File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Monografia Salvino Catania.pdf


Anteprima del file PDF monografia-salvino-catania.pdf

Pagina 1 234216

Anteprima testo


Da quando è morto l’artista Salvino Catania (7 dicembre del 2013), per
mantenerne vivo il ricordo, sono state organizzate diverse mostre. Sono
stati pubblicati altresì diversi articoli, una cartella contenente 12
riproduzioni di tele dell'artista a cura della Fildis e un libro di poesie
(Giacomo Giannone, “Il sonno dell’insonnia”, Leonida Edizioni- Reggio
Calabria), interamente dedicato all’artista mazarese. Inoltre, al fine di
ricostruirne la vita e l’opera di “Salvino Catania-Artista”, è stata creata una
pagina Facebook. Non gli manca neanche una pagina su l'Enciclopedia
libera “Wikipedia”.
Molto, secondo il mio parere, rimane da fare.
Bisogna superare la fase del “ricordo” per intraprendere quella più
scientifica dello studio e pensare ad una struttura museale “viva”, in grado
cioè di accogliere tutto il suo lascito.
E’ necessario, infatti, svolgere un lungo e minuzioso lavoro di ricerca per
ricostruire la biografia di Salvino. E ciò per restituire per intero la sua vita e
la sua dimensione creativa, perché bisogna scongiurarne una versione
romanzata e distorta. Contrastare coloro che tentano di far passare un certo
tipo di stereotipo dell’artista – l’idea cioè del “genio condizionato dalla
pazzia”, piuttosto che includere la sua malattia o certe sue stravaganze nella
comune condizione umana – è un dover e un obbligo di fedeltà all’opera e
all’agire dell’artista mazarese. Bisogna fare una ricerca seria delle influenze
subite da Salvino dalle opere degli artisti delle Avanguardie storiche del
Novecento e contemporanee.
Per fare tutto ciò, bisogna creare un’istituzione a carattere scientifico
(Archivio) in grado di raccogliere testimonianze e documenti su Salvino per
renderli, successivamente, accessibili a coloro che saranno interessati a
rivisitarne la vita e l’opera, curarne le mostre e le pubblicazioni.
Questa monografia vuole essere un primo tentativo per “storicizzare”
l’uomo-artista Salvino Catania e fornire una visione più organica del suo
lavoro.
E’ necessario, infine, acquisire e restaurare la casa di via Roma 36 –
lasciando i segni e le tracce di colore dell’artista sui muri per farne una CasaMuseo e un centro di documentazione accessibile al pubblico.
Giacomo Cuttone

1