File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



SAL Impariamo ami trucchi completo .pdf



Nome del file originale: SAL Impariamo ami trucchi completo.pdf
Autore: Irina Umnova

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Word 2013, ed è stato inviato su file-pdf.it il 07/02/2016 alle 11:31, dall'indirizzo IP 82.53.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1195 volte.
Dimensione del file: 2.1 MB (11 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


SAL: Impariamo ami trucchi
Ciao, ragazze! Oggi vorrei proporvi di imparare un po’ di trucchetti per rendere vostri amigurumi incantevoli.
Ci baseremo sullo schema di questo gattino, che poi modifichiamo:

Tutti i materiali sono preparati per il forum Amigurumi World e destinati ad uso personale. Allegherò dei
PDF che ho preparato, vietata la loro diffusione (intera o parziale) sugli altri siti o blog. A tutti gli interessati
potete dare il link di questo SAL.
Vi ringrazio in anticipo per la comprensione e onestà!

La lista dei materiali:
 Filato liscio grosso 133m/50gr e uncinetto adatto ad esso (2-3 mm)
 Filato peloso e uncinetto
 Un filato liscio da abbinare al peloso (devono avere lo stesso spessore ed essere lavorati con lo stesso
uncinetto, possano essere di colori diversi oppure uguali)
Se il filato peloso è fine, allora servirà: un filato liscio di base 133m/50gr, uncinetto adatto al filato e punzone
rimagliatore (vedi la prima foto sotto).
 Fil di ferro o le chiavette per il fai da te

 8 bottoni piatti per gli arti
 2 bottoni piatti più grossi per la testa
 Un pezzo di plastica morbida, ad esempio le tovagliette americane

 Cerotto a nastro oppure lo scotch da imbianchino
 4 occhietti di plastica del diametro minimo 14mm (si può sostituirli con dei bottoni neri o farli in feltro, pasta
da modellare o altro materiale a vostra scelta)

 2 nasini di plastica (lo si può ricamare o fare in pasta da modellare)
 Imbottitura
 Ago lungo per i modellamenti
 Spazzola di acciaio (quella per i gatti va benissimo) oppure il velcro (adesivo a strap).

Elementi opzionali: Ciglia finte. Pezzettino di feltro bianco e un altro in tono con il filato, si può usare pelle
o scamosciato, oppure lana e gli aghi da felting. Colori acrilici, ad olio oppure l’ombretto per fare le
ombreggiature.

Tappe:
Gatto
1. Prepariamo gli arti con i legamenti teddy joints inseriti
2. Realizziamo il corpo, fissando gli arti. Prepariamo il legamento per la testa.
3. Realizziamo e fissiamo la testa. Realizziamo la coda.
4. Modellamenti e rifiniture.

Animale peloso (si può fare uno a scelta: coniglio, orso ecc)
1. Cominciamo dalla testa: possiamo fare il muso in filato liscio pure no. Facciamo il legamento e i modellamenti.
2. Corpo. Fissiamo la testa.
3. Decidiamo quale animale sarà e finiamo tutte le parti restanti.
4. Assemblaggio e le rifiniture.

Un ringraziamento speciale all’autrice dello schema Kamilla K per aver condiviso la sua creazione.
Le colonne della tabella:
1 Ряд, 2 Голова, 3 Тело, 4 Передние лапы, 5 Задние Лапы, 6 Хвост.
Copiando le parole e inserendole nel Google traduttore non dovreste avere dei problemi.
Lo schema riportata sulla foto è l’orecchio.
In originale viene usato l’uncinetto 1,5mm ed il gattino viene 9 cm. Per il nostro scopo serve un pupazzo più grosso,
quindi consiglio usare il filato grosso e l’uncinetto minimo 3mm.

Alcune informazioni utili:
1. Possiamo usare mohair, lana o un filato liscio e pettinarlo con la spazzola di acciaio?
Mohair o altro filato da pettinare si può usare per il primo pupazzo al posto del filato liscio.
Per il secondo ci serve proprio filato con il pelo lungo (la lavorazione di questo filato è un po' diversa e ha le sue
difficoltà).

2. Link dei filati adatti per spiegarmi meglio e farvi capire la fattura del filato richiesto. Si può scegliere a
secondo del prezzo, reperibilità ecc
 Línea FUR: http://lanasstop.com/lanas/linea-fur/#.VEPpW_nkfZm
 GOMITOLO FILATO PELO ECOLOGICO MODA SCELTA COLORE | eBay : http://www.ebay.it/itm/GOMITOLOFILATO-PELO-ECOLOGICO-MODA-SCELTA-COLORE/331048151703?pt=Hobby_creativi&var&hash=item4d1401ea97&_uhb=1#shpCntId

 Ophelia Italy: http://www.opheliaitaly.com/products/485-gomitolo-filato-effetto-pelliccia-leggero-sofficecolori-moda.aspx
http://www.opheliaitaly.com/products/499-gomitolo-effetto-pelliccia-tagliatone-3cm-filato-lanatendenza.aspx
 Filato pelliccia | eBay:
http://www.ebay.it/sch/i.html?_odkw=filato+pelliccioso&_from=R40&_osacat=0&_from=R40&_trksid=p204
5573.m570.l1313.TR0.TRC0.H0.Xfilato+pelliccia&_nkw=filato+pelliccia&_sacat=0
 Ho preso su ebay il filato PIUMA a 1,5euro al gomitolo. Il venditore è di Firenze e vende il filato al prezzo di
acquisto. Questa è la sua pagina FB:
https://www.facebook.com/groups/392098030892950/?fref=ts
E una signora molto disponibile ed ha tanta bella merce che sta liquidando a dei prezzi di acquisto.
Al mercato o in rete si trova filato:
-Marca Elena 50gr 2 euro
-Filato di Biella Poliestere 100% e poliammide 100% 1,5-2euro /50gr.
-Lana GATTO ha qualche filato peloso. Mekong 50gr/40m 2,50 euro
-Amici del filato. Malè e Sao Paulo 2,29euro
-Lana Moda 50gr/90mt 2,29euro
-Grand 50gr/65mt 2,59euro
3. Non sò cosa scegliere, mi puoi consigliare tu la marca?
Per il filato non ce la preferenza. Sono più o meno uguali (intendo per imparare). È meglio se il pelo del filato è
morbido come la piuma. Crea l'effetto più bello di quello ispido o rigido. Quindi io scelgo il filato guardando i metri
del gomitolo. Più sono meglio è. Ci sono dei filati che costano 3 euro ma hanno 40-70m e quelli che costano 1,5-2
euro ma hanno 180 e più metri.
Poi ci sono quelli come Rabbit o Visone che sono fuoriclasse dei filati pelosi, ma sono per le mani esperte. Quindi per
esercitarsi cerchiamo il filato meno costoso, ma con un bel effetto.
4. Anche la quantità come si fa a misurarla?
Il nostro soggetto non ha tanti giri, ma ci serve il filato grosso. Diciamo che per il primo pupazzo possiamo prendere
un acrilico, lana o mohair 133m/50gr. Ci servirà al massimo 2 gomitoli.
Per il secondo tutto dipende dal filato stesso e la sua lunghezza. Se è grosso come l'acrilico sopra citato servirà circa
200m. Se lo trovate fine, allora preparate l'acrilico come base ed il punzone rimagliatore. Vi insegno come si fa ad
aggiungere il pelo alla base liscia.

Il mio preferito è il filato che si chiama Piuma.
Nel nostro caso, visto che ho impostato il lavoro con il filato e l'uncinetto grossi, va bene anche il punzone grosso.
Negli altri lavori, dove si usa gli uncinetti da 1 a 1,75mm, serve quello piccolo.
Per farvi un esempio: il Cocker spaniel è fatto con uncinetto 1,25mm ed ho aggiunto il pelo con il punzone piccolo.
Altrimenti non passa nei fori tra le maglie.
5. Il fil di ferro o le chiavette?
Per quanto riguarda la scelta tra il fil di ferro e le chiavette sono più o meno uguali. Le chiavette non vengono avvolti
da cerotto a nastro.
Alcuni per fare lo scheletro degli amigurumi si trovano molto bene con i scovolini da pipa quali hanno
all'esterno morbido ma contengono un'anima in fil di ferro, costano poco e si trovano facilmente nelle
tabaccherie. Come il fil di ferro, alle estremità si mette sempre il nastro a cerotto anche se piegandolo
verso il basso e arrotolandolo un pochino tra' se' rimangono le estremità molto morbide.

6. Quanto filato peloso serve?
Dipende da quanti metri ci sono in un gomitolo. Ci vorrà circa 2/3 della lunghezza del filato base usato per il pupazzo.
Se fate tutti e due pupazzi con lo stesso filato (ad esempio acrilico 133m/50gr), dopo aver finito il primo saprete
quanto filato servirà per il secondo e potete fare il calcolo del consumo per il filato peloso.

1° Parte: Gatto.
1. Prepariamo gli arti con i legamenti teddy joints inseriti
Usate il tutorial “Legamenti” allegato con un unico accorgimento: i bottoni devono essere attaccati alla
parte interna (quella che va verso il corpo) della zampa. Fate uscire il fil di ferro/chiavetta 2-3 giri
prima della fine del lavoro in questo modo:

2. Realizziamo il corpo, fissando gli arti. Prepariamo il legamento per la testa.
Quando siete arrivate a metà corpo segnate il posto per le gambe e fissatele.

Per tirare un pò le gambe l'una verso l'altra potete agganciare il di ferro dentro al corpo prima al gancio di una
zampa, poi a quello dell'altra.
Tirare un pò il fil di ferro per riavvicinare le zampe.
Se questo procedimento vi sembra troppo complicato, potete passare il filo nel corpo fatto in questo modo:

Poi proseguite. Appena avete fatto 2-3 giri sopra a quello in quale dovrebbero essere le braccia, attaccate
quest'ultimi.
Poi imbottite bene il corpo, appoggiate sopra il bottone grosso con la chiavetta inserita. Spingendo con il bottone
l'imbottitura verso il basso finite i giri con le diminuzioni.

3. Realizziamo e fissiamo la testa. Realizziamo la coda.
Eseguire la testa uguale al corpo. Dovete fare più della metà però. Perché il perno deve essere inserito tra il 9 e 10
giro. Non so quanto grosso avete il bottone, ma per non far dondolare la testa si può rafforzarla mettendo un
cerchio di plastica non tanto dura (ad esempio, la tovaglietta americana) tra la parete della testa e il bottone. Il
cerchio deve essere più grosso del bottone, ma non deve deformare la testa.

Ecco, l'esempio di inserimento del cerchio per rinforzare la testa.

Realizzare, imbottire e attaccare la coda.
4.

Modellamenti e rifiniture.

Siamo arrivate all'ultima tappa della prima parte e siete pronte di sfornare i vostri animaletti. Che aspetto avrannodipenderà solo da voi! Ho cercato di raccogliere tutte le informazioni nel PDF allegato. Ho tralasciato solo il naso, che
può essere in plastica, lana infeltrita, in pelle oppure ricamato.
Fate con calma! Le rifiniture è la parte più importante negli amigurumi!

2° Parte: Animale peloso a scelta.
1. La testa. Impariamo la tecnica “aggiunta del pelo”. Facciamo il legamento.
Ripeto un'altra volta che avevo optato per l'aggiunta del pelo con il punzone per permettere di fare al pupazzo la
testa girevole (volendo, anche le zampe).
Siccome il filato peloso di solito è fine ed il pupazzo con lo schema in questione verrebbe troppo piccolo da poter
fare le giunture.
Vi inviterei di provare a realizzare il terzo pupazzo solo con il filato peloso, senza le giunture complicate. Giusto per
vedere l'effetto che fa. Ricordate però che in questo caso si lavora da dentro per lasciare tutto il pelo all'esterno.
Torniamo alla nostra tappa. Cominceremo questo animaletto dalla testa. Lasciate alcuni giri del muso in filato liscio.
Dal 6°-7° giri si può cominciare ad aggiungere il filato peloso. Vi allego il PDF con il Tutorial. Preparate il bottone, il

gancio ed il rinforzo in plastica. Il gancio passa nello stesso punto con la differenza che stavolta non entra ma esce
dalla testa.
Un’altra cosa: il filato di base ed il filato peloso devono essere dello stesso colore, altrimenti si vedrà lo spazio tra le
righe del pelo.
2. Corpo. Fissiamo la testa.
Ricordatevi che, siccome abbiamo cominciato dalla testa, il corpo viene eseguito dal collo. Cioè dovete invertire
l'ordine dei giri:
Cominciate dall'ultimo, facendo 6pb nell'anello magico
Poi 6 aum=12
12 pb
(1pb, aum) x6=18….
E così via. Non dimenticatevi di inserire il pelo. Il pelo può essere aggiunto solo in parte, ad esempio solo sulla
schiena per il riccio.
Quando siete arrivate a 30pb inserite il fil di ferro della testa nell'anello magico del corpo. Mettete il bottone e
attorcigliate il fil di ferro.
Non vi ho messo a posta le zampe girevoli (li cuciamo) per non aggravare la situazione. É molto difficile fare simili
costruzioni sul pezzo peloso.
Ma chi se la sente di fare può realizzare le zampe con le giunture, studiate nella prima parte del nostro SAL.
3. Decidiamo quale animale sarà e finiamo tutte le parti restanti.
Decidete se il vostro animaletto avrà le zampe lisce o pelose. Quale forma avranno le orecchie e la coda.
Chi si potrebbe fare? Coniglio, riccio, leone, orso, pecora ecc.
4. Assemblaggio, modellamenti e le rifiniture.
Unire tutte le parti. Fare i modellamenti e le rifiniture.
Se state facendo una pecora i modellamenti del naso saranno un po’ diversi:

Mentre gli occhi si fa nello stesso modo.
Spero che vi è piaciuto imparare le cose nuove e spero vedere presto i vostri animaletti!
Ciao, alla prossima!


Documenti correlati


Documento PDF programa semanaci 2016
Documento PDF francais i lecons 11 et 12
Documento PDF francais i unite3
Documento PDF fr1 unite 3
Documento PDF fr1 unite 3
Documento PDF compuesto inorg nicos m s comunes en la agroindustria


Parole chiave correlate