File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Circolare%20numero%20121%20del%2016 09 2011.pdf


Anteprima del file PDF circolare-20numero-20121-20del-2016-09-2011.pdf

Pagina 1 2 3 4 5

Anteprima testo


Invio domanda: compilazione della domanda di AF ed invio telematico;
Consultazione Domande: lista domande di AF CD/CM associate al cittadino

1.1 Invio della domanda
Per l’invio della domanda il cittadino dovrà compilare una serie di pannelli nei quali dovranno essere
introdotte le informazioni necessarie alla presentazione della domanda.
L’architettura del servizio prevede il prelievo automatico di alcune delle informazioni necessarie alla
compilazione della domanda, utilizzando i dati già in possesso dell’Istituto quali, ad esempio, i dati
anagrafici del cittadino richiedente.
Altri dati dovranno essere, invece, inseriti direttamente dal cittadino e confermati dallo stesso al termine
dell’inserimento, al fine di fornire all’Istituto tutti gli elementi necessari per poter procedere
all’istruttoria da parte delle Sedi.
Si riportano i principali contenuti delle diverse sezioni informative previste nell’iter di compilazione della
richiesta in esame.
Si precisa che, al termine di compilazione di ogni sezione, la procedura provvede a salvare i dati
acquisiti, in modo da consentire al cittadino di poter intervenire sulla domanda in momenti successivi ed
inviarla all’INPS solo al momento della conferma finale. Senza la conferma finale la domanda verrà
considerata ‘in bozza’.
Sezione dati richiedente
I dati anagrafici del richiedente sono precompilati dalla procedura; il dato dello stato civile deve essere
inserito dal cittadino.
E’ data la possibilità al cittadino di confermare l’utilizzo dell’indirizzo di residenza o di indicare un diverso
domicilio per la ricezione di eventuali comunicazioni riguardanti la domanda.
Il periodo richiesto non può essere superiore all’anno solare.
Il cittadino dovrà indicare obbligatoriamente almeno un numero di telefono (fisso o cellulare) o un
indirizzo e-mail al quale poter inviare eventuali comunicazioni.
Sono richiesti i dati lavorativi del richiedente, in quanto deve essere iscritto o deve avere presentato
domanda di iscrizione, ai coltivatori diretti.
Sempre nella sezione riguardante i dati del richiedente è, inoltre, prevista la dichiarazione riguardante i
redditi conseguiti nei due anni precedenti la domanda.
Sezione composizione nucleo familiare e beneficiari
In tale sezione andranno inseriti i dati relativi ai componenti il nucleo, compreso il coniuge, se lo stato
civile lo richiede, ed ai beneficiari dell’assegno, tra i quali non è ricompreso il coniuge.
Attraverso il campo codice fiscale si attiva la ricerca automatica in ARCA con conseguente
precompilazione dei campi. Se non risulta presente in ARCA, il cittadino deve completare i dati mancanti
o errati.
Per alcune tipologie di beneficiari è prevista la compilazione di dichiarazioni aggiuntive.
Infine, per ogni familiare indicato in domanda come componente il nucleo e/o beneficiario, è prevista
l’acquisizione dei redditi mensili, se esistenti, relativi all’anno della domanda, ed i redditi annuali, riferiti
ai due anni precedenti la domanda.
Sezione dichiarazione di responsabilità del richiedente
Deve essere obbligatoriamente compilata.
Sezione dati di pagamento
Il cittadino richiedente deve definire le modalità di pagamento; nel caso di accredito su conto corrente,
dovrà indicare il codice IBAN relativo al Conto corrente su cui dovrà essere versato l’assegno, nel caso
di bonifico postale avrà la possibilità di inserire un eventuale domiciliazione del pagamento diversa dalla
propria residenza.