File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO 3vs3 .pdf



Nome del file originale: REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO 3vs3.pdf
Titolo: REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO 3vs3
Autore: Marco Scarselli

Questo documento in formato PDF 1.3 è stato generato da Word / Mac OS X 10.11.5 Quartz PDFContext, ed è stato inviato su file-pdf.it il 01/06/2016 alle 21:05, dall'indirizzo IP 83.149.x.x. La pagina di download del file è stata vista 798 volte.
Dimensione del file: 82 KB (4 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento




REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO 3vs3 – Coppa Città di Prato
Il torneo è aperto a tutti quelli che vogliono partecipare, tesserati e non, maggiorenni, di entrambi i sessi.
Lo spirito della manifestazione è di carattere amatoriale: le partite, pertanto, dovranno essere ispirate al
principio del “fair play”, gli atleti dovranno accettare le decisioni degli arbitri e mantenere un
comportamento rispettoso nei confronti di tutti i partecipanti. Le decisioni dell’arbitro/controller saranno
inappellabili.
Le squadre potranno essere composte da massimo 4 giocatori, tra i quali dovrà essere nominato un
capitano che sarà portavoce della squadra. Nessun partecipante potrà giocare per più di una squadra. Sarà
possibile integrare la lista degli iscritti anche a manifestazione iniziata, fermo restando il limite massimo di 4
giocatori.
Se una squadra durante lo svolgimento del torneo perde un giocatore per infortunio, potrà sostituirlo con
un altro purché non iscritto con altre squadre che hanno preso parte al torneo, anche se già eliminate

ISCRIZIONI
Le iscrizioni potranno pervenire per mezzo di e-mail all’indirizzo streetbasketprato@cyber.it , e
successivamente presso la Cyber.net in Via Terracini 5, contattando Marco Scarselli (3485241401) Fabrizio
Massai (338835327) , Sandro Consorti (3384006901) o Marco Pieri (3408696803), fino al raggiungimento di
un massimo di 32 squadre. Nell’iscrizione dovrà essere indicato il campionato disputato da ciascun
giocatore nella stagione agonistica 2015/16. Inoltre ogni squadra dovrà attribuirsi un nome che la
distinguerà per la durata del torneo. La quota di partecipazione è di € 40 a squadra.

REGOLAMENTO TECNICO DEL GIOCO
L’incontro si svolge in un’unica metà campo e su un unico canestro del campo da basket.
Ogni squadra si deve presentare al completo almeno 5 minuti prima dell’inizio prestabilito della partita,
pena la sconfitta a tavolino;
Ogni giocatore dovrà presentare un documento valido che ne attesti l’identità;
Non sarà consentito ad una squadra iniziare o proseguire un incontro avendo un numero inferiore di tre
atleti in campo. Se, nell’impossibilità di utilizzare giocatori di riserva, il numero degli atleti di una squadra
dovesse risultare inferiore a tre, la gara sarà sospesa e decretata la vittoria della squadra avversaria.
Il primo possesso sarà deciso con palla a due in lunetta. Le partite dureranno due tempi da 8 minuti, con
intervallo di 1 minuto, e non saranno disponibili time out. Il tempo sarà fermato solo durante i tiri liberi.
Non saranno conteggiati i falli personali, ma solo i falli di squadra che, dal quinto compreso in poi, daranno
diritto alla squadra che subisce fallo ad un tiro libero e rimessa laterale.
Il fallo su azione di tiro sarà amministrato senza i tiri liberi e il gioco riprenderà con una rimessa da fondo;


In caso di canestro realizzato e fallo subito, sarà assegnato il canestro e concessa semplice rimessa dal
fondo alla squadra che ha subito il fallo, senza il tiro libero. Il fallo in attacco non darà diritto al tiro libero,
ma solamente al possesso della palla.
I cambi sono illimitati e saranno effettuati a palla ferma.
Tutte le azioni a palla ferma inizieranno oltre la linea dei 3 punti, con un limite di 20 secondi.
Ad ogni canestro realizzato saranno assegnati 1, 2 o 3 punti, come previsto dal regolamento FIP.
Dopo ogni canestro, il gioco si riprende con una rimessa dal fondo da parte della squadra che ha subito il
canestro, con difesa passiva fino all’uscita dall’area.
Ad ogni cambio possesso si dovrà uscire dalla linea dei 3 punti, prima di poter effettuare un tentativo di
tiro; Non è consentito appendersi al canestro sia in riscaldamento, sia nel corso degli incontri.
Non è valida la regola dei tre secondi.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari la partita continuerà con tempi supplementari da 1
minuto ad oltranza.
Nel caso avvenga un’interferenza esterna (es: palla in campo) il gioco sarà interrotto immediatamente,
senza arrecare uno svantaggio alla squadra in attacco, e l’azione sarà ripresa con una rimessa dalle linee
laterali per la squadra che aveva il possesso.
Le divise di gioco non sono obbligatorie, ma ben accette, in quanto possono agevolare la migliore riuscita
dell’incontro.
Si ricorda a tutti i partecipanti che qualsiasi giocatore che manterrà un atteggiamento antisportivo e non
consono ad un torneo amatoriale, bestemmiando o commettendo un fallo intenzionale di particolare
veemenza e pericolosità per l’incolumità fisica dell’avversario verrà automaticamente espulso dalla partita
e dal torneo.
Per tutte le altre regole si fa riferimento al regolamento ufficiale FIP
Al termine di ogni gara le due squadre dovranno compilare e firmare (sono sufficienti le firme di un solo
giocatore per ognuna delle due squadre) il modulo di esito incontro che comprende le seguenti
informazioni: punteggio finale dell’incontro e indicazione del migliore in campo, per ogni squadra.

FORMULA DEL TORNEO MASCHILE
Per ogni squadra verrà calcolato un punteggio in base al campionato disputato dagli atleti che la
compongono facendo riferimento alla seguente tabella.
Serie A





p.ti

100

Serie A2







80

Serie B







40

Serie C







20

Serie D







10

Promozione







5

Prima divisione





2

Campionati giovanili





2

Campionati amatoriali



1

Nessun campionato



0



Calcolati i punteggi verranno composti dei gironi di 4 squadre con calendario all’italiana . Per consentirci di
stare nei limiti di tempo.dei tre giorni di calendario non sarà possibile iscrivere più di 20 squadre per cui i
gironi saranno 5. Alla fase successiva passeranno le prime tre di ogni girone più le 3 migliori quarte. Da li in
poi si procederà ad eliminazione diretta.
Gli Organizzatori, a loro insindacabile giudizio, potranno apportare modifiche al programma di gara, nel
caso avverse condizioni meteorologiche (o altri eventi esterni) abbiano causato consistenti ritardi nella
programmazione delle gare, prevedendo, nei casi più gravi lo spostamento della giornata di gare.

FORMULA DEL TORNEO MISTO
Parallelamente al torneo maschile utilizzando le stesse regole sarà effettuato un torneo misto. Le squadre
potranno essere composte da 5 giocatori ed in campo andranno obbligatoriamente 2 giocatrici e un
giocatore. I cambi potranno essere fatti mantenendo in campo lo stesso tipo di formazione. Come giocatori
potranno essere schierati anche quelli che partecipano al torneo maschile ma non sarà consentito, anche in
questo caso di cambiare squadra all’interno dello stesso torneo. La formula prevede l’eliminazione diretta
partendo dagli ottavi di finale con reintegro delle migliori perdenti per ottenere un quarto di finale
completo.

CALENDARIO DEL TORNEO
Giovedi 16 Giugno
Eliminatorie Girone A Girone B Girone C
Venerdi 17 Giugno
Eliminatorie Girone D Girone E
Sabato 18 Giugno
Torneo misto
10,00 – 10,30 1-2 ottavo di finale
10,30 – 11,00 3-4 ottavo di finale
11,00 – 11,30 5-6 ottavo di finale
11,30 - 12,00 7-8 ottavo di finale
18,00 - 18,30 1-2 quarto di finale
18,30 – 19,00 3-4 quarto di finale
19,00 – 19,30 semifinali
21,00 Finalissima
Torneo maschile
16,00 – 16,30 1-2 ottavo di finale

16,30 – 17,00 3-4 ottavo di finale
17,00 – 17,30 5-6 ottavo di finale
17,30 - 18,00 7-8 ottavo di finale
19,30 - 20,00 1-2 quarto di finale
20,00 – 20,00 3-4 quarto di finale
20,00 – 20,30 semifinali
22,00 Finalissima


PREMIAZIONI
Coppa alla squadra vincitrice e alla finalista e riconoscimento a MVP


RESPONSABILITA'

Ogni giocatore risponderà personalmente di eventuali danni causati a cose, persone o animali durante lo
svolgimento del torneo.
Ogni giocatore dichiara, sotto propria responsabilità, di essere in possesso di idoneità alla pratica dello
sport. L'organizzazione declina ogni e qualsiasi responsabilità per eventuali danni o infortuni causati, prima,
durante e dopo le gare agli atleti, a cose e terzi.
La formula del torneo potrà subire variazioni da parte degli organizzatori per adottare le formule più
opportune per lo svolgimento del torneo.


LA PARTECIPAZIONE AL TORNEO COMPORTA L’ACCETTAZIONE DEL
PRESENTE REGOLAMENTO DI GIOCO, SENZA POSSIBILITÀ DI RECLAMI.


REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO 3vs3.pdf - pagina 1/4
REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO 3vs3.pdf - pagina 2/4
REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO 3vs3.pdf - pagina 3/4
REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO 3vs3.pdf - pagina 4/4

Documenti correlati


Documento PDF regolamento ufficiale del torneo 3vs3
Documento PDF regolamento ii mundialito baby 2015
Documento PDF regolamento xiii mundialito junior 2015
Documento PDF info e condizioni torneo a 5 prezzate in festa 2016
Documento PDF regolamentoi basket mbn
Documento PDF regolamento telesia streetball ii edizione


Parole chiave correlate