File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



cammino .pdf


Nome del file originale: cammino.pdf
Autore: Parrocchia San Genesio

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Word 2016, ed è stato inviato su file-pdf.it il 12/03/2016 alle 12:26, dall'indirizzo IP 79.41.x.x. La pagina di download del file è stata vista 567 volte.
Dimensione del file: 368 KB (2 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Anno XIX - N. 11

QUINTA DOMENICA DI QUARESIMA

13 marzo 2016

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

NOTIZIARIO SETTIMANALE DELLA PARROCCHIA DI SAN GENESIO MARTIRE
piazza Chiesa, 7 - 27010 San Genesio ed Uniti (Pavia) - tel. 0382 586051 - fax 0382 580856
parroco don Patrizio Faggio cell. 338 7597170 - don Riccardo cell. 340 7307393 - e-mail sangenesio@parrocchie.diocesi.pavia.it
__________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________
fotocopiato in proprio

Quando Gesù apre le porte delle nostre prigioni
In quel tempo, Gesù si avviò verso il monte degli Ulivi. Ma al mattino si recò di nuovo nel tempio e tutto il
popolo andava da lui. Ed egli sedette e si mise a insegnare loro. Allora gli scribi e i farisei gli condussero una
donna sorpresa in adulterio, la posero in mezzo e gli dissero: «Maestro, questa donna è stata sorpresa in
flagrante adulterio. Ora Mosè, nella Legge, ci ha comandato di lapidare donne come questa. Tu che ne dici?».
Dicevano questo per metterlo alla prova e per avere motivo di accusarlo. Ma Gesù si chinò e si mise a scrivere
col dito per terra. (...)
Se ne vanno tutti, cominciando dagli anziani. È calato il silenzio, Gesù rimane solo con la donna e si alza, con
un gesto bellissimo! Si alza davanti alla adultera, come ci si alza davanti ad una persona attesa e importante.
Si alza in piedi, con tutto il rispetto dovuto a una presenza regale, si alza per esserle più vicino, nella
prossimità, occhi negli occhi, e le parla.
Nessuno le aveva parlato prima. Lei e la sua storia, lei e il suo intimo tormento non interessavano. E la chiama
Donna con il nome che ha usato per sua Madre.
Non è più l'adultera, la trascinata, è la donna.
Gesù adesso si immerge nell'unicità di quella donna, nell'intimo di quell'anima. Ed è soltanto così che anche
noi possiamo trovare l'equilibrio tra la regola e la compassione. Immergendoci nella concretezza di un volto e
di una storia, non in un'idea o una norma. Imparando dall'intimità e dalla fragilità, maestre di umanità.
«Donna, dove sono? Nessuno ti ha condannata?»
Dove sono quelli che sanno solo lapidare e seppellire di pietre? Non qui devono stare.
Il Signore non sopporta gli ipocriti, quelli delle maschere, del cuore doppio, i commedianti della fede; e poi
accusatori e giudici. Vuole che scompaiano. Come sono scomparsi quel giorno, così devono scomparire dal
cerchio dei suoi amici, dai cortili dei templi, dalle navate delle chiese, dalle stanze del potere.
Nessuno ti ha condannata? Neanch'io ti condanno. Gesù adesso scrive non più per terra ma nel cuore di
quella donna, e la parola che scrive è: futuro.
E la donna di colpo appartiene al suo futuro, alle persone che amerà, ai sogni che farà. Il perdono di Dio è un
atto creativo: apre sentieri, ti rimette sulla strada giusta, fa compiere un passo in avanti, spalanca futuro. Non
è un colpo di spugna sugli errori del passato, ma è di più, un colpo d'ala verso il domani, un colpo di vento
nelle vele della mia barca.
Va e d'ora in poi non peccare più: risuonano le sei parole che bastano a cambiare una vita! Gli altri uccidono,
lui indica passi; gli altri coprono di pietre, lui insegna sentieri.
E d'ora in avanti... ciò che sta dietro non importa più. Il bene possibile domani conta più del male di ieri. Dio
perdona come un creatore.
Tante persone vivono in un ergastolo interiore, schiacciate da sensi di colpa per errori passati. Gesù apre le
porte delle nostre prigioni, smonta i patiboli su cui trasciniamo noi stessi e gli altri. Lui sa bene che solo uomini
e donne liberati e perdonati possono seminare libertà e pace.
Dice a quella donna: Esci dal tuo passato. Tu non sei l'adultera di questa notte, ma la donna capace ancora di
amare, di amare bene. E di conoscere più a fondo di tutti il cuore di Dio.
Ermes Ronchi

LE NEWS
il Cammino - n. 11 – 13.3.2016

Vendita di viole
Sabato 12 e domenica 13 marzo, sul sagrato, vendita di viole pro
oratorio. Due piantine cinque euro.
Anniversario dell’elezione di papa Francesco
Domenica 13 marzo ricorre il terzo anniversario dell’elezione di papa
Francesco. Lo ricordiamo nelle Messe invocando lo Spirito Santo
perché lo sostenga nella sua missione di pastore di tutta la Chiesa.

Catechesi di iniziazione cristiana
L’incontro dei genitori del quarto anno sarà domenica 20 marzo,
alle ore 15.00.
Pellegrinaggio a Roma
In collaborazione con le parrocchie di Lardirago e del Borgo Ticino
proponiamo un pellegrinaggio a Roma, in occasione dell’Anno Santo
della Misericordia, dal 31 maggio al 4 giugno. Tra l’altro
parteciperemo alla processione conclusiva del mese di maggio nei
giardini vaticani e all’udienza del mercoledì del Papa. La quota è di
500 euro e comprende il viaggio in pullman e il soggiorno in albergo
con pensione completa. Per le iscrizioni occorre dare la caparra di 150
euro in ufficio parrocchiale entro martedì 15 marzo. Occorre affrettarsi
perché ci sono ancora solo una decina di posti.

I bambini danno da mangiare ai poveri
Ogni domenica i bambini portano alimenti per la mensa del
povero da donare durante la Messa delle 9.30. Questa domenica 13
marzo tocca alla seconda elementare, la prossima domenica 20
marzo alla prima elementare.

INTENZIONI SANTE MESSE
ed altre celebrazioni

La benedizione delle case
La benedizione delle case ha luogo nei giorni feriali dalle ore 17.00 alle
ore 19.00, secondo questo calendario: lunedì 14: via Nenni, via Certosa
1 (d. Patrizio); via De Gasperi (d. Riccardo) – martedì 15: via Certosa
1, continuazione via Certosa fino al capolinea del bus (d. Patrizio);
inizio via Roma numeri alti (d. Riccardo) – mercoledì 16: via Roma,
via Italia 61 (d. Riccardo); via Riviera, via Coniugi Villa, via Udine (d.
Patrizio) – giovedì 17: via Riviera (d. Patrizio); via Trieste, via Milano
(d. Riccardo) – venerdì 18: via Trieste, via Piemonte (d. Riccardo); via
Venezia, via Pavia (d. Patrizio).

SAB 12 17.30 Giuseppe Zucchelli e Irene Tarantola

Messa del Vescovo per gli universitari
Mercoledì 16 marzo, alle ore 21.00, nella chiesa di San Francesco in
Pavia, il Vescovo celebrerà la santa Messa per il mondo universitario:
studenti, docenti, personale, collegi, associazioni e movimenti.

(12 - 20 marzo 2016)

DOM 13 QUINTA DOMENICA DI QUARESIMA
9.30 pro populo
11.00 Melchiorre e Anna Indelicato
17.30 Luciano Barbieri e Achille Broglia
LUN 14

8.00 Ettore Patrini
Sergio Carnevali
16.00 Maria e Dario Peluzzi
MISSIO

MAR 15

8.00 Giancarlo Miazza
16.00 Luigi e Carolina Senna

L’anniversario del crollo della Torre
Martedì 17 marzo ricorre il 27° anniversario del crollo della Torre
civica di Pavia. Nella Messa che sarà celebrata alle ore 8.00
ricorderemo Adriana Uggetti e Barbara Cassani, le due ragazze di
San Genesio vittime del crollo.

MER 16

8.00 Perluigi Negrini
16.00 Pietro Magani

GIO 17

8.00 Barbara Cassani e Adriana Uggetti
16.00 Giuliano Scarparo

Ultima sera a pane e minestra
Venerdì prossimo, alle ore 19.45, in oratorio, si conclude l’iniziativa
“Una sera a pane e minestra”. Occorre prenotare entro mercoledì
rivolgendosi a don Patrizio (anche con SMS o WhatsApp) o a
Fiorella (tel. 0382-586004). Dopo la cena parteciperemo alla Via
Crucis cittadina.

VEN 18

8.00 Natale Maiocchi
15.30 Via Crucis
16.00 Angela Pavesi

Via Crucis a Pavia
Venerdì 18 marzo sarà sospesa la Via Crucis in parrocchia delle ore
21.00 perché siamo invitati a partecipare alla Via Crucis cittadina,
presieduta dal Vescovo, che inizierà alle ore 21.00 nella Basilica di
San Pietro in Ciel d’Oro e si concluderà nella Cattedrale. In
quell’occasione vivremo anche il Pellegrinaggio Giubilare della
Città alla Porta Santa della Misericordia in Duomo. La partenza dalla
nostra chiesa con le auto sarà alle ore 20.30.
Veglia delle Palme
Sabato 19 marzo, vigilia della Domenica delle Palme, i giovani
sono invitati alla preghiera con il Vescovo Corrado: ore 19.00
ritrovo, vespri e cena al sacco nell’oratorio del Carmine; ore 21.00
in cammino sui passi della via Francigena da piazza Duomo a San
Pietro in Verzolo. Tema dell’incontro: “La notte delle
misericordie” - XXXI Giornata Mondiale della Gioventù.
Domenica prossima inizia la Settimana Santa
La Settimana Santa avrà inizio domenica prossima 20 marzo,
Domenica delle Palme, giorno in cui si fa memoria dell’ingresso
messianico di Gesù in Gerusalemme e della sua passione. Un
quarto d’ora prima della Messa delle ore 11.00 ci sarà la
processione verso la chiesa con i rami d’ulivo benedetti. I bambini
avranno il catechismo anticipato alle ore 9.30 per partecipare alla
processione e alla Messa delle ore 11.00.

SAB 19 San Giuseppe, sposo della B.V. Maria
8.00 Guerrino Ferrato e def. fam. Nardi
17.30 Giuseppe, Giuseppina, Luciano
e Teresio Lunghi
MISSIO Giuseppina Necchi
DOM 20 DOMENICA DELLE PALME
9.30 pro populo
10.45 Benedizione dei rami di ulivo
11.00 def. fam. infermieri sala operatoria
del San Matteo
17.30 Mariuccia Senna e def. fam.
Desideri ricevere il Cammino ogni sabato a casa via mail?
Iscriviti alla mailing-list della parrocchia inviando una email a sangenesio@parrocchie.diocesi.pavia.it

BACHECA
Ucraina cerca lavoro come badante. Cell. 327-7148033


cammino.pdf - pagina 1/2
cammino.pdf - pagina 2/2

Parole chiave correlate