. Puoi trovare tanti
spezzoni gratuiti anche su Internet.

Attento: non ho detto di guardare dei film doppiati nella lingua
che vuoi imparare, ma di guardare film che sono stati creati nella
lingua che vuoi imparare. Quando un film viene doppiato, perde
sempre gran parte degli accenti e dei modi di dire locali che
dovrebbe avere. Viceversa, quando un film è prodotto in casa,
mantiene una forte impronta culturale del posto da cui proviene.

È una cosa che puoi notare coi film italiani. Prova a paragonare
un film prodotto in Italia e un film americano doppiato in italiano.
Vedrai che nel primo quasi tutti gli attori hanno dei forti accenti
locali e usano modi di dire tipicamente italiani. Viceversa nel film
doppiato quasi tutti gli accenti sono stati perduti e il linguaggio è
stato semplificato.

46
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Non hai bisogno di riempirti la casa di DVD di film stranieri. Te
ne bastano 2 o 3 per andare avanti per molto tempo.

SEGRETO n. 16: non ricorrere ai film doppiati per imparare
una lingua. Sono molto semplificati e ti daranno meno
benefici.

Un’altra cosa che puoi fare per migliorare la tua comprensione
orale consiste nell’ascoltare canzoni nella lingua che vuoi
imparare. Questo è un esercizio molto più difficile rispetto al
primo. Con i film hai il supporto delle immagini e del contesto,
mentre con le canzoni non hai nulla. Nemmeno i testi (sì, non
puoi guardare i testi, altrimenti è troppo facile e non fai lavorare
al massimo la tua mente).

Le canzoni raramente hanno un senso compiuto dall’inizio alla
fine. Generalmente sono un insieme di frasi combinate in qualche
modo e associate a delle note musicali. Le prime volte che farai
questo esercizio, capirai poco o nulla delle canzoni. Ma più ti
sforzerai a farlo, più veloce diventerà la tua comprensione.

47
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Questo esercizio può sembrarti inutile ma non lo è. Ti aiuterà a
espandere il tuo lessico e a capire frasi anche in situazioni
rumorose o nelle quali riesci a capire solo poche parole. Vedrai
che, una volta fatto questo esercizio per molto tempo, ti riuscirà
molto più facile capire qualsiasi altra cosa.

SEGRETO n. 17: ascolta le canzoni in lingua originale, senza
usare il supporto dei testi. Così migliorerai la tua
comprensione anche in situazioni “difficili”.

Comprensione scritta
Così come c’è la comprensione orale, c’è anche quella scritta. Se
hai fatto ripetutamente l’esercizio delle canzoni, ritengo che a
questo punto la comprensione scritta sia estremamente facile.
L’unica eccezione sono quelle lingue che fanno uso di un sistema
di scrittura diverso dal nostro.

Di queste lingue non ti ho ancora detto nulla. Adesso però è
venuto il momento di parlarne. All’inizio, quando impari le basi
delle lingue, non è consigliabile imparare anche il sistema di
scrittura. Se cerchi di impararlo prima di imparare la lingua,
48
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

impieghi molto più tempo e rischi di rimanere scoraggiato.
Questo vale soprattutto per lingue in cui il sistema è molto
complesso, come il cinese o il giapponese.

Imparare i simboli uno per uno è un lavoro tedioso e lungo. È
molto più efficace memorizzare delle semplici parole scritte nella
lingua originale, piuttosto che memorizzare ogni singola lettera.
Facendo così sarai molto più veloce a imparare i simboli e ad
associare la pronuncia corretta a ognuno di essi. A esempio,
«Ciao» in russo si scrive «привет» e si pronuncia «Privet». Così
facendo è molto più facile associare un simbolo a un suono.

Con questo semplice stratagemma ti basterà imparare una
quindicina di parole per avere in mente i simboli e i suoni più
comuni. Gli altri simboli, quelli meno frequenti, li imparerai con
più calma man mano che leggerai.

SEGRETO n. 18: anziché imparare uno a uno i simboli che
rappresentano una lingua, impara delle singole parole e il
modo in cui vengono scritte.

49
Tutti i Diritti Riservati – Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook


Documenti correlati


Documento PDF enrico sigurta lingue straniere 3x 2014
Documento PDF chiara rossi portfolio
Documento PDF 20421av
Documento PDF presentazione 29 ottobre flm per sito1
Documento PDF congresso esmo 2018 daiichi sankyo presenta mycancertherapyeu
Documento PDF la stampa 23 03 2014


Parole chiave correlate