File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Vademecum referendum abrogativo 17 aprile 2016.pdf


Anteprima del file PDF vademecum-referendum-abrogativo-17-aprile-2016.pdf

Pagina 1 2 3 45619

Anteprima testo


La produzione energetica
Dopo aver pertanto brevemente delineato il profilo delle strutture interessate dal referendum (e dopo
aver precisato gli effetti di quest’ultimo su di esse), occorre ora passare in rassegna i dati relativi alla
loro capacità di contribuzione energetica, con la consapevolezza che gli idrocarburi estratti sono,
comunque, di proprietà delle imprese estrattrici che potrebbero, in un’improbabile ipotesi, destinarli
ad altri paesi.
La produzione nazionale totale di gas nel 2015 è stata pari a 6.877.023.798 Smc13.
4.525.837.702 Smc sono stati estratti dalle piattaforme marittime.

Di questi,

La produzione di gas degli impianti che si trovano entro le cc.dd. acque territoriali, rispetto ai
quali avrebbe effetto l’abrogazione della normativa vigente, è stata pari a 1.834.929.594 Smc14. Essa
è corrisposta, quindi, al 26,7% della produzione totale nazionale di gas naturale nel 2015.
Secondo alcune stime (contenute nel report di Unione Petrolifera “Previsioni di domanda energetica e
petrolifera italiana 2015-2030”), il consumo nazionale totale di gas naturale sarebbe stato nel 2015 pari
a 64,8 miliardi di Smc15. Attenendosi ad esse, si può agevolmente dedurre come la produzione di gas
naturale dei pozzi interessati dal referendum nel 2015 sarebbe stata pari al 2,8% del consumo
nazionale.
Per quanto riguarda il greggio, invece, nel 2015 la produzione nazionale totale è stata di 5.455.258.157
kg. Di questi, 750.685.803 kg sono stati ricavati dagli impianti installati in mare16.
In particolare, 542.880.883 kg di greggio sono stati estratti tramite i pozzi allacciati alle
piattaforme interessate dal referendum, e cioè poste entro il limite delle 12 miglia marine17. La loro
produzione ha costituito pertanto il 9,97% della produzione totale nazionale di greggio nel 2015.
Rifacendosi alle stime di cui sopra, il consumo nazionale totale di petrolio nel 2015 sarebbe stato pari a
57,3 milioni di tonnellate18. Basandosi su di esse si può pertanto affermare che la produzione di greggio
degli impianti che si trovano nelle acque territoriali nel 2015 sarebbe stata pari al 0,9% del consumo
nazionale.
Attingendo alle medesime previsioni, si può ricavare la quantità di energia prodotta dalle fonti
rinnovabili nel 2015: essa sarebbe stata pari a 28,5 milioni di Tep19. La domanda energetica
primaria totale nazionale sarebbe nello stesso anno stata pari a 158,4 milioni di Tep. La produzione delle
fonti rinnovabili sarebbe pertanto stata tale da coprire il 17,9% del fabbisogno energetico primario
nazionale20.

13Standard

metro cubo, che non è altro che la quantità di gas contenuta in un metro cubo alla temperatura di 15 C°
e a pressione atmosferica;
14Tali stime si ricavano impostando gli indicatori Gas naturale – 2015 – Totale mare nel sito del Ministero:
http://unmig.sviluppoeconomico.gov.it/unmig/produzione/mensile/mensile.asp;
15Il report è scaricabile integralmente da tale indirizzo: http://www.unionepetrolifera.it/?p=1763;
16La produzione nazionale totale di gasolina, invece, è pari a 14.947.235 kg. Di questi, solamente 706.048 kg
provengono dagli impianti di mare. Tali informazioni sono disponibili al seguente indirizzo:
http://unmig.mise.gov.it/unmig/produzione/storia/produzione%202015.pdf;
17Tali dati si ricavano ricercando tramite gli indicatori Olio greggio – 2015 – Totale mare nel sito del Ministero:
http://unmig.sviluppoeconomico.gov.it/unmig/produzione/mensile/mensile.asp;
18Sono le stesse previsioni di cui alla nota 15: http://www.unionepetrolifera.it/?p=1763;
19Il Tep corrisponde alla tonnellata equivalente di petrolio, e cioè la quantità di energia rilasciata dalla
combustione di petrolio grezzo;
20SI guardi alla fonte di cui alle note 15 e 18. Tale calcolo è suffragato dalle stime riportate a pag. 5 di un documento
prodotto
dal
Gestore
servizi
energetici
(GSE)
accessibile
al
seguente
link:

4