File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



INAIL OT24 per il 2016 GUIDA ALLA COMPILAZIONE.pdf


Anteprima del file PDF inail-ot24-per-il-2016-guida-alla-compilazione.pdf

Pagina 12330

Anteprima testo


GUIDA ALLA COMPILAZIONE – ANNO 2016
Domanda per la riduzione del tasso medio di tariffa dopo il primo biennio di attività
Art. 24 delle Modalità di applicazione delle Tariffe dei premi
(d.m. 12/12/2000 e successive modificazioni)

GUIDA ALLA COMPILAZIONE – ANNO 2016
GENERALITÀ
L’art. 24 delle Modalità per l’applicazione delle Tariffe emanate con D.M. 12.12.2000, come
modificato, da ultimo, dal Decreto Ministeriale del 3 marzo 2015, prevede che l’INAIL può
applicare una riduzione del tasso medio di tariffa alle aziende che abbiano effettuato interventi per il
miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli
previsti dalla normativa in materia1.
La riduzione del tasso medio di tariffa è determinata in relazione al numero dei lavoratori
anno del periodo2, calcolati per singola voce di tariffa, secondo lo schema seguente:
Lavoratori-Anno
Fino a 10
Da 11 a 50
Da 51 a 200
Oltre 200

Riduzione
28 %
18 %
10 %
5%

Per ottenere la riduzione l’azienda deve presentare apposita istanza (Modello OT24) fornendo
tutti gli elementi, le notizie e le indicazioni definiti a tal fine dall’INAIL.
La domanda di riduzione deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica
attraverso la sezione Servizi Online presente sul sito www.inail.it entro il termine del 29 febbraio
2016.
La domanda è presentata per l’unità produttiva3 (o le Unità produttive) dell’azienda in cui
siano stati attuati gli interventi di miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi
di lavoro.
Al fine di semplificare i rapporti delle aziende con l’Istituto, tutte le domande presentate
dall’azienda, indipendentemente dalla localizzazione territoriale delle Unità produttive, sono
inoltrate alla sede INAIL competente in relazione alla circoscrizione territoriale della sede legale
dell’azienda, individuata automaticamente in fase di compilazione online del modulo.
Sul modello di domanda la ditta indica gli interventi per il miglioramento delle condizioni di
sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia,
che ha attuato nell’anno solare precedente quello di presentazione della domanda.
Ad ogni intervento è attribuito un punteggio. Per poter accedere alla riduzione del tasso medio
di tariffa è necessario aver effettuato interventi tali che la somma dei loro punteggi sia pari almeno a
1

D.lgs. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni
Il numero del lavoratori anno rappresenta uno speciale parametro quantitativo adottato nell’ambito del sistema
tariffario INAIL all’esclusivo fine di determinare la misura dell’oscillazione del tasso di premio spettante all’azienda
dopo il primo biennio di attività. Il calcolo è effettuato rapportando, anno per anno, le retribuzioni soggette a
contribuzione alla retribuzione media annua determinata secondo i parametri esplicitati nell’art.22 MAT, sulla base del
periodo di osservazione costituito dal primo triennio del quadriennio precedente l’anno nel quale il tasso oscillato deve
trovare applicazione o del minor periodo, purché non inferiore ad un anno, nelle ipotesi di attività iniziata da meno di
quattro anni. Il dato è comunicato alla ditta annualmente sul provvedimento 20SM, nella sezione “determinazione del
tasso applicato sulla base dei dati del periodo di osservazione” ed è distinto per ciascun rischio assicurato.
3
Per Unità produttiva si intende lo stabilimento o struttura finalizzati alla produzione di beni o all’erogazione di
servizi, dotati di autonomia finanziaria e tecnico funzionale (D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i., art. 2, comma 1, lettera “t”).
2