File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



UFO Disclosure Steven Greer.pdf


Anteprima del file PDF ufo-disclosure-steven-greer.pdf

Pagina 123490

Anteprima testo


DISCLOSURE PROJECT BRIEFING DOCUMENT
DISCLAIMER
Il “Disclosure Project” ha concesso il permesso per la traduzione
online di questo documento in lingua italiana, ma non è
responsabile per eventuali inesattezze e/o errate interpretazioni
derivanti dalla traduzione del medesimo. Eventuali errori riscontrati
non possono essere imputati al “Disclosure Project” che non può
attestare l'esattezza della traduzione.
PREMESSA E RINGRAZIAMENTI
Desidero approfittare di questo breve spazio, per ringraziare coloro che
hanno reso possibile il coronamento di questo mio progetto. Prima di
procedere, però, voglio premettere che l’idea di buttarmi a capofitto in un
così gravoso compito è scaturita nell’estate del 2008, durante la mia
partecipazione ad un convegno ufologico nel ridente paesaggio montano di
Capestrano, in provincia dell’Aquila.
Durante la manifestazione, alla quale partecipavano numerosi e bravi
relatori italiani (da Maurizio Baiata a Pino Morelli, a Lavinia Pallotta, Adriano
Forgione, ecc., tanto per citarne i più famosi) si parlava del fatto che “la
gente ha il diritto di conoscere ”la verità” su questo intricato mistero. Ed il
mio personale punto di vista ha subito concordato con tale affermazione:
oggi, la gente deve sapere che cosa le è stato nascosto per più di 60 anni
perché a mio avviso ha finalmente raggiunto quella “consapevolezza” e
quella “maturità” che serve per affrontare “la verità”. E’ giunto il momento
di cominciare a lottare per alzare, una volta per tutte, quel velo di
segretezza che ha accompagnato questo enigma, fino ai nostri giorni.
In quella caratteristica cornice montana, nella quale il pubblico conciliava
con grande interesse le varie tematiche rappresentate nel suddetto
convegno, mi è tornata in mente l’esistenza del “Disclosure Project”, il
famoso documento americano redatto dal Dott. Steven Greer, e mi sono
chiesto: se bisogna cominciare a dire la verità su questo argomento,
occorrerà anche una “base” da cui partire, un punto di partenza che ponga
anche il più disinformato degli uomini nella condizione di poter avere una
visione d’insieme del problema. Quella base, io l’ho identificata in questo
documento che rappresenta, a mio avviso, un intelligente e coraggioso
tentativo di sensibilizzare l’opinione pubblica e chi ci governa ad un
confronto “consapevole e maturo” sulla questione UFO. Da quel momento, il
mio progetto ha cominciato a prendere forma, anche grazie all’apporto di

1