File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



inizio tre .pdf


Nome del file originale: inizio tre.pdf
Autore: Benedetta Arpino

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Word 2010, ed è stato inviato su file-pdf.it il 25/02/2016 alle 21:01, dall'indirizzo IP 37.116.x.x. La pagina di download del file è stata vista 528 volte.
Dimensione del file: 292 KB (1 pagina).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


CAPITOLO 3

<<Sei sicuro che ha detto alle quattro?>> Diego si volta verso di me.
<<Per la terza e spero ultima volta: sì, sono sicuro. Rilassati, vedrai che ora arrivano.>> tutto sommato ha
ragione, anche io mi sono stufato di aspettarli, se tra cinque minuti non sono qui tiro fuori il cellulare e lo
bombardo di chiamate.
È passata una settimana da quando Guido ci ha comunicato che si sentiva con una quattordicenne. Sette
giorni trascorsi in modo lento, noioso e monotono, durante i quali si sono susseguite una serie di
inconcludenti conversazioni sulle reali intenzioni del nostro amico verso quella ragazzina. Lui dice che non è
niente di serio e viste le sue precedenti relazioni siamo tutti disposti a credergli, fatto sta che è già uscito un
paio di volte da solo con lei e finalmente ha deciso di farci conoscere questa sua nuova “fiamma”.
Adesso io e Diego siamo qui, seduti su questa panchina da più o meno mezzora, ad attenderli. A parte noi
due in giro per il paese non c’è assolutamente nessuno e questo non mi meraviglia più di tanto visto
l’inconsueto freddo che ha colpito la Toscana negli ultimi giorni. La piazza, il corso, il molo… è tutto
completamente deserto. Il lungomare, che a mio parere è senza ombra di dubbio la cosa più bella che
questo posto abbia da offrire, è anch’esso insolitamente vuoto, fatta eccezione per due lontane figure
appena apparse da dietro una curva. Cerco di osservarle per tentare di capire chi siano. Riconoscerei
ovunque quel modo di camminare, una delle due è chiaramente Guido, quindi l’altra deve essere Alice… sì,
si tengono per mano, sono loro.
<<Arrivano.>> do un colpo sulla spalla di Diego.
<<Era ora!>> esclama lui e si alza insieme a me per fare incontro al nostro amico.
<<Sei in ritardo.>> accusiamo subito noi appena siamo sicuri che possa udirci.
<<No… siete voi ad essere in anticipo, io avevo detto alle quattro e trenta.>> si difende raggiungendoci.
<<Capirai, mezzora in più, mezzora in meno, cosa vuoi che sia.>> mi rivolgo a Diego dopo aver ricevuto
un’occhiataccia per aver sbagliato l’orario dell’appuntamento.
<<Lasciamo perdere… gli altri a che ora escono?>> domanda lui.
<<Edoardo e Massimo hanno detto che scendono verso le cinque.>> risponde Guido <<comunque, questa è
Alice.>> la ragazza, che fino a quel momento è rimasta silenziosamente in disparte, si fa avanti per le
presentazioni. Vedendola finalmente di persona non avrei davvero mai detto potesse avere solamente
quattordici anni, si potrebbe tranquillamente spacciare almeno come una sedicenne visto il fisico che si
ritrova: è poco più bassa di me e quindi incredibilmente alta per la sua età, i suoi capelli neri come la notte
sono lunghi quasi fino all’addome, non ha un’acconciatura particolare o sofisticata, li porta semplicemente
sciolti, che le ricadono dolcemente da una parte del viso. Gli occhi di uno stupendo color miele sono
schermati da un paio di grandi occhiali squadrati e la bocca così sottile sembra quasi tendere a un
fantastico e naturale sorriso. Si avvicina e mi stringe timidamente la mano sussurrando il suo nome con un
filo di voce, ha le guance arrossate e non credo sia solamente per il freddo, si vergogna così tanto…
Decidiamo di spostarci dal lungomare visto che veniamo investiti dagli schizzi delle onde che si abbattono
ripetitivamente sulla scogliera. Camminiamo verso la piazza, siamo tutti zitti, nessuno sa cosa dire e Alice
inizia ad arricciarsi le punte dei capelli con aria agitata.


Anteprima del documento inizio tre.pdf - pagina 1/1

Documenti correlati


Documento PDF inizio capitolo 2
Documento PDF alien interview 1947
Documento PDF oltreterra capitolo 1 2
Documento PDF la scala del tono di ruth mintshull
Documento PDF tesi file unico pasquali sandro corretta
Documento PDF estratto manuale amore infedele completo


Parole chiave correlate