File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



RISOLUZIONE+3 E+DEL+13+GENNAIO+2016 .pdf


Nome del file originale: RISOLUZIONE+3_E+DEL+13+GENNAIO+2016.pdf
Autore: Agenzia delle Entrate

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Word 2010, ed è stato inviato su file-pdf.it il 19/01/2016 alle 10:46, dall'indirizzo IP 87.30.x.x. La pagina di download del file è stata vista 510 volte.
Dimensione del file: 359 KB (2 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Direzione Centrale Amministrazione,
Pianificazione e controllo
___________

RISOLUZIONE N. 3/E
Roma, 13/01/2016

OGGETTO: Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite il modello
F24, delle somme richieste con gli atti emessi ai sensi della legge
30 dicembre 2004, n. 311, per la violazione delle disposizioni di
cui all’articolo 10 del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78

L’articolo 10 del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito con
modificazioni dalla legge 3 agosto 2009, n. 102, ha introdotto disposizioni in
materia di utilizzo in compensazione dei crediti IVA, ai sensi dell’articolo 17 del
decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.
Per la riscossione dei crediti indebitamente utilizzati in compensazione ai
sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, e successive
modificazioni, nonché per il recupero delle relative sanzioni e interessi, l’articolo
1, comma 421, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, prevede che l’Agenzia delle
Entrate possa emanare apposito atto di recupero motivato, da notificare al
contribuente con le modalità previste dall’articolo 60 del decreto del Presidente
della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600.

Per consentire il versamento, tramite il modello F24, delle somme
richieste con gli atti emessi ai sensi della legge n. 311/2004, in relazione ai
crediti IVA utilizzati in compensazione in violazione delle disposizioni di cui al
citato decreto n. 78/2009, si istituiscono i seguenti codici tributo:
 “7497” denominato “Credito Iva utilizzato in compensazione in
violazione dell’articolo 10 del d.l. 78/2009 - Imposta”;
 “7498” denominato “Credito Iva utilizzato in compensazione in
violazione dell’articolo 10 del d.l. 78/2009 - Interessi”;
 “7499” denominato “Credito Iva utilizzato in compensazione in
violazione dell’articolo 10 del d.l. 78/2009 - Sanzione”.

In sede di compilazione del modello di versamento F24, i suddetti codici
tributo sono esposti nella sezione “Erario”, esclusivamente in corrispondenza
delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, riportando nei
campi specificamente denominati il codice ufficio, il codice atto e l’anno di
riferimento (nella forma “AAAA”), reperibili nell’ atto notificato al contribuente.

IL DIRETTORE CENTRALE

2


RISOLUZIONE+3_E+DEL+13+GENNAIO+2016.pdf - pagina 1/2
RISOLUZIONE+3_E+DEL+13+GENNAIO+2016.pdf - pagina 2/2

Documenti correlati


Documento PDF risoluzione 3 e del 13 gennaio 2016
Documento PDF atti presentati consigliere bianchi al 13 marzo 2017
Documento PDF yves rocher album n 13
Documento PDF disegno tecnico chieregato marco
Documento PDF resoconto primo incontro comitato cittadino salviamo via sparano v1 0
Documento PDF guida mediazione per il web


Parole chiave correlate