File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Okami Script ITALIANO.pdf


Anteprima del file PDF okami-script-italiano.pdf

Pagina 1...3 4 567392

Anteprima testo


[La scena si sposta sul villaggio Kamiki, dove vediamo la statua di Shiranui]
(Narratore) Un’orribile tragedia dilagò improvvisamente per le terre. Tuttavia, c’era un villaggio
che sembrava essere sfuggito alla terribile maledizione. Il minuscolo villaggio Kamiki godeva
della protezione offerta da un albero sacro. È qui che comincia la vera storia.
[Viene presentata Sakuya, lo Spirito della Foresta]
(Sakuya) Che disgrazia! È esattamente come l’antica profezia della rovina. Cos’è accaduto per
portare a simili calamità? Dobbiamo agire velocemente! Non c’è tempo da perdere! Il mio
potere è diminuito durante gli anni che ho speso per proteggere questi luoghi. Non mi rimane
molto tempo in questo mondo. Amateratsu, è giunto il momento. Non abbiamo mai avuto
maggior bisogno del tuo potere. Fai splendere la tua luce divina su questo mondo inquinato e
corrotto. Lascia che i tuoi raggi celesti diventino speranza e guida per noi tutti!
[Sakuya lancia un oggetto piatto e rotondo che va a poggiarsi sulla schiena della statua del
lupo, provocandone il ritorno alla vita]
[Viene presentata Okami Amaterasu]
(Sakuya) Ah! Quale divina, bianca luce! Così bella e ricca di grazia! L’unica capace di un tale
mirabile spettacolo altri non è che nostra madre e origine di tutto ciò che è, Amaterasu! Com’è
incantevole vedere che la salvatrice, il cui coraggioso sacrificio scacciò via Il demone malvagio
così tanti anni fa, non è cambiata per nulla. Vederti apparire dopo così tanti anni passati come
statua riempie di felicità il mio cuore! *sniff*
[Ammy libera un calmo ululato e si sdraia]
(Sakuya) … … Amaterasu… Osserva sopra di te e renditi conto delle condizioni del cielo. Dopo
la tua prematura dipartita, il mondo si è inginocchiato davanti a bestie subdole e crudeli.
Hanno devastato il nostro bello e generoso Giappone… Ma le circostanze non sono mai state
peggiori di come lo sono ora. Per favore, usa i tuoi poteri per scacciare l’oscurità e punire chi ci
vorrebbe fare del male. … Hm? Eh? Cos’è questo? C’è qualcosa che si sta facendo strada nella
mia veste? Ho ho ho… Ooh he he he… A ha ha ha ha ha ha! Fiù! Che diavolo? Ancora tu?
(???) Ow ow ow ow ow! Sei impazzita? Ragazzi, quanto chiasso per un nonnulla! Stavo solo
cercando di rendere la conversazione un po’ più interessante, ecco tutto.
(Sakuya) Stavi di nuovo schiacciando un pisolino nella mia veste, microbo?
(???) Microbo? Ti ho detto un migliaio di volte di non chiamarmi così! Sono un artista errante.
Il mio nome è Issun!
[Viene presentato Issun, l’Artista Errante]
(Issun) Ti ho già mostrato quanto sono bravo e non passerà molto tempo prima che tu ti
inchini di fronte al mio eccezionale pennello!
[Issun mostra una pergamena con il dipinto di Sakuya]
(Issun) Allora, cosa ne pensi? Persino più carina di quella reale, no?
[Issun salta sul naso di Ammy]
(Issun) Cosa c’è che non va, palla di pelo? Sembri abbastanza giù di corda. Effettivamente…
Sembri piuttosto familiare… Ci sono! Assomigli proprio alla statua di Shiranui!
[Ammy mangia Issun, ma subito lo sputa fuori]